Pagina 7 di 14 PrimoPrimo 1234567891011121314 UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 202

Discussione: Curiosità geografiche naturali e antropiche - O vero come si divertono i Nerd skifosi

  1. #91

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    Questa è da nerd di brutto: quante volte il confine italiano sulle Alpi si sposta dallo spartiacque?

    Ho Googlemappato un po', così di sfuggita:
    1. Val Roia I/F - a favore della Francia
    2. Monginevro - idem
    3. Col della Scala e Vallée Etroite - idem
    4. Moncenisio - idem
    5. Monte Bian... ah no
    5. Gran San Bernardo I/CH - a favore della Svizzera
    6. Sempione e alta Val Divedro - idem
    7. Canton Ticino e Mesolcina - idem
    8. Val di Lei - a favore dell'Italia
    9. Val Bregaglia - a favore della Svizzera
    10. Val Poschiavo - idem
    11. Val di Livigno e del Gallo - a favore dell'Italia
    12. Val Mustair - a favore della Svizzera
    13. Passo Resia I/A - a favore dell'Italia
    14. Vari brevi tratti sulle Alpi Venoste (Giogo Basso ecc.) - idem
    15. Prato alla Drava e Val di Sesto - idem
    16. Valle dello Slizza e Fusine - idem
    17. L'Isonzo I/SLO... come lo consideriamo? Sta un po' di di là e un po' di qua...

    In sostanza, siccome con la Francia abbiamo perso, vengono sempre loro di qua.
    Siccome con l'Austria abbiamo vinto, andiamo sempre noi di là.
    Con la Svizzera facciamo un po' per uno... se non consideriamo il Ticino!

    L'alta valle Orsernone, che scende verso Locarno, appartiene all'Italia. Come pure in val Vigezzo, lo spartiacque e qualche kilometro oltre sono interamente in Italia.

    La Val Bregaglia è Svizzera in quanto ci sono finiti i profughi protestanti valtellinesi creati in seguito ai massacri da parte dei cattolici quando i Grigioni hanno perso la Valtellina, tenendosi la Val Poschiavo (cattolica).

    Ma i Grigioni sono veramente un caso a parte, veramente trilingue e triculturale, almeno sotto lo spartiacque del Reno. In Engadina nei necrologi sul giornale locale i nomi sono quasi tutti italiani.


    Anche in Austria ci sono cose strane: la Kleinwalsertal è geograficamente pienamente Germania. Mentre quando si scia a Ischgl, l'alta valle (Fimbatal/Fenga) è Svizzera (Scuol) raggiungibile solo con ostici passi di alta montagna

  2. #92
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Beh credo dovuto a storie diverse.

    L’Austria è stato il VERO impero mitteleuropeo, enorme, sconfinato, crocevia di popoli considerati cittadini tutti uguali con stessi diritti e doveri, fossero essi di lingua/etnia Italiana, Slava, Ungherese, Tedesca.
    Non mi sorprende della multiculturalità di un piccolo paese alpino che fino a soli 103 anni fa nei suoi confini vi erano 3 mari!

    Poi che le valli alpine fossero rifugio di perseguitati, non v’è dubbio: si pensi ai Cimbri ad esempio! O piuttosto alle teorie che raccontano della “sopravvivrnza” di questo popolo in Italia 🥶

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #93

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Ho dimenticato la domanda ferroviaria.

    ? Ci sono altri casi di tornanti ferroviari?
    C'è anche il tornante di Marlengo del treno della val Venosta.


  5. #94

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    L'alta valle Orsernone, che scende verso Locarno, appartiene all'Italia. Come pure in val Vigezzo, lo spartiacque e qualche kilometro oltre sono interamente in Italia.
    Lo spartiacque vigezzino cade comunque di qua quindi non si conta nel mio elenco. Io ho seguito la linea di displuvio principale alpina.

  6. #95

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    C'è anche il tornante di Marlengo del treno della val Venosta.
    Sulla stessa linea ho scoperto che ce n'è uno anche a Silandro!

  7. #96
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    A Silandro c'è un bello scalino in effetti!

    Anzi, un magnifico conoide di deiezione :)

  8. #97

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    conoide di deiezione
    In Venosta ci sono dei conoidi impressionanti, quello di Malles (che sembra originarsi da un'insignificante valletta laterale) riempie tutta la valle per km.

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #98
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    E' famosa la Val Venosta per avere i più imponenti d'Europa!

    In effetti vedi questi mammelloni (cit.) ai lati della valle, su cui di fatto ci sono tappeti di meleti e interi paesoni costruiti su, quindi sono proprio antichi.

    Guarda quello tra Silandro e Lasa, la SS gli gira attorno delineandolo benissimo dopo i 2 tornanti di Silandro!

  11. #99

    Predefinito

    Ma perchè proprio in Venosta? È anche una valle dove piove poco, quindi come si spiega questo imponente "dilavamento" dei versanti? Forse c'è roccia molto friabile?

  12. #100
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Secondo me più che roccia, le montagne della Venosta sono fatte di ghiaia. Più o meno fine.

    Motivo per cui ad esempio le viti hanno attaccato tanto bene anche in terrazze alte (piante che non gradiscono ristagni d’acqua)

  13. #101
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Corno, Picco e Pizzo!

    Ovvero chi Caspio erano sti “Tre Signori” moltiplicati per tre?

    Dico io di solito segnano confini di 3 antichi Stati?

    Corno dei Tre Signori, dove nasce un ramo del Noce, era confine tra il Vescovato di Trento, la Repubblica di Venezia, che arrivava fino alla Valcamonica, e il Cantone dei Grigioni, dove la Valtellina cadeva.

    Il Picco dei Tre Signori, fa riferimento ai preti di Salisburgo, i Conti del Tirolo e i conti di… Gorizia?!!

    Il Pizzo dei Tre Signori, era diviso tra la Repubblica di Milano, la Repubblica di Venezia e la Confederatio Sfizera!


    Mi ha sempre intrippato le storie di antichi confini, ad oggi ho avuto il piacere di esplorare solo il Passo dei Tre Termini, vicino casa e comodo comodo, ovvero punto di incontro tra Granducato di Toscana, di Modena e Stato Pontificio (Bologna).

    Napoleonicamente cippato in qualche rilievo topografico del 700, tutt’oggi testimoniato.


    Altri toponimi simili?

  14. #102

    Predefinito

    ^ Dimentichi le Tre Potenze (Alpe delle) mon cher

  15. #103

    Predefinito

    Il Piz da las Trais Linguas, cioè Cima Garibaldi, sopra lo Stelvio, dove s'incontrano le parlate italiano, tedesco, romancio.

  16. #104

    Predefinito

    Se i punti in cui i confini di tre entità territoriali si toccano, abbondano, altrettanto non si può dire dei cosiddetti quadripunti, dove le entità in questione sono quattro.

    Però qualche caso è stato recensito:

    https://it.wikipedia.org/wiki/Quadruplice_frontiera



  17. #105

    Predefinito

    Nella ns provincia c'è un quadripunto dove si toccano i comuni di Bobbio, Travo, Piozzano, Alta Val Tidone*.

    *che odiosi 'sti comuni nuovi nati da fusioni, che non hanno un nome di località ma stanno sul vago (e pure sbagliando, visto che l'alta Val Tidone è in provincia di Pavia, questo casomai si sarebbe dovuto chiamare Media Val Tidone).

Pagina 7 di 14 PrimoPrimo 1234567891011121314 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •