Una mezz’ora in giro con Carpani F4 Maestro

madflyhalf

Skifoso assolato che fa l'aperitivo
Ciao, sabato scorso io e @misterces ci siamo scambiati gli sci alle prime piste.

Come ho sempre scritto, quando provai (e poi ordinai) i miei F6 - oggi Carpani Maestro SC, ero combattuto con gli F4 - oggi Maestro GS.
Non c’erano e mi innamorai degli F6.

Mi son sempre chiesto che scelta avrei fatto se avessi provato entrambi…
Cercavo di sostituire il mio Elan GS Waveflex da 176cm R18, con qualcosa di meno stancante per 6h di sci a buon livello.


Beh insomma, approfittando degli attacchi pressoché identici, per la prima volta in 1 anno io e il Mister siamo riusciti a scambiarci gli sci.

I suoi F4 Maestro sono ex Wow
IMG_2371.jpeg


Con piastra e attacco gara, versione 2022 con raggio dichiarato 18m, lunghezza 176cm.

Peso non indifferente, rispetto ai miei Maestro F6 senza piastra, sono almeno 0.5kg in più a sci.

Dopo un po’ di piste su neve molto morbida e inizialmente abbastanza compatta, si capiscono alcune cose.


1) è uno sci estremamente maneggevole, reattivi e per nulla scorbutico, molto regolare nelle risposte che ti da a seconda dell’ impulso che gli dai coi pedi: si lascia guidare con tante inclinazioni diverse, e forze diverse (tipico caso di quando hai 20cm di fresca della notte)

2) è uno sci con cui un mezzapippa (cit.) come me riesce a fare abbastanza cose, sebbene il corto raggio è un pelo più macchinoso

3) oggettivamente mantiene l’inserimento curva tipico dei Carpani: immediato, preciso, anche se molto meno prepotente che sui miei F6 / Maestro SC

4) l’ho trovato uno sci molto più permissivo sotto un aspetto: consente anche una sciata “extra spigoli”, pur rimanendo piantato a terra.
E qui la grossa differenza con il mio:

5) chiama velocità, grida ”spingiii” che manco in una sala parto, penso che portarlo a curvoni ampi e veloci provochi immediata cecità per godimento.

tuttavia

6) in quella configurazione (piastra gara massiccia) richiede molta gamba e allenata per star sempre sugli spigoli. Se il mio, morbido e leggero, mi consente di stare SEMPRE sugli spigoli senza faticare, ecco con quello uno poco allenato come me, a metà giornata (forse prima?) dovrebbe passare in modalità relax, facendosi leggermente più trasportare da uno sci che come detto è piantatissimo a terra.

7) si nota molto qui la differenza: l’SC ha bisogno che gli stai sopra, un po’ di più, non tanto, ma senza piastra se molli il colpo e prendi velocità non è l’ideale; questi bene o male, ti tengono con loro 😜



In definitiva: se 2 anni fa avessi provato gli F4/GS senza piastra invece che gli F6/SC, avrei scelto i primi: sono comunque enormemente più divertenti del Elan che ho, Terribilmente sordo di spatola e pesante quasi come l’omologo Carpani piastrato.

Se avessi provato F6 e F4 senza piastra entrambi lo stesso giorno, allora probabilmente sarei comunque cascato tra le braccia del più dinamico e multi raggio F6

Ormai ho la sciata abbastanza impostata su quello, ma l’universalità del F6/SC, unita alla leggerezza e non esigenza in termini di gamba, per me è un plus.

E secondo me è un aspetto molto sottovalutato, oggi, da troppa gente (non il mister che ha una gamba MOLTO allenata, oggettivamente non solo in confronto al sottoscritto)


Bello sci, ma la scoperta di un multiraggio mi ha folgorato.
Non tornerei mai indietro
 
Ultima modifica:
Come dici tu è una questione di gusti personali e valutazioni. Io mi trovo benissimo con i miei prototipi AR1 , che ti garantisco sono più pesanti e decisamente più rigidi dei GS e WOW, che li ha provati, credo lo possa confermare. Io non sono certo il prototipo del super allenato o del fenomeno con gli sci ed ho anche la mia età.
È proprio vero che ogniuno ha il suo sci...
Bella descrizione.
 
  • Like
Reactions: wow
La mia sensazione è che un SC senza piastra richieda comunque una sciata più dinamica, seppur sciolta e volendo, poco aggressiva.
Sciare con questo solo nell’arco ampio, è ridutttivo, il medio è stratosferico e il corto è sorprendentemente rotondo
Se scii leggero, sensibile di piedi, senza esasperare sistematicamente il gesto, per me è fenomenale che risposta ti dà uno sci apparentemente così leggero.

Sul F4 / GS 176 (non l’ho specificato, pardon dopo edito) con piastra, per sciare dinamico devi aver della gamba… per contro se ce l‘hai, una giornata a cannone con curve medie e ampie, ti accieca.
Non sfruttarlo in quel modo è un peccato capitale

Possono stare in rastrelliera entrambi, con misure 174 e 176 senza essere necessariamente doppioni secondo me.

La scelta se con piastra o meno, è determinata secondo me dalla gamba
 
Hai preso gli SC con gli attacchi montati direttamente sui legni? Mi pare una scelta singolare, parere tutto mio ovviamente
 
Il “prototipo” Tornado Limited Edition 🤣 🤣 🤣 é, probabilmente, uno degli sci piu tosti e prestazionali che io abbia mai provato . . .
Al confronto i GS Maestro sono ciabatte da neve fresca 😁 😁 😁
Per contro sono sci esigenti sotto il profilo del fisico
 

.

Il “prototipo” Tornado Limited Edition 🤣 🤣 🤣 é, probabilmente, uno degli sci piu tosti e prestazionali che io abbia mai provato . . .
Al confronto i GS Maestro sono ciabatte da neve fresca 😁 😁 😁
Per contro sono sci esigenti sotto il profilo del fisico
Molto limited 😜, diciamo a grafica variabile.
 
Si condivido il pensiero di Mad. La differenza principale che ho riscontrato utilizzando i sui F6 è che li ho trovati molto più leggeri, pertanto esigono sempre presenza e precisione del gesto tecnico per essere apprezzati. La pesantezza degli F4 piastrati invece fa stare lo sci molto più ancorato al terreno, dandomi maggiore sensazione di sicurezza anche aumentando la velocità. Per contro probabilmente questo fa si che ti guidino un pò loro facendoti progredire di meno (per uno come me che è semi autodidatta quindi pieno di difetti nel gesto). Ad oggi però non farei cambio, mi sono abituato a questo tipo di sensazione e devo dire che mi soddisfa parecchio.
 
Si condivido il pensiero di Mad. La differenza principale che ho riscontrato utilizzando i sui F6 è che li ho trovati molto più leggeri, pertanto esigono sempre presenza e precisione del gesto tecnico per essere apprezzati. La pesantezza degli F4 piastrati invece fa stare lo sci molto più ancorato al terreno, dandomi maggiore sensazione di sicurezza anche aumentando la velocità. Per contro probabilmente questo fa si che ti guidino un pò loro facendoti progredire di meno (per uno come me che è semi autodidatta quindi pieno di difetti nel gesto). Ad oggi però non farei cambio, mi sono abituato a questo tipo di sensazione e devo dire che mi soddisfa parecchio.

Mi spiace che non sei riuscito a provare nei test l'SC con piastra sicuramente potevi godertelo di più, per quanto penso che apprezzeresti comunque più il tuo F4.

Come ho scritto: sono 2 sci che possono convivere nella stessa rastrelliera.

Quanto alla presenza su F6, può essere presenza tennica si, o comunque non spingerli troppo in velocità se non hai una buona pulizia, almeno quelli senza piastra.
Penso le sensazioni siano diverse con piastra... troveresti uno sci decisamente più ancorato a terra e più simile al F4 sebbene più polivalente.

C'è da dire che io mi son dovuto dare una calmata sulla velocità della mia sciata proprio per mancanza di allenamento... il motivo per cui ho iniziato a cercare alternative agli Elan Waveflex GS 176 era proprio per quel quello..
In passato avevo provato roba gran turismo o race soft da 15/16m di raggio, Rossignol e Blizzard (ricordi lo skitest del 2019 al Corno quando ci beccammo?), e le sensazioni erano di sordità addirittura peggiore del mio Elan...

Carpani ti folgora sulla via di Damasco, cioè quando già pensi a riporli in macchina per chiudere la giornata.
 
Ultima modifica:
Sia graficamente che strutturalmente. In realtà sono Total White ma io ho trovato il modo di personalizzarli a piacere. Ora sono così il prossimo anno vedremo 🤣
 

Allegati

  • IMG_20240213_221254.jpg
    IMG_20240213_221254.jpg
    96.4 KB · Visualizzazioni: 65
  • Like
Reactions: wow
Mi spiace che non sei riuscito a provare nei test l'SC con piastra sicuramente potevi godertelo di più, per quanto penso che apprezzeresti comunque più il tuo F4.

Come ho scritto: sono 2 sci che possono convivere nella stessa rastrelliera.

Quanto alla presenza su F6, può essere presenza tennica si, o comunque non spingerli troppo in velocità se non hai una buona pulizia, almeno quelli senza piastra.
Penso le sensazioni siano diverse con piastra... troveresti uno sci decisamente più ancorato a terra e più simile al F4 sebbene più polivalente.

C'è da dire che io mi son dovuto dare una calmata sulla velocità della mia sciata proprio per mancanza di allenamento... il motivo per cui ho iniziato a cercare alternative agli Elan Waveflex GS 176 era proprio per quel motivo...
In passato avevo provato roba gran turismo o race soft da 15/16m di raggio, Rossignol e Blizzard (ricordi lo skitest del 2019 al Corno quando ci beccammo?), e le sensazioni erano di sordità addirittura peggiore del mio Elan...

Carpani ti folgora sulla via di Damasco, cioè quando già pensi a riporli in macchina per chiudere la giornata.
Sordità????
 
Si uno sci che risponde poco alle tue domande! :D

L'ingresso curva del mio Elan è da lavorare tantissimo, un vero 18m old style (ha 12 anni eh)... ne consegue che gli impulsi che dai col piede devono essere più intensi e comunque oltre un certo punto io non riesco ad andare.

Tutta la struttura di quello sci, indica ciò: è leggero nel globale, pesa solo 1-2 etti in meno del mio F6 (sebbene Elan abbia piastra e Carpani no), ma molto rigido torsionalmente (era proprio il proposito della vecchia tecnologia Waveflex di Elan), è molto stretto (110-66-97) e necessita davvero tanto lavoro...

L'F4 che è diretto concorrente di Elan, comunque mantiene un ingresso curva molto reattivo (chiaramente un po' meno immediato dell'F6): facile, diretto e preciso.

Un mondo veramente diverso... per quello scrivevo: se 2 anni fa, invece che provare l'F6 avessi provato l'F4 (senza piastra), lo avrei comunque preso, perché è anni luce più divertente dell'Elan.
 
Si ma il vecchio Elan non può essere preso come riferimento, anche un qualsiasi nordica o volkl gira mille volte meglio.....Elan gs ne ho avuti 2 in passato
 
Il riferimento in mio possesso, che posso fare quotidianamente e che ho fatto quotidianamente fino al 2022 è l'Elan.
Il più recente è invece Carpani (miei) vs Carpani (misterces) o, 5 anni fa, quando provai alcuni Blizzard e Rossignol r15 non ricordo Firebird wrc qualcosa e M15 forse... sci osceni in confronto agli SC e ai GS.
 
Top