Pagina 6 di 41 PrimoPrimo 12345678910111213141516 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 76 a 90 di 609

Discussione: Chi di voi ha fatto o farà il vaccino per il Covid e chi invece non lo farà?

  1. #76

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Nessun problema basta che lo fai volontariamente
    Beato te che trovi un senso celebrale di fronte a una intervista come quella di ieri dove una mamma fa vaccinare la figlia minorenne perchè deve andare in ferie in spagna e sennò ci sono delle scomodità...una nobile ragione epidemiologica,un vero atto di utilità vaccinare e sottoporre al rischio di un vaccino un soggetto che data l'età ha lo 0,00001% di possibilità di avere serie conseguenze dal covid
    Strascichi terribili a livello celebrale ce li ha chi ha ideato e condivide questa impostazione vaccinale rischiosa,indiscriminata e senza alcun senso
    Siamo arrivati che la gente si vaccina perchè obbligata per andare più comodamente in ferie all'estero..dal tuo post sono ancor più favorevole al non lasciarmi assolutamente coinvolgere in questa isteria vaccinale collettiva che non porterà da nessuna parte..tra qualche anno fallito il tentativo di eradicare il virus ( ed ho già spiegato il perchè) si deciderà di darci un taglio,di vaccinare chi ha davvero bisogno e di lasciare che il resto delle categorie poco esposte conviva con il virus senza troppe problematiche
    Nell'attesa di questo risultato esponetevi pure anche se non ne avete bisogno per età o fragilità a tutti i rischi di continui richiami di vaccini sperimentali
    Per quanto mi riguarda mi basta che i miei genitori ultrasettantenni che ne hanno maggiormente bisogno siano protetti dal vaccino avendo un rapporti rischio-beneficio realmente favorevole...gli altri facciano quel caxxo che gli pare..vaccinino pure neonati,figli minorenni,sè stessi anche se non in fascia di rischio..non è un problema mio che si vaccini chi non serve..corpo suo,rischi suoi e rischi della sua prole (che di regola rischia un reffreddore simil influenzale) che si sente obbligato a vaccinare come sè stesso a tutti i costi magari per andare in ferie senza fare un tampone..ma capisco che andare in ferie più comodamente sia la molla decisiva per vaccinarsi senza fare alcuna valutazione di merito sulla propria utilità personale del vaccino e su quella per i suoi cari tenuto conto di età e sensibilità al virus
    Non dimenticare però che da quello che hai scritto hai avuto il Covid e io non sarei così sereno. Gli effetti a lungo termine di questa porcata creata in laboratorio per la guerra batteriologica sono ad oggi sconosciuti. Non so quale sia il male minore...

  2. #77

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Non dimenticare però che da quello che hai scritto hai avuto il Covid e io non sarei così sereno. Gli effetti a lungo termine di questa porcata creata in laboratorio per la guerra batteriologica sono ad oggi sconosciuti. Non so quale sia il male minore...
    di prendermi il covid non ho potuto evitarlo se non cambiando moglie dato il suo mestiere molto esposto...o vivevo con lei con uno scafandro o correvo il rischio..evitare di fare vaccini su vaccini senza rientrare per adesso nella fascia di età sensibile e non avendo particolari fragilità pregresse invece si.
    I miei genitori sono già vaccinati,mia moglie con ogni probabilità converrà che si vaccini...magari mantenendo la copertura vaccinale solo per la fase autunno.invernale e non in quella tardo primaverile-estiva dove il virus è poco presente,,almeno cercare di ridurre il numero dei richiami rivaccinandosi per avere copertura in periodi poco utili,,in italia risultano 2000 nuovi casi al giorno adesso...il rischio di scivolare su una buccia di banana e sbattere la testa è pari a quello di incontrare un affetto da covid in giro con questi numeri.
    Anche se avessi optato per il vaccino non mi sarei certo vaccinato adesso che il virus con l'estate tende a declinare naturalmente e il rischio di incontrare contagiati scende ma ad inzio autunno come farà mia moglie..tanto oltretutto essendo già stata ammalata fino ad allora sarà cmq coperta dagli anticorpi e lo stesso vale per me.
    Io in autunno rivaluterò invece la reale circolazione del virus nella sua stagione più fertile per capire il reale impatto dei vaccini..ora la discesa dei numeri del contagio non è distribuibile chiaramente tra declino stagionale del virus e protezione vaccinale anche se la vaccinazione ovviamente ha certo un impatto avendo raggiunto buoni numeri,,nei mesi freddi ne capiremo di piu e vedremo quanto e se il virus aggira i vaccini..e quante varianti vengono dalle parti del globo dove la vaccinazione di massa resterà sempre una chimera lasciando sempre aperti i rubinetti della diffusione del virus trasportato dalla costante corrente della globalizzazione

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #78

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Loredalla Vedi messaggio
    Dopo gli ultimi post di Missouri ho capito come il COVID possa lasciare strascichi terribili a livello celebrale e sono ancor più favorevole a coprire anche le categorie non a rischio.
    Io spero che sia uno che si diverte a *******arci qui su Skiforum, perché se veramente pensa quello che scrive e non si rende conto della bipolarità virologica che dimostra da mesi è messo veramente male 😂😂😂

  5. #79

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da hippo Vedi messaggio
    Io spero che sia uno che si diverte a *******arci qui su Skiforum, perché se veramente pensa quello che scrive e non si rende conto della bipolarità virologica che dimostra da mesi è messo veramente male 😂😂😂
    un altro che non capisce la differenza di approccio pre e post introduzione dei vaccini...la necessità delle restrizioni prima dei vaccini per proteggere i sensibili,la non necessità ora che i sensibili sono protetti di vaccinare anche i cani per strada..il che vuol dire ora che i vaccini ci sono di usarli con testa senza esporre chi non ne ha bisogno a rischi di sperimentazione inutili e ben accetti perchè..posso andare più liberamente in ferie o allo stadio
    Poi io esprimo la mia opinione..caxxo te ne frega a te..mica ti impedisco la tua iniezione spensierata e mirata..hai scritto qualche post fa che lo fai perchè hai paura di non poter essere libero di fare le cose..non accettavi le costrizioni delle restrizioni prima dei vaccini e ora accetti senza batter ciglio di v accinarti perchè temi un ricatto nei movimenti extra- nazionali o in qualche evento pubblico..sei tu il bipolare..io non mi vaccino certo per qualche ricattuccio di governo ma solo per considerazioni di rischio-beneficio per età e fragilità,dove servirà nessun problema a farmi un tampone,massimo rischio un pò di prurito al naso
    Ma sei davvero convinto che si possa andare avanti anni e anni vaccinando costantemente una marea incredibile ed indistinta di persone nelle parti ricche del globo con procedure di simil emergenza e vaccini sperimentali mentre in altre parti del globo la vaccinazione sarà appena abbozzata? per l'eradicazione del virus serve l'immunità di gregge globale..non è un virus legato a povertà e cattive condizioni igieniche che una volta contenuto nei continenti benestanti resterà confinato come altri virus sconfitti solo nelle parti del globo dove trova condizioni di sporcizia o cattiva igiene o quant'altro--è un virus simil-influenzale..non so se l'hai capito..ci dovremo convivere alla lunga in epoca di globalizzazione e circolazione diffusa delle persone
    Si parla di vaccinare fino al 2024...poi se si va avanti in questa direzione sarà il 2028..contento te di far parte (se non ne hai necessità per età o fragilità personali) di questo meccanismo vaccinale senza target preciso e senza data di fine a tuo rischio e pericolo solo perchè i vaccinati possono fare tutto ciò che vogliono senza controllo alcuno - o meglio con un controllo passabile con la luce verde della vaccinazione esibita ad un grande fratello di videosorveglianza...questa è la chicca gentilmente promessa,chi più e chi meno a seconda dei diversi governi europei, per indurti alla vaccinazione a prescindere da vere necessità mediche tue personali......per quanto mi riguarda possono tranquillamente fottersi fino a data da destinarsi con il loro piano vaccinale costrittivo
    Ultima modifica di missouri; 14-06-2021 alle 09:36 PM.

  6. #80

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierpa Vedi messaggio
    New Cocktail Covid

    SPERANZA 21


    ingredienti:
    1/2 Vaxzevria
    1/4 Comirnaty
    1/4 Moderna

    una spruzzata Sputnick

    Agitato non mescolato.
    Facoltativa l’oliva o uno spicchio di arancia.



    BURIONI

    1/4 JNJ-78436735
    1/4 Vaxzevria
    1/4 Comirnaty
    1/4 Moderna


    BASSETTI UNDER 19

    3/4 soluzione fisiologica
    1/4 Comirnaty



    Certezze, efficacia, sicurezza?
    Eh, ma siete incontentabili ..












    Prendono spunto dal mio BASSETTI UNDER 19

    3/4 soluzione fisiologica
    1/4 Comirnaty








    lo chiamerei CRISANTI

    1/2 Vaxzevria
    1/2 soluzione fisiologica





  7. #81

    Predefinito

    Non è certa la posologia,non è certa la combinazione..si fa sperimentazione live sull'uomo senza alcuna certezza scientifica sull'uso
    Si sono cambiate pure in corsa le categorie di destinazione dei vari vaccini...assurdo.
    Fino all'altro giorno facevano ancora gli open day ai giovani con astrazeneca
    Ora c'è chi è per il mix dei vaccini,chi no...basta che sia avanti tutta,se qualche topolino umano che magari si è vaccinato senza essere neppure a concreto rischio covid nel frattempo in sta giostra impazzita muore pazienza...non aveva bisogno del vaccino ma convinto a farlo magari per il ricattino di ostacolargli le ferie ora il governo gli sarà eternamente debitore per averlo assecondato nella gloria della vaccinazione che non gli serviva in quanto non particolarmente sensibile al virus.

    Perché i bambini, i giovani e gli adulti si ammalano meno di COVID-19 rispetto agli anziani e al personale sanitario?

    Come ormai sappiamo il virus SARS-CoV-2, responsabile di Covid-19, è un virus nuovo. Per questo motivo, nessuno di noi ha nel proprio organismo linfociti B e T della memoria capaci di uccidere specificamente il virus, nel caso in cui questo entri nell’organismo.
    Al contrario, le cellule della immunità innata riconoscono invece il virus e lo eliminano. Come si diceva, queste cellule sono meno specifiche e meno attive dei linfociti e quindi riescono ad eliminare solo un certo numero di virus.
    È per questo motivo che i medici e gli infermieri si ammalano di più degli altri uomini e donne della stessa età: il numero di virus con cui vengono a contatto è di molto superiore a quello con cui vengono a contatto persone che, mantenendo la distanza prescritta, incontrano sporadicamente persone positive per il SARS-CoV-2. Inoltre, le cellule della immunità innata sono meno attive negli anziani e questo spiega perché, a parità di carica virale, questi ammalino di più e la loro malattia sia più grave.
    Ultima modifica di missouri; 15-06-2021 alle 11:59 AM.

  8. #82

    Predefinito

    I vaccini astra zeneca, johnson & Jhonson, pfizer, moderna e sputnik agiscono tutti in maniera simile. fanno si che alcune cellule, quelle che vengono penetrate dal vaccino, producano la famosa proteina spike. eè solo il modo in cui penetrano la barriera cellulare diverso. Quelle a vettore virale usano un virus. quyelli a mRna usano una proteina. Ma il risulato finale eè identico.
    le cellule bersaglio producono la spike.
    Il corpo rioleva la proteina spike e la attacca producendo anticorpi specifici per quella proteina.
    Per cui mescolamdo i vaccini si ottiene lo stesso risultato. anzi, dato che la seconda dose dell'astra zeneca e' poco efficace, perche il corpo dopo la proma dose ha sviluppato anticorpi non solo contro la proteina spike, ma anche contro il vettore virale, per cui il vaccino viene immediatamente attaccato appena iniettato, dare il pfizer come seconda dose bypassa il problema e da una produzioine di anticorpi superiore che utilizzando l'astra zeneca due volte.
    in fondo lo sputnik usa due vettori virali diversi tra prima e seconda dose proprio per ovviare al problema. e' come se fossero due vaccini diversi

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #83

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    I vaccini astra zeneca, johnson & Jhonson, pfizer, moderna e sputnik agiscono tutti in maniera simile. fanno si che alcune cellule, quelle che vengono penetrate dal vaccino, producano la famosa proteina spike. eè solo il modo in cui penetrano la barriera cellulare diverso. Quelle a vettore virale usano un virus. quyelli a mRna usano una proteina. Ma il risulato finale eè identico.
    le cellule bersaglio producono la spike.
    Il corpo rioleva la proteina spike e la attacca producendo anticorpi specifici per quella proteina.
    Per cui mescolamdo i vaccini si ottiene lo stesso risultato. anzi, dato che la seconda dose dell'astra zeneca e' poco efficace, perche il corpo dopo la proma dose ha sviluppato anticorpi non solo contro la proteina spike, ma anche contro il vettore virale, per cui il vaccino viene immediatamente attaccato appena iniettato, dare il pfizer come seconda dose bypassa il problema e da una produzioine di anticorpi superiore che utilizzando l'astra zeneca due volte.
    in fondo lo sputnik usa due vettori virali diversi tra prima e seconda dose proprio per ovviare al problema. e' come se fossero due vaccini diversi
    proprio la produzione di proteine non mi piace,chi esclude che alla lunga vaccino dopo vaccino non attivi qualche sovraproduzione proteica con rischi tumorali? parlo sopratutto degli mRna,quelli a vettore virale paradossalmente mi sembrerebbero i piu sicuri dato il meccanismo piu classico ma hanno poi piu effetti collaterali di breve termine che gli mRna non hanno..,,la combinazioine migliore tra bassi effetti di breve termine e vaccino non mRna per me è lo sputnik,,,a san marino 15000 vaccinati unico caso rilevante una reazione allergica con dimissione in 3 ore,,nessun caso di trombosi
    Ovviamente essendo san marino una vetrina del vaccino per l'occidente immagino abbiano inviato lotti di alta qualità che magari non hanno inviato in slovacchia e in brasile dove hanno lamentato una discordanza con il vaccino analizzato ufficialmente
    Il vaccino sputnik se approvato dall'ema sarebbe prodotto solo negli stabilimenti russi certificati dall'ema o nei paesi occidentali e non in paesi terzi
    Mia moglie dovrebbe vaccinarsi a fine settembre,vediamo se sarà disponibile per allora magari anche andando a farlo a san marino,ce l'ho a un'ora e mezzo di macchina

  11. #84

    Predefinito

    Perché il sistema immunitario non attacca solo le proteine spike, ma anche le cellule che le producono. Che quindi alla fine vengono eliminate dai linfociti.
    Poi consiglio, fai un vaccino riconosciuti da Ema, altrimenti niente green pass. Io ho fatto il sinopharm e probabilmente dovrò rifarlo con un Pfizer. Anche perché ho controllato gli anticorpi e sono al minimo sindacale dopo soli 4 mesi dalla seconda dose.

  12. #85

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Perché il sistema immunitario non attacca solo le proteine spike, ma anche le cellule che le producono. Che quindi alla fine vengono eliminate dai linfociti.
    Poi consiglio, fai un vaccino riconosciuti da Ema, altrimenti niente green pass. Io ho fatto il sinopharm e probabilmente dovrò rifarlo con un Pfizer. Anche perché ho controllato gli anticorpi e sono al minimo sindacale dopo soli 4 mesi dalla seconda dose.
    è emerso che il vacino cinese è una ciofeca.
    Il green pass per ora l'avremo sia io che mia moglie con validità fino ad ottobre perchè siamo stati entrambi malati
    per ottobre lo sputnik credo sarà approvato dall'ema,diverse voci dicono che sarà approvato entro 2 mesi

  13. #86

    Predefinito

    Quello cinese non e’ proprio una ciofeca, dato che comunque un minimo di copertura lo da. Meglio di niente. E comunque dato che e’ fatto con il virus stesso inattivato non può fare più danni dell’infezione stessa. Basterebbe fare più richiami. Tipo un terzo o forse anche un quarto. Vecchia scuola.
    Per lo sputnik invece e’ risultato che il virus vettore non e’ proprio non replicante, dato che in alcuni casi si e’ replicato nel soggetto. Se vedi i dato manco i russi si fidano. Per cui escludo che Ema possa approvarlo a breve. Anche perché il Pfizer ha dimostrato finora di essere il più efficace. Per cui credo che a regime in occidente resteranno solo quelli a mRNA e gli altri andranno fuori mercato.
    Tra l’altro quelli a mRNA sono facilmente modificabili per coprire le varianti perché la parte. Quelli a virus vettore invece per fare richiami dovrebbero cambiare il virus vettore, ma ciò significa avere un vaccino ex novo che va ritestato da zero.

  14. #87

    Predefinito

    Per quello che può valere, io dopo una sola dose di Astrazeneca avevo già un'alta concentrazione di anticorpi nel sangue (ho fatto il sierologico dopo un mese e mezzo dalla prima dose).
    La seconda dose non mi ha dato il benché minimo effetto collaterale.

    La mia esperienza, ad oggi, è positiva.

  15. #88

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierpa Vedi messaggio

    Hahahaha, questa è stupenda

  16. #89

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    proprio la produzione di proteine non mi piace,chi esclude che alla lunga vaccino dopo vaccino non attivi qualche sovraproduzione proteica con rischi tumorali? parlo sopratutto degli mRna,quelli a vettore virale paradossalmente mi sembrerebbero i piu sicuri dato il meccanismo piu classico ma hanno poi piu effetti collaterali di breve termine che gli mRna non hanno..,,la combinazioine migliore tra bassi effetti di breve termine e vaccino non mRna per me è lo sputnik,,,a san marino 15000 vaccinati unico caso rilevante una reazione allergica con dimissione in 3 ore,,nessun caso di trombosi
    Ovviamente essendo san marino una vetrina del vaccino per l'occidente immagino abbiano inviato lotti di alta qualità che magari non hanno inviato in slovacchia e in brasile dove hanno lamentato una discordanza con il vaccino analizzato ufficialmente
    Il vaccino sputnik se approvato dall'ema sarebbe prodotto solo negli stabilimenti russi certificati dall'ema o nei paesi occidentali e non in paesi terzi
    Mia moglie dovrebbe vaccinarsi a fine settembre,vediamo se sarà disponibile per allora magari anche andando a farlo a san marino,ce l'ho a un'ora e mezzo di macchina
    Ma tu proprio non conosci vergogna! Non ti accorgi che nemmeno più le tue amichette ipocondriache sono tanto sfacciate da darti manforte? E si che eravate un bel gruppetto qui dentro 😂
    Tutte queste tue filippiche non sarebbero imbarazzanti se non uscissero dalla tastiera di uno che è stato per 14 mesi ipocondriaco, covidiano/ota, chiusurista, moralista, falso responsabile di stocaxxo! Ora, oltre che tutto quello che sei/siete stati (perché purtroppo non sei l'unico), ci diventi anche immunologo/virologo/opinionista dei vaccini... e con una vena non troppo celata di complottismo... Il vaccino a certe persone andrebbe fatto coatto anche solo per quello che pensavano e scrivevano fino a due mesi fa, visto che la coerenza per farlo volontariamente non ce l'hanno.

  17. #90

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da hippo Vedi messaggio
    Ma tu proprio non conosci vergogna! Non ti accorgi che nemmeno più le tue amichette ipocondriache sono tanto sfacciate da darti manforte? E si che eravate un bel gruppetto qui dentro 😂
    Tutte queste tue filippiche non sarebbero imbarazzanti se non uscissero dalla tastiera di uno che è stato per 14 mesi ipocondriaco, covidiano/ota, chiusurista, moralista, falso responsabile di stocaxxo! Ora, oltre che tutto quello che sei/siete stati (perché purtroppo non sei l'unico), ci diventi anche immunologo/virologo/opinionista dei vaccini... e con una vena non troppo celata di complottismo... Il vaccino a certe persone andrebbe fatto coatto anche solo per quello che pensavano e scrivevano fino a due mesi fa, visto che la coerenza per farlo volontariamente non ce l'hanno.
    io sono stato responsabile e ho rispettato le disposizioni,,,il che non significa che ora sono pronto a vendere la mia salute senza garanzie adesso che i sensibili sono al sicuro perchè altrimenti ho paura che mi tolgano chissà quali libertà.
    Non mi faccio certo il vaccino per andare in ferie senza tampone o per andare a urlare allo stadio
    Lo faccio solo se mi serve considerato il rischio beneficio che per quanto mi riguarda è piu un rischio che un beneficio non essendo io particolarmente esposto

Pagina 6 di 41 PrimoPrimo 12345678910111213141516 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •