Pagina 17 di 22 PrimoPrimo ... 78910111213141516171819202122 UltimoUltimo
Mostra risultati da 241 a 255 di 317

Discussione: Da dove nasce l'odio per gli sciatori e come si può combattere

  1. #241

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    AHAHAHAHAH

    https://www.ilfattoquotidiano.it/202...alate/6063589/

    Ma se viene l'altro stronzo a difendere questa pattumiera é la volta che lo meno.
    Comunque non cogliere l'ironia di attaccare sempre e comunque lo sport quando una delle maggiori cause di morte per co-morbilità covid è l'obesità è il top!

    Sono veramente dei campioni.

  2. #242
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    gente con laurea scientifica che necessita del cellulare per fare due banali conti..........però han il pezzo di carta
    Beh, se il benchmark per le capacità scientifico-matematiche è quella del saper fare i conti a mente...

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #243

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    AHAHAHAHAH

    https://www.ilfattoquotidiano.it/202...alate/6063589/

    Ma se viene l'altro stronzo a difendere questa pattumiera é la volta che lo meno.



    Ma nemmeno una zitella ottantenne che abbia ricevuto un "no" da un dildo di plastica rubato da un sexy shop (perchè nemmeno il commesso voleva venderglielo) ha così tanta acredine verso il prossimo.

    Questo ha scritto tonnellate di inchiostro contro il turismo di massa, elogiando il turismo "lento".
    Poi è passato a lamentarsi che gli escursionisti nei posti di pregio delle Dolomiti sono troppi.
    Infine ha chiuso il cerchio insultando tout-cour tutti gli alpinisti.


    E voi vi interrogate sul perchè vi sia così tanto astio generalizzato contro gli sciatori?
    Ma con 500 morti al giorno, questo giornalista (del discount), non ha niente di meglio da fare che occuparsi di pericolosi scialpinisti (semicit.)?

  5. #244
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi Rossignol Hero WC 130 (Made in Italy); sci Rossignol Hero LT Ti 2019

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ANDREA GAS 23 Vedi messaggio
    Diciamo che i tempi sono cambiati e l'istruzione media si è alzata...
    Però Ministeri che presiedono specificitÃ* e settori dove i praticanti stessi sono Laureati, non possono prevedere che chi li regge non sia a livello dell'ultimo del settore che egli rappresenta, faccio degli esempi a caso, SanitÃ*, Giustizia, Istruzione, Economia ecc...
    Io credo che chiunque possa farsi eleggere ed andare in parlamento ma un Ministro per essere nominato tale dovrebbe avere un curriculum degno del ruolo ed una preparazione adeguata al ruolo ed al ministero che va ad occupare, non invece semplicemente una pedina strategica del partito che rappresenta.
    I Ministeri hanno una serie di dirigenti e funzionari che lavorano nelle varie Direzioni Generali, i quali si occupano degli aspetti puramente TECNICI (e queste figure e' giusto e sacrosanto che abbiano una formazione specifica e siano competenti in materia), il compito dei Ministri e' quello di dare un indirizzo POLITICO.
    In pratica, il ministro stabilisce cosa fare e i tecnici si occupano di come farlo...
    La nostra Costituzione non prevede che il Ministro debba essere un "addetto ai lavori", ma che abbia un ruolo politico, ed e' giusto che sia cosi', proprio perche' e' opportuno evitare che un Ministro possa diventare un "lobbista" di una determinata categoria...
    Ad esempio, se il Ministro della Giustizia fosse un magistrato potrebbe agire in favore di tale categoria, o al contrario se fosse un avvocato potrebbe favorire la sua. O ancora, se il Ministro della Difesa fosse un generale dell'Esercito potrebbe agire a vantaggio di quella Forza Armata a discapito di un'altra (ad esempio con diversi stanziamenti di fondi).
    In linea di principio infatti, i vari Ministri dovrebbero operare nell'interesse esclusivo dello Stato, non in quello di determinate categorie.
    Tutto cio' purtroppo, avviene solo in un mondo ideale...

  6. #245

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    seconde case e poco affollato come fanno ad andare a braccetto?
    Le seconde case sono mediamente meno piene rispetto ad un hotel di medesime dimensioni.

    Non sto parlando se siano più desolanti o meno, ma è stato detto in tutte le salse che un hotel muove un business che una seconda casa non muoverà mai.
    Quindi, la seconda casa crea meno "presenze" umane sul territorio rispetto ad un hotel.

    Come dire che il luogo è meno affollato.

  7. #246

    Predefinito

    ma non credo sia questo il punto

    una settimana bianca porta centinaia se non migliaia di € di indotto, una seconda casa porta zero € se non al proprietario terriero e al palazzinaro in fase di vendita, è questo il punto

    le seconde case, implicano un turismo da weekend, quindi deserto in settimana, delirio nel weekend

    Almeno, in Piemonte e VDA è così.

    anche posti che potrebbero essere la Mecca dello slow ski come Prali, i weekend sono un carnaio, per non parlare in estate che nei week end diventa peggio di Rimini

  8. Lo skifoso testataecassa ha 2 Skife:


  9. #247

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Forse l’unica si è dimessa 2 giorni fa...
    Con la Bellenova sono in disaccordo su quasi tutto ciò che dice, ma dal punto di vista giuslavoristico è veramente preparata.
    E' una sindacalista, quindi le dovrebbe essere naturale una conoscenza della materia, ma non è così scontato.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #248

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matyt Vedi messaggio
    Il secondo... vabbè, mi pare che si commenti da se: infiltrazioni mafiose come risultato della campagna denigratoria contro lo sci (manco dell'attiva rimozione degli impianti)
    Senza parole.

    Se il livello dell'argomentazione è questo stiamo messi bene
    Forse non conosci bene i meccanismi delle infiltrazioni mafiose.
    Hai presenti gli squali che vengono richiamati dal sangue?
    Riesci a fare da solo l'analogia o ti devo aiutare?

    Un aiutino: chi mette capitali e denaro fresco in attività che sono alla canna del gas alle quali le banche voltano le spalle?

    Questo intendeva - immagino - l'utente che hai quotato

  12. Skife per botto:


  13. #249

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matyt Vedi messaggio
    Il primo paragrafo è un uomo di paglia grosso come una casa: anzi, di norma, chi ha una sensibilità ambientale la ha ovunque.

    Il secondo... vabbè, mi pare che si commenti da se: infiltrazioni mafiose come risultato della campagna denigratoria contro lo sci (manco dell'attiva rimozione degli impianti)
    Senza parole.

    Se il livello dell'argomentazione è questo stiamo messi bene
    Intanto lagente critica aspramente lo sci mentre per altri scempi turistici non ho mai sentito tutta questa attività denigratoria a livello nazionale.
    Chissà che inquinamento può produrre un impianto di risalita rispetto ad altre cose che fanno molti che hanno coscienza ecologica.
    Non è detto che chi ha sensiblità ambientale cel'abbia ovunque. Uno può criticare gli impianti di risallita e volere le zone incontaminate e magari fare viaggi nella natura in USA, Argentina, ecc.... peccato che facendo così ha un enorme impatto ambientale a meno che non attraversi l'oceano in barca a vela o pagaia. Pare che l'aereo abbia emissioni pari a 10 volte una macchina.
    Inolte lo sci per ovvi motivi lo sci fa sviluppare una coscienza ecologica sul surriscaldamento globale...

    Ci sono stati tentativi d'infiltrazioni mafiose perché mi pare che chi resta chiuso non è che guadagni chissà quanti soldi però i debiti deve pagarli!!!! Secondo te intendevo che la denigrazione crea infiltrazioni? Boh! Forse ho scritto troppo di getto!

  14. #250

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    ma non credo sia questo il punto

    una settimana bianca porta centinaia se non migliaia di € di indotto, una seconda casa porta zero € se non al proprietario terriero e al palazzinaro in fase di vendita, è questo il punto

    le seconde case, implicano un turismo da weekend, quindi deserto in settimana, delirio nel weekend

    Almeno, in Piemonte e VDA è così.

    anche posti che potrebbero essere la Mecca dello slow ski come Prali, i weekend sono un carnaio, per non parlare in estate che nei week end diventa peggio di Rimini
    Dipende dalle zone, cortina e dintorni le 2 case portano più soldi degli alberghi, skipass stagionali, cene, pranzo in rifugio, acquisti nei negozi sportivi e non. Imu e tarì.inoltre sono occupate parecchio, non solo i we. Diciamo che ogni casa vale almeno 10 settimane bianche ( di una località non top, tipo quelle da turismo est povero o, come mi sembra di capire Piemonte vda escluso courma). A Sestriere fanno le gite 3 età dei cralt a 300 €/w .

  15. #251

    Predefinito

    Non diciamo belinate.

    Proprio Cortina é l'archetipo della localitá in recessione causa seconde case.

    Dei residenti da week end "secondacasisti" solo il 20-30% scia con regolaritá.

    E lo dico per esperienza.
    Quando scii a Cortina le piste sono deserte dalle 8e30 alle 10 e dalle 14 alle 16...

  16. Lo skifoso Matteo Harlock ha 2 Skife:


  17. #252

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Non diciamo belinate.

    Proprio Cortina é l'archetipo della localitá in recessione causa seconde case.

    Dei residenti da week end "secondacasisti" solo il 20-30% scia con regolaritá.

    E lo dico per esperienza.
    Quando scii a Cortina le piste sono deserte dalle 8e30 alle 10 e dalle 14 alle 16...
    E' vero, se parliamo di sci e di impianti (come dovremmo fare qui).
    Meno vero se allarghiamo lo sguardo, perchè comunque sia Cortina vive e prospera anche di altro.
    Alberghi, bar, ristoranti, rifugi sono sempre strapieni, sci o non sci. E malgrado tutto continua ad essere attrattiva per eventi ed iniziative di associazioni varie, che occupano gli hotel un po' anche fuori stagione.

    Poi è vero che la stazione sciisitca per prosperare ha bisogno di settimane bianche e le seconde case sono la morte delle settimane bianche.

    fine OT

  18. #253

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giucos20 Vedi messaggio
    Dipende dalle zone, cortina e dintorni le 2 case portano più soldi degli alberghi, skipass stagionali, cene, pranzo in rifugio, acquisti nei negozi sportivi e non. Imu e tarì.inoltre sono occupate parecchio, non solo i we. Diciamo che ogni casa vale almeno 10 settimane bianche ( di una località non top, tipo quelle da turismo est povero o, come mi sembra di capire Piemonte vda escluso courma). A Sestriere fanno le gite 3 età dei cralt a 300 €/w .
    ma scusa fai due conti: una famiglia in settimana bianca in hotel tutti incluso spende 3-4000€

    secondo te una seconda casa porta 40.000€ di reddito? forse a Courchevel

  19. #254

    Predefinito

    Ma se l'unica pizzeria aperta alla sera a Cortina é quella sotto il ponte del Faloria? Tolte le due pasticcerie del centro non c'é nulla per un aperitivo...
    Dai su...

  20. #255

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Non diciamo belinate.

    Proprio Cortina é l'archetipo della localitá in recessione causa seconde case.

    Dei residenti da week end "secondacasisti" solo il 20-30% scia con regolaritá.

    E lo dico per esperienza.
    Quando scii a Cortina le piste sono deserte dalle 8e30 alle 10 e dalle 14 alle 16...
    Certo , pero lo skipass costa uguale anche per chi lo usa solo dalle 10 alle 14. Forse scia anche meno del 20 % però il 100 % fa la spesa in cooperativa o va a cena fuori ( a capodanno costa come una settimana bianca). Se parli di recessione con le case a 10.000 €/mq ed i russi e americani che comprano e ristrutturano Hotel in attese delle olimpiadi . Come dice bene il collega botto (penso sia un mio vicino di casa in loco) il discorso va esteso al discorso montagna estate/inverno sci e non sci. Quello che si fa a Cortina in una stagione nel resto delle alpi italiane lo fanno in 10 anni. Ovvio che nel 90 % sei casi sono attivitÃ* / eventi che x skiforum sono inutili o negativi (posso concordare ma non ignorare).
    Una seconda casa porta soldi come tasse, bollette, manutenzioni, spese nei negozi locali, ristoranti, rifugi , skipass per almeno 20.000 €/anno (se usata come di solito si fa x 10 settimane - chi la compra di solito non ha problemi tipo essere in ufficio lunedì mattina o venerdi). Sbaglierò ma in futuro resteranno solo le localitÃ* top e lo sci morira nei piccoli comprensori (in appennino x il riscaldamento globale - eccetto il 2020/21 col covid...) negli altri x mancanze di sciatori ;coi costi alti pochi comprensori/localitÃ* attireranno il grosso del turismo - un po come la gente si concentra nelle metropoli - il recente abbandono dovuto al covid ed alla possibilitÃ* di fare SW non puo replicarsi x lo sci che non è digitale ma analogico/fisico - intendo che lo SW lo puoi fare principalmente da ufficio del terziario e non da attivitÃ* che richiedono la presenza (artigiani, operai, medici, ingegneri etc. maestri di sci, albergatori,gestori rifugi inclusi).
    Chiaro che la posizione di matteo , che mi sembra viva a Vipiteno (invidiabile come posizione), sia un grande sciatore sia in pista che fuoripista, sia emblematica x skiforum ma forse minoritaria x l'universo turismo di montagna in italia (come purtroppo considerato dal governo attuale).
    Speranza comune ritrovarsi felici in pista il 15 febbraio.

Pagina 17 di 22 PrimoPrimo ... 78910111213141516171819202122 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •