Pagina 4 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 46 a 60 di 91

Discussione: Misurazione della velocità massima sugli sci

  1. #46
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    ....vabbè al di la delle chiacchiere, io ho certificato (con tanto di foto, vedi sopra) solo 126 km/h, nessuno ha fatto di meglio (non di notte nei sogni ma come prove certe)??????????????????????...

  2. #47

    Predefinito

    Secondo me qua abbiamo fin troppi talenti del KL
    130 con sci da freeride senza la giusta tecnica dello stare in posizione e senza tutino fai un paio di acquisti due ore di allenamento e i 200 li superi senza pensieri, non immagino nemmeno se ti sciolinano gli sci , rompi la barriera del suono.
    Ppi voglio sapere come ti sei fermato senza morire.

  3. Lo skifoso andreski0 ha 3 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #48

    Predefinito

    La prossima volta che la becco sulle piste chiederò quanto sia il peso dei materiali alla mia amica ex nazionale di KL.

    Secondo me ogni sci ha una diversa velocità "punto di rottura" sopra il quale le vibrazioni prendono il sopravvento.

    Uno sci largo, con metallo, non vedo perché non possa arrivare a 120 km/h, cioè la metà dei record di KL, che si fanno con sci larghi.


    Comunque l'ho scritto, mi sono lanciato perchè per fermarmi c'era il pianoro dopo

  6. #49
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    infatti per fermarmi ho gettato l'ancora, il paracadute non bastava

    comunque anche se parliamo di velocità di picco-istantanea (tenuta forse per 2 secondi) sono misurazioni non reali...i GPS in quelle condizioni sono approssimativi, anche i migliori Garmin...se sbaglio....allora accrescerò la mia autostima

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    La prossima volta che la becco sulle piste chiederò quanto sia il peso dei materiali alla mia amica ex nazionale di KL.

    Secondo me ogni sci ha una diversa velocità "punto di rottura" sopra il quale le vibrazioni prendono il sopravvento.

    Uno sci largo, con metallo, non vedo perché non possa arrivare a 120 km/h, cioè la metà dei record di KL, che si fanno con sci larghi.


    Comunque l'ho scritto, mi sono lanciato perchè per fermarmi c'era il pianoro dopo
    sono larghi, non troppo però...e sono delle balestre...durissimi come i binari del tram, altro che un foglietto di ti

  7. #50

    Predefinito

    E secondo te i Sideseth sono morbidi, tanto da non poter fare la metà?

  8. #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    La prossima volta che la becco sulle piste chiederò quanto sia il peso dei materiali alla mia amica ex nazionale di KL.

    Secondo me ogni sci ha una diversa velocità "punto di rottura" sopra il quale le vibrazioni prendono il sopravvento.

    Uno sci largo, con metallo, non vedo perché non possa arrivare a 120 km/h, cioè la metà dei record di KL, che si fanno con sci larghi.


    Comunque l'ho scritto, mi sono lanciato perchè per fermarmi c'era il pianoro dopo
    Anche io sono stato azzurro di sci e ai miei tempi c'era la rete in fondo....

    Ma porca miseria in coppa del mondo a 120 i LORO sci vibrano sono travi di accaio verniciate,uno sci da freeride che ha tantissima punta, probabilmente tanto rocker se non addirittura un reverse non vivra,anzi li mantiene tranquillamente,per non parlare della posizione che sicuramente non sarà stata delle migliori e dell'attrito dei vestisti e la sciolina, secondo me hai invertito le cifre tra di loro...

  9. #52

    Predefinito

    Io credo ci voglia un po' più di umiltà, dare del caz.zaro a uno che non conosci e che non sai chi frequenta ti espone al rischio di figure di palta colossali.

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #53
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    E secondo te i Sideseth sono morbidi, tanto da non poter fare la metà?

    secondo me 120 km/h con sci di quel tipo, seppur con titanal...sono troppo. Misurazione non reale...lo è anche la mia (126 km/h) fatta con i Master che non sono dei GS fis ma hanno comunque una struttura più tosta dei Sideseth...credo che reali saranno forse max 100/km/h per un breve tratto, dritto per dritto a uovo. Io la penso così senza nulla togliere alle capacità tecniche dello sciatore, tue mie etc...

  12. #54

    Predefinito

    Troppo in che senso? Io non ho scritto che a 120 ero stabile e pennellavo curve, ho trovato il limite di stabilità dello sci e per fortuna grazie al pianoro ne sono uscito incolume.

    Non c'è nessuna abilità tecnica nel mettersi a uovo e tirare un drittone. Al massimo diventi una barzelletta se cadi e ti fai male

  13. #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Troppo in che senso? Io non ho scritto che a 120 ero stabile e pennellavo curve, ho trovato il limite di stabilità dello sci e per fortuna grazie al pianoro ne sono uscito incolume.

    Non c'è nessuna abilità tecnica nel mettersi a uovo e tirare un drittone. Al massimo diventi una barzelletta se cadi e ti fai male
    Si certo... poi per non parlare degli attacchi a 120 alla minima asperità del terreno ti sarebbero dovuti volare gli sci a meno tu non vada in giro con gli attacchi da 21 tirati a 19 ... e se la risposta è affermativa il problema allora non è la velocità

  14. #56
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Troppo in che senso? Io non ho scritto che a 120 ero stabile e pennellavo curve, ho trovato il limite di stabilità dello sci e per fortuna grazie al pianoro ne sono uscito incolume.

    Non c'è nessuna abilità tecnica nel mettersi a uovo e tirare un drittone. Al massimo diventi una barzelletta se cadi e ti fai male
    guarda è molto semplice...penso solo che la velocità da te indicata - come la mia - siano errate come misurazione. Tutto qui, non prendertela. Non metto in dubbio la tua buona fede, ci mancherebbe

    In coppa del mondo, giù dalla Stelvio sui drittoni lunghi, in posizione a uovo, Paris e company toccano punte di 130-135 Km/h...ed io e te con nostri normali sci, normali fisici, normale tutto e senza nessun accorgimento aerodinamico (ho giacca che svolazza per la crescita)...andiamo a 120-125 Km/m??????...credo che anche uno dei migliori GPS (ho il Garmin Fenix 6 pro) attualmente il top degli sportwatch sul mercato...SBAGLI nel misurare la velocità massima...poi se la tua misurazione l'hai fatta su piste dedicate, con sistemi di rilevazione professionali e me la mostri, sono pronto a farti i complimenti ed a capire che sbaglio e che a quel punto anche io sono un piccolo Paris....

  15. #57

    Predefinito

    Poi è divertente cge tu dica che non ci vuole abilità tecnica nel mettersi a uovo.
    Dato che frequenti ambienti del KL vagli a chiede che fanno da mattina a sera se non allenarsi nel mantenere e migliorare la posizione.

  16. #58

    Predefinito

    Io frequento gli ambienti di KL?

    E dove l'avrei scritto?


    Secondo me non è chiaro il contesto.

    In condizione di neve adatta, io stavo sciando normalmente alla mia velocità, e poi scatta una scheggia nel cervello che mi ha fatto mettere a uovo dove ho pensato che potevo farlo. Magari ci sono errori di misurazione, ma SO CON CERTEZZA che sono andato molto più veloce di altri contesti. Lo saprò che sono andato più veloce del solito o no? Le vibrazioni le ho sentite bene, mentre di solito non le sento.

  17. #59
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Io frequento gli ambienti di KL?

    E dove l'avrei scritto?


    Secondo me non è chiaro il contesto.

    In condizione di neve adatta, io stavo sciando normalmente alla mia velocità, e poi scatta una scheggia nel cervello che mi ha fatto mettere a uovo dove ho pensato che potevo farlo. Magari ci sono errori di misurazione, ma SO CON CERTEZZA che sono andato molto più veloce di altri contesti. Lo saprò che sono andato più veloce del solito o no? Le vibrazioni le ho sentite bene, mentre di solito non le sento.

    facciamo a capirci Pierr, le tue vibrazioni-sensazioni non sono una analitica misurazione della velocità...ergo emozione-suggestione. Queste ultime contano poco (nel contesto), andavi sicuramente forte, più del solito...ma non a 120 Km/h...credo sia semplice da capire, mi sembri uno intelligente. Però se ti piace crederelo, e ti rende felice, lo sono anche io

  18. Skife per Gian Maria:


  19. #60
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Non perdete il sonno con le misurazioni della velocità fornite da app ed orologetti.
    Sono imprecise e basta, per le ragioni già spiegate.


    I 100 orari su pista aperta al pubblico, con sci normali e giaccone, quasi non li fa neanche Paris.
    Figuriamoci i 90 in curva.

    I 120 poi sono fantascienza pura.

    Vi é stato già detto, ma lo ripeto perché concordo e l'esempio calza appieno: c'è una prova facile.

    Prendete una moto naked (senza carena e cupolino) ed andate oltre i 100 su rettilineo. O sugli 80/90 in curva. Possibilmente, in discesa.

    Vi renderete facilmente conto, qualunque cosa abbia segnato la vs. App, che su pista (per giunta aperta al pubblico), a quella velocità, non ci siete andati mai.

  20. Lo skifoso MAXINMARE ha 3 Skife:


Pagina 4 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •