Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 23 di 23

Discussione: Le allergie al polline

  1. #16

    Predefinito

    Se pensate ai vaccini sappiate che sono efficaci solo in in alcuni casi, specia quelli di sensibilità a solo pochi tipo di allergeni 2 massimo 3.
    Chi è sensibile a decine di piante, inutile che provi il vaccino.
    Inoltre, ho sentito dire a troppe persone che il vaccino non è servito a nulla.
    Io lo feci 40 anni fa, punture, roba forte di vecchia generazione... non servì assolutamente a nulla...

  2. #17

    Predefinito

    Per 25 anni ho sofferto di allergie al polline: febbretta del c*zzo per mesi, croste al naso, occhi rossi, stanchezza, ecc...
    Nel 2011 ho iniziato ad allontanarmi da Roma e ho preso il mio primo cane: i primi 15 giorni sono stato malissimo, dal giorno 16 ad oggi non ho più avuto sintomi

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    Mi ricordo anni e anni fa, quando l'allergia doveva farsi ancora notare bene, a marzo con l'inizio del caldo, uscivo per correre... Dopo mezzo km in un parco era come avere un cannello tra gola e bronchi, e non capivo perché...
    Vertemate, l'unica cosa è stare chiusi.
    L'anno scorso con lockdown è andata abbastanza bene.

    I purificatori d'aria sono utili?
    Ciao Cocojambo!
    Non so nulla sui purificatori.
    Ma tempo fa avevo letto che gli allergici ai pollini sviluppano facilmente reazioni allergiche anche alla polvere. Soprattutto nei mesi in cui in casa è acceso il riscaldamento, che secca di più l'aria e fa sì che la polvere si alzi e resti a lungo sospesa in aria.
    Quindi si consiglia di spolverare spesso le superfici. Per un effetto migliore, al panno elettrostatico è da preferire lo straccio umido. La sera prima di andare a letto, pulire il comodino e le parti del letto che accumulano polvere.

  5. Lo skifoso Crespeina ha 2 Skife:


  6. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Quindi, se ho capito bene, questa stagione sarebbe per te la prima dopo i 3 anni di cura immunizzante?
    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Non senti più nessun fastidio?

    Questa cura è specifica per le betulacee, giusto? Ma in qualche maniera dovrebbe renderti meno sensibile anche verso altri pollini?

    Villmools Grazie!


    Sì, questa stagione è la prima da quando ho finito la cura. La buona notizia è che non occorre aspettare tre anni per vedere i risultati. Infatti, iniziata la cura nell'autunno '17, già nella primavera '18 non ebbi sintomi da polline di betulla, circostanza confermata anche nel '19 e nel '20. Viceversa, non ho avuto granché risultati con le altre due betulacee nocciolo e ontano benché a metà cura avessi aggiunto a quella per la betulla l'immunizzazione trivalente (betulla/nocciolo/ontano). Per le graminacee non ho fatto niente ma, come ho già detto, da quando sono allergico alle betulacee le graminacee mi dànno meno fastidio. Comunque, se uno volesse trattare anche quella allergia dovrebbe fare un'immunizzazione specifica.

  7. Skife per Kaliningrad:


  8. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio

    I purificatori d'aria sono utili?
    Anch'io sto pensando l'acquisto, almeno per la camera da letto.

    Sto Considerando solamente purificatori con filtri HEPA, che io uso al lavoro su cappe sterili. Deduco quindi che funzionino al netto di cambiare il filtro quando intasato.

  9. Skife per sigigno7:


  10. #21
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Ciao Cocojambo!
    Non so nulla sui purificatori.
    Ma tempo fa avevo letto che gli allergici ai pollini sviluppano facilmente reazioni allergiche anche alla polvere. Soprattutto nei mesi in cui in casa è acceso il riscaldamento, che secca di più l'aria e fa sì che la polvere si alzi e resti a lungo sospesa in aria.
    Quindi si consiglia di spolverare spesso le superfici. Per un effetto migliore, al panno elettrostatico è da preferire lo straccio umido. La sera prima di andare a letto, pulire il comodino e le parti del letto che accumulano polvere.
    confermo!

    in casa cucino, lavo pavimenti sanitari stendo e raccolgo la roba, ma quando c’è da dare polvere dopo qualche giorno chiedo a mia moglie se no non c’è antistaminico che tenga.

    La polvere poi mi becca gli occhi come poche cose..

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    Se pensate ai vaccini sappiate che sono efficaci solo in in alcuni casi, specia quelli di sensibilità a solo pochi tipo di allergeni 2 massimo 3.
    Chi è sensibile a decine di piante, inutile che provi il vaccino.
    Inoltre, ho sentito dire a troppe persone che il vaccino non è servito a nulla.
    Io lo feci 40 anni fa, punture, roba forte di vecchia generazione... non servì assolutamente a nulla...
    Esatto anche questo, vaccini e punture cortisoniche a inizio stagione vanno bene quando hai sensibilità a un solo allergene o 2 simili al massimo.

    Mio fratello ha solo graminacee, fa una puntura a febbraio e non ha quasi sintomi se non 1-2gg pesi, io non potrei farla perché non coprirebbe tutta la sfilza di robe
    che ho


    Quanto alle graminacee leggo di 2-3 di voi che stanno male a giugno... considerate che non è il vero picco delle graminacee, che in pianura padana è a maggio, se state in luoghi più soleggiati è facile prima...
    Siccome le piante sono tantissime, le fioriture sono sparse tra aprile e agosto, magari provate a verificare con qualche esame quali siano.

    Io ad esempio sto malissimo tra fine aprile e inizio maggio, in stagioni normali, in particolare senza pioggia, quando alle graminacee di concentrano pioppi e betulle.

    da fine maggio in poi quasi più niente... l’estate scorsa ho passato tanto tempo a 1000m vicino ad alcune betulle e ho sofferto di nuovo la loro fioritura, ovviamente molto avanti credo fosse giugno.

  11. #22
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Qui partono i pioppi e il mio naso a ruota...

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #23

    Post

    ^ Per quanto riguarda i batuffoloni dei pioppi avevo letto che di per sé, poveretti, non sono allergizzanti e che il problema è che veicolano i pollini di altre piante facilitandone la diffusione. Sarà vera questa storia? Ora m'informo .....

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •