Pagina 133 di 145 PrimoPrimo ... 3383123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1981 a 1995 di 2172

Discussione: Arrivano i vaccini!!!

  1. #1981

    Predefinito

    ha utilità farsi un test immunizzazione/anticorpi prima di farsi il vaccino?

    o meglio, porta dei vantaggi? tipo una dose sola di vaccino, o green pass senza vaccinarsi, o altro...
    Altrimenti sapere se sono immune o meno mi cambia poco

  2. #1982

    Predefinito

    Non so rispondere alla tua domanda ma al momento non porta nemmeno vantaggi essere vaccinati in molti luoghi perché è richiesto lo stesso il test (addirittura PCR, come in Spagna) per entrare o la quarantena, e la cosa capita anche in Italia per chi proviene dalla Svizzera.

    Trovo questa cosa ridicola come tante altre, e lo scrivo da non vaccinato e che ritiene il "Green pass" paventato piuttosto discriminante verso chi sarebbe disposto a vaccinarsi ma non può o non ha potuto esserlo in tempo per l'estate. Ma mi piacerebbe che si decidessero con una legge unica: o è accettato anche se in modo discriminatorio o non lo sarà fino a quando tutti quelli che desiderano essere vaccinati non avranno ricevuto le dosi, ma adesso nuovamente ogni autorità sta scegliendo cosa fare in modo autonomo.....

    Anche io ho il dubbio di essermi già preso il Covid da asintomatico perché è da un anno che mi capita ogni tanto di girare in luoghi utilizzando poche o nessuna precauzione e fino alla settimana prima dello scorso marzo ero in montagna tutto tranquillo (come molti altri suppongo). Ho letto però che c'è anche una percentuale della popolazione (stimata intorno al 10% se non sbaglio) che è immune per cause genetiche.
    C'è anche il dubbio che se uno si è ammalato lo scorso anno, adesso ha ancora gli anticorpi rilevabili o no? Non l'ho ancora ben capito.....

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #1983

    Predefinito

    ci sono casi di ammalati poi guariti che tre mesi dopo si sono riammalati

    cmq la penso come te su questo schifo di eterogeneità sulle regole per muoversi tra stati, non avessimo dei trattati sulla libera circolazione ed un ente europeo del farmaco...

    in generale sono a favore dei vaccini, ma al momento, chi mi sta intorno, tranne pochi noti individui, è vaccinato o è già stato contagiato, quindi non è che abbia tutta sta premura di vaccinarmi, se poi sapessi di esser già stato contagiato o immune, la premura calerebbe drasticamente. Visto che anche come dici te, essere vaccinati non è molto vantaggioso per gli spostamenti rispetto ai non vaccinati.

  5. #1984

    Predefinito

    Prenotato poco fa il vaccino ed appuntamento per l'11 Giugno (il mio compleanno ), mia moglie invece residente nel Lazio non può ancora prenotarsi. Ne rimarrà uno solo.... chi sarà? Io o lei?..

  6. #1985

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    ha utilità farsi un test immunizzazione/anticorpi prima di farsi il vaccino?

    o meglio, porta dei vantaggi? tipo una dose sola di vaccino, o green pass senza vaccinarsi, o altro...
    Altrimenti sapere se sono immune o meno mi cambia poco
    Non so se basta il sierologico, perchè mi pare di aver letto che per chi lo ha già avuto serve l'attestazione di guarigione(o una roba simile) della ULSS per avere il green pass

  7. #1986

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da macs Vedi messaggio
    Non so se basta il sierologico, perchè mi pare di aver letto che per chi lo ha già avuto serve l'attestazione di guarigione(o una roba simile) della ULSS per avere il green pass
    Hanno stabilito anche qual è la durata dellìattestazione di guarigione, che tu sappia?

  8. #1987

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Hanno stabilito anche qual è la durata dellìattestazione di guarigione, che tu sappia?
    No, non so...o meglio ho sentito dei tempi, ma non so se era roba ufficiale o proposte

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #1988
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Comunque un mio collega di 35 anni, contagiato a inizio dicembre (poca febbre e altro), al momento

    - ancora zero olfatto
    - ancora zero gusto
    - alla conta degli anticorpi 10gg fa, il risultato era 8 (valore che non so cosa voglia dire) e da 7 in giù è considerata la fascia in cui si rischia di riprendere il Covid-19

    (una persona che l'ha preso come lui 1 mese fa, la conta degli anticorpi era 112)

  11. #1989

    Predefinito

    del green pass poco mi cambia, se basta un tampone per andare in giro

    in italia sono stati abbastanza furbetti su non darci notizie certe, ma solitamente ho sentito parlare di di 3 mesi
    all'estero, tipo in slovenia, puoi entrare se sei guarito da meno di 6 mesi.

    sarebbe bello anche sapere quanto dura un vaccino, così valuto se è indifferente farlo subito o se è meglio attendere a ridosso della stagione fredda, visto che in estate non vedo sto pericolo di contagio

    viviamo in un paese fondato sulle certezze

  12. #1990

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da macs Vedi messaggio
    Non so se basta il sierologico, perchè mi pare di aver letto che per chi lo ha già avuto serve l'attestazione di guarigione(o una roba simile) della ULSS per avere il green pass
    No,il certificato di guarigione se non sei stato ricoverato lo deve redigere il medico di base

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da macs Vedi messaggio
    No, non so...o meglio ho sentito dei tempi, ma non so se era roba ufficiale o proposte
    l'attestato di guarigione ha validità e da libertà di circolare per 6 mesi

    - - - Updated - - -

    San Marino apre da oggi, come previsto, al turismo vaccinale. Arrivate le prime prenotazioni per soggiorni in albergo sul Titano con possibilità di acquisto della doppia dose di Sputnik: si tratta di visitatori provenienti da Cina, Filippine, Gran Bretagna, Irlanda, Dubai, Croazia, Svezia, Svizzera e Francia. Riceveranno le prime dosi indicativamente tra la fine di questa e l'inizio della prossima settimana.
    5 cittadini lettoni, che proprio in questi giorni si trovano in territorio per un periodo di vacanza, hanno fatto richiesta e già domani mattina coglieranno l'occasione per recarsi in Ospedale. Anche a loro verrà somministrata la prima dose.

  13. #1991

  14. #1992

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    del green pass poco mi cambia, se basta un tampone per andare in giro
    La cosa vergognosa è che a mio avviso il tampone vale 48 ore, ma una volta che uno è entrato in uno stato (tranne che per la Croazia che per il momento ha messo un limite di 10 giorni) può rimanere quanto vuole, mentre se attraversa un altro confine dopo le 48 ore deve ripetere il test prima di attraversarlo. Io sarei anche disposto a fare i test ma dovrebbero fare una legge ad esempio che richiede un test ogni settimana, e che viene registrato sul "passaporto" e che quindi vale per ogni paese nel quale si accede dell'Unione Europea, indipendentemente dal numero di ingressi per quell'arco di tempo, possibilmente ragionevole. E di settimana in settimana in settimana uno pianifica dove fare il test (anche nella clinica più vicina a casa se uno abita al confine e va spesso dall'altra parte). Altrimenti uno che abita vicino al confine cosa fa, un test ogni 48 ore? Per non parlare di (sì lo so, italiani sono in pochi ma ad esempio in Germania sono molti di più) quelli che si spostano spesso in Europa in auto.

    Mettiamo che a luglio andrò in Finlandia in macchina (puro esempio, è valido ogni paese), se è aperta agli italiani (tra l'altro i paesi nordici sono i più sicuri per via della scarsa popolazione al di fuori delle aree urbane per un turista) previo test: dovrò fare un test a casa e partire subito per non rischiare di arrivare in ritardo alla frontiera con la Svezia, poi magari il un test in Svezia per andare nella zona di Norvegia confinante e poi uno per accedere in Finlandia. Dalla Finlandia per tornare a casa faccio una tirata unica? Se mi fermo a dormire da qualche parte bisogna che ripeterò il test in un altro paese, ma ad esempio in alcuni stati come la Croazia o la Grecia per entrare serve anche la registrazione, e se uno non ce l'ha è autorizzato solamente a fare un transito senza soste e con l'obbligo di lasciare il paese entro un tot di ore. Sempre che tra l'altro alle frontiere Schengen ci sia qualche controllo. Lo stesso vale comunque per un ipotetico turista "extracomunitario" che voglia farsi un giro in Europa. Se potesse solamente accedere in un paese solo, l'interesse sarebbe ben minore per una percentuale di visitatori (è un po' come se io programmassi un viaggio negli USA e poi non posso uscire dai confini dello stato di New York: probabilmente rimanderei la gita a tempi migliori).

    Meno male che dopo un anno le cose avrebbero dovuto migliorare: spostarsi quest'estate si prevede molto più complicato e costoso di quella scorsa, e questo è anche il motivo principale per il quale avrei desiderato essere vaccinato, qualora una legge europea avesse obbligato i governi a riconoscere il certificato per esentare lo straniero dalle restrizioni di ingresso.

  15. #1993

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    ... Mettiamo che a luglio andrò in Finlandia in macchina (puro esempio, è valido ogni paese) ...
    io sono contro le misure restrittive, ma tu, proprio in uno di quei due tre anni di cui durano solitamente le pandemie, ti metti a girare per mezza Europa...?? a casa...! al massimo al mare in Liguria o Adriatico dovrebbe essere consentito andare...
    come quei veneti che a Pasqua sono andati in India a tuffarsi nel Gange, roba da pazzi......

  16. #1994

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ranger Vedi messaggio
    io sono contro le misure restrittive, ma tu, proprio in uno di quei due tre anni di cui durano solitamente le pandemie, ti metti a girare per mezza Europa...?? a casa...! al massimo al mare in Liguria o Adriatico dovrebbe essere consentito andare...
    come quei veneti che a Pasqua sono andati in India a tuffarsi nel Gange, roba da pazzi......
    Io non ho nessuna intenzione di passare le vacanze in Italia, del mare non me ne frega nulla e preferirei andare in Usa o altrove. La mia libertà di muovermi da vaccinato è fondamentale. In Liguria o Adriatico andateci voi

  17. #1995

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Io non ho nessuna intenzione di passare le vacanze in Italia, del mare non me ne frega nulla e preferirei andare in Usa o altrove. La mia libertà di muovermi da vaccinato è fondamentale. In Liguria o Adriatico andateci voi
    tu, confinato in Milano, al massimo gite fuori porta

Pagina 133 di 145 PrimoPrimo ... 3383123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •