roccaraso the miss (parte 3)

missouri

Well-known member
( comincia il sospetto che roccaraso sia un posto piacevole da sciare e si conclude con la convinzione che roccaraso è un bel posto da sciare e si è meritato pienamente la visita)

Dove eravamo rimasti? Ah si la giornata era partita male con una direttissima a freddo e una serie di piste mediocri tra cui la 39 nera e le cessopiste servite dalla cessoseggiovia appena sotto la cima del pratello e diverse piste occupate dagli sci club...poi le cose sono andate migliorando in roccaraso the miss 2,con le prime piste tecnicamente interessanti come la 18 rossa che va poi ad incrociare anche la 11 rossa e la 8 nera rendendole tutte concatenabili in buon dislivello ...il buon umore e la tranquillità infusa dal maestro luciano e queste piste cominciano a girare la giornata
dopo la prima inforcata di piste deludenti ( dettata dal caso di dove ho cominciato e del percorso fatto...)...ora il destino comincia a procedere in senso contrario e cioè a non farmi piu incontrare nemmeno una pista su cui avrò da ridire e una addirittura da rivalutare.
Intanto dopo che il maestro luciano ha indicato gente a terra sulla pista azzurra 15 ammazzaprincipianti decido di recarmi subito in quella zona...salita in cima alle toppe,pista 18 +16+15...per un non spazzaneve una pista azzurra non è selettiva ma è una bella e lunga discesa in campo aperto,molto piacevole e scorrevole,sull'estrema sinistra si può variare sulla pista rossa della seggiovia che era ferma
Tolti dalle palle gli sci club a questo punto risaliamo in cima alle toppe ma invece che a sinistra stavolta andiamo a destra e concateniamo le piste 14 nera con le 23 e 20 rosse prima chiusa per allenamenti..la discesa complessiva è valida ed interessante,un forte muro iniziale seguita da un percorso rosso molto tecnico e vario
Insomma tutte le discese da ambo i versanti della cima delle toppe sono davvero ottime,la zona è ampiamente promossa
Percui adesso tocca al pizzalto e questa è una zona stile folgaria...a molti la tipologia di piste di folgaria intense ma brevi non piace,a me tantissimo invece quando le piste toste anche se non lunghe sono servite da un impianto veloce che se è vero che si finisce le piste rapidamente permette altrettanto di risalire veloci...e qui abbiamo piste tutte molto impegnative come pendenze..la 70 rossa,la 65 (gran pista),ecc...mi sono divertito un mucchio a ripetere piu volte queste pendenze come dicevo non lunghe ma davvero intense...percui per i miei gusti pizzalto ampiamente promosso come le toppe
Non è rimasto poi che provare le piste di collegamento verso il pratello,40 e 37 rossa..la 40 è un canalone ampio non pendente ma è come un fiume che ti trascina a valle nel suo corso ( stile regina dell'abetone per intenderci per gli emiliani od i toscani che la conoscono),la 37 anche bella e con passaggi tecnici...insomma promosse tutte e 2
E siamo tornati al pratello...a questo punto provo di nuovo la direttissima del pratello ...con l'arrivo del sole e i passaggi le condizioni della mattina sono per fortuna del tutto cambiate,adesso riesco a spingerci sopra ed a apprezzarne oltre al tratto di partenza (che mi era piaciuto anche la prima volta) pure il seguito mammellatoso-cammellatoso tutto in tirata diretta...non è la migliore pista di roccaraso ( e tra breve dirò il perchè) ma è una bella pista e a fine giornata alla fine conto 5 ripetizioni e mi piace eccome
Adesso da ski map non mi rimane che risalire in cima al pratello e invece che scendere a sx sulla direttissima provare le piste sulla dx..nel frattempo mentre sto pensando vediamo sto ultimo pezzo leggo in cabina l'intervento di fede 21 che rompe le palle con le foto fatte dalla cabina...non ho tempo da perdere amico,mi manca ancora qualcosa da provare,le foto non sono urgenti
Eccoci allora sull'ultima parte mancante,stiamo parlando della pista nera super esse (51) e della sua variante rossa (53).
Cosa posso dirvi della super esse nera...una perdonate il termine fottutissima pista...non si incontrano facilmente piste del genere...mi ha ricordato nel dovuto rapporto di dislivello la face della val d'isere o la nera dello zwolferkogel a saalbach o la tulot di madonna di campiglio per fare degli esempi...una pendenza emozionante e continua...3-4 ripetizioni e sono andato via ancora con la voglia di farla...non male anche la sua variante esse rossa
Quindi pratello promosso ampiamente (come toppe e pizzalto del resto) e con la super esse ( e anche la direttissima in fondo) a metterlo in piena luce
Passo ai giudizi in voti
- pratello 8,5
- toppe/aremogna/valle delle gravare 7,5
- pizzalto 7
Voto a roccaraso facilmente traibile dalla media dei 3 voti
Aspetti da migliorare solo qualche impianto da riammodernare direi,forse anche qualche battitura anche se generalmente l'ho trovata buona...bisogna tenere conto del fatto che sono partiti con fondo zero cmq
Manca una sola ed ultima puntata..chissà che ci sarà...:HIP...oggi avete avuto la fortuna di una puntata doppia,per il gran finale pazientate
Intanto preparate gio rad per scendere a sciare a roccaraso con successiva visita guidata a capracotta...dopo la terza puntata della mia recensione non può piu sottrarsi,la quarta e ultima chissà che non lo invogli ancora di piu..

Ps..scusate ma c'è sulla scaletta del forum anche una roccaraso the miss 3 cancellata,era partita parziale per errore in fase di scrittura,l'ho cancellata ma appare cmq
 
Ultima modifica:
dimenticavo una cosa ancora a proposito del giudizio completo su roccaraso a 360 gradi...la cucina...dai rifugi si sentivano odori squiisiti..i famosi arrosticini? Purtroppo non ho avuto il tempo per l'assaggio...
 

Allegati

  • AR.jpg
    AR.jpg
    322.5 KB · Visualizzazioni: 43
dimenticavo una cosa ancora a proposito del giudizio completo su roccaraso a 360 gradi...la cucina...dai rifugi si sentivano odori squiisiti..i famosi arrosticini? Purtroppo non ho avuto il tempo per l'assaggio...
Purtoppo non e' una foto live ......solo un copia incolla....non vale
 
Fammi capire,sei partito direttamente dall'Abetone oppure ti sei fermato a casa e ripartito?
Se ai fatto Abetone Roccaraso tanto di cappello
 

.

Purtroppo vedo che continua l'ossessione prova..uno spirito sbagliato che costa l'annullamento della parte 4 in quanto la maturità è ancora lontana e richiede altra purezza di spirito .con la parte 3 si chiude allora il racconto,un omaggio alla bella roccaraso,lasciamo che resti come sempre un racconto parlato visto che il primo commento alla parte 3 ha preso il solito indirizzo.
 
Ultima modifica:
dimenticavo..non voglio però precludere per il peccato originale di alcuni la via alla verità per gli altri . .la e-mail del maestro luciano è di facile reperimento..scrivetegli e chiedetegli se si ricorda di aver detto le cose che ho riportato. Se non vi sfancula e vi risponde il gioco è fatto .del resto la via verso il vero è sempre difficile e tortuosa per i miscredenti..ve l'ho detto che bisogna fidarsi della via..maestra .😁..specie ora che vi siete giocati la quarta parte che conduceva su strade comode.
Buonasera a tutti ed alla prossima.
 
Ultima modifica:
Noo, dr. Miss ... chiamare le piste per numero, come se fossi una qualunque cassiera dell'Esselunga che passa i codici a barre sul lettore del supermercato, proprio nun se po' vedè! 😜

Lo sciatore che è uscito entusiasta dalla giornata chiama non solo le piste, ma addirittura i singoli passaggi per nome ... chessò, l'Olympia, la Gran Risa, la Fodòma, il muro del Sochers, i Ciaslat ... questo arido elenco di numeri fa pensare che, in fondo in fondo, questa Roccaraso sia stata una pietanza un po' insipida 😥

Non so se il racconto finisca qui, ma tutti ci eravamo immaginati un puntello galante con la piacente signora incontrata al mattino al parcheggio e che ti aveva scambiato per un focoso siculo ... e invece si conclude con un'asettica pagellina di fine quadrimestre ai settori del comprensorio! 😜

Urge porre rimedio, con una capracottata di fine stagione con Giorad!
 
Purtroppo vedo che continua l'ossessione prova..uno spirito sbagliato che costa l'annullamento della parte 4 in quanto la maturità è ancora lontana e richiede altra purezza di spirito .con la parte 3 si chiude allora il racconto,un omaggio alla bella roccaraso,lasciamo che resti come sempre un racconto parlato visto che il primo commento alla parte 3 ha preso il solito indirizzo.
Sono contento che roccaraso ti sia piaciuta, grave la mancanza degli arrosticini ed una buona bottiglia di montepulciano, puoi pero’ recuperare pubblicando la parte 4 😜
 
Sono contento che roccaraso ti sia piaciuta, grave la mancanza degli arrosticini ed una buona bottiglia di montepulciano, puoi pero’ recuperare pubblicando la parte 4 😜
La parte 4 è attualmente in sospeso per infedeltà di alcuni utenti ( uno in particolare) che hanno pregiudicato il seguito con commenti altamente lesivi dello spirito maestro che aveva caratterizzato la bucolica visita di roccaraso condannando tutta la comunità a 14 generazioni di attesa prima della pubblicazione dell'ultima parte...un pò come il peccato originale di adamo ed eva,hanno mangiato la mela del peccato..ed ora la loro colpa ricade su tutti...che il cielo possa perdonare il peccato originale di adamo slalom 64 e restituire ai fratelli innocenti la quarta parte..😇😇
 
Ultima modifica:
Top