Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Entre les lignes...quali sci?

  1. #1

    Predefinito Entre les lignes...quali sci?

    Oggi ho visto docufilm su PrimeVideo....e mi sono chiesto....ma che sci usano per fare sci alpinismo estremo? Quelli da sci alpinismo? O da fuoripista?

    https://vimeo.com/ondemand/185835

  2. #2

    Predefinito

    Uno sci da ripido imho per la mia esperienza deve essere:

    - rigido e poco sciacrato: così che lo sci non flette e la lamina lavora per tutta la lunghezza visto che il ghiaccio da quelle parti la fa da padrone
    - non lunghissimo per passare agevolmente nei couloir senza toccare davanti e dietro e per fare le curve saltate o le inversioni: non è bello in certe situazioni sentire la coda che prende quando salti per fare la curva o quando devi fare movimenti particolari in corda o sulle rocce.

    Una volta, invece, anni 70, 80, gli sci erano lunghi.

  3. Skife per kirama:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

  6. Skife per pat:


  7. #4

    Predefinito

    Siamo nel 2021 e nella sezione "freeski" ci sono migliaia di post su tutti quegli sci che hanno colmato il divario tra lo skialp "classico" e i mondi freeride/all mountain/pista.

    Adesso tu riduci tutto a "sci da scialpinismo" e "sci da fuoripista"... :-))))

    Comunque il ripido, se sciato a curvette saltate e velocitá contenute, si fa tranquillamente con materiale touring e freetouring. Ad esempio un Black Crows Orb o un K2 WB88 vanno benissimo per il ripido.

    Poi c'é Jeremy Heintz e il suo Scrapper 115, ma quella é un'altra storia

  8. Skife per Matteo Harlock:


  9. #5

    Predefinito

    Chicco#32 quelli di quei video estremi, usano l’attrezzatura che gli mettono a disposizione i vari sponsor, a volte vengono fatti ad hoc

    Ciao

  10. Skife per ACE65:


  11. #6

    Predefinito

    Grazie per le risposte....e scusate la domanda da ignorante...per me il free ed ancora di più l'estremo resteranno sempre un sogno nel cassetto :)

  12. Skife per Chicco#32:


  13. #7

    Predefinito

    anche chi pratica skialp o freeride chiede consigli sull'attrezzatura, figurati se non pratichi

    sta di fatto che le varie attività in "ambiente", dal bordo pista al ripido in mezzo al nulla, si praticano con quello che si ha a disposizione ed in base alle proprie abilità

  14. Skife per cocojambo:


  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #8
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Per provare a dare una risposta più corposa: lo si fa con davvero un po' di tutto.
    Per dire Andrzej Bargiel ha sciato giù dal K2 (e ci è salito...) con un paio di Salomon XAlp, e degli scarponi Gignoux di carbonio...
    Kilian usa un setup simile (eventualmente l'MTN 88 per i giorni di "puffa"... :P)

    All'estremo opposto dello spettro della pazzia ci sono Tof Henry e Jeremie Heitz che usano degli scioni da 115 (Lo scrapper per Heitz, il Declivity X per Henry), e ci sciano dai canali alle paretone di ripido vero. Heitz è vallesano (e quindi incrocia li dietro..), Henry è chamoniard.

    In mezzo poi ci sono tutte le possibili variazioni sul tema: dai già citati Orb Freebird (effettivamente delle lame da ripido, che sul ghiaccio tengono da dio) a sci ancora più corposi e/o larghi.

  17. Lo skifoso matyt ha 3 Skife:


  18. #9

    Predefinito

    Dipende appunto come scii...
    McConkey nel 1999 sciava da canali verticali con i Volant Spatula, i primi sci full reverse, o Morrison usava dei 98 senza rocker e magari si sparava anche dei cliff da 40 metri
    Negli anni 80 i vari Valeruz, oltre ai più americaneggianti Plake, Schmidt e compagnia, sciavano i ripidi del Monte Bianco con perline da 195, oggi si passa dalla newschool che usa sci da 110-120 al centro ai atleti del vertical come Bargiel o Jornet che usano classici midfat da skialp...
    La morale è che lo sci per fare ripido non esiste, esiste solo il manico per fare ripido

    Per avere una panoramica completa sull'evoluzione dello sci ripido vi consiglio di vedere Steep, documentario del 2007 che parte dalle imprese dell'italianissimo De Benedetti passando alle leggende Coombs e Douglas per finire con i giovani interpreti della disciplina

  19. Lo skifoso Teo ha 4 Skife:


  20. #10

    Predefinito

    per lo sci ripido devi usare lo sci con cui ti senti più sicuro
    il resto viene per gradi

  21. Lo skifoso belladitheboss ha 2 Skife:


-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •