Pagina 169 di 206 PrimoPrimo ... 69119159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2521 a 2535 di 3085

Discussione: Quando si torna a sciare? (era: Dal 7 gennaio 2021...)

  1. #2521

    Predefinito

    @nonnosciatore , che bella idea. Grazie del suggerimento.

    Beh, sul tema consiglio anche il gioco "The last of us". Il gameplay magari non piace a tutti, ma la trama é davvero appassionante.

    Ci metterei anche Resident Evil. Il gioco migliore é il 2, mentre il film piú bello é il primo. Con una splendida Mila Jokovich.

  2. #2522

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da velvetgold Vedi messaggio
    Roma, Piazza Navona oggi alle 17.45.

    È cosi dal 9 marzo 2020, il deserto.

    Ed era un deserto anche in estate, quando in montagna battevano i record di sempre di presenze

    Allegato 75668
    Purtroppo conosco bene la situazione di Roma dal punto di vista turistico visto che ho alcuni clienti ed un caro amico che operano nel settore della ricettività oltre al fatto che ormai ci vivo per buona parte della settimana.

    Solo che come avevi detto a Matteo Harlock che probabilmente non aveva letto il link che avevi postato, mi viene da pensare che nemmeno tu lo hai letto visto che affermi il contrario di quanto riportato in quel documento. Allora i fatti sono due, o hanno scritto una castroneria oppure i dati presentati relativamente alle presenze estive sono falsi.
    Io ho scritto che quelle che sono le percezioni personali non possono essere prese come per situazioni reali. Avete visto una marea di gente ad Agosto in montagna? Bene ma i mesi di Giugno e Luglio (per buona parte) sono stati un disastro, i weekend erano pieni di gente? Perfetto ma in mezzo la settimana in quei mesi non c'era nessuno.

    Mi sembra di leggere i commenti di quelli che dicono che uno è ricco limitandosi a vedere le entrate che uno ha, senza vedere le uscite. Poi se gli aggiungi che ha una dichiarazione dei redditi normale viene tacciato anche di essere un evasore. Mi sembra una visione molto semplicistica, va beh che siamo in Italia ma almeno su questo forum non penso che siamo al livello del "Francesco da Firenze".

  3. Lo skifoso skicentral ha 3 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #2523

    Predefinito

    Per me siamo più a livelli di un Mauro da Mantova

  6. Lo skifoso fla5 ha 2 Skife:


  7. #2524

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Visto che non si sa quando si torna a sciare e sé si torna, e la discussione ha preso la solita piega, fatemi gli auguri. Ieri ho iniziato a leggere "l'ombra dello scorpione" di Stephen King, la versione integrale senza tagli, di 1372 pagine. La storia: "L'errore di un computer, l'incoscienza di pochi uomini e si scatena la fine del mondo. Il morbo sfuggito a un segretissimo laboratorio semina morte e terrore. 99% della popolazione non sopravvive all'apocalittica EPIDEMIA e ....." La storia è stata scritta decenni addietro.
    Ti rivelo il finale. Si salva solo un certo Domenico detto Mimmo.

  8. Skife per PaoloL:


  9. #2525

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da velvetgold Vedi messaggio
    Roma, Piazza Navona oggi alle 17.45.

    È cosi dal 9 marzo 2020, il deserto.

    Ed era un deserto anche in estate, quando in montagna battevano i record di sempre di presenze

    Allegato 75668
    ho fatto 5 giorni di vacanza a roma a inizio settembre
    praticamente deserta, movimentato solo trastevere di sera.
    musei vaticani solo 5 minuti per entrare, quando sono entrato nella cappella sistina c'erano 8 persone..
    a san pietro fila di solo 10 minuti

    positivo perchè ho potuto vedere tutto senza nessuna fila, però che tristezza...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da skicentral Vedi messaggio
    Purtroppo conosco bene la situazione di Roma dal punto di vista turistico visto che ho alcuni clienti ed un caro amico che operano nel settore della ricettività oltre al fatto che ormai ci vivo per buona parte della settimana.

    Solo che come avevi detto a Matteo Harlock che probabilmente non aveva letto il link che avevi postato, mi viene da pensare che nemmeno tu lo hai letto visto che affermi il contrario di quanto riportato in quel documento. Allora i fatti sono due, o hanno scritto una castroneria oppure i dati presentati relativamente alle presenze estive sono falsi.
    Io ho scritto che quelle che sono le percezioni personali non possono essere prese come per situazioni reali. Avete visto una marea di gente ad Agosto in montagna? Bene ma i mesi di Giugno e Luglio (per buona parte) sono stati un disastro, i weekend erano pieni di gente? Perfetto ma in mezzo la settimana in quei mesi non c'era nessuno.

    Mi sembra di leggere i commenti di quelli che dicono che uno è ricco limitandosi a vedere le entrate che uno ha, senza vedere le uscite. Poi se gli aggiungi che ha una dichiarazione dei redditi normale viene tacciato anche di essere un evasore. Mi sembra una visione molto semplicistica, va beh che siamo in Italia ma almeno su questo forum non penso che siamo al livello del "Francesco da Firenze".
    confermo.
    io sono stato a canazei a fine giugno , gli hotel erano praticamente tutti chiusi.
    nessuno in giro alla sera, con solo un bar aperto.
    facendo poi il giro del sellaronda in MTB sono passato anche da selva....era sabato ma sembrava una città deserta del far west..

  10. #2526

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PaoloL Vedi messaggio
    Ti rivelo il finale. Si salva solo un certo Domenico detto Mimmo.
    Chi il cantante! 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  11. #2527

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    prima del covid in Italia e nel mondo vi era un livello di accettazione sociale della morte relativamente alto

    mi ricordo da bambino che feci un morbillo particolarmente aggressivo, non da lasciarci la pelle, ma i miei genitori mi raccontarono che ero talmente debilitato che quell'inverno mi portarono al mare per un paio di mesi su suggerimento del medico

    Leggo su Wikipedia che negli anni 80 poco dopo che lo feci io, morivano quasi 3 milioni di bambini all'anno

    e anche solo in Italia, dove le condizioni sanitarie erano ovviamente migliori di tanti stati poveri, leggo che vi erano 1-2 morti ogni 1000 bambini infettati. e il morbillo lo facevano moltissimi bambini (10%) vista l'altissima contagiosità

    applicando il delirio collettivo che c'è oggi per il covid, che ricordo ha una età media di morte sovrapponibile alla morte per vecchiaia, se oggi non disponessimo di un vaccino per il morbillo, cosa succederebbe?

    se finito il covid 19 arrivasse un covid 22 che uccide 2 bambini su 1000 e ha un tasso RT altissimo, assisteremmo a:

    chiusura scuole? confinamenti?
    obbligo di mascherina a tutti i bambini?
    tutti chiusi in casa per anni?

    eppure abbiamo sempre accettato queste morti

    accettiamo 500 morti al giorno per malattie cardiovascolari, per lo più causate da cattiva alimentazione e sedentarietà, contro cui nessuno agisce, perché giustamente uno vuole viversi la vita come vuole, mangiando e bevendo a più non posso

    accettiamo altrettanti morti per tumore, di cui molti favoriti da cattive abitudini (fumo, alimentazione, ...)

    perché non sono accettabili 500 morti al giorno di covid?

    abbiamo sempre accettato con la più totale indifferenza 20 mila morti l'anno di influenza (pensate solo ai tanti che manco si vaccinavano), perché 80 mila di covid non sono accettabili? e non credo che sia questo fattore 4x visto che di tumore o infarto ne muoiono il doppio

    è davvero solo la numerosità di morti che ci sconvolge ? (io reputo di no, sono troppo pochi per giustificare tutto ciò che sta succedendo)

    molta gente ha scoperto ora che si muore e si sta cagando sotto? (per lo più senza motivazione visto che i vecchi li vedo sempre in giro spavaldi e quelli che mi sembrano più terrorizzati sono i 40enni dove il tasso di morte è insignificante)

    è un fenomeno di isteria autoalimentata anche dai media/internet?

    sotto quale soglia di morti torneremo giustamente ad accettare il fatto?
    mi preoccupa che questo caso abbia attivato un meccanismo di reazione isterica che sarà reiterato in futuro alla minima cagata, "per evitare anche solo il rischio"
    ancora non capiamo che il problema non sono solo i morti ma gli ospedali..il covid satura gli ospedali..con il rischio di non poter curare tutti coloro che hanno bisogno di terapia intensiva per covid ed anche per altri motivi non covid...una terapia intensiva da incidente stradale per dire...impegna la sanità pubblica con tutte le sue energie sottraendo letti in intensiva e deviando e ritardando anche tutte le altre prestazioni anche importanti..costringe a rimandare operazioni,esami,ecc..ma io dico ma cosa non ti è chiaro?
    Possibile che non riesci a andare oltre i tassi di letalità che comunque sono difficilmente accettabili per un paese civile?
    Siamo di fronte a una malattia incredibilmente contagiosa,rapida nel contagio e che porta masse di persone negli ospedali allo stesso tempo..ma ci fai o ci sei?
    Con l'aggravante che in mezzo paese i posti in terapia intensiva sono pochissimi e bastano già solo per le esigenze ordinarie.
    Lo scopo delle restrizioni non è bloccare il contagio (obiettivo impensabile considerato che oltretutto parte della popolazione non collabora allo scopo) ma rallentarlo dilazionando gli accessi negli ospedali in modo che avvengano ad un ritmo sostenibile e non tutti insieme..pensa che le restrizioni al governo in primis le ha richieste la classe medica a fronte di una situazione ospedaliera fuori controllo..e non credo che il governo dovesse rispondergli non capite tutti niente,parlate con testataecassa del morbillo
    Per chi parla banalmente basta aumentare le terapie intensive allora ricordo che un posto di terapia intensiva ha bisogno di personale altamente qualificato che non si reperisce dall'oggi al domani e comunque sia le nostre siamo riusciti ad incrementarle notevolmente ma non sono comunque sufficienti se si lascia il covid galoppare senza freni..non sono sufficienti quelle di nessun paese,motivo per cui tutti hanno introdotto fondamentalmente le stesse retrizioni salvo caso isolati che poi fanno riferimento a situazioni di sanità privata e non pubblica
    Percui lo scopo del governo sarà sempre che brontolate o meno quello di garantire tenendo a freno il contagio con le limitazioni una riserva libera di posti in terapia intensiva per poter assistere nuovi ammalati covid e/o soggetti che necessitano di terapia intensiva per le più svariate esigenze e di consentire anche il regolare svolgimento di tutte le altre normali attività ospedaliere ..l'obiettivo è sempre evitare che una persona che magari ha avuto un grave evenienza non possa essere curato perchè i posti sono tutti occupati da covid o che un malato di una malattia grave non debba spostare le sue cure di mesi perchè il personale degli ospedali è tutto occupato dalla gestione della pandemia o rallentato dalle procedure sanitarie necessarie ad evitare il contagio dello stesso personale medico oltre che dei pazienti in cura
    Questo è il quadro,chi non ci arriva pazienza..i governi di tutta europa devono garantire il funzionamento della loro sanità e tenuto conto delle sue caratteristiche che varia da paese a paese..mica stare a filosofeggiare sui massimi sistemi e il morbillo.
    E lo faranno a prescindere dalla perdita del consenso,dalle lamentele,ecc...a costo di fare da parafulmine..perchè chi è al governo ha dei doveri precisi,primo fra tutti garantire sempre le cure.
    Ultima modifica di missouri; 27-01-2021 alle 11:17 AM.

  12. Lo skifoso missouri ha 4 Skife:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #2528

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Ti ho messo un like perchè è un ragionamento molto lucido e difficilmente confutabile.

    In effetti, tante altre malattie le combattiamo a parole. Se lo Stato obbligasse i cittadini sopra i 40 anni ad un ECG sotto sforzo all'anno, ad un ecodoppler alle carotidi all'anno ed ogni 5 anni ad una TAC coronarica .... i morti per malattie cardiovascolari calerebbero drasticamente. Con costi di molto inferiori a quelli dei lockdown e della lotta al Covid.

    Forse è vero che questa malattia, incarnando una paura atavica ci fa più paura di altre. In fondo perchè abbiamo più paura dell'aereo, quando sappiamo benissimo che la possibilità di morire in auto è di diversi ordini di grandezza superiori?

    Detto questo, però, ti invito ad una considerazione.

    1. E' innegabile che anche i poveri infartuati o potenziali tali in questo momento hanno meno cure
    2. E se eliminando tutte le misure anticontagio, i morti invece che 500/mese, fossero 500/giorno? cambieresti idea? hai voglia di fare la prova?

    io credo che arrivati a una certa soglia, da stabilire, vanno veramente tolte le misure e lasciate al libero arbitrio come si è sempre fatto in passato

    non sono nemmeno sicuro che rimuovere tante delle attuali restrizioni porti ad un aumento del contagio. alcune cose potrebbero essere in antitesi a quanto ci si aspetti, nel senso che potrebbero anche esserci alcune misure controproducenti (es. a natale aver concentrato l'apertura negozi solo in alcuni giorni è uno di questi casi ad esempio)

    altre misure invece, tipo il coprifuoco serale, le ritengo completamente indifferenti al contenimento dei casi

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    ancora non capiamo che il problema non sono solo i morti ma gli ospedali..il covid satura gli ospedali..con il rischio di non poter curare tutti coloro che hanno bisogno di terapia intensiva per covid ed anche per altri motivi non covid...una terapia intensiva da incidente stradale per dire...impegna la sanità pubblica con tutte le sue energie sottraendo letti in intensiva e deviando e ritardando anche tutte le altre prestazioni anche importanti..costringe a rimandare operazioni,esami,ecc..ma io dico ma cosa non ti è chiaro?
    Possibile che non riesci a andare oltre i tassi di letalità che comunque sono difficilmente accettabili per un paese civile?
    Siamo di fronte a una malattia incredibilmente contagiosa,rapida nel contagio e che porta masse di persone negli ospedali allo stesso tempo..ma ci fai o ci sei?
    Con l'aggravante che in mezzo paese i posti in terapia intensiva sono pochissimi e bastano già solo per le esigenze ordinarie.
    Lo scopo delle restrizioni non è bloccare il contagio (obiettivo impensabile considerato che oltretutto parte della popolazione non collabora allo scopo) ma rallentarlo dilazionando gli accessi negli ospedali in modo che avvengano ad un ritmo sostenibile e non tutti insieme..pensa che le restrizioni al governo in primis le ha richieste la classe medica a fronte di una situazione ospedaliera fuori controllo..e non credo che il governo dovesse rispondergli non capite tutti niente,parlate con testataecassa del morbillo
    Per chi parla banalmente basta aumentare le terapie intensive allora ricordo che un posto di terapia intensiva ha bisogno di personale altamente qualificato che non si reperisce dall'oggi al domani e comunque sia le nostre siamo riusciti ad incrementarle notevolmente ma non sono comunque sufficienti se si lascia il covid galoppare senza freni..non sono sufficienti quelle di nessun paese,motivo per cui tutti hanno introdotto fondamentalmente le stesse retrizioni salvo caso isolati che poi fanno riferimento a situazioni di sanità privata e non pubblica
    Percui lo scopo del governo sarà sempre che brontolate o meno quello di garantire tenendo a freno il contagio con le limitazioni una riserva libera di posti in terapia intensiva per poter assistere nuovi ammalati covid e/o soggetti che necessitano di terapia intensiva per le più svariate esigenze e di consentire anche il regolare svolgimento di tutte le altre normali attività ospedaliere ..l'obiettivo è sempre evitare che una persona che magari ha avuto un grave evenienza non possa essere curato perchè i posti sono tutti occupati da covid o che un malato di una malattia grave non debba spostare le sue cure di mesi perchè il personale degli ospedali è tutto occupato dalla gestione della pandemia o rallentato dalle procedure sanitarie necessarie ad evitare il contagio dello stesso personale medico oltre che dei pazienti in cura
    Questo è il quadro,chi non ci arriva pazienza..i governi di tutta europa devono garantire il funzionamento della loro sanità e tenuto conto delle sue caratteristiche che varia da paese a paese..mica stare a filosofeggiare sui massimi sistemi e il morbillo.
    E lo faranno a prescindere dalla perdita del consenso,dalle lamentele,ecc...a costo di fare da parafulmine..perchè chi è al governo ha dei doveri precisi,primo fra tutti garantire sempre le cure.

    ma io non ho fatto un post in relazione al governo italiano, ma una cosa ben più di ampio respiro. è proprio il concetto di ricerca dello zero rischio che è fallace in partenza, e mi pare che invece si punti a questo modello

    poi sul tema sanità ci sarebbe molto da parlare, perché posso capire che i medici in rianimazione siano preziosi e rari, ma oltre a mancare questi mancano completamente i medici di base, che sono scomparsi e da un anno e non hanno fatto quello che dovevano fare per prevenire che molti andassero e vadano tutt'oggi in ospedale

  15. Lo skifoso testataecassa ha 3 Skife:


  16. #2529

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    io credo che arrivati a una certa soglia, da stabilire, vanno veramente tolte le misure e lasciate al libero arbitrio come si è sempre fatto in passato

    non sono nemmeno sicuro che rimuovere tante delle attuali restrizioni porti ad un aumento del contagio. alcune cose potrebbero essere in antitesi a quanto ci si aspetti, nel senso che potrebbero anche esserci alcune misure controproducenti (es. a natale aver concentrato l'apertura negozi solo in alcuni giorni è uno di questi casi ad esempio)

    altre misure invece, tipo il coprifuoco serale, le ritengo completamente indifferenti al contenimento dei casi
    quindi tutti i paesi che hanno introdotto il coprifuoco serale lo hanno fatto così per piacere personale..sei titolato per poter valutare? statista emerito? professore universitario di famosa facoltà di medicina? medico affermato di chiara fama internazionale? epidemiologo? virologo? membro di comitato scientifico? o tuttologo da forum prevalentemente?
    Decine e decine di studiosi ed esperti approvano le limitazioni e ne chiedono anzi altre più stringenti e tu hai la sentenza inequivocabile..niente serve a niente
    Con tutto il rispetto lascio valutare ad altri e non a te
    Poi se vuoi la selezione naturale può andar bene ma per ora non è comunemente accettata..metti indietro l'orologio ali tempi della germania di qualche decina di anni fa

  17. #2530

    Predefinito

    Le misure restrittive come sono ad ora concepite non servono, altrimenti i contagi sarebbero già ben che calati, ti credo che vengano chieste misure più restrittive o il libera tutti

  18. #2531

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Visto che non si sa quando si torna a sciare e sé si torna, e la discussione ha preso la solita piega, fatemi gli auguri. Ieri ho iniziato a leggere "l'ombra dello scorpione" di Stephen King, la versione integrale senza tagli, di 1372 pagine. La storia: "L'errore di un computer, l'incoscienza di pochi uomini e si scatena la fine del mondo. Il morbo sfuggito a un segretissimo laboratorio semina morte e terrore. 99% della popolazione non sopravvive all'apocalittica EPIDEMIA e ....." La storia è stata scritta decenni addietro.
    Io l ho comprato a fine marzo...speravo durasse il tempo dei divieti invece l ho finito di leggere troppo presto
    O forse sti divieti stanno andando avanti troppo a lungo

  19. Skife per M-dis:


  20. #2532

    Predefinito

    No dai, si può dare il beneficio del dubbio a quel che si vuole, ma il coprifuoco è pura idiozia. D’inverno poi, coi locali chiusi dopo le 22, è buono per multare i sonnambuli...
    Quale parere scientifico? L’hanno messo in Francia e noi dietro come caproni... tra l’altro non è nemmeno chiaro quando ce lo si toglierà dai maroni...

  21. Lo skifoso cleon ha 3 Skife:


  22. #2533

    Predefinito

    @missouri é inutile, é passato un'anno dall'inizio della pandemia e ancora:

    • Non si capisce o si fa finta di non capire che l'obiettivo delle misure é anche e soprattutto quello di proteggere i sistemi sanitari dal collasso o comunque dal dover razionare pesantemente le cure.

    • Si continuano a fare paragoni ridicoli tra malattie contagiose e malattie non contagiose.

    • Si continuano a fare paragoni privi di fondamento tra covid e influenza.

  23. Lo skifoso gheo72 ha 2 Skife:


  24. #2534

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    Le misure restrittive come sono ad ora concepite non servono, altrimenti i contagi sarebbero già ben che calati, ti credo che vengano chieste misure più restrittive o il libera tutti
    Certo..aspettate pure il libera tutti..tutti i governi europei sono assolutamente d'accordo.

    Covid, Sileri: "Riaperture dopo vaccini ad anziani"

    In Germania la situazione del coronavirus è sempre peggiore e i contagi risultano oramai fuori controllo. Da lunedì 18 gennaio il governatore della Baviera, Markus Soeder, ha imposto l'utilizzo delle mascherine di tipo FFP2, quelle con altissima capacità filtrante (95%), facilmente reperibili e a basso costo. Non saranno infatti più ritenute sufficienti quelle chirurgiche o di stoffa, e dovranno essere utilizzate in qualsiasi occasione, sia all'aperto, sia al chiuso, mantenendo rigorosamente le distanze interpersonali. Inoltre, si è deciso per l'obbligo di sottoporsi a tampone anti-COVID per i pendolari frontalieri, che entrano ed escono dal suddetto Lander.
    Il presidente della regione ha altresì affermato che le misure intraprese stanno lentamente cominciando a funzionare, dato che si nota una lievissima tendenza positiva, che denota un principio di stabilizzazione della curva epidemica.
    La motivazione principale della sua scelta è insita però nella nuova variante inglese del COVID-19, che spaventa non poco anche la Germania. Poiché in tal paese si sono scoperti già numerosi casi del ceppo anglosassone di Sars-CoV-2, verranno proposte ulteriori restrizioni e verrà data una forte accelerata alle vaccinazioni, l'unica vera arma contro il coronavirus: solo quando una buona fetta di popolazione risulterà coperta, si potrà pian piano tornare alla normalità.

    L'ultima riga...con buona pace del libera tutti.

  25. #2535

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Certo..aspettate pure il libera tutti..tutti i governi europei sono assolutamente d'accordo.

    Covid, Sileri: "Riaperture dopo vaccini ad anziani"
    Leggi quello che vuoi insomma... Ho scritto che con le misure fallimentari attuate al momento c'è chi vorrebbe misure più restrittive, giustamente, e chi vorrebbe un liberi tutti, giustamente
    Il limbo in cui siamo può fa solo incatzare la gente perché da una parte i contagi non capitano e la nostra libertà di movimento è andata farsi quasi a benedire

  26. Lo skifoso cocojambo ha 2 Skife:


Pagina 169 di 206 PrimoPrimo ... 69119159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •