Pagina 24 di 64 PrimoPrimo ... 141516171819202122232425262728293031323334 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 346 a 360 di 948

Discussione: Dal 7 Aprile si torna a sciare.... forse... ma dove poi???!!!!

  1. #346

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lopallot Vedi messaggio
    siamo andati in molti a sciare in Svizzera con le belle funivie piene ma con mascherina fp2
    In Svizzera non era affatto obbligatoria la mascherina fpp2 sulle funivie e la maggior parte degli avventori ne aveva una con protezione minore.

  2. #347

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    In Svizzera non era affatto obbligatoria la mascherina fpp2 sulle funivie e la maggior parte degli avventori ne aveva una con protezione minore.
    No infatti, io avevo la fp2 gli svizzeri di tutto ed erano rilassatissimi, io unico italiano teso per la testa tanta di speranza e soci....

    se hanno sciato senza problemi in Svizzera, Austria, Spagna e non so quanti altri paesi non si capisce quali problemi ci sarebbero stati da noi ad aprire che avevamo rigidissimo protocollo e contingentamenti delle stazioni.

    per altro, è appena uscita una serie di ricerche che chiarisce che all aria aperta è quasi impossibile contagiarsi. Quindi i giornali le foto di Cervinia in coda di ottobre se le possono pure ficcare nel...archivio iconografico 😂😇

  3. Lo skifoso lopallot ha 2 Skife:

    pat, wow

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #348

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da TEDOSIT Vedi messaggio
    Assolutamente no (almeno per Adamello ski). Non si erano limitati a "battere le piste", avevano anche sparato, riempito di viveri i rifugi, affittato camere ed appartamenti, attivato i contratti con i lavoratori stagionali, attivato i contratti di fornitura energetica, venduto stagionali. Insomma erano perfettamente pronti a partire, quindi speranza, senza nemmeno una parola di scuse, li/ci ha inkiulati.

    - - - Updated - - -

    P.S. Ad oggi non è arrivato un euro alle stazioni ed ai lavoratori stagionali, è arrivato qualcosa ai maestri, non so nemmeno se a tutti o solo a quelli del Trentino.
    Ai maestri sono arrivati i 600+600+1000 dell'anno scorso, fine. Spero nel nuovo scostamento di bilancio.

  6. #349

    Predefinito

    La scelta è stata fatta da politici di vari paesi, di destra come di sinistra, e tutt'ora, nell'attuale governo dei migliori, che ha una grande componente di destra, alla prova dei fatti, non è cambiato nulla. Garavaglia ministro di F.I. parla di riaperture a Giugno, la Gelmini (PD), ovviamente preme perché le riaperture avvengano in sicurezza, come il famigerato ministro Speranza (PCI), che prevede aperture per Maggio. Il cambio di passo con il governo precedente, comunque, è sotto agli occhi di tutti.
    Nelle stagioni pre-covid, io ad Aprile andavo ancora a sciare a Passo Rolle, ma anche al Cimone, e spesso chiudevo la stagione a Cervinia. Se c'era la volontà di riaprire, si sarebbe potuto fare, invece non c'è stata, e non c'è; malgrado quelli che ora sono nel governo presieduto da chi avevano tanto invocato. I ristoranti sono tutt'ora chiusi.
    Ma oramai l'inverno è passato, dobbiamo sperare nello sci estivo, (anche no), nei vaccini e che arrivi presto la prossima stagione invernale. Le elezioni sono fra un anno quindi potrebbe essere che il prossimo inverno sia assolutamente regolare.

  7. #350

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    .....Garavaglia ministro di F.I. .......la Gelmini (PD), ........Speranza (PCI)
    Un po' di confusione tra i partiti politici?

  8. Lo skifoso vecchiosciatore ha 5 Skife:


  9. #351

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste89 Vedi messaggio
    decisioni prese da chi forse avrà giocato al massimo a scacchi come attività sportiva...

    vedi anche l'esempio delle piscine...
    ambiente che è probabilmente uno dei più ostili alla propagazione del covid, visto che il cloro è uno dei più potenti antibatterici.
    ora si parla che nella riapertura sarà permesso 1 nuotatore ogni 10 mq (quindi in una vasca di 25metri vuol dire 3 persone) e di vietare l'uso delle docce a fine attività.
    ennesima assurdità..
    la chiusura delle piscine anche per me è stata una assurdità..credo che il problema fosse negli spogliatoi ma anche lì con un accesso contingentato non vedo più problemi che in altre situazioni

  10. #352

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lopallot Vedi messaggio
    No infatti, io avevo la fp2 gli svizzeri di tutto ed erano rilassatissimi, io unico italiano teso per la testa tanta di speranza e soci....
    Era per dire che lo sci parrebbe sicuro anche con mascherine chirurgiche o addirittura di stoffa. Tra l'altro la Svizzera è la migliore prova sul campo sicché non esiste paese che abbia più funivie di essa.

    In Austria invece mi pare che fosse obbligatoria la ffp2, in Slovenia non so. Ma la Svizzera ha dimostrato che anche con i confini aperti e con determinati stranieri che potevano arrivare senza alcun test di sorta (e di stranieri a febbraio c'è n'erano dal Portogallo alla Finlandia) non si sono sviluppati focolai d'infezione degni di nota legati allo sci e nemmeno legati alle strutture turistiche.

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #353

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Era per dire che lo sci parrebbe sicuro anche con mascherine chirurgiche o addirittura di stoffa. Tra l'altro la Svizzera è la migliore prova sul campo sicché non esiste paese che abbia più funivie di essa.

    In Austria invece mi pare che fosse obbligatoria la ffp2, in Slovenia non so. Ma la Svizzera ha dimostrato che anche con i confini aperti e con determinati stranieri che potevano arrivare senza alcun test di sorta non vi sono sviluppati focolai d'infezione degni di nota legati allo sci e nemmeno legati alle strutture turistiche.
    diciamo che non mi sembra un buon paragone..sull'arco alpino italo-francese-austriaco avrebbe sciato una massa turistica infinitamente più grande con relativo affollamento anche delle strutture turistiche..la svizzera fa selezione naturale e distanziamento con i prezzi a parte poche località in periodi di punta
    La svizzera secondo me in rapporto al giro di italia,austria e francia non fa quantitativamente testo..come testare un vaccino su 100 persone e dire che è perfetto per applicarlo a tutti a prescindere dalle dimensioni del campione rappresentativo testato..avrei voluto avere il confronto con una nazione sciistica normale per prezzo aperta a tutti...che poi in svizzera non è che gli stranieri sono sempre potuti entrare liberamente date le restrizioni dei rispettivi governi..quindi il flusso turistico è stato ancor più limitato del solito e il campione testato quindi ancora meno rappresentativo numericamente
    Continuiamo a confrontare mele con pere
    Resto convinto che restando alle mele il contagio all'aperto sarebbe stato trascurabile come per le pere ma dati i numeri molto più grandi di affollamento il contagio al chiuso (alberghi,ristoranti,ecc) avrebbe avuto tutt'altro impatto per le mele
    L'alternativa era aprire gli impianti tenendo chiuso tutto il resto,,si chiama sci solo per i residenti come in austria..poteva essere un'opzione ma l'impatto cmq limitato

  13. Lo skifoso missouri ha 2 Skife:


  14. #354

    Predefinito

    Non sono d'accordo: in Svizzera c'era grande affollamento a febbraio, paragonabile ai periodi di alta stagione nelle altre nazioni e c'erano molti stranieri, alcuni che probabilmente non sarebbero nemmeno andati lì ma avrebbero deviato su mete più economiche in una stagione normale (tra i quali ci sono anch'io, ma non sono affatto pentito di esserci andato ed anzi uno dei pochi lati positivi, se così si possono chiamare del Covid è che mi ha forzosamente obbligato a mete che ho apprezzato e che chissà quando avrei invece visitato).

    L'unica nazione dove ci sarebbe stato più affollamento secondo me è la Francia durante il periodo delle vacanze natalizie, ma la cosa grottesca è che tanti francesi sono andati lo stesso ad affollare le località sciistiche in quel periodo nonostante la chiusura degli impianti, ed anche per questo ritengo che la Francia sia tra i pochi paesi che riesce a fare perfino peggio dell'Italia, vista l'incoerenza totale di ciò che è successo.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    L'alternativa era aprire gli impianti tenendo chiuso tutto il resto,,si chiama sci solo per i residenti come in austria..poteva essere un'opzione ma l'impatto cmq limitato
    Si poteva fare "lockdown" come in Svizzera con apertura delle sole strutture turistiche, al massimo accessibili con un test rapido (con valenza però di qualche giorno, visto che costa e non è sempre semplice farlo: il rischio zero non esiste). Così era possibile sciare e pernottare, arrangiandosi con le altre cose.

    Se il Covid continuerà tale e quale per i prossimi anni teniamo gli impianti chiusi fino al fallimento di tutto il sistema?

  15. #355

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Non sono d'accordo: in Svizzera c'era grande affollamento a febbraio, paragonabile ai periodi di alta stagione nelle altre nazioni e c'erano molti stranieri, alcuni che probabilmente non sarebbero nemmeno andati lì ma avrebbero deviato su mete più economiche in una stagione normale (tra i quali ci sono anch'io, ma non sono affatto pentito di esserci andato ed anzi uno dei pochi lati positivi, se così si possono chiamare del Covid è che mi ha forzosamente obbligato a mete che ho apprezzato e che chissà quando avrei invece visitato).

    L'unica nazione dove ci sarebbe stato più affollamento secondo me è la Francia durante il periodo delle vacanze natalizie, ma la cosa grottesca è che tanti francesi sono andati lo stesso ad affollare le località sciistiche in quel periodo nonostante la chiusura degli impianti, ed anche per questo ritengo che la Francia sia tra i pochi paesi che riesce a fare perfino peggio dell'Italia, vista l'incoerenza totale di ciò che è successo.

    - - - Updated - - -


    Si poteva fare "lockdown" come in Svizzera con apertura delle sole strutture turistiche, al massimo accessibili con un test rapido (con valenza però di qualche giorno, visto che costa e non è sempre semplice farlo: il rischio zero non esiste). Così era possibile sciare e pernottare, arrangiandosi con le altre cose.

    Se il Covid continuerà tale e quale per i prossimi anni teniamo gli impianti chiusi fino al fallimento di tutto il sistema?
    davvero affollato..3/4 delle foto dei tuoi report mostrano questi mega assembramenti...





    - - - Updated - - -

    e queste sono le condizioni che ho trovato tante volte in svizzera...anche in stagione

  16. #356

    Predefinito

    Le code ci sono state in Engadina questa stagione. Ben organizzate. Comunque c'è stato un -25% circa di presenze, che non è -100%. Nessuno si è arricchito, ma tanti sono riusciti a campare.

  17. Skife per pierr:


  18. #357

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    davvero affollato..3/4 delle foto dei tuoi report mostrano questi mega assembramenti...





    - - - Updated - - -

    e queste sono le condizioni che ho trovato tante volte in svizzera...anche in stagione
    Guarda Anzère, Arosa, Schilthorn, Chandolin, Leukerbad, Belalp, Davos: c'era affollamento come in una normale località sciistica in una normale stagione.

    La prima foto tra l'altro è fuori luogo perché io scendo sempre all'ultimo: potrei averne scattata una simile il 26 dicembre nel piazzale a Cervinia, sebbene ci fosse poca gente quel giorno.

  19. #358

    Predefinito

    Ma dopo aver rotto i *******i con le code, con la troppa gente, con gli assembramenti, adesso li rompete che non ce n'era abbastanza?

    Ogni tanto metteteli in moto due neuroni; che almeno loro facciano un po' di sport, altrimenti si atrofizzano.


  20. Skife per rebelott:


  21. #359

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Se il Covid continuerà tale e quale per i prossimi anni teniamo gli impianti chiusi fino al fallimento di tutto il sistema?
    ** complottista mode: ON **

    Se non aprono ai turisti questa estate... forse l'idea folle di qualcuno è proprio questa.

    ** complottista mode: OFF **

  22. #360

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    La scelta è stata fatta da politici di vari paesi, di destra come di sinistra, e tutt'ora, nell'attuale governo dei migliori, che ha una grande componente di destra, alla prova dei fatti, non è cambiato nulla. Garavaglia ministro di F.I. parla di riaperture a Giugno, la Gelmini (PD), ovviamente preme perché le riaperture avvengano in sicurezza, come il famigerato ministro Speranza (PCI), che prevede aperture per Maggio. Il cambio di passo con il governo precedente, comunque, è sotto agli occhi di tutti.
    Nelle stagioni pre-covid, io ad Aprile andavo ancora a sciare a Passo Rolle, ma anche al Cimone, e spesso chiudevo la stagione a Cervinia. Se c'era la volontà di riaprire, si sarebbe potuto fare, invece non c'è stata, e non c'è; malgrado quelli che ora sono nel governo presieduto da chi avevano tanto invocato. I ristoranti sono tutt'ora chiusi.
    Ma oramai l'inverno è passato, dobbiamo sperare nello sci estivo, (anche no), nei vaccini e che arrivi presto la prossima stagione invernale. Le elezioni sono fra un anno quindi potrebbe essere che il prossimo inverno sia assolutamente regolare.
    Sai che non azzecchi una, che sia una, appartenenza ai partiti politici? Praticamente voti a caso, se non sai attribuire responsabilità alle persone e relativi partiti di appartenenza.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    ** complottista mode: ON **

    Se non aprono ai turisti questa estate... forse l'idea folle di qualcuno è proprio questa.

    ** complottista mode: OFF **

    Seeeeeeee, quest’estate dovrebbero chiudere le spiagge in certi posti dove investono certi personaggetti... piuttosto temo che aprano in estate e richiudano in autunno, del resto, si sa, c'è il virus.

  23. Lo skifoso TEDOSIT ha 2 Skife:


Pagina 24 di 64 PrimoPrimo ... 141516171819202122232425262728293031323334 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •