Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: Consigli escursioni Valle di Anterselva / Pusteria

  1. #1

    Predefinito Consigli escursioni Valle di Anterselva / Pusteria

    Salve a tutti, quest'anno salgo più in alto rispetto alle passate estati e finisco dritto ad Anterselva con morosa.

    Rispetto agli altr anni pernotterò 6 notti, quindi mi aspetto di poter fare 5 escursioni intere + 1 mezza giornata. Andiamo in montagna da tempo, diciamo che sul trekking non abbiamo problemi su percorsi tranquilli (anche pesant, lunghi e con diverso dislivello ma senza troppe parti esposte ecc)

    Al momento non abbiamo nessun giro in mente* con l'eccezione di una giornata in mtb elettrica per fare Dobbiaco -> Cortina e ritorno.

    *(conosco molto meglio la parte basse delle dolomiti, anche se lei era solita andare a Plata sopra Perca con i genitori)

    Consigli?

    Grazie in anticipo :)
    Ultima modifica di badruk; 01-08-2021 alle 09:00 PM.

  2. #2

    Predefinito

    con l'eccezione di una giornata in mtb elettrica per fare Dobbiaco -> Cortina e ritorno.



    .....noooo questo non si può proprio sentire....

  3. Skife per Slalom64:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    con l'eccezione di una giornata in mtb elettrica per fare Dobbiaco -> Cortina e ritorno.

    .....noooo questo non si può proprio sentire....
    ahah in realtà io "sarei" ciclista, ma non posso dire altrettanto di mia morosa quindi...

    Ne approfitto per un'altra piccola richiesta:
    no cabinovie / seggiovie / ovetti se possibile (visti i numeri degli ultimi giorni, le code e il covid eviterei). Tanto la val pusteria è abbastanza grande da permettermi uscite senza dover far affidamento a queste robe :P

  6. #4

  7. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Hellasbrig Vedi messaggio
    seguo interessato, anche io sarò in zona per la prima volta (casies)
    Rifugio Locatelli da Val fiscalina, bagno nel lago di Anterselva, rifugio Roma riva di Tures, malga ra stua

  8. Skife per giucos20:


  9. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da badruk Vedi messaggio
    una giornata in mtb elettrica per fare Dobbiaco -> Cortina e ritorno.
    Se arrivare a Cortina non è irrinunciabile, potreste anche fare così:
    - ciclabile Dobbiaco - Cortina fino a poco dopo Carbonin
    - salita al rifugio Vallandro per forestale
    - attraversamento di Prato Piazza
    - passaggio per Braies e ritorno al fondovalle pusterese.

    Eventualmente si possono considerare due estensioni: la salita al monte Specie da Prato Piazza (sempre in bici), e il giro del lago di Braies (a piedi).

    È un giro ad anello, più breve, più vario e più panoramico (e con poco dislivello in più )

  10. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    Se arrivare a Cortina non è irrinunciabile, potreste anche fare così:
    - ciclabile Dobbiaco - Cortina fino a poco dopo Carbonin
    - salita al rifugio Vallandro per forestale
    - attraversamento di Prato Piazza
    - passaggio per Braies e ritorno al fondovalle pusterese.

    Eventualmente si possono considerare due estensioni: la salita al monte Specie da Prato Piazza (sempre in bici), e il giro del lago di Braies (a piedi).

    È un giro ad anello, più breve, più vario e più panoramico (e con poco dislivello in più )
    Forse non hai letto bene ma la Cortina Dobbiaco è l' unica cosa che hanno già fatto in zona , quindi chiedeva altro .....magari anche in bici ma solo elettrica a noleggio mi pare di capire in quanto la morosa non è troppo invogliata alla pedalata " antica "

    - - - Updated - - -

    La mezza giornata che avete , all' arrivo o alla partenza , la potete dedicare ad una tranquilla passeggiata intorno al lago e l' anello di fondo dello stadio del biathlon , qualche ora in completo relax

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Un classico della Valle Anterselva è l'escursione dal lago Anterselva costeggiando, per iniziare, la riva est, prendere il sentiero per il passo Stalle, attraversare il confine, quindi giro del laghetto Obersee e discesa verso il lago Anterselva, rientrando al parcheggio seguendo il sentiero della sponda ovest.

    Giretto al lago Anterselva, passo Stalle e lago Obersee

























  13. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giucos20 Vedi messaggio
    Rifugio Locatelli da Val fiscalina, bagno nel lago di Anterselva, rifugio Roma riva di Tures, malga ra stua
    Grazie mille! Ora controllo al volo queste uscite ma sicuramente tornare alle tre cime e non fare il banalissimo anello non mi dispiacerebbe. Per il bagnetto preparo il costume ma venendo da località di mare non dovrei aver troppa "voglia"! :)

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    Se arrivare a Cortina non è irrinunciabile, potreste anche fare così:
    - ciclabile Dobbiaco - Cortina fino a poco dopo Carbonin
    - salita al rifugio Vallandro per forestale
    - attraversamento di Prato Piazza
    - passaggio per Braies e ritorno al fondovalle pusterese.

    Eventualmente si possono considerare due estensioni: la salita al monte Specie da Prato Piazza (sempre in bici), e il giro del lago di Braies (a piedi).

    È un giro ad anello, più breve, più vario e più panoramico (e con poco dislivello in più )
    Sembra sicuramente più interessante dell'arrivo a Cortina (presa come idea in quanto ci sono stato solo da piccolissimo, mentre Irene mai stata). L'altro motivo era la tranquillità dell'intero giro: l'anno passato abbiamo fatto l'anello del Latemar e ci sono state "Turbolenze di coppie" per la discesa da Costalunga a Moena :P

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Forse non hai letto bene ma la Cortina Dobbiaco è l' unica cosa che hanno già fatto in zona , quindi chiedeva altro .....magari anche in bici ma solo elettrica a noleggio mi pare di capire in quanto la morosa non è troppo invogliata alla pedalata " antica "

    La mezza giornata che avete , all' arrivo o alla partenza , la potete dedicare ad una tranquilla passeggiata intorno al lago e l' anello di fondo dello stadio del biathlon , qualche ora in completo relax
    Nono mi ero spiegato male io, era una delle escursioni "quasi sicure" a meno di trovare giretti in MTB ugualmente tranquilli e panoramici :)

    Il giro di Antermodia era sicuramente una ipotesi per l'arrivo o qualche giorno nuvoloso.
    Rispetto agli anni passati mi par di capire che la Val Pusteria abbia meno possibilità di "cambiare valle" e trovar bel tempo: in Val di Fassa / Fiemme bastava superare il passo di turno ed eri (spesso) tranquillo ^^

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Un classico della Valle Anterselva è l'escursione dal lago Anterselva costeggiando, per iniziare, la riva est, prendere il sentiero per il passo Stalle, attraversare il confine, quindi giro del laghetto Obersee e discesa verso il lago Anterselva, rientrando al parcheggio seguendo il sentiero della sponda ovest.

    Giretto al lago Anterselva, passo Stalle e lago Obersee
    Bellissime foto e grazie per la dritta. Come scritto poco sopra il lago sarà sicuramente una delle mete, la possibilità di allungare il giretto e tirarci fuori una giornata è ottima!

  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da badruk Vedi messaggio
    ahah in realtà io "sarei" ciclista, ma non posso dire altrettanto di mia morosa quindi...

    Ne approfitto per un'altra piccola richiesta:
    no cabinovie / seggiovie / ovetti se possibile (visti i numeri degli ultimi giorni, le code e il covid eviterei). Tanto la val pusteria è abbastanza grande da permettermi uscite senza dover far affidamento a queste robe :P
    Purtroppo la scelta della Val Pusteria non è stata azzeccata in questo senso. Come meta è molto (troppo) affollata e si fanno code dappertutto.

  15. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Panhead Vedi messaggio
    Purtroppo la scelta della Val Pusteria non è stata azzeccata in questo senso. Come meta è molto (troppo) affollata e si fanno code dappertutto.
    Purtroppo lo so, speravo che con le vallate laterali di potermi giostrare quelle 4/5 escursioni senza dover impazzire :)
    L'anno passato il 15 agosto mi sembrava di essere da solo facendo lago brutto da malga valmaggiore. In hotel ho scoperto che c'erano 2 ore di coda a passo feudo :P

    Sforare in Austria aiuterebbe in questo senso oppure?

  16. #12

  17. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Sul lago di anterselva mi pare di ricordare sia vietata la balneazione, occhio
    Questo articolo sembra confermare quando hai appena detto (https://www.valpusteria.com/scoprire...anterselva.asp)

  18. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da badruk Vedi messaggio
    Purtroppo lo so, speravo che con le vallate laterali di potermi giostrare quelle 4/5 escursioni senza dover impazzire :)
    L'anno passato il 15 agosto mi sembrava di essere da solo facendo lago brutto da malga valmaggiore. In hotel ho scoperto che c'erano 2 ore di coda a passo feudo :P

    Sforare in Austria aiuterebbe in questo senso oppure?
    Beh per sconfinare stai un attimo , mezz'ora fin su al passo Stalle , salita /discesa a senso unico alternato con semaforo ogni 30 minuti , e scendi a Sankt Jakob in Defferegen Tall e se vuoi la vallata di Matrei .
    Se poi sei in quella zona e vuoi farti un bel tour panoramico in macchina la strada panoramica del Grossglockner è lì vicina.

  19. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da badruk Vedi messaggio
    Purtroppo lo so, speravo che con le vallate laterali di potermi giostrare quelle 4/5 escursioni senza dover impazzire :)
    L'anno passato il 15 agosto mi sembrava di essere da solo facendo lago brutto da malga valmaggiore. In hotel ho scoperto che c'erano 2 ore di coda a passo feudo :P

    Sforare in Austria aiuterebbe in questo senso oppure?
    In bocca al lupo; ne avrai bisogno, soprattutto se vai lì ad agosto.

  20. Skife per Panhead:


Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •