Pagina 20 di 22 PrimoPrimo ... 10111213141516171819202122 UltimoUltimo
Mostra risultati da 286 a 300 di 317

Discussione: Da dove nasce l'odio per gli sciatori e come si può combattere

  1. #286

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Che cazzata liberale radical chic di destra.

    Tutti sti marmocchi billionaire hanno dietro una famiglia che gli ha coperto al 200% per gli studi, capitale iniziale e sicuramente anche per i contatti commerciali. E se le cose vanno male ci sono mille paracaduti familiari a disposizione.

    Chi nasce povero muore povero o poco di più... salvo i calciatori, altri talenti mediatici o sicari delle mafie... e anche in quel ambito è tutto gestito da “famiglie”.

    Il nostro è un paese gestito da figli di papà già da diverse generazioni quindi non raccontiamoci favole.
    Per la prima volta riusciamo ad essere in totale e completo disaccordo. Ovvio non è facile, ma non è impossibile.

    Ciao

  2. Lo skifoso ACE65 ha 3 Skife:


  3. #287
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    I casi di chi parte da zero o quasi sono... zero.

    Qualcuno c’era ancora fino a 20 anni fa, quando la precedente generazione ancora dava insegnamenti di lavoro e i giovani di quel momento non si trovavano terreno bruciato e crescita zero intorno.

    Parlate più spesso con gente di 30-35 anni oggi, non con gente che aveva 30 anni... 20 anni fa. O anche solo 10...


    L’Italia in questo senso è cambiata drammaticamente.
    Ha lasciato senza speranza di crescita professionale e umana una generazione e mezza, grazie a immobilismo, a stagnazione economica, ad assenza di produttività e meritocrazia.

    Il cancro di oggi sono i Dipartimenti HR del 90% delle aziende italiane, che promuovono poco, favorendo chi non fa un ***** ma è raccomadato o chi mette il coltello nella schiena al collega di turno.
    Zero incentivi, zero responsabilità, finti job title, rimpiazzo delle ultime persone con esperienza con giovani sottopagati.

    Questo è l’ambiente del lavoro oggi, dove gente di 25-40 anni passa ALMENO 8 ore al giorno.

    E poi predichiamo che siamo un paese senza cultura, senza cultura del lavoro, con gente pronta a tutto pur di guadagnare?
    Che storia si sentono raccontare durante il giorno?

    Che non fai carriera, che non hai crescita, se vuoi averla devi comportarti come una merda.


    Io di anni ne ho 35, sono felice della mia vita, un po’ meno professionale ma non mi lamento, particolarmente di sti tempi, però so cosa bene cosa vi racconto: chiunque conosco, nel lavoro in azienda, sono quasi tutti messi così, dalle multinazionali alle grandi industrie italiane e PMI. Tutti salvo RARISSIMI casi.
    Ripeto i 35 enni di oggi fino almeno ai 40-43 anni (età di mio fratello).


    E vi garantisco che non manca la voglia di lavorare, tutt’altro

  4. Lo skifoso madflyhalf ha 5 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #288

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lusco Vedi messaggio
    Che in giro ci siano tanti ragazzotti senza arte né parte con parecchie disponibilità è indubbio. Che si possa girare a 30 anni con una bella auto solo grazie al papi o al nonno e’ una colossale cazzata che non fa altro che fomentare legioni di frustrati impotenti (ma è seducente e rassicurante).
    Nella vita ho conosciuto gente partita da sotto zero, capace, che ha scalato, dopo lauree brillanti, società di consulenza e a 30 anni si poteva permettere quasi tutto. Come ho conosciuto bravissimi artigiani giovani, cuochi, ristoratori, ingegneri di ogni sorta che venivano contesi dalle migliori aziende. Tutti quanti entro i 35 anni potevano permettersi parecchio, moltissimi pagando anche tutte le tasse dovute.
    Poi ho conosciuto legioni di chiaccheroni con la lingua lunga, indubbiamente la maggioranza, mediocri a scuola, all’università, nel lavoro, nella vita, che hanno sempre qualcosa da dire per accreditare la tesi del megacomplotto oligarchico per spiegare a se stessi e agli altri come mai i conti non tornino.
    Quanta fatica, basta uno specchio.
    In linea di massima sono d'accordo che la nostra vita è ciò che abbiamo fatto. Che OGGI partendo da zero si riesca a fare la scalata di cui parli tu però, permettimi, mi lascia forti dubbi. Oggi lavorando sodo da condizioni di partenza non agiate ti scavi la tua piccola nicchia in cui vivi decentemente e poco più. Avrò frequentato una banda di mediocri, può essere, ma di gente ne conosco parecchia (anche e soprattutto per lavoro) e - credimi - esempi di persone diventate ricche dal niente non ne conosco nessuno. Qualche bel benestante sì, che tuttavia ha approffittato degli anni buoni (vale a dire quelli fino ai primissimi anni '90). In compenso conosco tantissimi che campano (o arrotondano) grazie ai patrimoni ed alle attività lasciate dalla famiglia.

  7. Lo skifoso apo ha 4 Skife:


  8. #289
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da atomicfabio Vedi messaggio
    Beh se mi parli di situazioni molto al limite ok, ma secondo me chi parte da Zero può comunque costruirsi una buona vita...zona rossa permettendo...
    Io sono un palese esempio, partito 30 anni fa con 4 vestiti in valigia, 500 mila lire in tasca e dei numeri di telefono di amici.

    Ma qui si parlava di un ventenne che si compra una SUV Lexus per andare a sciare.

  9. #290
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito Da dove nasce l'odio per gli sciatori e come si può combattere

    Citazione Originariamente scritto da ACE65 Vedi messaggio
    Per la prima volta riusciamo ad essere in totale e completo disaccordo. Ovvio non è facile, ma non è impossibile.

    Ciao
    Comprarsi un SUV da 200.000 euro a 25 anni in Italia con il proprio stipendio?

    Se sbaglio, sono il primo ad essere contento per il futuro dei miei figli.

  10. #291

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da yakopuz Vedi messaggio
    Secondo me lo sci come quasi tutto il turismo soffre del "moralismo" da Covid.
    Ovvero in situazioni di emergenza nasce l´odio per tutti quelli che si divertono e per tutte le attività non essenziali.
    Non rendendosi conto che siamo nella società del superfluo. Se togliamo il superfluo la nostra economia non esiste.
    Ed é superfluo andare a fare una bella sciata come comprarsi un bel vestito come mangiare un pranzetto sofisticato o comprarsi una bella macchina.

    Non si può dare un giudizio morale e etico. O meglio una riflessione etica sulla sostenibilità della nostra societa ci sta, ma perche proprio le attivita sportive ne sono le vittime?
    Ma per la società main stream lo sci da discesa e roba per ricchi, lo sci alpinisti per pazzi scatenati che mettono in pericolo la loro vita e quella degli altri.

    E si sta creando una strana mentalità moralista e proibizionista, che sa di comunismo ammuffito.
    Senza dubbio uno dei post più brillanti degli ultimi tempi.

  11. Skife per Wester:


  12. #292

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    invece il succo è che da noi come altrove, ottieni se vali, non se frigni
    A mio avviso in un paese che vuole definirsi civile anche chi non è un genio e/o non è nato in condizioni economiche favorevoli e/o in un ambiente, periodo o contesto familiare privilegiato, dovrebbe avere le possibilità di vivere dignitosamente senza fare la fame e venire sfruttato a vita.
    Tra l'altro nel mondo a mio avviso ci sono probabilmente decine di migliaia di "geni" (che in ogni caso rappresentano una minima parte della popolazione perché è biologicamente un dato di fatto, e solo una società turbocapitalista vuole riservare solamente a loro -e a chi è nato ricco - una vita dignitosa a mio avviso) il cui talento non è mai potuto emergere per essere sfruttato appieno per la mancanza dei prerequisiti succitati.

  13. Lo skifoso Edo ha 3 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #293

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Non diciamo belinate.

    Proprio Cortina é l'archetipo della localitá in recessione causa seconde case.

    Dei residenti da week end "secondacasisti" solo il 20-30% scia con regolaritá.

    E lo dico per esperienza.
    Quando scii a Cortina le piste sono deserte dalle 8e30 alle 10 e dalle 14 alle 16...
    Cortina. Cortina è stata l'ultima località importante delle Dolomiti, dove i miei sci hanno tracciato. La rifiutavo, non capivo cosa potesse dare allo sport sciistico. Alla fine ho ceduto, pressato dagli amici, attirati dalla fama e mondanità della cittadina. Ebbene, chiaramente, ho cambiato idea e ci sono tornato altre volte, sempre solo per sciarci e basta. La Cortina mondana è come una calamita, attira tante persone che della mondanità ne fanno un principio, anche dalla mia città, economicamente tra le più depresse d'Italia. Un giorno, dietro pressione di un amico, lasciammo le piste del Sella per andare a Cortina a sciare. Aveva fissato un appuntamento per altri compaesani, quella della borghesia buona. Arriviamo al solito orario per aprire gli impianti e chiediamo dove stanno. Risposta "a dormire è presto". Verso mezzoggiorno si ha l'incontro, alle 15 ci salutano devo rientrare, hanno già sciato assai.

  16. #294

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Chiedete consiglio ai runner...
    O ai pisciatori di cani...
    O ai vecchi con la mascherina sotto al naso e la busta della spesa...

    Sono stati e sono sotto attacco della pubblica ignoranza da ben prima...
    La stupidità non si combatte, l'ignoranza si potrebbe combattere con la cultura, ma prima c'è il muro della stupidità.
    Ma sopratutto, la causa principale è l'odio insito nell'essere umano, che quando capita qualcosa di cui non ha controllo, la prima cosa che fa è cercare qualcosa o qualcuno contro cui inveire...

    Infine i social... altro che bloccare l'account di Trump, dovrebbero cancellare i social network e ripartire dai discorsi da bar, che con i bar chiusi, avremmo risolto il 70% dei problemi sociali!
    Questa discussione è piena di perle, credo che la seguirò con interesse

  17. #295

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giucos20 Vedi messaggio
    Courchavel nasce x lo sci con lo sci in tempi recenti. Praticamente una Sestriere extra lusso a 1850 mt. E abbastanza irraggiungibile e quindi poco fruibile in modo comodo se non per white week.
    Hai scritto delle inesattezze. Tanto per iniziare Courchevel non è più scomoda della maggior parte delle altre località francesi. Anzi; ce ne sono di molto più scomode da raggiungere.
    Semplicemente la maggior parte dei francesi (come tra l'altro la maggior parte degli italiani, ma la demografia francese intesa come distribuzione della popolazione sul territorio in questo caso è a sfavore) vive lontano dalle montagne e non può andare a sciare sulle Alpi per il weekend. Quei fortunati che abitano abbastanza vicino alle Alpi d'oltreconfine hanno invece una scelta enormemente più varia rispetto a tutti gli italiani che non abitano in Trentino/Alto Adige per una sciata in giornata.

    Per il resto non riesco nemmeno bene a commentare la frase che accomuna Courchevel a Lake Louise. Per quelli che sono i miei gusti, passi l'Engadina (che paesaggisticamente è più bella e ha delle bellissime piste, ma in numero molto più limitato), passi il Dolomiti Superski con il quale se la può giocare ma inserire la località canadese come paragone mi sembra una barzelletta. Ok sono i miei gusti, ma le skimap sono oggettive.

  18. #296

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Comprarsi un SUV da 200.000 euro a 25 anni in Italia con il proprio stipendio?

    Se sbaglio, sono il primo ad essere contento per il futuro dei miei figli.
    Ma di quale SUV da 200.000 euro stiamo parlando? L’articolo ansa non specifica il modello, ma dice solo auto di lusso, e con auto di lusso dici tutto e nulla visto che i “giornalisti” Italiani vivono in un mondo loro, che con quello reale ha poco a che fare.

    Ciao

  19. Skife per ACE65:


  20. #297

    Predefinito

    questo thread è bellissimo

    ho imparato che:

    le seconde case portano più ricchezza degli hotel

    nei comprensori basati sulle seconde case c'è meno affollamento

    Courchevel è più economico di Cortina

    Courchevel è come Sestriere, solo più lussuosa

    lake louis se la gioca col trois vallées


    per favore, continuate a stupirmi!

  21. #298
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ACE65 Vedi messaggio
    Ma di quale SUV da 200.000 euro stiamo parlando? L’articolo ansa non specifica il modello, ma dice solo auto di lusso, e con auto di lusso dici tutto e nulla visto che i “giornalisti” Italiani vivono in un mondo loro, che con quello reale ha poco a che fare.

    Ciao
    Hai ragione ma che discussione sarebbe senza esagerare un po’!


  22. Skife per ddski:


  23. #299

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giucos20 Vedi messaggio
    Albertone ci ha vinto 2 medaglie d'oro olimpiche.....indimenticabile ed insuperato. E' comunque il più bel posto di montagna dell'america del nord all'interno di un parco naturale sterminato con scenari da favola. Incroci alci sulle strade a tutte le ore, puoi soggiornare in hotel/castelli meglio del Budrett's di S.Moritz (top in Engadina Suisse).
    Dall'aeroporto di Calgary non è poi così scomodo, con gli std di spostamento USA/Canada è vicino
    Oltre al fatto che le medaglie di Albertone non hanno niente a che fare niente con Lake Louise, che praticamente oltre a quel mega castello (che sta a 7 km) c'e un paesotto da meno di mille abitanti in mezzo tra il resort e il castello, alla base degli impianti ci sono 4 strutture in croce e questo è uno ski resort da citare a livello internazionale?

    Lake Louise sta a San martino di Castrozza, come Prali sta a Zermatt. (sorse esagero ma c'è un abisso)...

    Nel raggio di 300km (che li sono veramente poco) di comprensori nettamente superiori c'è la fila. E solo parlando di comprensori.

    Io ci ho sciato in giornata, rientrando verso Calgary, attirato dal nome, grazie alle gare di coppa del mondo, e anche come tappabuchi è stato veramente una delusione.

    Se mi pagano il soggiorno al Fairmont Château Lake Louise un weekend a trattarsi bene ci sta, ma andando a sciare altrove...

    Ripeto, se non ci facessero le gare di coppa nel mondo in Europa non se lo filerebbe nessuno, e chi va a Lake Louise aspettandosi di trovare un comprensorio di un certo livello, la delusione è assicurata.

  24. Skife per Manfri:


  25. #300

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    come Prali sta a Zermatt.
    ho perfettamente colto la battuta, ma volevo riportare che spesso a fine maggio, Prali e Zermatt sono le due uniche stazioni alpine aperte, o quasi

Pagina 20 di 22 PrimoPrimo ... 10111213141516171819202122 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •