Pagina 166 di 206 PrimoPrimo ... 66116156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2476 a 2490 di 3085

Discussione: Quando si torna a sciare? (era: Dal 7 gennaio 2021...)

  1. #2476

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Crisanti ha appena detto tutto chiuso (regioni, spiagge ecc...) fino al 30/10/21, data in cui dovremmo avere il massimo impatto del vaccino. Lascio a voi ogni commento preferisco astenermi.
    crisanti conta come il due di bastoni a briscola..
    è da ottobre che dice che dobbiamo fare un lockdown immediato per prevenire la terribile terza ondata.
    passati 4 mesi qualcuno l'ha vista questa terza ondata che avrebbe mandato in tilt tutti gli ospedali d'italia ??

  2. Skife per ste89:


  3. #2477

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sci Vedi messaggio
    Certo, come no. Ci credo proprio alle spiagge chiuse quest'estate, ma perché invece di sparare queste boiate non stanno mai zitti?
    E' un ricatto lui vuole un mese di lock down duro come a marzo scorso altrimenti i contagi resteranno come ora mediamente per cui diceva che tra colori e spiagge chiuse si va avanti fino al 31/10 circa data di massimo impatto prevista per il vaccino.
    Io vivo in Emilia e facciamo con la provincia circa 500.000 abitanti, ieri abbiamo avuto 23/28 sintomatici, ci sono circa 15 persone in terapia intensiva. E' così da mesi ma siamo chiusi. TAntissime provincie in Italia tra cui la mia non hanno mai visto la seconda ondata hanno avuto un picco di 3 settimane e una saturazione dei posti per ospitare i pazienti delle famose aree colpite dalla seconda ondata. Va bene siamo prudenti anticipiamo una ripresa dei contagi stiamo chiusi ma c'è un limite e il tipo secondo me lo sta superando. Ora diranno che no è vero che è stato frainteso speriamo cosa volete che vi dica.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da ste89 Vedi messaggio
    crisanti conta come il due di bastoni a briscola..
    è da ottobre che dice che dobbiamo fare un lockdown immediato per prevenire la terribile terza ondata.
    passati 4 mesi qualcuno l'ha vista questa terza ondata che avrebbe mandato in tilt tutti gli ospedali d'italia ??
    Mi auguro che tu abbia ragione e spero che quello che ho letto sia falso, andate su Twitter e lo troverete impazza.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #2478

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    E' un ricatto lui vuole un mese di lock down duro come a marzo scorso altrimenti i contagi resteranno come ora mediamente per cui diceva che tra colori e spiagge chiuse si va avanti fino al 31/10 circa data di massimo impatto prevista per il vaccino.
    Io vivo in Emilia e facciamo con la provincia circa 500.000 abitanti, ieri abbiamo avuto 23/28 sintomatici, ci sono circa 15 persone in terapia intensiva. E' così da mesi ma siamo chiusi. TAntissime provincie in Italia tra cui la mia non hanno mai visto la seconda ondata hanno avuto un picco di 3 settimane e una saturazione dei posti per ospitare i pazienti delle famose aree colpite dalla seconda ondata. Va bene siamo prudenti anticipiamo una ripresa dei contagi stiamo chiusi ma c'è un limite e il tipo secondo me lo sta superando. Ora diranno che no è vero che è stato frainteso speriamo cosa volete che vi dica.

    - - - Updated - - -



    Mi auguro che tu abbia ragione e spero che quello che ho letto sia falso, andate su Twitter e lo troverete impazza.
    io sono di modena dove la gente tifa per entrare in zona rossa da 4 mesi..a causa dei maggiori contagi rispetto alle altre provincie della regione..
    sono stati accontentati a natale, ora stanno riprendendo il loro folle desiderio..

    cmq su crisanti si tratta delle solite sparate allarmiste per finire sui giornali e in tv (stasera sicuramente verrà invitato da qualcuno in rai o la7).
    il virus quest'estate "sparirà" esattamente come l'anno scorso....causa caldo e causa calo delle infezioni respiratorie...

    unica differenza? terranno chiuse le discoteche..

  6. Skife per ste89:


  7. #2479

    Predefinito

    Ecco alcuni dati della mia regione odierni osservate i sintomatici persone che comunque hanno bisogno di un dottore che li segua:

    Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 18.070 a Piacenza (+83 rispetto a ieri, di cui 38 sintomatici), 14.937 a Parma (+54, di cui 32 sintomatici), 28.257 a Reggio Emilia (+95, di cui 41 sintomatici), 37.679 a Modena (+121, di cui 86 sintomatici), 42.074 a Bologna (+224, di cui 153 sintomatici), 6.690 casi a Imola (+17, di cui 12 sintomatici), 12.215 a Ferrara (+114, di cui 10 sintomatici), 16.165 a Ravenna (+29, di cui 10 sintomatici), 7.893 a Forlì (+48, di cui 39 sintomatici), 8.977 a Cesena (+63, di cui 44 sintomatici) e 19.597 a Rimini (+145, di cui 67 sintomatici).

    Il tasso di positività torna scendere bruscamente al 4%, ci sono 993 positivi ma ancora 75 vittime. Gli asintomatici sono 561. Boom di guariti: più di tremila in un giorno. I casi attivi calano di oltre 2mila persone. Terapie intensive -2, reparti non critici -129. Bologna unica provincia sopra ai duecento casi, poi Rimini e Modena.

    Non sto dicendo tana libera tutti ma un po' di proporzionalità dopo mesi che a Parma e Piacenza non c'è nulla è doveroso sul piano giuridico ed economico.


    Bologna, 26 gennaio 2021 - La buona notizia che ci si aspettava, in ottica di ritorno in zona gialla, è arrivata: il tasso di positività al coronavirus torna a scendere bruscamente al 4%: sono infatti 993 i nuovi positivi (meno di mille, non si vedeva da tempo) su 24.600 tamponi processati in regione.

  8. #2480

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    MI CHIEDO C'È UNA RAGIONE SPECIFICA che la Svezia venga portata come esempio negativo, da non imitare?
    Sì la ragione é questa e la domanda é: ma perché vogliamo copiare dai peggiori anziché dai migliori??? Domanda ovviamente retorica...



    Tra l'altro, durante la prima ondata c'é anche chi ha provato a giustificare la mortalità così alta sottolineando il fatto che non sono riusciti a proteggere le case di riposo (aspetto per altro vero, e lo stesso governo svedese ha fatto mea culpa), altrimenti la Svezia avrebbe fatto di gran lunga meglio. Come si spiega però che in questa seconda ondata stanno accumulando un numero di decessi pari alla prima? Di nuovo non stanno riuscendo a proteggere le case di riposo (cioè non hanno imparato nulla dalla prima ondata)? Oppure ci stanno riuscendo ma è aumentata la mortalità nella popolazione generale, il che significherebbe che nella popolazione generale stanno facendo peggio della prima ondata?

  9. Lo skifoso gheo72 ha 3 Skife:


  10. #2481

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Guido68 Vedi messaggio
    DAD o scuola in presenza non cambia tanto (premetto che io sarei stato fra quelli che le avrebbero tenute chiuse fino a fine pandemia).

    Ma guardando quello che succede tutti i giorni nelle nostre città e nei nostri paesi... la situazione non cambierebbe più di tanto (voi direte ma lì siamo all'aperto)






    Per ovvi motivi ho dovuto nascondere i volti ma vi posso assicurare che la metà dei ragazzi non aveva la mascherina e l'altra metà la teneva abbassata
    Ma si sene fregano percHé sono gli altri a pagare le conseguenze.. .che bella educazione e che bella gente! Prima di Ntale anche nelle città c'erano sti ragazzini con la mascherina sotto il naso e neanche mezza multa... poi per skiapler ed escursionisti che superavano un po' il confine tra il Trentino e l'Alto Adige fioccavano multe! Che vergogna!
    Fin da settembre e ottobre stessa cosa.

    In quel periodo ho criticato l'apertura delle scuole al 100% sul forum esono stato deriso

  11. Skife per Carlo84:


  12. #2482

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Io vivo in Emilia e facciamo con la provincia circa 500.000 abitanti, ieri abbiamo avuto 23/28 sintomatici, ci sono circa 15 persone in terapia intensiva. E' così da mesi ma siamo chiusi. .
    Occhio che la provincia di Parma è un caso che andrebbe studiato, per capire come e perchè nella seconda ondata è stata l'unica provincia del nord (insiema BG) a non esser stata praticamente colpita.
    Ma se a BG la spiegazione è lampante, non così a PR, dove benchè nella 1° ondata abbia toccato duro, non si spiega come mai le vicine PC e RE siano state prese duramente anche nella 2° ondata e PR no.

    Davvero sarebbe un caso da studiare.
    Però - ahimè - il resto della Regione non è così, eh ...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Bologna, 26 gennaio 2021 - La buona notizia che ci si aspettava, in ottica di ritorno in zona gialla, è arrivata: il tasso di positività al coronavirus torna a scendere bruscamente al 4%: sono infatti 993 i nuovi positivi (meno di mille, non si vedeva da tempo) su 24.600 tamponi processati in regione.
    Il lunedì e martedì in ER i tassi non sono attendbili: il lunedì perchè molto superiori alla media (con tutta evidenza la domenica fanno/processano solo tamponi ai supersintomatici), il martedì perchè media il picco del lunedì

  13. Lo skifoso botto ha 2 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #2483

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Occhio che la provincia di Parma è un caso che andrebbe studiato, per capire come e perchè nella seconda ondata è stata l'unica provincia del nord (insiema BG) a non esser stata praticamente colpita.
    Ma se a BG la spiegazione è lampante, non così a PR, dove benchè nella 1° ondata abbia toccato duro, non si spiega come mai le vicine PC e RE siano state prese duramente anche nella 2° ondata e PR no.

    Davvero sarebbe un caso da studiare.
    Però - ahimè - il resto della Regione non è così, eh ...

    - - - Updated - - -



    Il lunedì e martedì in ER i tassi non sono attendbili: il lunedì perchè molto superiori alla media (con tutta evidenza la domenica fanno/processano solo tamponi ai supersintomatici), il martedì perchè media il picco del lunedì
    l'ER comunque era da zona gialla già da domenica 24..
    aspettare una settimana "per vedere se i contagi tornano a salire" è una altra folle invenzione del CTS e di speranza..

  16. #2484

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Occhio che la provincia di Parma è un caso che andrebbe studiato, per capire come e perchè nella seconda ondata è stata l'unica provincia del nord (insiema BG) a non esser stata praticamente colpita.
    Ma se a BG la spiegazione è lampante, non così a PR, dove benchè nella 1° ondata abbia toccato duro, non si spiega come mai le vicine PC e RE siano state prese duramente anche nella 2° ondata e PR no.

    Davvero sarebbe un caso da studiare.
    Però - ahimè - il resto della Regione non è così, eh ...
    In realtà lo sappiamo bene credimi ma non posso scriverlo e sappiamo anche perchè in altre città faticano a calare.... Piacenza non è stata colpita zero meno di Parma.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Occhio che la provincia di Parma è un caso che andrebbe studiato, per capire come e perchè nella seconda ondata è stata l'unica provincia del nord (insiema BG) a non esser stata praticamente colpita.
    Ma se a BG la spiegazione è lampante, non così a PR, dove benchè nella 1° ondata abbia toccato duro, non si spiega come mai le vicine PC e RE siano state prese duramente anche nella 2° ondata e PR no.

    Davvero sarebbe un caso da studiare.
    Però - ahimè - il resto della Regione non è così, eh ...

    - - - Updated - - -



    Il lunedì e martedì in ER i tassi non sono attendbili: il lunedì perchè molto superiori alla media (con tutta evidenza la domenica fanno/processano solo tamponi ai supersintomatici), il martedì perchè media il picco del lunedì
    Ma no oggi guarda i tamponi

  17. #2485

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da skicentral Vedi messaggio
    Velvet comunque il documento che hai linkato finalmente dice una grande verità per la quale molta gente ora dovrebbe chiedere scusa, visto che molti scrivevano e dicevano "quest'estate in montagna hanno lavorato tanto che ci vuole a tirare un po' la cinghia..." senza sapere di cosa parlavano...


    Considerato l’impatto già prodotto sulle predette economie dall’epidemia da Covid 19 nel corso del
    2020: a titolo esemplificativo la contrazione delle presenze turistiche è stata pari per l’Alto Adige a -
    32,5% ( di cui per la stagione estiva -27,2% e per la stagione invernale - 31,1%), per il Trentino pari a
    -28,3 (di cui per la stagione estiva -18,5 e l’invernale -24,5%), per la Valle D’Aosta pari a -40% (di
    cui per la stagione estiva estiva -33% e l’invernale - 24%).


    La contrazione delle presenze c'è stata e di tanto anche in Estate al contrario di cosa diceva molta gente, fare congetture sulla base di una propria esperienza personale di un dato giorno/periodo non costituiscono una rappresentazione reale e veritiera di quella che poi è la realtà. Un po' come quelli che dicono che ormai l'apporto dello sci è marginale all'economia della montagna anche in Inverno, beh non saprei che località frequentano. O meglio, forse non considerano che lo sci è la leva principale della montagna in inverno, che poi si sviluppino altre attività è un corollario come è normale che accada

    Certo se le basi di calcolo dei ristori sono quelle per l'Appennino che arrivava da una stagione (2019/2020) disastrosa si può iniziare a pensare a riprendere le navi per il Nord America con le valigie di cartone.. Per molte stazioni piccole stazioni alpine che stavano scomparendo e che erano tornate ad una nuova vita lo scorso anno invece sarà una panacea dei mali...
    son daccordo sulle percentuali sulle Alpi, Giugno ed inizio luglio lo han perso completamente, erano aperti ma molto vuoti come presenze e sopratuttto pochissimi stranieri (Val Rendena e Val di Sole le ho vissute, ma già nell'alto Garda presenze molto maggiori anche di stranieri), nell'Appennino forse potrebbe esserci stata una piccola involuzione

    P.S: credo che i dati estivi dell'arco alpino possano essere gli stessi di zone che vivono del turismo balneare, vedi la Sardegna, vedi la Sicilia, e la Calabria (che secondo me han perso anche loro tutto giugno e i turisti stranieri).............e credo che pure su al Nord fra Jesolo e Lignano avranno avuto grossi cali, soprattutto a giugno di austriaci e tedeschi e non solo

    E non dimenticherei le città d'arte, quelle son da marzo che non vedono turisti, credo

    EDIT: ho trovato a conferma del turismo sicilliano questo dato: - 60% , sempre che l'articolo sia affidabile
    https://palermo.repubblica.it/cronac...nto-269637133/

    quà il dato di cagliari - 45%
    https://www.ansa.it/sardegna/notizie...37efa7ccd.html

    e a conferma delle città d'arte - 73%, c'è chi piange MOLTO DI PIU' dell'arco alpino
    https://www.ansa.it/canale_viaggiart...6fdd49f3b.html

  18. #2486

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Crisanti ha appena detto tutto chiuso (regioni, spiagge ecc...) fino al 30/10/21...
    Si , si già sentito....chiudiamo a novembre x salvare il natale!
    E via di zona rossa in tutta italia
    Che branco di inutili idioti ...

  19. Lo skifoso M-dis ha 2 Skife:


  20. #2487

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gheo72 Vedi messaggio
    Sì la ragione é questa e la domanda é: ma perché vogliamo copiare dai peggiori anziché dai migliori??? Domanda ovviamente retorica...



    Tra l'altro, durante la prima ondata c'é anche chi ha provato a giustificare la mortalità così alta sottolineando il fatto che non sono riusciti a proteggere le case di riposo (aspetto per altro vero, e lo stesso governo svedese ha fatto mea culpa), altrimenti la Svezia avrebbe fatto di gran lunga meglio. Come si spiega però che in questa seconda ondata stanno accumulando un numero di decessi pari alla prima? Di nuovo non stanno riuscendo a proteggere le case di riposo (cioè non hanno imparato nulla dalla prima ondata)? Oppure ci stanno riuscendo ma è aumentata la mortalità nella popolazione generale, il che significherebbe che nella popolazione generale stanno facendo peggio della prima ondata?
    Non capisco il grafico , che in relazione a quello che ho scritto NON significa nulla e non porta nessuna novità in merito (paragone tra le nazione al confine con i circola polare). Non capisco cosa significa questo: ""Tra l'altro, durante la prima ondata c'é anche chi ha provato a giustificare la mortalità così ................. Non porta nulla al discorso che ho postato. Io ho paragonato i morti per 100.000 abitanti, morti di covid a livello mondiale. Allora se a giustificazione che in Svezia non ha funzionato nulla, qualcuno dovrebbe spiegarmi come mai in ITALIA "durante la prima ondata c'è anche chi ha provato a giustificare la mortalità così ....................." C'è? Esiste uno solo che giustifica DA NOI IN ITALIA una mortalità ai vertici planetari? Ecco cerchiamo risposte prima per la nostra nazione, solo dopo posssiamo parlare male di cosa hanno fatto in Svezia.

  21. #2488

    Predefinito

    Libertà di parola ok ma a uno come Crisanti deve essere tolta. È un insulto all'intelligenza e un modo per dire "guardate che ci sono" dopo che è stato cacciato via. Un fallito come il suo degno sodale Galli che sicuramente gli farà da eco. In galera per procurato allarme.

  22. Skife per Alberto 2:


  23. #2489

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gheo72 Vedi messaggio
    Sì la ragione é questa e la domanda é: ma perché vogliamo copiare dai peggiori anziché dai migliori??? Domanda ovviamente retorica...

    Faccio nuovamente notare che in nessuno dei paesi summenzionati la mascherina è di uso comune; fino alla tarda estate non sapevano nemmeno cosa fosse.

    Secondo la narrazione comune, questi paesi dovrebbero essere ai vertici di mortalità mondiale.....

  24. #2490

  25. Lo skifoso pierr ha 8 Skife:


Pagina 166 di 206 PrimoPrimo ... 66116156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •