Pagina 10 di 77 PrimoPrimo 123456789101112131415161718192060 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 136 a 150 di 1146

Discussione: Ci impediranno di andare a sciare in Svizzera?

  1. #136

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    Credimi che non è la stessa cosa, tra l'altro hai menzionato tutti posti dove ho avuto la fortuna/sfortuna di vivere a lungo
    Guarda l’unica cosa che cambia, è che in Italia abbiamo la peggior burocrazia machiavellica al mondo.

    Ciao

  2. Skife per ACE65:


  3. #137

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    Ho letto un paio di interventi che mettono in dubbio l‘etica Svizzera... scusate ma detto da italiani mi fa proprio sorridere. L’Italia è la nazione cattolica per antonomasia, una nazione dove immer Dio soldo non è ufficialmente venerato come in Svizzera e la vita va preservata... peccato che:
    In Italia, dove il Dio soldo non è venerato come qui, c‘‚ è una corsa all‘arraffare ed accantonare sempre di più persino a truffare lo stato ,il datore di lavoro , il lavoratore... praticamente ci si i....la a vicenda
    a modo suo
    La prostituzione italiana è una vergogna, quella svizzera per lo meno ha un decoro ed una regolamentazione... ah scusate in Italia non c’è prostituzione...
    In Svizzera hanno già deciso ufficialmente chi riceverà e chi no le cure in caso di sovraccarico degli ospedali... ah in Italia deve decidere alla ***** il dottore ( che magari gli resta anche un po‘ di senso di colpa)
    In Svizzera si nascondevano i soldi dell‘evasione fiscale... l‘Italia è la nazione dove risiedo gli evasori con la complicità dello stato....
    E potrei andare avanti così all’infinito.
    Italia e Svizzera sono due nazioni differenti... e purtroppo come qualcuno ha detto la Svizzera in fondo in fondo é invidiata e questo provoca diverse reazioni...
    Ultima cosa, per cortesia non tirate fuori infatti della nostra cultura, che ormai è passata anche quell‘epoca
    Mah diciamo che la svizzera esplicita alcune cose perche ha capito che è impossibile fermarle. L italia le vieta e prospera il sottobosco. Francamente non so quale sia la soluzione migliore. Prendiamo la prostituzione. Non la fermi, ma da qui a dire che è giusto farci soldi sopra, ne passa. Idem con l'evasione. Idem con la gestione delle ti.
    Poi ho sempre l impressione che in svizzera vinca sempre il soldo sull etica, per il momento preferisco l'etica (teoretica) italiana a questo crudo pragmatismo. Ci perderemo ma proviamo a salvare la faccia (magari l anima no ma la faccia, si)

  4. Skife per Il Pordenonese:

    apo

  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #138

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ACE65 Vedi messaggio
    Ma la smettiamo, della storia che se non sei paraculato in Italia non vai da nessuna parte? È uno dei luoghi comuni che mi da più fastidio, perché un conto e sentirselo dire da chi non conosce l’Italia, per molti suoniamo ancora il mandolino, mangiamo solo pizza o pasta e siamo tutti mafiosi, un conto è sentirlo da Italiani e li mi cadono le braccia, per non aggiungere altro. È vero ci sono tanti “raccomandati” ma c’è ne sono altrettanti che non lo sono.

    Ciao
    Per il nord est, che conosco bene, questa è verità. Se hai testa e voglia di fare emergi. Per altre zone d italia forse meno. In settimana ho conosciuto un dg veneto di una di quelle multinazionali tascabili che all estero ci invidiano e studiano. Lui e il suo vice sono partiti dal tornio in linea e sono arrivati a gestire uno spin off aziendale da 50mil/euro di fatturato. Gente a cui scappa il dialetto ogni 2 parole ma ragiona alla velocita della luce e agisce ancora piu velocemente. Che pensa in grande, anzi di piu. Che a volte sbaglia ma ha delle idee innovative anche se espresse a bestemmie e congiuntivi zoppicanti. Ed esempi cosi ne potrei citare a decine...

  7. Lo skifoso Il Pordenonese ha 2 Skife:


  8. #139
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    vi posso assicurare che i 10 anni in cui ho avuto attività in Italia sono gli anni in cui mi sono dovuto impegnare più di tutti e che se lo stesso impegno l'avessi messo in campo in Canada, Stati uniti o adesso in Svizzera non so cosa otterrei... o meglio, sto ottenendo lo stesso ma senza diventar matto.... Chapeau agli imprenditori Italiani, ma io non voglio più farne parte
    Un po' come il nostro imprenditore Debenedetti, insomma.

    Con la differenza che mentre tu ti attieni ad una sobria terzietà per quanto riguarda le (s)venture tajane, il Dott.Ing. mai perde occasione per ficcare il becco fuori dal suo nido e per fare il komunista con il portafogli degli altri ('tajani, in questo caso).

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da ACE65 Vedi messaggio
    Ma la smettiamo, della storia che se non sei paraculato in Italia non vai da nessuna parte? È uno dei luoghi comuni che mi da più fastidio, perché un conto e sentirselo dire da chi non conosce l’Italia, per molti suoniamo ancora il mandolino, mangiamo solo pizza o pasta e siamo tutti mafiosi, un conto è sentirlo da Italiani e li mi cadono le braccia, per non aggiungere altro. È vero ci sono tanti “raccomandati” ma c’è ne sono altrettanti che non lo sono.

    Ciao
    Tu stesso ammetti che ci sono tanti raccomandati. Ebbene io ho fatto tanti anni all'estero, tra cui CH, dove di raccomandati non ne ho visto neanche uno... sarò ingenuo. Diciamo allora che in Italia i raccomandati - se invero sono "tanti", probablilmente sono pure TROPPI.

    Poi, vedo tu alligni in Milano. Come ben sai Milano non è esattamente rappresentativa di Italia at large... Spostati (ben) sotto il Rubicone, e/o dal privato al pubblico, e vedrai che la curva dei raccomandati fa impallidire quella del... Covid.

    PS: Mai sentito parlare del Prof Cono?

  9. #140

    Predefinito

    Ma ci sono discussioni in cui si parla solo dell'oggetto del topic? Ne ho girate 2-3 e in tutte ci sono battaglie ideologiche senza senso.

  10. Lo skifoso kaitaro_invernale ha 4 Skife:


  11. #141

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Confermo, continui a non capire.

    @ pierr: un amico in Ticino mi dice che il fronte a favore dell'apertura degli impianti non è esattamente coeso come dici tu: della serie ci sarebbe uno scontro tra politica e impiantisti, che non vogliono mollare di 1 mm.
    E' così ?
    Non mi risulta ma cercherò di informarmi, in genere google mi suggerisce tutte le news riguardo covid-Svizzera-sci.

    C'è stata una forte polemica per una foto di funivia strapiena a Davos. Oggi pomeriggio ero per funivie al Corvatsch e le fanno partire quando sono piene a due terzi. Mi sono augurato di avere più gente perchè invece erano vuote e partivano dopo troppa attesa

  12. #142

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Non mi risulta ma cercherò di informarmi, in genere google mi suggerisce tutte le news riguardo covid-Svizzera-sci.

    C'è stata una forte polemica per una foto di funivia strapiena a Davos. Oggi pomeriggio ero per funivie al Corvatsch e le fanno partire quando sono piene a due terzi. Mi sono augurato di avere più gente perchè invece erano vuote e partivano dopo troppa attesa
    Abito in Ticino e seguo abbastanza sia i media nazionali e sia locali; non ho sentito di fronti anti Berna in merito alla decisione di tenere aperti gli impianti.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #143

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Mah diciamo che la svizzera esplicita alcune cose perche ha capito che è impossibile fermarle. L italia le vieta e prospera il sottobosco. Francamente non so quale sia la soluzione migliore. Prendiamo la prostituzione. Non la fermi, ma da qui a dire che è giusto farci soldi sopra, ne passa. Idem con l'evasione. Idem con la gestione delle ti.
    Poi ho sempre l impressione che in svizzera vinca sempre il soldo sull etica, per il momento preferisco l'etica (teoretica) italiana a questo crudo pragmatismo. Ci perderemo ma proviamo a salvare la faccia (magari l anima no ma la faccia, si)
    In questi casi più che di comportamento etico io parlerei di comportamento ipocrita.
    E in particolare sulla prostituzione, in ogni caso è fatta per farci soldi sopra... e in che modo ci si salva la faccia ignorare/tollerare il problema quando alla fine te le trovi di sera sulle strade o giornali pieni di annunci?

  15. #144

    Predefinito

    Roma, oggi. Andare a sciare, solo sciare, sarebbe più pericoloso? Ma che andassero a cag...

  16. Skife per pat:


  17. #145

  18. Skife per M-dis:


  19. #146

    Predefinito

    consentire la tradizione a noi molto cara dei doni
    così parlò il nostro duca conte

  20. #147

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gagianka Vedi messaggio
    Ciao Pierr hai sciato al corvatsch oggi?
    Ci ho sciato ieri pomeriggio, le condizioni sono decenti e a mio avviso migliori rispetto al Corviglia. Tre sole piste aperte ma tra le migliori, ogni tanto qualche sassolino in alto, pochissima gente, in funivia son salito al massimo con 10-15 persone, il vetturino mi ha detto che eventualmente quando è carica con due terzi di portata si parte. L'entrata al secondo troncone è possibile solo passando da fuori, in modo da non creare eventuali code nel corridoio interno. Chi viene da Surlej e vuole andare in cima deve perciò uscire all'aperto a Murtel e salire la rampa vicino agli arrivi di skilift e seggiovia.


    In tutta l'Engadina i pendii a nord sono bianchi e i pendii a sud sono marroni.

    Corviglia vista dal Corvatsch:



    Di quelle piste solo una al momento è aperta. Poi 7 altre piste (perlopiù blu) tra Corviglia e Celerina, incluso il rientro a valle.

    Pare che ne arriverà un po' ma non ci sto a pensarci troppo se no divento scemo

    - - - Updated - - -

    Intanto i due presidenti si sono sentiti per parlare di sci (invece che di cose serie), chissà magari a Conte è stato spiegato che si può sciare senza grossi rischi...

    Ultima modifica di pierr; 30-11-2020 alle 08:01 AM.

  21. Lo skifoso pierr ha 2 Skife:


  22. #148

    Predefinito

    Intanto anche i giornalisti di rete4 si son "sacrificati per noi" andando a sciare al Corvatsch ... vista stamattina la replica di un programma di ieri sera; partivano da Sondrio.

    Ma un giornalista può fare quel che vuole? Allora anche io ... prima vado e poi dico alla plebaglia che non ci sono i controlli al confine... e neanche lungo il percorso... ma intanto vado.

  23. #149

    Predefinito

    Intanto qualche discussione c'è anche qui tra ministro e società impianti, molto pragmatica, vedremo come evolverà.

    https://m.tio.ch/svizzera/attualita/...prensori-berna

    Personalmente metterei un numero chiuso per la sola settimana di capodanno in alcuni comprensori come il Corviglia, davvero invivibile in quei giorni. Trovo giusta anche l'idea di regolare i self service, ma io li lascerei aperti organizzando un numero massimo di persone dentro l'area e gli altri aspettano fuori, magari con un numerino di attesa.

  24. #150

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Il Pordenonese Vedi messaggio
    Per il nord est, che conosco bene, questa è verità. Se hai testa e voglia di fare emergi. Per altre zone d italia forse meno. In settimana ho conosciuto un dg veneto di una di quelle multinazionali tascabili che all estero ci invidiano e studiano. Lui e il suo vice sono partiti dal tornio in linea e sono arrivati a gestire uno spin off aziendale da 50mil/euro di fatturato. Gente a cui scappa il dialetto ogni 2 parole ma ragiona alla velocita della luce e agisce ancora piu velocemente. Che pensa in grande, anzi di piu. Che a volte sbaglia ma ha delle idee innovative anche se espresse a bestemmie e congiuntivi zoppicanti. Ed esempi cosi ne potrei citare a decine...
    Si che poi un bel giorno incrocia un fondo di private equity che compra l'azienda la infighetta magari la migliora e la vende alla multinazionale francese, americana o tedesca di turno.
    Non abbiamo aziende grandi per cui le aziende sono poco capitalizzate e a un certo punto si inceppano nella crescita. Piccolo e bello non funziona più o funziona solo nel breve.

  25. Skife per Flyminibus:

    pat

Pagina 10 di 77 PrimoPrimo 123456789101112131415161718192060 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •