icona Skitags: Breuil - Cervinia [71] Situazione meteo - neve - impianti - piste [101]

Pagina 364 di 368 PrimoPrimo ... 264314354355356357358359360361362363364365366367368 UltimoUltimo
Mostra risultati da 5446 a 5460 di 5514

Discussione: Cervinia-Valtournenche - Situazione neve, impianti, piste

  1. #5446

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gianlu80 Vedi messaggio
    La pista resta aperta fino a che c'e' neve (o anche un po' dopo.. una volta a meta' luglio la neve arrivava a circa 300 metri dalla funivia e c'era da farsela tutta a piedi nella fanghiglia!!); quando viene chiusa, viene obbligatoriamente aperta l'ancora alta Grenzlift per permettere agli svizzeri di tornare (prendendo il 3S in discesa dal Piccolo Cervino)
    Sai che hai risolto il mio dubbio amletico di come cavolo potessero tornare a casa gli svizzeri!!!! Adesso ho capito come funziona "il giro"!!!
    P.S. mica si parlava di rimuoverlo il Grenzlift? In effetti a plateau-piccolo ultimato potrebbe non servire...

  2. Skife per disca84:


  3. #5447

    Predefinito

    Io sono stato stamattina a sciare su al Plateau.
    Mi sono messo in coda alle biglietterie di Cervinia alle 7:20, alle 7:30 ci hanno fatto entrare ma fino alle 7:45 non hanno fatto skipass (per via degli svizzeri dicevano, boh); poi si è dipanata subito la breve coda che si era creata. Obbligatoria la mascherina in funivia/ovovia e alla biglietteria. Abbiamo aspettato altri 10 minuti buoni che la prima funivia partisse (prima ancora degli ovetti), e poi altri 10 minuti buoni a Plain Mason. Alle 8:30 ero su al Plateau, il Ventina sembrava messo benissimo dalla funivia, sia all'arrivo che alla partenza si riconosceva la battitura data da un singolo gatto delle nevi (non ho visto crepacci), però ho visto gente scendere giù dal Ventina (chiuso) solo quando sono rientrato alle 12:30. Sicuramente chi fa scialpinismo non avrà problemi af arlo.
    Poi sono sceso giù fino al trockener steg, situazione surreale dato che non c'era NESSUNO in giro (mai successo), neve perfetta e sono arrivato sci ai piedi fino al termine della pista battuta. Erano giusto le 9:00 e mi aspettavo di vedere una coda di svizzeri pronta a salire, ma anche il 3S era semi vuoto. Salgo al piccolo cervino, vado alla Gobba e faccio un paio di su e giù fino al trockener steg e ritorno; nota dolente, la pista che scende (Gandegg) al trockener steg aveva già mollato un po' alle 10:00, e più si andava avanti più dovevo fermarmi prima, più o meno a metà del percorso ricavato nella traccia terminale dello skilift gandegg (chiuso). Dalle 11 in poi sono cominciati ad arrivare le squadre di ragazzini, però non ho mai fatto coda a nessun impianto e le piste, anche se non più vuote erano assolutamente godibili e senza gente ferma in mezzo alle discese.
    Le piste del Plateau erano strepitose, ma con le tre ancore chiuse era un po' snervante farsi a braccia la neve papposa verso il trockener steg. Il paesaggio del Plateau era assolutamente invernale e per nulla estivo, non ho visto nessuno dei soliti crepacci estivi, e anche quelli turchese a lato della pista erano ancora coperti di neve. Con il senno di poi secondo me è meglio aspettare che aprano le tre ancore e chiuda il gandegg (gli impianti svizzeri così apriranno alle 7 anzichè alle 9). Le baite a plain mason erano chiuse, e anche cervinia città non mi sembrava brulicasse molto di vita.
    Ah era chiusa anche la piattaforma panoramica, e in definitiva 3/4 ore di sci buono ne escono fuori, poca gente e ritmi rilassanti.

    PS lato italiano nonostante i limiti esposti per le capienze di funivie/ovovie, non li ho mai visti rispettati nè ho mai visto le funivie strapiene come in inverno.

  4. Lo skifoso karplus ha 5 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #5448

    Predefinito

    sempre meglio fare lo skipass online, perché in cassa a cervinia ci sono impiegati para statali stile ufficio postale che stanno lì a girarsi i pollici con la coda fuori sino all'orario stabilito dal gran mogul

    è una cosa incomprensibile, ma facilmente ovviabile

    invece non capirò mai perché all'orario di apertura, mai e dico mai gli ovetti vengono messi in funzione... ci vuole di solito mezz'ora. l'unica spiegazione che mi riesco a dare è lo spirito sadico degli stronxi che lavorano alla cervino spa

    purtroppo l'unica soluzione che mi viene in mente, ovvero di salire da zermatt, è fottutamente costosa e lontana da raggiungere...

  7. Lo skifoso testataecassa ha 2 Skife:


  8. #5449
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    sempre meglio fare lo skipass online, perché in cassa a cervinia ci sono impiegati para statali stile ufficio postale che stanno lì a girarsi i pollici con la coda fuori sino all'orario stabilito dal gran mogul

    è una cosa incomprensibile, ma facilmente ovviabile

    invece non capirò mai perché all'orario di apertura, mai e dico mai gli ovetti vengono messi in funzione... ci vuole di solito mezz'ora. l'unica spiegazione che mi riesco a dare è lo spirito sadico degli stronxi che lavorano alla cervino spa

    purtroppo l'unica soluzione che mi viene in mente, ovvero di salire da zermatt, è fottutamente costosa e lontana da raggiungere...
    Meglio andare sui ghiacciai di Austria Felix.

  9. #5450

    Predefinito

    Ma tu riesci ad andare/tornare ad Hintertux in giornata? Io arrivo a Cervinia in poco meno di due ore, per andare a hintertux ce ne metterei 6 secondo google maps

  10. Skife per karplus:

    pat

  11. #5451

  12. Skife per Maghero:


  13. #5452

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Meglio andare sui ghiacciai di Austria Felix.
    ben ritrovato GioRad, eravamo preoccupati dalla tua lunga assenza

    interessante la tua proposta, ma da Torino già mi ero rotto le scatole l'ultima volta allo Stelvio... l'Austria potrei prenderla in considerazione solo in abbinata a una vacanza, che temo improbabile nel breve

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #5453

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    sempre meglio fare lo skipass online, perché in cassa a cervinia ci sono impiegati para statali stile ufficio postale che stanno lì a girarsi i pollici con la coda fuori sino all'orario stabilito dal gran mogul

    è una cosa incomprensibile, ma facilmente ovviabile

    invece non capirò mai perché all'orario di apertura, mai e dico mai gli ovetti vengono messi in funzione... ci vuole di solito mezz'ora. l'unica spiegazione che mi riesco a dare è lo spirito sadico degli stronxi che lavorano alla cervino spa

    purtroppo l'unica soluzione che mi viene in mente, ovvero di salire da zermatt, è fottutamente costosa e lontana da raggiungere...
    E se li vedessi in pausa pranzo....come si atteggiano per Cervinia con il loro spuntino.
    La spiegazione delle funivie ovovia è semplice
    Parte la prima funivia..che ogni tot secondi al primo giro si ferma porta su i 2 uomini per l ovovia...e gli altri impianti.
    L ovovia dopo che gli uomini su hanno preso il loro posto,(solitamente dopo il caffè)
    Inizia a girare... credo un giro completo di cabine e poi la aprono.
    Ho visto sempre cosi....

  16. Lo skifoso marcolski ha 2 Skife:


  17. #5454

    Predefinito

    molto interessante quello che scrivi, perché spiega il cosa succeda dietro le quinte, che avevo scrutato, ma mi mancava qualche dettaglio

    avevo immaginato quanto dici, in particolare il fatto che facciano fare un giro a vuoto degli ovetti (peraltro con blocchi ripetuti, per non parlare di quando la sera hanno ritirato in garage le cabine e iniziano a caricare la linea solo ad orario di apertura), ma ora ho davvero la certezza che siano come gli impiegati delle poste che al mattino sono già tutti dentro alla posta in attesa che apra, ma il computer lo accendono solo dopo avere aperto la saracinesca, così il primo cliente arriva davanti allo sportello e aspetta 5 minuti che l'impiegato inizi a lavorare

    tra l'altro lo stesso fenomeno l'ho visto proprio a Cervinia nella nuova biglietteria il 18 novembre 2018, che mi mancava una tessera per fare il biglietto online di mio figlio e quando ho visto questo andazzo mi sono chiesto 1000 volte perché...

    era quel giorno che qualcuno aveva postato la foto della cosa in biglietteria che aveva la fila fuori lunga 100 metri

    io adoro invece il modello saas fee, dove il 3s gira un'ora prima della apertura per portare su quanto serve e spesso mostrandomi in crisi di astinenza ai tecnici sono salito anche mezz'ora prima dell'orario ufficiale

  18. #5455
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maghero Vedi messaggio
    a lui solitamente piace dare aria alla bocca
    Se vado a sciare estivo, non faccio mordi e fuggi ovviamente ma ci sto, non 2 o 4, ma 3 giorni.

    Ribadisco - differenze siderali tra Austria e Cervinia IMHO. Qualità del servizio e mantenimento delle piste, oltre che ambiente (Covid aside). Se proprio si deve stare a Ovest andrei a Les des Alpes, ma là ci sono i francesi... che per service attitude/quality battono Cervinia di un ... Micron.

    Hintertux per me posto migliore ma lontanuccio... Se vai a Stubai col Brennero si può fare in 3 ore scarse dal Veneto (Felix pure lui).

    Io solitamente, una volta al'anno, vado qui:

    https://www.moelltaler-gletscher.at/en/

    Non è all'altezza di Hintertux ma comodo da dove bazzico in Pustertal.

    PS: unico problema in AUT è che c'è più gente, ma quasi mai code.

  19. #5456

    Predefinito

    sci estivo più giorni consecutivi per me è sempre un problema... la quota mi mette a dura prova

    settimana scorsa ho sciato a Cervinia a più non posso, e questo sommato alle camminate che tocca fare ogni volta in salita al trockener steg, e nel tunnel a 3900 metri, mi stanca al punto che il giorno dopo ho preferito farmi una passeggiata stile pensionato alle pendici del Cervino per godermi i panorami

    non credo che 3 giorni di seguito me li godrei in estate, mentre in inverno li faccio volentieri

    per cui Cervinia è certamente ottima per sciare in giornata o dormendo una notte fuori, dal nord-ovest italiano

  20. Lo skifoso testataecassa ha 2 Skife:


  21. #5457

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    ma ora ho davvero la certezza che siano come gli impiegati delle poste
    Vi racconto cos'hanno "combinato" a me un po' di anni fa: ero già abituato ad andare a valtournenche con i punti della s.anna, vado lì e mi dicono che manca l'email di registrazione annuale, che avevano appena introdotto (gli anni prima non c'era). Mi registro al volo con il cellulare e mi fanno notare che l'inflessibile regolamento dice che bisogna registrarsi entro le 23:59 del giorno prima, nessuna eccezione ammessa (eh ma il turismo va incentivato). Vado a Cervinia e pure lì stessa scena. Colpa mia direte voi, certamente l'abitudine mi aveva giocato un brutto scherzo, ma vale la pena giocarsi un turista per una scemata del genere? Perlomeno il primo anno, con questa nuova regola dell'email, magari si poteva essere più accondiscendenti.

    Ma la parte migliore rimane quando ho tentato a più riprese di fare lo skipass riservato agli universitari; in pratica ogni anno mi mancava qualcosa, l'anno dopo la portavo ma nel frattempo era cambiato qualcos'altro. Nell'ordine: un anno volevano la tessera universitaria, l'anno dopo volevano il libretto universitario, l'anno dopo volevano qualcosa che dimostrasse che ero iscritto all'anno in corso, l'ultimo anno volevano che io facessi una tessera speciale ad hoc che si poteva fare solo a inizio stagione in un info point in centro al paese. Morale, non sono mai riuscito ad avere lo sconto, e ovviamente le varie carte richieste non erano esplicitate online ma al momento nelle biglietterie.

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    sci estivo più giorni consecutivi per me è sempre un problema... la quota mi mette a dura prova

    settimana scorsa ho sciato a Cervinia a più non posso, e questo sommato alle camminate che tocca fare ogni volta in salita al trockener steg, e nel tunnel a 3900 metri, mi stanca al punto che il giorno dopo ho preferito farmi una passeggiata stile pensionato alle pendici del Cervino per godermi i panorami

    non credo che 3 giorni di seguito me li godrei in estate, mentre in inverno li faccio volentieri

    per cui Cervinia è certamente ottima per sciare in giornata o dormendo una notte fuori, dal nord-ovest italiano
    Sottoscrivo tutto, anche perchè oggettivamente i ghiacciai non sono grandissimi, rifare gli stessi percorsi per due giorni di fila mi annoierebbe un po' (per me lo sci è un passatempo e non uno sport, non rifarei la stessa pista 10 volte solo per affinare la tecnica). L'anno prossimo però mi piacerebbe provare in Francia, ma sulla qualità della neve sono molto esigente, la neve papposa del trockener steg non vale tutto quel viaggio, ma parlo solo per me ovviamente.

    PS lunedì mentre aspettavo l'apertura delle biglietterie ho visto che un po' di gente si accalcava di fronte a una probabile bigliettatrice all'ingresso, ma era funzionante?

  22. #5458

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da karplus Vedi messaggio
    PS lunedì mentre aspettavo l'apertura delle biglietterie ho visto che un po' di gente si accalcava di fronte a una probabile bigliettatrice all'ingresso, ma era funzionante?
    Allora, io volevo farlo online, ho la tessera dello stagionale che tengo sempre, ma non trovavo il campo assicurazione. allora ho detto, mi alzo presto (alla fine non ci riesco mai ahah) e scendo in biglietteria e lo faccio li...arrivo e c'era coda, provo al totem ma parlando con dei ragazzi mi hanno detto che li si paga solo con carta e non compariva nemmeno li assicurazione...morale mi siedo sulla panca e lo faccio online in 2 secondi (una volta che ti registri ti tiene in memoria il numero tessera).
    Alla fine guardo la mail e scopro che la cervino mi aveva risposto che l'assicurazione non era disponibile perchè "non avevano trovato l'accordo" con la compagnia assicurativa

  23. #5459

    Predefinito

    se sei esigente sulla neve la vedo dura, però proverai l'esperienza di una intera stagione di sci in un giorno solo

    potresti trovare: per un paio d'ore quel ghiaccio duro che hai alle volte in quei mesi di gennaio con poca neve e quel poco molto ventata, dieci minuti con la neve bella di febbraio, mezz'ora-un'ora di neve che smolla come a marzo, e il resto sci nautico come a fine aprile

    però può essere molto diverso, dalla neve invernale, al ghiaccio che non smolla mai, alla pappa acquosa già in apertura, dipende molto da stagione e periodo

    per esempio sabato scorso era appena un po' dura al mattino, ma in generale meravigliosa, secondo me ha tenuto benissimo

  24. Skife per testataecassa:


  25. #5460

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Se vado a sciare estivo, non faccio mordi e fuggi ovviamente ma ci sto, non 2 o 4, ma 3 giorni.

    Ribadisco - differenze siderali tra Austria e Cervinia IMHO. Qualità del servizio e mantenimento delle piste, oltre che ambiente (Covid aside). Se proprio si deve stare a Ovest andrei a Les des Alpes, ma là ci sono i francesi... che per service attitude/quality battono Cervinia di un ... Micron.

    Hintertux per me posto migliore ma lontanuccio... Se vai a Stubai col Brennero si può fare in 3 ore scarse dal Veneto (Felix pure lui).

    Io solitamente, una volta al'anno, vado qui:

    https://www.moelltaler-gletscher.at/en/

    Non è all'altezza di Hintertux ma comodo da dove bazzico in Pustertal.

    PS: unico problema in AUT è che c'è più gente, ma quasi mai code.
    Pustertal.... basta questo. Il resto è contorno.

Pagina 364 di 368 PrimoPrimo ... 264314354355356357358359360361362363364365366367368 UltimoUltimo
-

Discussioni simili

  1. Situazione neve/impianti/piste SCI ESTIVO Cervinia - Zermatt
    Da biagio6969 nel forum Situazione neve, piste, apertura impianti & Meteorologia
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 23-07-2017, 06:22 PM
  2. [FAQ] Info ed aggiornamenti situazione neve/piste/impianti
    Da Fabio nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 24-04-2012, 02:13 PM
  3. Cimone - info situazione neve e impianti
    Da iLOVEski nel forum Situazione neve, piste, apertura impianti & Meteorologia
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 06-02-2008, 01:09 PM
  4. chiedo scusa... (info situazione neve Tonale)
    Da caioli nel forum DISCUSSIONI GENERALI
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-03-2007, 07:52 PM

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •