Discussione: Qual è la migliore auto x andare in montagna?

  1. #15256

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Eco-finti è una corretta definizione.

    Quelle norme non hanno niente di ecologico, sono dazi sotto copertura per far fuori le case non europee molto più avanti nella riduzione di consumi ed emissioni, in particolare rispetto ai produttori tedeschi.

    Non c'è molto da giraci attorno, quelle norme sono state imposte dalla Germania, e scritte sotto dettatura della lobby dei costruttori germanici, per permettergli di continuare a produrre a costi bassi e a vendere auto con emissioni alte, escludendo di fatto i giapponesi.
    Se sapessi che lotte ci sono da parte dei componentisti e dei produttori europei nei confronti dell'UE e delle sue regolamentazioni, ti assicuro che gireresti la tua opinione di 180°.
    Ci sono lobby che lottano duramente, e che cercano di allargarsi in modo da aumentare il proprio potere.

    Ricordatevi, ragazzi: produrre questo tipo di auto è un disastro per tutta la filiera, nessuno escluso! Componentisti, Produttori, Riparatori, Ricambisti, Carrozzieri, Logistica, Servizi, ...

  2. #15257

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Piccolo OT per riagganciarmi a quest' ultima affermazione :
    stamattina passo in banca x sostituire la tessera bancomat che perdeva colpi.
    Sbrigata la pratica mi comunicano che hanno portato la disponibilità di prelievo contante a 5000€/mese , però la disponibilità di spesa con bancomat è bloccata a 2500€/mese .
    Ma vi sembra normale ?
    Con tutto il casino che fanno x portare tutti i pagamenti in digitale questa mossa sinceramente non la capisco.....
    Mi sembra che tanti stiano ragionando con il qulo
    Tutto normale siamo in Italia. Perchè meravigliarsi ma soprattutto perchè porsi domande intelligenti quando sai che ti daranno solo risposte idiote?

  3. Skife per picchio:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #15258
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Il problema più che i Giapponesi credo saranno le eco-finte normative Europee e/o Italiane fatte da eco-finti amministratori...
    L'anomalia si chiama Italia e il suo mercato dell'auto.

    Drogato di diesel a causa del costo spropositato della benzina: da noi c'è il più alto tasso di diesel al mondo, con una serie di auto che fanno raccappricciare la pelle per emissioni di particolato.

    In Europa il mercato dei diesel è minore, non di tanto, poi varia da paese a paese.

    Nel resto del mondo è nulla.

    Ho già scritto altrove, i Giapponesi contano sui mercati di:
    - GIAPPONE
    - USA
    - AUS/NZ
    - CINA

    Dell'Italia possono farne a meno, molti entrano poi in Europa con partnership/assemblaggi in loco, per sfruttare motori (Renault ora per Mitsubishi e Nissan, PSA per Mitsubishi pre-fusione) e aggirare un po' di dazi (Nissan e Toyota).

    I diesel (pochi) che arrivavano in Europa direttamente dal Giappone erano tecnologicamente fotonici (4N13, Boxer Subaru etc..) ma costavano un occhio della testa a loro produrli.

    Mercato marginale = mantieni senza investire (Mitsubishi) oppure dismetti, sostituendo con ciò che sviluppi già per il resto del mondo (Subaru, Toyota, Suzuki -> no diesel, arriva ibrido)


    Sic est.


    ps io pensavo che Subaru avesse già un mild hybrid

  6. #15259

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio

    ps io pensavo che Subaru avesse già un mild hybrid
    l'e-boxer, montato su Xv, Impreza e Forester, loro lo definiscono mild hybrid, poi tutto sta a capirsi.
    Per quanto mi riguarda, meno componente elettrica o ibrida c'è, meglio è.

  7. #15260

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Eco-finti è una corretta definizione.

    Quelle norme non hanno niente di ecologico, sono dazi sotto copertura per far fuori le case non europee molto più avanti nella riduzione di consumi ed emissioni, in particolare rispetto ai produttori tedeschi.

    Non c'è molto da giraci attorno, quelle norme sono state imposte dalla Germania, e scritte sotto dettatura della lobby dei costruttori germanici, per permettergli di continuare a produrre a costi bassi e a vendere auto con emissioni alte, escludendo di fatto i giapponesi.
    Io mi riferivo invece proprio agli amministratori e politicanti in cerca di consensi "green" che si riempiono la bocca di ibrido o meglio ancora di elettrico.
    Basta vedere come va l'andazzo generale...per esempio ormai le trasmissioni generaliste di motori parlano solo di elettrificazione, come se fossimo già pronti ad un passaggio totale...con che cosa? Con l'energia elettrica prodotta con combustibili fossili? Con che infrastrutture di rete elettrica di distribuzione, che in alcune zone va già in crisi ora? Con che infrastrutture di ricarica?

    Certo l'elettrico sarà LA soluzione, quando innanzitutto tutto il fabbisogno completo del pianeta sarà prodotto da fonti rinnovabili e la tecnologia sarà più matura e disponibile a prezzi accessibili, nel frattempo è utopia per una diffusione su larga scala.

    Però secondo gli eco-finti politicanti se compri un diesel di ultima generazione da 150 cv sei brutto, sporco e cattivo, se compri una mild-hybrid-fumonegliocchi con termico da 200 cv e un motore elettrico da 20 cv (sufficiente per fregiarsi dell'ambito titolo di ibrida) sei virtuoso e ti danno i contributi (pure se inquina più del diesel di cui sopra) e se compri una elettrica (che attacchi alla rete e ricarichi facendo bruciare altrove il tuo bel sacco di carbone, ma si sa, occhio non vede, cuore non duole) allora sei direttamente predestinato per l'eco-paradiso.

    Io, possessore di diesel, ricomprerei volentieri un diesel, visto la resa e l'inquinamento ridotto degli attuali...ma sinceramente, visto che l'auto voglio tenerla per molto, l'essere potenziale ostaggio di qualche legislatore che magari la mattina si sveglia e mi pianta delle limitazioni, in barba invece a quanto stabilito antecedentemente, non mi va...
    Peraltro pensavo che in questa ottica, una plug-in hybrid per il mio utilizzo non sarebbe una idea sbagliata: elettrico nel casa lavoro (lavoro vicino a casa) che però consente di avere un mezzo senza problemi di raggio d'azione per le lunghe trasferte.
    Peccato che ciò mal si concilia con l'offerta attuale di una sw awd (possibilmente rialzata).
    Ultima modifica di zetaemme; 02-07-2020 alle 10:43 PM.

  8. Lo skifoso zetaemme ha 2 Skife:


  9. #15261

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    ...Ma vi sembra normale ?
    Con tutto il casino che fanno x portare tutti i pagamenti in digitale questa mossa sinceramente non la capisco.....
    ...
    Scoprire che l' internet banking di un paio di primarie banche nazionale ti permette di fare bonifici fino a 5000 o 8000 euri, che non riesci ad andarci perchè hanno piazzato degli usceri/cerberi che lasciano entrare solo chi ha una prenotazione, cercare di prenotare e sentirsi dare disponibilità dopo quattro giorni, fa pensare che in fondo in fondo è meglio il materasso del conto corrente.

  10. Skife per PaoloB3:


  11. #15262

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Io mi riferivo invece proprio agli amministratori e politicanti in cerca di consensi "green" che si riempiono la bocca di ibrido o meglio ancora di elettrico.
    Basta vedere come va l'andazzo generale...per esempio ormai le trasmissioni generaliste di motori parlano solo di elettrificazione, come se fossimo già pronti ad un passaggio totale...con che cosa? Con l'energia elettrica prodotta con combustibili fossili? Con che infrastrutture di rete elettrica di distribuzione, che in alcune zone va già in crisi ora? Con che infrastrutture di ricarica?

    Certo l'elettrico sarà LA soluzione, quando innanzitutto tutto il fabbisogno completo del pianeta sarà prodotto da fonti rinnovabili e la tecnologia sarà più matura e disponibile a prezzi accessibili, nel frattempo è utopia per una diffusione su larga scala.

    Però secondo gli eco-finti politicanti se compri un diesel di ultima generazione da 150 cv sei brutto, sporco e cattivo, se compri una mild-hybrid-fumonegliocchi con termico da 200 cv e un motore elettrico da 20 cv (sufficiente per fregiarsi dell'ambito titolo di ibrida) sei virtuoso e ti danno i contributi (pure se inquina più del diesel di cui sopra) e se compri una elettrica (che attacchi alla rete e ricarichi facendo bruciare altrove il tuo bel sacco di carbone, ma si sa, occhio non vede, cuore non duole) allora sei direttamente pronto per l'eco-paradiso.

    Io, possessore di diesel, ricomprerei volentieri un diesel, visto la resa e l'inquinamento ridotto degli attuali...ma sinceramente, visto che l'auto voglio tenerla per molto, l'essere potenziale ostaggio di qualche legislatore che magaro la mattina si sveglia e mi pianta delle limitazioni, in barba invece a quanto stabilito antecedentemente non mi va...
    Peraltro pensavo che in questa ottica, una plug-in hybrid per il mio utilizzo non sarebbe una idea sbagliata: elettrico nel casa lavoro (lavoro vicino) che però consente di avere un mezzo senza problemi di raggio d'azione per le lunghe trasferte.
    Peccato che ciò mal si concilia con l'offerta attuale di una sw awd (possibilmente rialzata).
    Guarda, da appassionato di motori termici, non posso che condividere.
    Però è una bella lotta tra eco-finti: a determinare il mercato è la sindaca in cerca di consensi che mette al bando anche gli euro 6 (un paio a caso...), o sono le pressioni di una lobby teutonica, che detta norme in realtà protezionistiche?

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #15263

    Predefinito

    Ricordiamoci che un motore diesel attuale inquina meno di un benzina ... tutto il resto è propaganda, pregiudizi ecc

  14. #15264

    Predefinito

    Dipende cosa si valuta e intende per “inquinante”.

    Comunque il “green” è un balzello mica da poco scaricato sui tartassati automobilisti. Sviluppare, costruire e mantenere un motore €6 ha costi nettamente superiori a un € nulla.
    E il consumatore non ha possibilità di scegliere in base alla propria sensibilità, propensione e capacità di spesa, bensì è costretto ad adottare soluzioni di dubbia utilità coercitivamente.

  15. #15265

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    l'e-boxer, montato su Xv, Impreza e Forester, loro lo definiscono mild hybrid, poi tutto sta a capirsi.
    Per quanto mi riguarda, meno componente elettrica o ibrida c'è, meglio è.
    Ok, ma se ti fa 11 km/l anche a causa del cambio automatico che ti tiene su i giri più di quanto faresti con il manuale (anche se teoricamente dovrebbe accadere il contrario), spendi una barca a far 500km per una sciata di un giorno. Molto più che con un diesel ben fatto ...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Io mi riferivo invece proprio agli amministratori e politicanti in cerca di consensi "green" che si riempiono la bocca di ibrido o meglio ancora di elettrico.
    Basta vedere come va l'andazzo generale...per esempio ormai le trasmissioni generaliste di motori parlano solo di elettrificazione, come se fossimo già pronti ad un passaggio totale...con che cosa? Con l'energia elettrica prodotta con combustibili fossili? Con che infrastrutture di rete elettrica di distribuzione, che in alcune zone va già in crisi ora? Con che infrastrutture di ricarica?

    Certo l'elettrico sarà LA soluzione, quando innanzitutto tutto il fabbisogno completo del pianeta sarà prodotto da fonti rinnovabili e la tecnologia sarà più matura e disponibile a prezzi accessibili, nel frattempo è utopia per una diffusione su larga scala.

    Però secondo gli eco-finti politicanti se compri un diesel di ultima generazione da 150 cv sei brutto, sporco e cattivo, se compri una mild-hybrid-fumonegliocchi con termico da 200 cv e un motore elettrico da 20 cv (sufficiente per fregiarsi dell'ambito titolo di ibrida) sei virtuoso e ti danno i contributi (pure se inquina più del diesel di cui sopra) e se compri una elettrica (che attacchi alla rete e ricarichi facendo bruciare altrove il tuo bel sacco di carbone, ma si sa, occhio non vede, cuore non duole) allora sei direttamente pronto per l'eco-paradiso.

    Io, possessore di diesel, ricomprerei volentieri un diesel, visto la resa e l'inquinamento ridotto degli attuali...ma sinceramente, visto che l'auto voglio tenerla per molto, l'essere potenziale ostaggio di qualche legislatore che magaro la mattina si sveglia e mi pianta delle limitazioni, in barba invece a quanto stabilito antecedentemente non mi va...
    Peraltro pensavo che in questa ottica, una plug-in hybrid per il mio utilizzo non sarebbe una idea sbagliata: elettrico nel casa lavoro (lavoro vicino) che però consente di avere un mezzo senza problemi di raggio d'azione per le lunghe trasferte.
    Peccato che ciò mal si concilia con l'offerta attuale di una sw awd (possibilmente rialzata).
    Mazda con motore Skyactive-x da 190cv e Awd ... sia rialzata che non rialzata. Adesso ci sono anche le Jeep plug-in. Qualche Kona .. un po' ce ne sono... ma a me non ispirano... a parte un po' la Mazda.

    - - - Updated - - -

    Io aspetto che inventino una ibrida senza plug in con una media VERA di 20km/l nel ciclo misto e che costi tra 25 e 35 mila euro, sconti inclusi, Awd e magari ancora con cambio manuale
    Ultima modifica di pat; 02-07-2020 alle 09:17 PM.

  16. #15266

    Predefinito

    Visto che si parla di consumi, la Polo con cui giro da 2 anni, con motore a benzina da 999 cm3 e un cilindro in meno, dichiara sul misto 4,7 L/100 km, e prima di avere la macchina in mano mai avrei scommesso sull'attendibilità di quel dato. Ebbene, con un'andata e ritorno sulle Alpi da Piacenza faccio in media i 4,8. Ma su alcuni percorsi misti in cui l'ho presa comoda ho toccato i 4,5, cioè oltre 22 km con 1 L. Col 1.1 a 4 cilindri dell'utilitaria di prima, sempre benzina, di concezione preistorica, non scendevo mai sotto i 5,5. In autostrada a 130 beveva come una nave.

  17. Lo skifoso ste1258 ha 3 Skife:


  18. #15267

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio

    Mazda con motore Skyactive-x da 190cv e Awd ... sia rialzata che non rialzata. Adesso ci sono anche le Jeep plug-in. Qualche Kona .. un po' ce ne sono... ma a me non ispirano... a parte un po' la Mazda.

    - - - Updated - - -

    Io aspetto che inventino una ibrida senza plug in con una media VERA di 20km/l nel ciclo misto e che costi tra 25 e 35 mila euro, sconti inclusi, Awd e magari ancora con cambio manuale
    Kona però è suv, potendo sono più propenso a una sw, di taglia media (A4 allroad, Octavia Scout ecc.)...gli unici suv che mi piacciono come linea attualmente sono Lexus NX Hybrid, Cupra Formentor, Q3 sportback e Q8 (se vincessi al superenalotto, difficile visto che non ci gioco...)...gli altri fatico a digerirli preferendogli delle sw, effettivamente anche qualche suv Mazda non è malaccio, che però non mi fanno impazzire come interni...
    Mazda di sw ci sarebbe la 6 (se intendedevi quella con le motorizzazioni che hai indicato) ma troppo grande...a occhio non mi ci sta nel box...

    Diciamo che al momento quella che mi incuriosisce di più è la nuova Octavia, se la mia auto non mi lascia a piedi o le limitazioni non diventeranno troppo restrittive (ho un diesel euro 4 non fap) mi piacerebbe attendere la Scout per vedere come la motorizzano (ma temo la faranno probabilmente solo diesel che non mi garba molto per gli aspetti legislativi espressi sopra)... al momento non sono ancora uscite le nuove motorizzazioni che avevano annunciato, nemmeno sulle versioni standard.

    Comunque come dicevo, sulla carta, considerando che per andare e tornare dal lavoro, pausa pranzo compresa, faccio 35 km/giorno, una plug-in hybrid da sfruttare in elettrico per il casa-lavoro non sarebbe male...certo al momento con awd non c'è una scelta enorme...

    Io invece andrò di automatico...il manuale l'ho sulla attuale ma sinceramente mi son rotto le balle di mille rotonde e dossi...se mi voglio divertire alla guida ho la moto, che uso molto anche per andare a lavoro o spostamenti quotidiani per i quali non devo caricare roba...

    Anche la Outback uscita negli usa non è malaccio, certo non da strapparsi i capelli esteticamente, soprattutto trovo abbiano fatto un bel passo avanti a livello di interni mi sembra, ma bisognerà vedere con che motorizzazioni e trasmissione la importeranno e quando arriverà effettivamente al di là dei proclami (magari mi toccherà cambiarla prima...)

  19. #15268

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da teremar Vedi messaggio
    Ricordiamoci che un motore diesel attuale inquina meno di un benzina ... tutto il resto è propaganda, pregiudizi ecc
    ...vallo a spiegare agli eco-finti legislatori però...quelli che per esempio bloccano gli euro 6...

  20. Skife per zetaemme:


  21. #15269
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    Visto che si parla di consumi, la Polo con cui giro da 2 anni, con motore a benzina da 999 cm3 e un cilindro in meno, dichiara sul misto 4,7 L/100 km, e prima di avere la macchina in mano mai avrei scommesso sull'attendibilità di quel dato. Ebbene, con un'andata e ritorno sulle Alpi da Piacenza faccio in media i 4,8. Ma su alcuni percorsi misti in cui l'ho presa comoda ho toccato i 4,5, cioè oltre 22 km con 1 L. Col 1.1 a 4 cilindri dell'utilitaria di prima, sempre benzina, di concezione preistorica, non scendevo mai sotto i 5,5. In autostrada a 130 beveva come una nave.
    Il 1000 3 cilindri è una figata

    il mio vicino di casa ce l’ha su una Ficus, ha detto che ha toccato percorrenze di 25km con un L.

  22. #15270

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat; [/QUOTE
    ]Ok, ma se ti fa 11 km/l anche a causa del cambio automatico che ti tiene su i giri più di quanto faresti con il manuale (anche se teoricamente dovrebbe accadere il contrario), spendi una barca a far 500km per una sciata di un giorno. Molto più che con un diesel ben fatto ...
    Caro il mio subarista, il fatto è che, comunque lo si giri, il motore boxer benzina ha un unico grande inconveniente: è assetato, beve come una spugna. Peraltro, proporzionalmente di più nelle cilindrate minori, rispetto a quelle superiori. E la riduzione dei consumi non è mai stata una priorità di casa Subaru. Almeno fino a quando non hanno fatto quel gioiellino di diesel, che come tu ben sai, con un awd permanente riesce a stare su medie di 15/16 km/litro nel misto, anche 17 se fai solo autostrada, con livelli di rumorosità di un benzina. Ma ai “teteschi” dava fastidio.

    - - - Updated - - -


    Citazione Originariamente scritto da pat; [/QUOTE
    ] Mazda con motore Skyactive-x da 190cv e Awd ... sia rialzata che non rialzata. Adesso ci sono anche le Jeep plug-in. Qualche Kona .. un po' ce ne sono... ma a me non ispirano... a parte un po' la Mazda.

    - - - Updated - - -

    Io aspetto che inventino una ibrida senza plug in con una media VERA di 20km/l nel ciclo misto e che costi tra 25 e 35 mila euro, sconti inclusi, Awd e magari ancora con cambio manuale
    E magari pure la botte piena e la moglie ubriaca? Ibrida con cambio manuale poi non mi pare esistano. Probabilmente c’è qualche ostacolo di natura tecnica.

  23. Skife per blizzy:

    pat

Pagina 1018 di 1030 PrimoPrimo ... 18518918968100810091010101110121013101410151016101710181019102010211022102310241025102610271028 ... UltimoUltimo
-

Discussioni simili

  1. CHE AUTO AVETE?
    Da iceman nel forum Off topic
    Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 23-07-2013, 11:17 PM
  2. wlf - Qual'è il nome di questa montagna ? [Monte Duranno]
    Da matteo81 nel forum Le nostre foto
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 13-05-2007, 03:46 PM
  3. Giorno migliore x andare a sciare
    Da atomicfabio nel forum Sondaggi e domande generali
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 15-11-2006, 05:48 PM
  4. Due auto ed un Falzarego
    Da Fabio nel forum Le nostre foto
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 01-02-2006, 09:48 PM
  5. blocco auto
    Da denielsan nel forum Off topic
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 16-12-2004, 01:09 PM

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •