Pagina 66 di 182 PrimoPrimo ... 16565758596061626364656667686970717273747576116166 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 976 a 990 di 2730

Discussione: Come rovinare la giornata, la settimana, il mese... l'anno......

  1. #976

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da hippo Vedi messaggio
    Concordo! Ma quello che noto è che sostanzialmente sia una voce fuori dal coro, e non mi sembra che sia mai stato uno poco drammatico finora, non credo i nostri auspicatori della cancellazione dell'inverno 20/21 possano definirlo negazionista... questo unito al fatto che l'ultimo dpcm non sia proprio la stretta che i coviddilovers bramavano, mi fa pensare che forse qualcuno stia strizzando l'occhio a soluzioni meno strazianti per la vita dei rimanenti 59,5 mln di italiani?
    io la vedo diversa, ovvero un tentativo paraculo di far fare le chiusure a regioni e comuni e salvarsi la coscienza, ...ehm... il culo a dir meglio, ma in questo modo andiamo ancora più veloci verso il baratro

    felice di essere smentito però

  2. #977

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Domanda: ma l'Italia ha già comprato milioni di dosi dei vaccini che sembrano i più promettenti? Al momento sembrano Pfizer, Moderna e Astrazeneca.

    Sai che delirio se quello o quelli buoni vanno prima al resto del mondo....
    Qua in Piemonte comunque sembrerebbe che la vaccinazione antinfluenzale sia irreperibile per i comuni mortali e verrà somministrata solamente alle categorie a rischio dalle ASL. Lo scorso anno mi sono vaccinato per la prima volta e non ho preso niente; gli anni passati l'influenza la prendevo più volte e quella degli ultimi due anni è stata così forte che per qualche giorno mi ha distrutto come mai era successo in passato. Penso che se prendessi il covid e risultassi non asintomatico non mi stupirei affatto di eventuali sintomatologie molto pesanti che tanti "strombazzano" per confermare che non è una semplice influenza. Anzi, è proprio perché le ultime che ho preso non sono state delle "semplici" influenze ma piuttosto dei supplizi che alla fine avevo deciso di vaccinarmi, pur non facendo parte di una categoria a rischio.

    Certo che se quest'inverno ad ogni minimo colpo di fosse c'è il sospetto che sia covid..... Che prospettiva allettante.....

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #978

    Predefinito

    io spero che tanta gente abbia paura e che le piste siano aperte...

    ...così posso andare a sciare senza troppa gente che rompe i maroni

  5. #979

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Qua in Piemonte comunque sembrerebbe che la vaccinazione antinfluenzale sia irreperibile per i comuni mortali e verrà somministrata solamente alle categorie a rischio dalle ASL. Lo scorso anno mi sono vaccinato per la prima volta e non ho preso niente; gli anni passati l'influenza la prendevo più volte e quella degli ultimi due anni è stata così forte che per qualche giorno mi ha distrutto come mai era successo in passato. Penso che se prendessi il covid e risultassi non asintomatico non mi stupirei affatto di eventuali sintomatologie molto pesanti che tanti "strombazzano" per confermare che non è una semplice influenza. Anzi, è proprio perché le ultime che ho preso non sono state delle "semplici" influenze ma piuttosto dei supplizi che alla fine avevo deciso di vaccinarmi, pur non facendo parte di una categoria a rischio.

    Certo che se quest'inverno ad ogni minimo colpo di fosse c'è il sospetto che sia covid..... Che prospettiva allettante.....
    Entro la prima settimana di novembre saranno consegnate tutte le dosi programmate, circa 1,2 milioni. Le difficoltà delle ditte distributrici per quanto riguarda la consegna dei vaccini antinfluenzali, difficoltà che si sono riscontrate in alcune zone dell’Emilia-Romagna, sono legate all’avvio anticipato della campagna decisa dalla Regione a tutela dei cittadini.
    A chiarirlo è l’assessorato regionale alle Politiche per la salute, che rassicura cittadini e medici di famiglia sull’andamento della campagna vaccinale.

    Essendo donatore di sangue, ogni anno mi vaccinano gratuitamente. Quest'anno lo faccio ancor più volentieri, dato che anch'io ho visto che negli anni scorsi il vaccino mi ha evitato piccole o grosse influenze.

  6. #980

    Predefinito

    Geofred la quantità di sciocchezze ideologizzate comuniste che hai scritto sono troppe e non mi metterò a tediare per confutarle una a una. Ti inviterei a studiare economia nel tempo libero.


    Se si studia, se si diventa capaci, se si crea ricchezza, i datori di lavoro ti potranno sfruttare nei limiti della tua libertà di andartene e farti sfruttare da qualcun'altro un poco meno e che ti paga un po' di più. Se quel qualcuno esiste e non ha invece rinunciato per lo Stato troppo esoso. Oppure puoi andartene e metterti in proprio. Ma lo Stato è troppo esoso e allora rinunceresti a farlo.

    Agli altri, agli incapaci, agli ignoranti, agli improduttivi, agli assistiti, lo Stato dovrebbe tendere alla riduzione del problema (con la scuola per i loro figli e con un modello fiscale premiante per i produttivi, che agli improduttivi faccia venir voglia di diventare produttivi) anzichè distruggere il sistema produttivo prendendo eccessive risorse da redistribuire a chi ha poca capacità o voglia di mettersi in gioco. Tu ti stracci le vesti per gli impiegati pubblici che io manderei a casa, e io mi straccio le vesti per i milioni di italiani che a causa del peso dello stato sull'economia non hanno un lavoro, emigrano, o rimangono sottopagati perchè la fame è troppa e gli investimenti sono pochi.

    Chi ha idee brillanti che possono far fare buoni profitti, o va a investire fuori o rimane in Italia solo se può sottopagare, perchè una buona fetta di risorse della ricchezza che creerà con la sua idea va allo Stato e non a imprenditori e lavoratori . L'imprenditore va dove gli conviene. E in Italia non gli conviene. Il risultato sono stipendi da fame in Italia perchè si fanno troppe poche torte troppo piccole da dividere tra troppe persone.

    Tra l'altro ormai in Italia quasi sempre chi nel privato guadagna tanto ha rapporti, favoritismi, commesse e regalie dallo Stato, che è e rimarrà sempre in mano a privati cittadini che pensano ai loro interessi privati quando lavorano nel pubblico. E se possono avvantaggiarsi della loro posizione di potere lo faranno. Troppo Stato genera anche questo.

    Ci sarà un paese che va meglio dell'Italia? Fammi un nome e andiamo a vedere che sistema fiscale ha e quanto penalizzante sulla produzione di ricchezza esso sia.

    Un paese come l'Italia non può permettersi di avere 10 milioni di produttivi che generano le risorse per far campare loro e altri 50 milioni di improduttivi. Il sistema collasserà. E a pagarne le conseguenze saranno i più poveri. C'è bisogno di più gente a produrre e meno gente a succhiare risorse, e per farlo c'è bisogno di un po' più di quella che tu chiami ingiustizia e io chiamo giustizia: più ricchezza a chi la produce (imprenditori e lavoratori produttivi) e meno a chi la succhia (assistiti e lavoratori improduttivi). Più ingiustizia/giustizia porterebbe più italiani nel primo gruppo, che uscirebbero dal secondo gruppo, dove vorrei si vivesse un po' più male di ora altrimenti è troppo comodo rimanerci e il sistema collassa perchè il primo gruppo si riduce sempre più. E se collassa avremo lo scenario greco, che andrà a fare di colpo ciò che andrebbe fatto con calma e raziocinio ora: tagliare lo stato.

  7. #981

  8. #982

    Predefinito

    non voglio difendere nello specifico queste persone, che se la descrizione è vera, sono semplicemente teppisti da reprimere, ma in generale la gente è esasperata da queste norme restrittive schizofreniche

    d'ora in poi, grazie alla scellerata decisione del governo di lasciare carta bianca agli enti regionali e locali per norme ancora più mutevoli e schizofreniche, si otterrà un crollo del rispetto delle regole, anche perché oggettivamente non puoi ogni giorno uscirtene con regole nuove a livello nazionale, regionale e comunale

    fai poche regole, che siano ragionevoli da rispettare e che siano possibili da controllare e stop, le aggiorni ogni due settimane

    anche perché imposta una restrizione, ci vanno due settimane per capire se ha effetto

    e poi basta con questa narrazione che il governo ha lavorato tutta l'estate per l'autunno

    un esempio per tutti: le scuole non hanno fatto una beamata mazza al ministero dell'istruzione e infatti non funziona nulla, al punto che hanno già cambiato le regole in corsa tre volte

    tra l'altro spero a sto punto che stiano tutti a casa a fare didattica in remoto, perché questa situazione metà in classe e metà collegati in remoto che hanno messo su, è una vera merda

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #983

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Qua in Piemonte comunque sembrerebbe che la vaccinazione antinfluenzale sia irreperibile per i comuni mortali e verrà somministrata solamente alle categorie a rischio dalle ASL. Lo scorso anno mi sono vaccinato per la prima volta e non ho preso niente; gli anni passati l'influenza la prendevo più volte e quella degli ultimi due anni è stata così forte che per qualche giorno mi ha distrutto come mai era successo in passato. Penso che se prendessi il covid e risultassi non asintomatico non mi stupirei affatto di eventuali sintomatologie molto pesanti che tanti "strombazzano" per confermare che non è una semplice influenza. Anzi, è proprio perché le ultime che ho preso non sono state delle "semplici" influenze ma piuttosto dei supplizi che alla fine avevo deciso di vaccinarmi, pur non facendo parte di una categoria a rischio.

    Certo che se quest'inverno ad ogni minimo colpo di fosse c'è il sospetto che sia covid..... Che prospettiva allettante.....
    Aspetta il vaccino antiinfluenzale NON protegge dal coronavirus . La distribuzione del vaccino antinflyenzale non serve per proteggere gli anziani dal covid serve per:
    -proteggerli dall'influenza(uccide centibaia di persone all'anno in Italia)
    -serve a escludere(se un signore ha sintomi covid ,che di solito combaciano molto con l'influenza se è stato vaccinato si esclude quest'ultima e fondamentalmente il tampone non serve( credo servirà sempre ma credo abbiate capito) quelo che appunto hanno evidenziato alcuni sociologi in una review è appunto la loro paura che il vaccino antinfluenzale faccia credere di essere immuni al covid.

  11. #984

    Predefinito

    Si profila un nuovo dpcm x il week end.... Ne sentivamo la mancanza.... Con nuove misure più stringenti, tra le quali rischia di esserci il divieto di spostamento tra regioni se non x motivi di salute o di lavoro... Quasi quasi mi trasferisco in Korea del Nord...

  12. #985

    Predefinito

    Tanto il vaccino antinfluenzale non c’è. In Lombardia ne hanno presi più di centomila, tarocchi, nel Lazio non hanno neanche fatto la fatica di prenderli . La mia azienda, che è del Lazio mi ha mandato ieri una mail, dicendomi che sarebbe gradita la vaccinazione antinfluenzale, ma che quest’anno per la prima volta in 30’anni, loro non sono riusciti a procurarselo, quindi dovrei cavarmela da solo
    Ciao
    Ps. Ma non c’è la possibilità di andare in letargo e risvegliarmi che so a fine 2021 o addirittura nel 2022?

  13. #986
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    E poi dovremmo sperare di saltarne fuori ????????????????????


    https://www.corriere.it/cronache/20_...b589a562.shtml
    che immagini vergognose...falliti senza onore si scagliano in gruppo contro pochi agenti che per 1400 euro al mese cercano di fare solo il loro lavoro, eseguendo degli ordini (per il bene degli aggressori stessi) e rischiando anche loro, non solo contagi (stando in mezzo agli assembramenti) ma anche lesioni. Con gente come questa (mi riferisco agli aggressori non a chi guardava e stop) ci vuole la Folgore e il Tuscania, non 3 pattuglie di ragazzetti...vuoi disubbidire a leggi che ti sembrano assurde, ci sta ma ti assumi eventualmente le tue responsabilità, non è che aggredisci chi deve far rispettare tali regole. E' UNA VERGOGNA...esasperazione un paio di pa..le...sono solo 4 repressi-depressi, annoiati ed impasticcati di acidi e psicofarmaci. Se con il dialogo e la calma non comprendono, si devono usare le maniere forti e vanno arrestati.

  14. #987

    Predefinito

    Pir, vedi che sei tu l'uomo che fugge? Riesci solo a fare i tuoi inutili giudizi, e non sai, o puoi entrare nel merito. Demagogia liberista pura, abbandonata pure dai neo-liberisti. Sei pure rimasto indietro. Evita di parlare di comunismo, perché è chiaro che non ne hai nessuna conoscenza, ma di quello ne so poco anch'io, e lo usi solo per spaventare gli spaventati dal mondo, come te. Meglio che ti ristudi la storia recente, oppure continua ad andare a fare skialp che è meglio, per te. Fatti coraggio, sapremo superare questa pandemia anche per te.

  15. #988

    Predefinito Sciare nella propria regione

    Proviamo solo a supporre che lo sci sia consentito ma sia vietato lo spostamento fra regioni.
    Vien da sè che trasferirei seduta stante il mio domicilio in Trentino ma a parte gli scherzi..voi dove sciereste?
    Io dovrei scegliere tra Cimone-Corno Alle Scale-Cerreto Laghi...(auguri per gli assembramenti se tutta l’Emilia Romagna si dovesse riversare in questi 3 comprensori)
    A ponte di legno- Tonale sarebbe un bel casino per esempio..

  16. #989

    Predefinito

    Per me possono anche chiuderci nelle province: noi abbiamo il Top Resort del Penice.

    Ah no, la sciovia del Penice parte in Lombardia

    Attrezzeranno un imbarco più a monte, dopo il confine. Oppure a metà linea ci sarà il controllo delle autocertificazioni.

  17. #990

    Predefinito

    Però, dai, non tiriamoci addosso la iella da soli: per ora non si parla di chiusure tra regioni, se non qualche testata che poi rimbalza qua e là.

    Piuttosto non vorrei che i dati di ieri risentissero ancora del weekend e che il calo fosse solo apparente, perchè il bollettino del Veneto, che sarebbe già uscito, si preannuncia veramente con brutti numeri.

Pagina 66 di 182 PrimoPrimo ... 16565758596061626364656667686970717273747576116166 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •