Pagina 3 di 3 PrimoPrimo 123
Mostra risultati da 31 a 41 di 41

Discussione: indeciso tra Camox Freebird e Fischer Hannibal

  1. #31

    Predefinito

    ritorno un attimo su questo confronto Hannibal vs. Camox, notavo il raggio abbastanza diverso, R20 il Fischer, R17 il BC.

    In pista non avrei dubbi, sotto al 18 proprio non fa per me, mi trovo bene con 19-21, 17 già mi dà un po' fastidio, chiude troppo.

    Non esssendo esperto di neve profonda, vorrei capire se le stesse considerazioni della pista continuano ad avere senso.

    Così a occhio il raggio in neve profonda quasi non incide più nella sciata o mi sbaglio?

  2. #32

    Predefinito

    Io ho il camox 172 (sono 175).
    Galleggia nettamente meglio dell'amaruq 177 che avevo prima e sono moooolto contento di non aver preso il 178 perché ha un casino di coda (é il suo bello secondo me).
    Montato (da me) sulla linea consigliata.
    Personalmente mi chiedo perché montare uno sci diversamente dal consigliato? Bisognerebbe averne varie paia e provare. Chi lo fa? Probabilmente chi costruisce lo sci e basta. Io non rischierei. Specie considerando che montato dove indicato é uno spettacolo

  3. Lo skifoso ami ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #33

    Predefinito

    i bc montati sul recommended quasi si autogestiscono nelle inversioni, tipo le auto che ti aiutano a fare i parcheggi in retro

  6. #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    i bc montati sul recommended quasi si autogestiscono nelle inversioni, tipo le auto che ti aiutano a fare i parcheggi in retro
    Eh, il fatto è che con le code lunghe, molto belle in discesa, sei limitato in salita se allunghi la misura, ti pizzichi le code, oltre un certo limite non è più questione di tecnica, ma di fisica, se non ci sta non ci sta.
    Quindi uno sci come questo va scelto anche in base alle ambizioni di salita, se sei basso e vuoi salite molto, anche nel tecnico, non puoi allungare più di tanto...

  7. #35

    Predefinito

    Hannibal non so se è cambiato negli ultimi anni, ma una volta sul duro era "inutilizzabile", mooolltoo morbido.
    Camox non conosco, ma da possessore posso dirti che per quello che cerchi il salomon è perfetto.

  8. #36

    Predefinito

    Non ho ben capito certi ultimi interventi.

    Non è astrofisica, che lo pitturino fucsia flash o giallo fluo su uno dei tanti sci tuttofare da scialp non ha senso spostare il montaggio, per di più di mm come indica la recensione (cantonata mostruosa, fatta per creare hype su modelli che certamente devono performare, devono durare ma alla fine quelli sono e quelli rimangono a livello di utilizzo). Come se uno pretendesse di alterare l’inclinazione del gambetto o il canting su un Alien, attrezzi specifici con un’impostazione chiara.

    è vero che la marca il più delle volte “sa” ma proprio per questo le marche sugli sci che possono avere variazioni nel montaggio mettono le tacche fin a +\-5/10 cm. Il mitico Elan Alaska con cui ho iniziato anni fa non aveva le tacche e non credo si prestasse ad operazioni del genere.

    secondo me poi l’idea della “troppa coda” è una specie di risveglio brusco dal modello tipico di sci che si usava sulle Alpi fino a qualche anno fa. Se uno arriva da un 160qualcosa montato a 10 cm dalla coda poi appena fa il salto di taglia su attrezzi pensati un attimo diversamente gli sembra di avere uno sci da park montato sul centro
    Ultima modifica di forwardmount; 12-02-2021 alle 10:04 PM.

  9. #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da forwardmount Vedi messaggio
    Non ho ben capito certi ultimi interventi.

    Non è astrofisica, che lo pitturino fucsia flash o giallo fluo su uno dei tanti sci tuttofare da scialp non ha senso spostare il montaggio, per di più di mm come indica la recensione (cantonata mostruosa, fatta per creare hype su modelli che certamente devono performare, devono durare ma alla fine quelli sono e quelli rimangono a livello di utilizzo). Come se uno pretendesse di alterare l’inclinazione del gambetto o il canting su un Alien, attrezzi specifici con un’impostazione chiara.

    è vero che la marca il più delle volte “sa” ma proprio per questo le marche sugli sci che possono avere variazioni nel montaggio mettono le tacche fin a +\-5/10 cm. Il mitico Elan Alaska con cui ho iniziato anni fa non aveva le tacche e non credo si prestasse ad operazioni del genere.

    secondo me poi l’idea della “troppa coda” è una specie di risveglio brusco dal modello tipico di sci che si usava sulle Alpi fino a qualche anno fa. Se uno arriva da un 160qualcosa montato a 10 cm dalla coda poi appena fa il salto di taglia su attrezzi pensati un attimo diversamente gli sembra di avere uno sci da park montato sul centro
    Io sono d'accrodo con @ami, è vero, si può spostare qualche mm avanti ed indietro e non ci si accorge di nulla, lo facciamo tutti se cambiamo scarpone ed è di misura di scafo diversa , ma andare cm avanti o indietro secondo me ha senso solo se si cercano cose precise, se uno sa quello che fa perchè no, altrimenti io mi fido del rec di chi lo sci l'ha studiato e stop, limitandomi a pochi mm avanti o indietro se cambio scarpa (anche se si passsa da un maestrale ad un tlt8, al massimo si gioca con un cm totale di spostamento reale credo, ed è un caso abbastanza limite...)
    Riguardo alla battuta sullo sci da 160 a 10 cm dalla coda può darsi per qualcuno, ma mica per tutti. Va un pò a preferenze e sensazioni, se sei un freerider puro cercherai sempre lo sci molto lungo e tosto, se non sei uno da curvoni mach 3 non è detto. Un amico guida, 180 x 75 kg, pella dei 95x176... Un altro pella dei 90x173 ed è 172 e pesa 70, un altro, sempre 1.70 o poco più usa dei 180 tosti... Sciano diversamente, ma sono guide, nessuno scia male. Cercano sensazioni diverse.
    Io penso anche che dipenda dal tipo di salita che si intende anche fare, volendo farci spesso robe dai 1200/1300 in su qualche compromesso si deve raggiungere.

    Di sicuro, anche con sci moderni tipo il camox, penso che stando vicini alla propria altezza difficilmente si sbaglia se non si è fuori standard (<168-170 o >185), per il resto la taglia in più o in meno credo dipenda molto da come si vuole sciare e da come si vuole salire e soprattutto se è uno sci da usare più o meno sempre o solo in inverno quando neve ce n'è molta...

    ...Secondo me... Comunque sono 172 e peso 65/66, non sono un drago e nemmeno una capra, non mi fumo le discese in tre curve, sulle nevi brutte vado controllato, il camox per me lo prenderei probabilmente 172 èer farci di tutto, forse 178 se volessi usarlo solo in certe gite "invernali", ma a quel punto credo andrei direttamente su un 100/105... ;-)

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #38

    Predefinito

    spostare di mm per far quadrare i fori per un secondo montaggio è normale e puro e semplice buonsenso.
    dire di spostare di mezzo mm per SenTiRe l’AnImA gIoCOsa (per di più dalle colonne di una “guida” agli acquisti) è una cagata mostruosa.

    per il resto ribadisco: se la marca ti mette le tacche per spostare il montaggio vuol dire che rientra nella logica dello sci: sugli sci da scialpinismo (a parte gli Agent se non sbaglio) questo non succede.

    e la mia non è una battuta nè tantomeno una critica, amo e rispetto tutti gli scialpinismi : basta far mente locale su cosa si vede in giro e sui modelli che han venduto meglio sulle Alpi negli ultimi anni per dire semplicemente che passare da un wayback o i vecchi evergreen (piuma evo, altitrail) a certi modelli moderni può richiedere del tempo

  12. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da forwardmount Vedi messaggio
    spostare di mm per far quadrare i fori per un secondo montaggio è normale e puro e semplice buonsenso.
    dire di spostare di mezzo mm per SenTiRe l’AnImA gIoCOsa (per di più dalle colonne di una “guida” agli acquisti) è una cagata mostruosa.

    per il resto ribadisco: se la marca ti mette le tacche per spostare il montaggio vuol dire che rientra nella logica dello sci: sugli sci da scialpinismo (a parte gli Agent se non sbaglio) questo non succede.

    e la mia non è una battuta nè tantomeno una critica, amo e rispetto tutti gli scialpinismi : basta far mente locale su cosa si vede in giro e sui modelli che han venduto meglio sulle Alpi negli ultimi anni per dire semplicemente che passare da un wayback o i vecchi evergreen (piuma evo, altitrail) a certi modelli moderni può richiedere del tempo
    Ok concordo...
    Però dai, ok piuma/altitrail etc che sono oltre style, ma il wayback è uno sci moderno secondo me... Altroché...
    Sia 88 che 96

  13. #40

    Predefinito

    Però K2 ha sto vizio di metterti trecento tacche di montaggio che poi resti col dubbio di dove hai forato. Dimmi dove si montano e io li monto.
    Poi se lo sci fa cagare (ne ho avuti in passato...) dubito che spostare avanti o indietro lo cambierà.
    Quando uno sci è riuscito e fa per te lo capisci a metà della prima curva.
    Questa sensazione ce l'ho avuta con i Sir Francis Bacon, con gli Amaruq e di recente coi Camox (però coi camox ho compreso che nel frattempo c'era stata un'evoluzione di anni, soprattutto nella forma della punta).
    Mentre per esempio prima degli Amaruq avevo avuto dei Dynafit Guide XL. Sulla carta identici agli Amaruq come dimensioni. Dopo una stagione in cui ho insistito a cercare di capirli ho smesso e li ho dati via.

    (a me i wayback non piacciono però li ho provati una volta sola e se ne hanno venduti millemila un motivo ci sarà)

  14. #41

    Predefinito

    Ciao vedo che il camox è molto gettonato
    Io con set da ski Alp al momento ho un Armada tst 183 montato shift e scarponi Cochise
    Lo usavo poco per risalire ma tra i cicciotti era il più snello
    Ecco vorrei alleggere
    Stare su un 95
    K2 way back nn sembra male anche il BD Helio
    Poi vorrei farmi gli scarpa maestrale xt e montare un marker alpinist
    Come misura sto sul 170 o 177
    Io sono 173*85 a secco....

Pagina 3 di 3 PrimoPrimo 123
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •