Discussione: Qual è la migliore auto x andare in montagna?

  1. #15106

    Predefinito

    ...e a pieno carico, probabilmente.

  2. #15107

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Altra cosa che non mi convince nelle ibride: la mini countryman ha 220cv, quasi la metà dei quali erogati dal motore termico; si dice chiaramente che quando le batterie si scaricano la macchina da sprintosa diventi "loffia" (è facile immaginarlo, dato che perde metà della potenza). È probabile che se io avessi una tale macchina, dopo 250 km in autostrada a manetta, arriverei a Chatillon già con le batterie scariche? Dovendo io poi affrontare il resto del viaggio in salita con la macchina spompa...

    Se arrivassi invece con le batterie cariche (visto che in autostrada dovrebbe funzionare solo il motore termico... ma succede anche ad alta velocità?), quanti km di salita si fanno a pieno carico e col piede pesante? Ci arrivo a Cervinia senza avere la sensazione di avere in mano un carretto siciliano con un solo cavallo (vero) di potenza?

    O poi son costretto ad andare solo a Courmayeur e Bardonecchia o Tarvisio (raggiungibili in autostrada senza quasi far salite "montane")?

    - - - Updated - - -



    E quando serve proprio un'azione molto dolce del freno? Tipo su fondo sdrucciolevole (neve, ghiaccio, magari in discesa...)
    Bisogna distinguere fra ibride pure e plugin, nelle pure la batteria viene sempre ricaricata dall' auto e quindi non si scarica mai, guidi tranquillamente senza preoccuparti di nulla, con la yaris ci sono andato due volte a Cervinia, in estate, e sono andato benissimo, il motore elettrico dà un grande aiuto in salita per i sorpassi ( logicamente nei limiti di una macchina che pesa 1 tonnellata ed ha 100 cv ) e la batteria è sempre carica, per la frenata sui fondi viscidi ti devi abituare alla diversa risposta dei freni, ma dopo pochi km ti viene naturale essere delicato sul pedale, io poi sono abituato a guidare fuoristrada su neve e fango e, probabilmente, ho una certa sensibilità. Altro aspetto positivo è quello dei consumi, Roma, Cervinia, Roma più alcuni giri per le varie valli, il computer alla fine indicava una media di 22 km\litro, guidando normalmente, senza tentativi di economy run.
    Devi stare attento anche alle partenze su terreni sdrucciolevoli, il motore elettrico da subito tutta la coppia, se parti ad un semaforo, senza controllo di trazione, pattini facilmente anche su asfalto asciutto, anche qui si tratta di abituarsi ed essere sensibile, in compenso, ai semafori, ti lasci dietro auto molto più potenti.
    Le ibride plugin invece devono essere ricaricate da una presa, quando il livello della batteria si abbassa interviene il motore termico a ricaricare ma, se ho ben capito, i tempi della ricarica non sono paragonabili a quelli di una ibrida pura e quindi si rischia di camminare per un po' a potenza ridotta.

  3. Lo skifoso 66luca ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #15108

    Predefinito

    Per la mia esperienza: Prius II: effettivamente nelle salite lunghe (Sempione) la batteria ibrida andava molto giù e il motore termico doveva sopperire (e faceva fatica, nel senso che salire sali ma non fai sorpassi). Era un 1.5 aspirato.
    Con il RAV4 ibrido nessun problema, anche salite lunghe, la batteria è più capiente e il motore a benzina è un 2.5. Mai scaricata a fondo (salite a Cervinia, Sempione, Val Gardena, Val di Funes ecc).

  6. Skife per stefi74:

    pat

  7. #15109

    Predefinito

    Sono anche curioso di capire il comportamento in discesa di queste auto, mediamente più pesanti delle corrispondenti versioni tradizionali.

  8. Skife per blizzy:

    pat

  9. #15110

    Predefinito

    Posto qua, tanto so che andate tutti in brodo di giuggiole quando vedete passare una tedesca...
    https://www.ansa.it/canale_motori/no...97ec841b1.html
    Dieselgate: Volkswagen deve risarcire clienti
    Lo ha deciso la Corte federale di Cassazione tedesca
    Volkswagen è tenuta a risarcire i suoi clienti. È quello che ha deciso la Corte federale di Cassazione tedesca, nell'ambito del processo sul dieselgate. I consumatori sono però obbligati a detrarre i km percorsi dalla somma in denaro che riceveranno.

  10. Skife per blizzy:


  11. #15111

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Posto qua, tanto so che andate tutti in brodo di giuggiole quando vedete passare una tedesca...
    https://www.ansa.it/canale_motori/no...97ec841b1.html
    Dieselgate: Volkswagen deve risarcire clienti
    Lo ha deciso la Corte federale di Cassazione tedesca
    Una porcata mai vista. Una pratica fatta da TUTTI i produttori auto, e che sugli utenti non aveva nessun tipo di impatto reale (....)

    Giustizialismo puro. Ma la storia la sappiamo, sappiamo da cosa e nata e come, ne abbiamo già parlato

  12. Lo skifoso Maxxx155 ha 3 Skife:


  13. #15112

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Sono anche curioso di capire il comportamento in discesa di queste auto, mediamente più pesanti delle corrispondenti versioni tradizionali.
    Difficile (per il RAV) dirlo, perché in Europa non viene commercializzato il 2.5 aspirato.
    Negli USA si, la differenza di peso c’è ma resta un’auto leggera rispetto alle dimensioni (1680 kg vs 1540 kg; la mia XC40 che è più piccola pesa 1730). Non credo che 140 kg posizionati in basso facciano la differenza, resta un SUV, quindi va guidato con prudenza.

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #15113

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Una porcata mai vista. Una pratica fatta da TUTTI i produttori auto, e che sugli utenti non aveva nessun tipo di impatto reale (....)

    Giustizialismo puro. Ma la storia la sappiamo, sappiamo da cosa e nata e come, ne abbiamo già parlato
    Non mi trovi assolutamente d'accordo. Parlare di giustizialismo è fuori luogo. Fosse stata una corte americana, qualche dubbio me lo sarei posto anche io, ma solo per la guerra commerciale in atto tra Usa e UE.

    Ma questa è la Cassazione tedesca, che di fronte ad una casa automobilistica tedesca (peraltro fortemente compartecipata dal pubblico, dai sindacati e dagli stessi dipendenti, quindi in un certo qual modo "strategica" per la Germania stessa), la condanna a sostanziosi risarcimenti a favore degli automobilisti, per aver fornito false attestazioni circa le caratteristiche dei suoi motori, tutelando così i diritti dei consumatori, ritenuti prevalenti sugli interessi dell'azienda stessa.

    Io la trovo una sentenza molto coraggiosa e spero faccia giurisprudenza non solo in Germania, e che ad essa si ispirino i tribunali di tutto il Vecchio Continente nelle controversie (non solo nel settore automotive) in generale tra consumatori e produttori. Uno stimolo anche per questi ultimi a fare di più e meglio, e soprattutto ad essere più trasparenti.

  16. Lo skifoso blizzy ha 3 Skife:


  17. #15114

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Una porcata mai vista. Una pratica fatta da TUTTI i produttori auto, e che sugli utenti non aveva nessun tipo di impatto reale (....)

    Giustizialismo puro. Ma la storia la sappiamo, sappiamo da cosa e nata e come, ne abbiamo già parlato
    mettiti dalla parte del consumatore e non da chi ti dà da mangiare....

    la banca ti promette interessi del 5% lordi

    poi a fine anno ti rendi conto che prendi lo 0,0000002% netto, non ti incazzi?

    è andata così, trasparenza zero (anche se "tutti sapevano")

  18. #15115
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Ah, quindi è colpa della banca se sugli interessi devi pagare le tasse?

  19. #15116

    Predefinito

    1) non è Volkswagen che mi dà da mangiare, ma neppure lontanamente.

    2) vorrei proprio sapere quale sia il danneggiamento "pratico" che ha subìto il consumatore quale sia. Anzi, paradossalmente il consumatore ha avuto un vantaggio: truffando il sistema di rilevazioni (ed è qui il danno) VW ha potuto spendere meno in R&D e quindi far pagare meno le proprie auto, perchè per farle essere compliant alle norme avrebbe dovuto spendere di più e quindi ribaltare sul cliente (o rinunciare a margini o innescare guerre di prezzo o insomma, altre conseguenze economiche ovvie e note). Hanno truffato il sistema, non il singolo consumatore.

    3) quando lavoravo presso un componentista, questa cosa che la centralina "capiva" quando si trovava in un ciclo di verifica di emissioni era cosa nota a tutti, ma TUTTI, persino i concessionari! E lo facevano TUTTI.
    Tanto è vero che lo stesso istituto che ha tirato fuori lo "scandalo" VW, ovvero l'International Council for Clean Transportation ha rilevato irregolarità anche numerose (e OPS, VW NON E' il produttore che ha il maggior numero di irregolarità!) nei seguenti produttori: FCA (tutti i brand esclusa Lancia), Hyundai, Subaru, Renault - Nissan (tutti i brand compresa Dacia), Ford, Daimler, Honda, SsangYong, Toyota, Volvo, Mazda, GM, BMW, PSA, Jaguar - Land Rover.

    In pratica: TUTTI. Però quasi solo VW viene colpita! Ad eccezione di:

    - FCA paga delle cifre folli in USA per evitare di andare in giudizio, circa 800 Milioni di Dollari, dei quali (pare) 280 ai consumatori sotto varie forme, oltre ad estensioni di garanzie
    - Mercedes viene messa sotto accusa in USA dopo il rilevamento dell'esistenza del "solito" software su non so nemmeno quanti veicoli (risultato: nulla di fatto, ad oggi). In Europa ha pagato una multa di 870 milioni di Euro ma nulla ai consumatori.

    Con casi incredibili come:

    - La Francia, ovviamente, che attraverso l'allora ministro Segolene Royal dice alla stampa di aver avviato una inchiesta antifrode, che in realtà non porterà a un bel nulla (strano!)
    - Negli USA partono class action contro Dodge e RAM (risultato: nulla di fatto, mentre in VW USA fioccavano manette)
    - AUDI e BMW si salvano, prendendo direttamente accordi con i Laender di appartenenza ( risultato: nulla di fatto )
    - BMW verrà poi prosciolta
    - BOSCH, che fornisce TUTTI i produttori europei, viene pesantemente indagata da più parti come responsabile in gran parte di queste centraline( risultato: nulla di fatto )
    - FORD viene messa sotto accusa in USA per le emissioni di tutti i suoi pick-up (risultato: nulla di fatto, ad oggi)
    - in Corea, dove mentre VW veniva messa al bando, Hyundai e Kia PARE stessero prendendo accordi col governo per richiamare i veicoli coinvolti e rifare le certificazioni

    Questi sono fatti, non opinioni. Per questo parlo di giustizialismo.

  20. Lo skifoso Maxxx155 ha 3 Skife:


  21. #15117

    Predefinito

    Se permetti il Nord America lo conosco un poco meglio. E per quanto riguarda Mercedes adottava già da molto tempo il sistema con l’AD blu. Anzi, VW proprio per non adottare lo stesso costoso sistema, che abbatte davvero i famigerati NoX, decise di taroccare le centraline. Infatti Mercedes non ha mai smesso di vendere i propri Diesel sul mercato nordamericano, a differenza di VW ed FCA.
    Per quanto riguarda FCA il numero di automobili Diesel vendute in Nordamerica prima del blocco si può contare sulle dita di una mano.
    VW invece di mezzi Diesel taroccati ne ha venduti a centinaia di migliaia di pezzi. Anche mio cognato ne ha una. Il problema sta che per riportare le emissioni a norma devono modificare le prestazioni, con perdita di coppia, potenza ed aumento dei consumi. Da qui io rimborso ai consumatori.
    Di mezzi Ford Diesel , che non fossero camion ( che hanno limiti molto diversi ) non me ne ricordo neanche uno.
    In pratica quando scoppio lo scandalo le uniche automobili e Suv Diesel disponibili in Nord America erano quelle del gruppo VW, con molti modelli, praticamente tutti quelli del gruppo che in Europa hanno il 2.0TDI o il V6 TDI, le Mercedes ML e GL col motore V6 e Ad blu, e per un solo anno la Jeep GC col motore V6 fatto da VM motori.
    Tra l’altro da un paio d’anni FCA ha ripreso a vendere il Diesel, in specialmente nei pick up di taglia media ( 1 ton ) cioè quelli più venduti e che rientrano nelle norme automobilistiche di emissioni. A seguire anche Ford e Nissan. E stanno riscontrando un buon successo.

  22. #15118

    Predefinito

    non entro su skiforum da .... bho.....anni....
    e ci avrei scommesso sia Ernesto che Eucaristo che questa discussione sarebbe rimasta in auge

  23. Skife per ildudu:


  24. #15119

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    2) vorrei proprio sapere quale sia il danneggiamento "pratico" che ha subìto il consumatore quale sia.

    3) quando lavoravo presso un componentista, questa cosa che la centralina "capiva" quando si trovava in un ciclo di verifica di emissioni era cosa nota a tutti, ma TUTTI, persino i concessionari! E lo facevano TUTTI.

    Questi sono fatti, non opinioni. Per questo parlo di giustizialismo.
    Fatti e soprattutto politica che non c'entrano nulla con una causa in tribunale.

    Né è un'esimente il "così fan tutti".

    Se poi ti chiedi quale sia il danno subito da un consumatore, beh, cosa dici di quello di aver preventivato di spendere magari 10k di carburante per fare tot km durante la vita della propria vettura, e invece trovarsi a sborsarne 15mila per lo stesso chilometraggio a prezzo costante del carburante? Per me è un danno: piange il portafogli, che non è a fisarmonica. Maggiormente, poi, per chi gestisce flotte aziendali.
    Giusto che venga debitamente risarcito.

  25. #15120

    Predefinito

    Fra i danni per i consumatori bisogna anche considerare che si acquista un' auto con la certezza che appartenga ad una determinata classe di emissioni ed invece non è cosi, è vero che praticamente tutte le case automobilistiche si comportavano nello stesso modo, ma questa non è un' attenuante, anzi.

  26. Skife per 66luca:


Pagina 1008 di 1019 PrimoPrimo ... 85089089589989991000100110021003100410051006100710081009101010111012101310141015101610171018 ... UltimoUltimo
-

Discussioni simili

  1. CHE AUTO AVETE?
    Da iceman nel forum Off topic
    Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 23-07-2013, 11:17 PM
  2. wlf - Qual'è il nome di questa montagna ? [Monte Duranno]
    Da matteo81 nel forum Le nostre foto
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 13-05-2007, 03:46 PM
  3. Giorno migliore x andare a sciare
    Da atomicfabio nel forum Sondaggi e domande generali
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 15-11-2006, 05:48 PM
  4. Due auto ed un Falzarego
    Da Fabio nel forum Le nostre foto
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 01-02-2006, 09:48 PM
  5. blocco auto
    Da denielsan nel forum Off topic
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 16-12-2004, 01:09 PM

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •