Mostra risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: Da principiante quanto e' facile farsi male?

  1. #1

    Predefinito Da principiante quanto e' facile farsi male?

    Salve, sono un ragazzo di 20 anni in salute,
    ho iniziato a "sciare" l'anno scorso. Dico sciare tra virgolette perche' ho sciato non allenato, non in forma e mi ha fatto male il piede per quasi tutti i giorni, quindi diciamo ho sciato a molto impreparato inoltre ho fatto praticamente solo spazzaneve, e' come dire di nuotare coi braccioli o andare in bici con le rotelle. Gia' da quest'anno, impianti volendo, vorrei abbandonare questa tecnica molto limitante e sciare in parallelo.

    A me sembra, poi magari sbaglio che i pregi dello spazzaneve siano:
    -fare piste blu facilmente e divertirsi se principianti
    -tempo di apprendimento veloce
    ma i difetti sono molto di piu':
    -tecnica molto faticosa rispetto al guadagno prestazionale
    -adatta solo per piste semplici
    -frenata molto lunga e poco prestante
    -facile cascare perche' ti parte uno sci o chiudi le gambe o altro

    Infatti non mi sembra di vederla in nessuna gara

    Fatto sta che pensavo di sfrecciare sulle piste blu, che con pochi giorni iniziavo a fare quasi tranquillamente a spazzaneve, ok qualche caduta l'ho fatta non lo nascondo. Invece riguardando dei video terzi fatti dagli amici sembro quasi che vado in salita per quanto vada lento, ok poi anche le macchine di formula1 in video sembrano lente e poi vanno a 300km/h. Pero' io ero effettivamente lento e frenavo ogni 2 metri allargando a spazzaneve.
    Sono arrivato ad una conclusione pero' (oltre che mi devo allenare di piu' e presentarmi in condizioni adatte) che andavo piano anche perche', tolte le piste blu che la pendenza e' quella che e', avevo paura di cadere e farmi male e qui inizia la mia vera domanda. A quanto va secondo voi circa un principiante su piste blu (km/h) in modo da paragonarla magari a una caduta di un altro sport a quella velocita' e farmi un idea?
    La mia paura era quella di cascare e rompermi qualcosa magari a meta' vacanza e dover restare chiuso in hotel per giorni e giorni pagati, mentre i miei amici sfrecciavano sulle piste, secondo voi quanto e' facile farsi male in quelle piste blu a quelle velocita' ridicole, perche' guardando il video veramente andavo piano piano pure cascando al massimo mi sarei fatto una risata (io parlo di cadute normali, se casco male anche da fermo mi posso far male).
    La seconda paura era quella di prendere una "alta velocita'" e non riuscire a fermarmi fino ad andare addosso a qualcuno o qualcosa.
    Mi servirebbe un consiglio sugli effettivi pericoli e come comportarsi (come buttarsi) se si perde il controllo dello sci, perche' secondo me ho solo paura. E se voglio imparare a sciare discretamente devo togliermela e sfrecciare in parallelo.
    Anche perche' se rischio io in spazzaneve in una pista blu a velocita' tartaruga, allora non ci sarebbero atleti professionisti perche' tutti morti su piste nere, eppure loro quando li vedo corrono eccome. Poi ok un professionista sa come comportarsi e quindi magari e' piu' facile che mi faccia male io che lui.

    Grazie mille, confortatemi ahaha

  2. #2

    Predefinito

    Ho letto solo qualche riga.
    Inizia con un maestro, e quando sei solo fai solo piste facili, prendi confidenza sul facile. L unica cosa che ti può frenare nell apprendimento e farsi male e prendere paura, ti resta addosso per molto. ..

  3. Lo skifoso miabù ha 3 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Primo: prenditi un maestro e non ascoltare gli amici ed i parenti.
    Secondo : cerca di arrivare al fatidico giorno in forma
    Terzo : non pensare a null’altro che a divertirti
    Quarto : non farti paranoie
    Quinto : affitta attrezzatura idonea da un noleggio/ negoziante serio.

    Ciao

  6. Lo skifoso Sperem ha 3 Skife:


  7. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Newbetto Vedi messaggio
    Gia' da quest'anno, impianti volendo, vorrei abbandonare questa tecnica molto limitante e sciare in parallelo.


    Grazie mille, confortatemi ahaha
    Un ragazzo di vent'anni con capacità coordinative nella media con un buon maestro 2 ore al giorno in 6 giorni scende a sci paralleli in tutte le blu.

    Quindi mettiti una mano sul portafogli e fai due ore al giorno di maestro.

    Se cadi non ti ammazzi, nel 99% dei casi non succederà nulla, se avrai sfortuna le cose più probabili che possono accaderti sono:

    - distorsione al ginocchio
    - distorsione dell'alluce / polso
    - contusione/distorsione alla spalla

    a seconda di quanto sei sfortunato questi infortuni saranno più o meno gravi.

  8. Skife per WellnessGourmet:


  9. #5
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci, scarponi, bastoncini, casco, guanti, occhiali e tanta voglia di sciare!

    Predefinito

    d'accordo con tutti Comincia con il maestro (magari sempre lo stesso) progredirai in modo più veloce e sicuro

  10. #6

    Predefinito

    con lo sci si fanno male anche gli esperti... intanto si aspetta il gigante di Adelboden

  11. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da miabù Vedi messaggio
    Ho letto solo qualche riga.
    Inizia con un maestro, e quando sei solo fai solo piste facili, prendi confidenza sul facile. L unica cosa che ti può frenare nell apprendimento e farsi male e prendere paura, ti resta addosso per molto. ..
    Ah non l'avevo detto? si ho iniziato con maestro ovviamente, costa quello che costa ma e' essenziale

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Primo: prenditi un maestro e non ascoltare gli amici ed i parenti.
    Secondo : cerca di arrivare al fatidico giorno in forma
    Terzo : non pensare a null’altro che a divertirti
    Quarto : non farti paranoie
    Quinto : affitta attrezzatura idonea da un noleggio/ negoziante serio.

    Ciao
    ho tispettato tutti i punti tranne il secondo, ora sono molto allenato anche se dovrei aumentare degli esercizi, e il quarto si sono troppo paranoico

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #8

  14. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Newbetto Vedi messaggio
    Ah non l'avevo detto? si ho iniziato con maestro ovviamente, costa quello che costa ma e' essenziale. ho tispettato tutti i punti tranne il secondo, ora sono molto allenato anche se dovrei aumentare degli esercizi, e il quarto si sono troppo paranoico
    Beh, non è che devi essere un pentatleta basta il giusto peso, un po’ di attività aerobica, un po’ di tonificazione muscolare. Non esageriamo lo sci per noi è un'attività ludica non certo una prestazione sportiva di alto livello.

  15. #10

    Predefinito

    Nella pratica dello sci, ti fai male di più se cadi da fermo su di un piattume, che cadendo sciando su una pista inclinata. Questo è il principio , poi ci sono cadute e cadute. Di solito un principiante che cade scendendo da una pista per la sua portata non si fa nulla.

  16. Skife per nonnosciatore:


  17. #11

    Predefinito

    avessi io 20 anni....Ne ho 50, ho iniziato a "sciare" a 47, quando molti smettono.
    Se hai desiderio di imparare e ci metti impegno dopo 3 giorni già ti diverti.
    Da bambini si impara con grande naturalezza, da adulti si può imparare con consapevolezza. Le motivazioni possono essere forti, come nel mio caso determinanti. Volevo farlo e l'ho fatto. Non sarò mai un grande sciatore, però molti amici che sciano non credono che abbia trascorso così poco tempo sulle piste.
    Con un maestro bravo, puoi imparare alla grande. Ti insegna, ti da le giuste motivazioni e ti sprona a fare evoluzioni che non immaginavi potessi compiere.
    Hai tutta la vita davanti a Te, devi solo impegnarti.

  18. Lo skifoso il Matesino ha 3 Skife:


  19. #12
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Troppe pipp...

    Hem paranoie

    Che cacchio, hai 20 anni !!!
    A quell'età non si può aver timore di andar giù col sedere sulla neve.

    Prenditi una settimana (appena tornerà possibile) fai lezione tutti i giorni con lo stesso maestro e goditi questo meraviglioso sport.

    Quantomeno le basi le apprenderai velocemente.

    Poi sarà tutta una questione di passione: se l'avrai, avrai le motivazioni per arrivare dove ti pare.

    P.S. Se ti ha fatto male il piede vuol dire che avevi calzini troppo spessi. Od anche scarponi sbagliati e/o male allacciati.

    Lo scarpone, più degli sci, é alla base di questo sport. Dedica qualche minuto in più allo sceglierli/noleggiarli. E fatti spiegare bene come (e fin dove) allacciarli. Vedrai che poi andrà decisamente meglio.
    Ultima modifica di MAXINMARE; 12-01-2021 alle 02:38 PM.

  20. #13
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stöckli Laser SX - DPS Wailer 112 RP2 Pure3 - Elan Ibex Carbon 84 - BC Orb Freebird

    Predefinito

    Ascolta bene Wellness per due motivi:
    1) è maestro di sci, quindi il consiglio che ti ha dato è competente
    2) se continui ad accelerare a spazzaneve corri il rischio più grande, per te e per gli altri. Sbatti contro qualcuno perché è una frenata non efficiente oppure prendi un bel mucchio di neve molle e rischi di farti davvero male al ginocchio.
    Maestro sempre! I soldi meglio spesi sugli sci.

  21. Skife per stefi74:


  22. #14

    Predefinito

    be dai almeno adesso pensa di guarire bene e che questa avventura ne abbia insegnato qualche cosa, come esperienza si va sempre avanti...

  23. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Newbetto Vedi messaggio

    Mi servirebbe un consiglio sugli effettivi pericoli e come comportarsi (come buttarsi) se si perde il controllo dello sci, perche' secondo me ho solo paura. E se voglio imparare a sciare discretamente devo togliermela e sfrecciare in parallelo.
    Anche perche' se rischio io in spazzaneve in una pista blu a velocita' tartaruga, allora non ci sarebbero atleti professionisti perche' tutti morti su piste nere, eppure loro quando li vedo corrono eccome. Poi ok un professionista sa come comportarsi e quindi magari e' piu' facile che mi faccia male io che lui.

    Grazie mille, confortatemi ahaha
    hai detto due grandi verità:
    1) che alla fine è tutta questione di COMPETENZE....il pro ce l'ha perchè le ha coltivate da anni, il principiante si affaccia a quel mondo e deve acquisirle, ma siccome si tratta di uno sport innanzitutto divertente, allora divertiti imparando, o se preferisci, impara divertendoti; hai detto che hai già preso un maestro: bene, continua a prenderlo, son soldi benedetti... impara e non aver paura di metterti alla prova, ma sempre in relazione alle tue capacità, perchè infatti strafare porta a far danno, a sè stessi e spesso anche alle altre persone....
    2) sulle piste nere, stando alle tue paure, dovrebbe esserci il deserto e il silenzio che accompagna la morte...invece se noti, sono piene di gente che ruzzola, scende, scia (c'è differenza tra le tre accezioni, magari te le spiega il maestro)...insomma che sopravvive e si diverte pure, quindi se lo fanno loro, puoi sicuramente farlo anche tu, stanne sicuro, magari ci vorrà un pochino di allenamento e di ore di lezione, perchè nulla di importante e prezioso si ottiene senza un minimo di impegno e come si dice, Roma non fu fatta in un giorno, ma stai tranquillo che, se ti fai trovare in buona forma fisica e ascolti i consigli del maestro, presto sarai uno di quelli che quando vedono il bollino nero della pista difficile, ci si butterà a pesce con entusiasmo e senza paura...o meglio, un minimo di paura ci sta sempre, perchè è una protezione, ci impedisce di fare caxxate grosse...quindi quella meglio averla sempre...
    Riguardo al conforto non so se ti ho o meno confortato, ma spero di esserti stato di una qualche utilità...
    quindi forza e coraggio! e via sulle piste, appena possibile!

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •