Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Addio a Cesare Maestri

  1. #1
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito Addio a Cesare Maestri

    Notizia passata in sordina, se ne è andato un grande, pieno di contraddizioni, ma un grande senza se e senza ma.
    Un alpinista che diventa vecchio, in particolare di quella scuola, di quella generazione, c'è da portargli rispetto e ammirazione sempre e comunque

    https://www.ladige.it/news/cronaca/2021/01/19/addio-cesare-maestri-leggenda-dellalpinismo-si-spento-91-anni-lannuncio


  2. #2

    Predefinito Buon viaggio maestro/i

    Non ho mai fatto alpinismo di roccia o ghiaccio, ma amo la montagna come me l'ha trasferita mio padre che, sebbene non avesse mai fatto lo scalatore, disponeva delle riviste del CAI che a 10 anni leggevo ricercando articoli sullo sci alpino (che mai trovavo).
    Non mi ha mai affascinato il maestro Cesare Maestri, di cui ho seguito le vicende, soprattutto per il Cerro Torre.
    Ho profonda ammirazione per la Sua caparbietà. Meno per il suo approccio all'alpinismo... me erano altri tempi...
    Lo penso spesso quando sono ad Alleghe. E mi affaccio da casa, e vedo la Sua parete Nord del Civetta al tramonto (lo immagino nello scalare, all'epoca).

    L'articolo postato da Madyhalf è¨ molto polemico, ma trasferisce il suo carattere egocentrico e teatrale.
    La "chiodatura" del Torre che lui ha fatto, è¨ stata una violenza della montagna; la "schiodatura", una ferita nella storia dell'alpinismo (e penso anche per Lui).
    ...spero che ritrovi l'amico Tony Egger e che assieme scalino le nuvole.
    R.I.P.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Erano altri tempi, un altro tipo di alpinismo rispetto a quello classico o quello sessantottino (v Messner) di cui lui fu contemporaneo e in gran parte comunque praticante... ma non bisogna farsi trarre in inganno, la pratica dell’ artificiale era severa non meno della libera...

    La filosofia della linea a goccia d’acqua, con qualunque mezzo a disposizione, era una delle tante pratiche dell’andar per Monti degli anni 50-60, alcuni la abbracciavano, altri no, alcuni la tolleravano, altri no.

    A pensarci bene non è cambiato tanto oggi...


    Un grande, senza se e senza ma.

  5. #4

    Predefinito

    Intervista a Reinhold Messner:

    "Cesare Maestri è stato il miglior arrampicatore della sua epoca"
    La sua esclusione dalla spedizione al K2 nel 1954 fu un'ingiustizia"
    Lui ha fatto grandi ripetizioni dove altri non sarebbero mai riusciti a salire, ha fatto grandi prime ascensioni, è sceso senza la corda su difficoltà elevate, ha fatto ‘free solo’ prima che esistesse questo concetto.*

    https://www.repubblica.it/cronaca/20...2667-P10-S8-T1

  6. Lo skifoso Sloggul ha 2 Skife:


  7. #5

    Predefinito

    non pratico e non conosco l'alpinismo, credo che questo Maestri avesse attributi da vendere.
    Ha vissuto molto a lungo, le difficoltà della vita, la guerra civile - resistenza, l'alpinismo lo hanno reso forte, fortissimo.
    Mi ricorda per certi versi un vecchio maresciallo della Forestale che comandò la stazione locale di San Gregorio Matese (Ce). Si chiamava Cascarino si stabilì per lavoro, trovò moglie, ebbe 4 figli. La sera leggeva il dizionario per migliorare la sua cultura. Ai suoi figlioli che essendo bambini spesso gli chiedevano di donargli gomme, penne, matite in dotazione alla locale stazione rispondeva laconicamente: "Quella è roba dello Stato, non si tocca". La notte dormiva con la finestra aperta anche di inverno. Amava la montagna ed il suo rigore invernale.
    Che Gente,
    Riposi in pace Maestri

  8. Lo skifoso il Matesino ha 2 Skife:


  9. #6
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sloggul Vedi messaggio
    Intervista a Reinhold Messner:

    "Cesare Maestri è stato il miglior arrampicatore della sua epoca"
    La sua esclusione dalla spedizione al K2 nel 1954 fu un'ingiustizia"
    Lui ha fatto grandi ripetizioni dove altri non sarebbero mai riusciti a salire, ha fatto grandi prime ascensioni, è sceso senza la corda su difficoltà elevate, ha fatto ‘free solo’ prima che esistesse questo concetto.*

    https://www.repubblica.it/cronaca/20...2667-P10-S8-T1
    Erano due filosofie diverse, Messner in certi casi non tollerava proprio i chiodi in sè ("Calza gli scarponi e parti. Se hai un compagno, porta con te la corda e un paio di chiodi per i punti di sosta, ma nulla di più"), figuriamoci quelli a pressione*... però si sono sempre rispettati, la vicenda del Cerro Torre sicuro ha creato attriti, più per accertamenti di fatti, che per lo stile.

    Allora, come adesso, la montagna ospitava tanti scalatori con tante filosofie, oggi dove non ci sono fessure per piantar chiodi certe filosofie di arrampicare ti portano allo spit che son lunghi 6-7cm e non vengono via a meno di scardinare la roccia, una volta c'erano sti bagagli qua

    Name:  ChiodareUnSogno-DSC_0042-copia.jpg
Visite: 170
Dimensione:  119.2 KB



    Che buccia che avevano!

  10. Skife per madflyhalf:


  11. #7

  12. Skife per fudos:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •