Pagina 29 di 182 PrimoPrimo ... 19202122232425262728293031323334353637383979129 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 421 a 435 di 2728

Discussione: Come rovinare la giornata, la settimana, il mese... l'anno......

  1. #421

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    In AA tengono duro . . . (se dura e finché dura . . . )

    “Intanto l’Alto Adige nella lotta al contagio da Covid-19 prosegue in forma autonoma seguendo la legge provinciale approvata a maggio e che aveva dato il via alla ‘fase 2’. Il governatore Arno Kompatscher ha detto che nulla verrà modificato dopo l’ingresso in vigore del nuovo Dpcm del Governo ma la situazione epidemiologica sarà tenuta monitorata costantemente. Nessuna chiusura anticipata di bar e ristoranti. Lo sport non sarà intaccato. Se i casi dovessero aumentare saranno applicate restrizioni focalizzate ai singoli contesti.
    La Provincia di Bolzano punta su più controlli e applicazione delle misure già esistenti.”

    Quindi, ad oggi (se dura ! ! ! ) niente mascherine per gli sciatori ? ? ?

    Per la cronaca, a luglio in un supermercato di Schluderns mi sono accorto di non avere con me mascherine, entro timidamente facendo gesti alla cassiera per capire se me ne vendeva una, e lei mi ha detto che potevo entrare senza mascherina tenendo la distanza di un metro dagli altri.

  2. #422

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    hai capito male direi....io contensto il campionamento e quindi l'utilizzo di tali dati in modo raw, acritico.

    e no, per giudicare la situazione bisogna essere critici e il più onesti e rigorosi possibili, le stimazzate tipo la tua servono a nulla.
    Capisco la tua posizione, sei stato chiarissimo: crap in, crap out.

    Solo che poi mi dici anche che alcuni di questi dati non sono così unammmerda...
    Quindi, se vorrai rispondere, ti chiedo:

    1) Pensi sia significativo il seguente dato "crudo"?
    2) Se sì, potresti commentarlo e giudicarlo il più criticamente, onestamente e rigorosamente possibile?
    3) Sapresti inoltre formulare una previsione della sua variazione a breve termine (1 o 2 settimane)?

    "Il numero di persone positive al covid e ricoverate in ospedale, così come da dati grezzi ufficiali comunicati dalla protezione civile, sta crescendo (esponenzialmente) da circa due mesi passando in particolare da 843 del 16/08 a 5273 del 12/10"

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #423

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Come alcuni di voi hanno scritto, si continua a ragionare su dati incompleti e fuorvianti (io direi quasi “omertosi”)
    Prendiamo il dato dei decessi, ieri 39 decessi di pazienti covid, tra cui il padre di Totti (condoglianze) che era in condizioni gravi per
    tutta una serie di problemi, alla fine “positivo” covid . . . ma la sua dipartita é riconducibile al covid ? ? ?
    È stato conteggiato come “decesso per covid” ? ? ?
    A sentire un mio conoscente, medico TI, in presenza di covid, anche se le cause del decesso sono traumatiche o dovute
    ad altre patologie, il decesso viene sempre conteggiato come covid . . . e allora siamo a posto ! ! !
    Ps.
    Stessa cosa per i ricoveri in TI, un pluritraumatizzato per incidente e un soggetto colpito da ictus entrambi in TI e positivi al tampone,
    fatto “presumo” in ospedale, sono conteggiati come ricoveri TI per covid . . .
    In queste situazioni è molto difficile poter distinguere se la causa scatenante è stata il covid o meno, ma senza dubbio il covid può aggravare patologie preesistenti portando ad una sindrome da disfunzione multiorgano che conduce a morte.
    Nel caso del politraumatizzato, ad es. in cui già può esserci una sofferenza di diversi organi dovuti al trauma (magari una rottura renale o epatica, un tamponamento cardiaco e quant'altro) il covid può dare il colpo di grazia ad un organismo che magari avrebbe anche avuto poche chances di farcela per cui si indica come possibile causa di morte avendo aggiunto al danno da trauma un ulteriore danno da infiammazione.
    E' un po' come nei film in cui al testimone ricoverato in rianimazione viene staccata la spina che lo tiene in vita: la causa di morte è un ulteriore fattore esterno (la spina staccata), non la condizione che l'ha portato lì, perché fino a quel momento ce la stava facendo e alla grande.

  5. #424

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    dico la mia ma potrei sbagliarmi:
    se 30 giovincelli si infettano alle feste, asintomatici tornano a casa ognuno diciamo ha 2 genitori che lavorano, li infetta .
    questi vanno al lavoro, fanno la spesa e il giovincello va a scuola e a loro volta infettano tutti gli altri.
    cosi si sviluppa una pandemia quindi secondo me la festa è la miccia.
    quindi se non accendiamo la miccia forse non esplode la bomba . i miei 2 cents
    ma scusa, in italia che ha 60.000.000 di abitanti, che ha migliaia di casi al giorno da mesi e mesi, il problema sono 30 contagi in più per UNA festa?

    siamo seri... se fossero migliaia di feste allora ok, ma UNA festa è irrilevante

    non è che prima di quella festa ci fossero zero casi al giorno, erano già migliaia

  6. #425

    Predefinito

    Comunque su Prime Video é da poco disponibile tutta la serie Resident Evil con la bellerrima Jokovich.

    Sará un caso? Io non credo...

  7. #426

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    ma scusa, in italia che ha 60.000.000 di abitanti, che ha migliaia di casi al giorno da mesi e mesi, il problema sono 30 contagi in più per UNA festa?

    siamo seri... se fossero migliaia di feste allora ok, ma UNA festa è irrilevante

    non è che prima di quella festa ci fossero zero casi al giorno, erano già migliaia

    Una festa non è rilevante?
    anche il paziente 1 era 1 e non era rilevante? però pare abbia infettato mezzo mondo o sbaglio?
    Non è l'evento in se il pericolo ma il post evento incontrollato ed incontrollabile.

    i casi giornalieri prima di agosto erano qualche centinaio .
    il dopo costa smeralda/croazia/Spagna ha portato ad aumenti in modo esponenziale.

    forse non hai capito il mio ragionamento:
    se blocchiamo sul nascere potenziali inneschi forse i contagi torneranno a diminuire.
    questo mi pare sia stato fatto con il lockdown. o no?
    io sarei per prevenire visto che cure ancora non ne abbiamo
    quindi se si torna a stare più attenti tutti forse riusciremo a contenere ed evitare restrizioni peggiori.
    Questo è il mio pensiero che può essere condivisibile come no ci mancherebbe.

  8. #427

    Predefinito

    ma gli asintomatici ad aprile marzo si dicevano che erano milioni o sbaglio,poi sono spariti, adesso ricompaiono, non capisco, mamma che confusione!

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #428

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    dico la mia ma potrei sbagliarmi:
    se 30 giovincelli si infettano alle feste, asintomatici tornano a casa ognuno diciamo ha 2 genitori che lavorano, li infetta .
    questi vanno al lavoro, fanno la spesa e il giovincello va a scuola e a loro volta infettano tutti gli altri.
    cosi si sviluppa una pandemia quindi secondo me la festa è la miccia.
    quindi se non accendiamo la miccia forse non esplode la bomba . i miei 2 cents
    Esatto. Un virus altamente contagioso si propaga esponenzialmente, il grafico è un'iperbole e non una retta.

    Senza alcuna misura di controllo del contagio e con un indice R0 superiore a uno, l'incremento dei contagi tenderà ad avvicinarsi a quello dei chicchi di risonsulla acacchiera.

    1, 2, 4, 8, 16, 32, 64, 128, 256, 512, 1024, 2048, 4096, 8192, 16384, 32768 e via dicendo.

    Ora trattasi di modello in astratto, la progressione fortunatamente non è così estrema ma la progressione del contagio tenderà ad assomigliargli. Dopo una crescita sostanzialmente lineare nel mese di settembre, nella scorsa settimana i positivi sono praticamente raddoppiati in 3 giorni, con la percentuale positivi/tamponi effettuati che è rimasta per mesi all'1,5% per poi schizzare al 4% in una settimana.
    Ieri era al 5,5%.


    E se non è ancora devastante come nel modello della scacchiera è perché, fortunatamente, la maggior parte delle persone indossa i sistemi di protezione e tiene le distanze il più possibile.

    Poi sulle inefficienze della sanità pubblica/privata e della politica nazionale e regionale è altro discorso.

  11. #429

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Capisco la tua posizione, sei stato chiarissimo: crap in, crap out.

    Solo che poi mi dici anche che alcuni di questi dati non sono così unammmerda...
    Quindi, se vorrai rispondere, ti chiedo:

    1) Pensi sia significativo il seguente dato "crudo"?
    2) Se sì, potresti commentarlo e giudicarlo il più criticamente, onestamente e rigorosamente possibile?
    3) Sapresti inoltre formulare una previsione della sua variazione a breve termine (1 o 2 settimane)?

    "Il numero di persone positive al covid e ricoverate in ospedale, così come da dati grezzi ufficiali comunicati dalla protezione civile, sta crescendo (esponenzialmente) da circa due mesi passando in particolare da 843 del 16/08 a 5273 del 12/10"
    Alcuni? è proprio un concetto che ti sfugge in toto...

    e no, non ti dirò esplicitamente cosa ti sfugge ne dove sei carente...te l'ho già detto in verità, o meglio ho cercato di spiegartelo ma tu non vuoi capirlo, sei troppo fissato sulle tue conclusioni.

    Rispondo per cortesia al quesito.

    si(tutti i dati sperimentali hanno la dignità di significare qualcosa), no e no.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Ilmrak Vedi messaggio
    Capisco la tua posizione, sei stato chiarissimo: crap in, crap out.

    Solo che poi mi dici anche che alcuni di questi dati non sono così unammmerda...
    Quindi, se vorrai rispondere, ti chiedo:

    1) Pensi sia significativo il seguente dato "crudo"?
    2) Se sì, potresti commentarlo e giudicarlo il più criticamente, onestamente e rigorosamente possibile?
    3) Sapresti inoltre formulare una previsione della sua variazione a breve termine (1 o 2 settimane)?

    "Il numero di persone positive al covid e ricoverate in ospedale, così come da dati grezzi ufficiali comunicati dalla protezione civile, sta crescendo (esponenzialmente) da circa due mesi passando in particolare da 843 del 16/08 a 5273 del 12/10"
    Alcuni? è proprio un concetto che ti sfugge in toto...

    e no, non ti dirò esplicitamente cosa ti sfugge ne dove sei carente...te l'ho già detto in verità, o meglio ho cercato di spiegartelo ma tu non vuoi capirlo, sei troppo fissato sulle tue conclusioni.

    Rispondo per cortesia al quesito.

    si(tutti i dati sperimentali hanno la dignità di significare qualcosa), no e no.

  12. #430

    Predefinito

    Non vorrà dire molto, il campione é troppo piccolo ma in Serie A é positivo (o é stato ) il 15% dei calciatori . . .
    Ovviamente, vista la giovane etá e il “fisico” sono tutti asintomatici o pochissimi sono (o sono stati) paucisintomatici .

    Come detto, non vuol dire molto ma, tenendo conto che sono super controllati e “tamponati” ,la percentuale di contagi é molto alta,
    se (impropriamente, lo ammetto) applichiamo la stessa percentuale all’ intera popolazione italiana (o se anche applichiamo la metá
    di questa percentuale) il numero di “probabili” positivi é nell’ordine di grandezza di milioni . . .

    Unica piccola conferma a questa mia “bislacca” teoria é l’attuale “strike rate” , intorno al 5-6% dei testati . . .

  13. #431

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    Una festa non è rilevante?
    anche il paziente 1 era 1 e non era rilevante? però pare abbia infettato mezzo mondo o sbaglio?
    Non è l'evento in se il pericolo ma il post evento incontrollato ed incontrollabile.

    i casi giornalieri prima di agosto erano qualche centinaio .
    il dopo costa smeralda/croazia/Spagna ha portato ad aumenti in modo esponenziale.

    forse non hai capito il mio ragionamento:
    se blocchiamo sul nascere potenziali inneschi forse i contagi torneranno a diminuire.
    questo mi pare sia stato fatto con il lockdown. o no?
    io sarei per prevenire visto che cure ancora non ne abbiamo
    quindi se si torna a stare più attenti tutti forse riusciremo a contenere ed evitare restrizioni peggiori.
    Questo è il mio pensiero che può essere condivisibile come no ci mancherebbe.
    certo, il covid in italia è colpa del paziente zero.

    non fosse per lui, ora avremmo zero casi

  14. #432

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Non vorrà dire molto, il campione é troppo piccolo ma in Serie A é positivo (o é stato ) il 15% dei calciatori . . .
    Ovviamente, vista la giovane etá e il “fisico” sono tutti asintomatici o pochissimi sono (o sono stati) paucisintomatici .

    Come detto, non vuol dire molto ma, tenendo conto che sono super controllati e “tamponati” ,la percentuale di contagi é molto alta,
    se (impropriamente, lo ammetto) applichiamo la stessa percentuale all’ intera popolazione italiana (o se anche applichiamo la metá
    di questa percentuale) il numero di “probabili” positivi é nell’ordine di grandezza di milioni . . .

    Unica piccola conferma a questa mia “bislacca” teoria é l’attuale “strike rate” , intorno al 5-6% dei testati . . .
    è una riflessione che ho fatto anch'io, però probabilmente è un campione poco rappresentativo perchè:
    1. lo stile di vita assomiglia molto poco al nostro, in alcuni casi nel bene (non vanno certo ad infettarsi al supermercato) altri nel mane (scommetterei che nel tempo libero quando non giocano alla PS hanno una vita sociale intensa)
    2. ma soprattutto il loro 'lavoro' li espone ad alto rischio di contagio, per quanto i protocolli siano stringenti; che poi sono stringenti negli spogliatoi e negli allenamenti, ma non certo in campo; il rischio di contagio sul luogo di lavoro è sicuramente più alto della media

    Anche il 5% di tamponi positivi non è significativo: perchè chi fa tampone o è sintomatico, o è contatto stretto, o è categoria a rischio, o è un positivo che si sta negativizzando. Insomma un campione mica tanto casuale

  15. #433

    Predefinito

    Nulla al mondo mi irrita quanto la gabanelli ! ! !
    Degna “icona” dei 5 dementi . . .
    Perche le é permesso di parlare senza contraddittorio, mentre cita dati e numeri senza fornire le fonti
    e l’affidabilitá di questi dati ? ? ?

  16. #434

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Skiradu Vedi messaggio
    500 morti per influenza o CON influenza?!...la differenza è sostanziale
    ti allego un articolo proprio su Pesaro del 2018/2019...solo che non si chiamava COVID-19 https://www.google.it/amp/s/www.ilre...-1.3654559/amp
    se poi mi vuoi convincere che sia la peggior malattia che l’umanità abbia mai affrontato allora alzo le mani..ma ci facciamo tutti del male a credere che sia così
    Senti skiradu, capisco in parte chi commenta altre soluzioni possibili, chi commenta anche se di medicina ha le conoscenze di un bimbo che sta imparando a leggere, chi ha paura giustamente di perdere con il lockdown ulteriore reddito, etc..... Li capisco....
    Ma chi butta in cacca cosa è successo a marzo aprile in certe aeree di Italia non lo concepisco.
    A proposito di Pesaro, solo comune, prendi i dati istat (sicuro il governo li ha manipolati, ovvio no) primo semestre (che quindi non si concentra nei due mesi chiave)... 876 morti nel 2020, le annate 2015-2019 hanno valori medi di 520 con varianza quasi nulla cioè i dati son sempre costanti ed il 2020 ci dice che è successo qualcosa di strano.
    Che poi ci siano stati morti anche senza covid non me ne frega, perché il problema è proprio evitare il collasso sanitario. Difatti rapportato a marzo aprile viene fuori che a Pesaro la mortalità era doppia (con morti in cantieri, incidenti stradali, per eventi sportivi, praticamente azzerati nel 2020).
    E non azzardarti a darmi dell'ipocondriaco o caga sotto che forse lunedì mi rispediscono in UK per due week, con la speranza anche di organizzare vacanze in montagna(a fine giugno ero in campeggio tranquillo in val rendena).
    Per le persone come te la categoria dei medici e infermieri ospedalieri è bugiarda perché dichiaravano che un casino del genere non lo avevano mai visto.

  17. #435

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    Senti skiradu, capisco in parte chi commenta altre soluzioni possibili, chi commenta anche se di medicina ha le conoscenze di un bimbo che sta imparando a leggere, chi ha paura giustamente di perdere con il lockdown ulteriore reddito, etc..... Li capisco....
    Ma chi butta in cacca cosa è successo a marzo aprile in certe aeree di Italia non lo concepisco.
    A proposito di Pesaro, solo comune, prendi i dati istat (sicuro il governo li ha manipolati, ovvio no) primo semestre (che quindi non si concentra nei due mesi chiave)... 876 morti nel 2020, le annate 2015-2019 hanno valori medi di 520 con varianza quasi nulla cioè i dati son sempre costanti ed il 2020 ci dice che è successo qualcosa di strano.
    Che poi ci siano stati morti anche senza covid non me ne frega, perché il problema è proprio evitare il collasso sanitario. Difatti rapportato a marzo aprile viene fuori che a Pesaro la mortalità era doppia (con morti in cantieri, incidenti stradali, per eventi sportivi, praticamente azzerati nel 2020).
    E non azzardarti a darmi dell'ipocondriaco o caga sotto che forse lunedì mi rispediscono in UK per due week, con la speranza anche di organizzare vacanze in montagna(a fine giugno ero in campeggio tranquillo in val rendena).
    Per le persone come te la categoria dei medici e infermieri ospedalieri è bugiarda perché dichiaravano che un casino del genere non lo avevano mai visto.
    ma come t permetti di rispondere con tono da saccente,spocchioso e arrogante degno di un bimbetto viziatello che si merita solo una gran sculacciata!?per di più non hai nemmeno capito niente ma t sei limitato a bofonchiare su medici e cose che nessuno ha mai detto
    t ricordo che questo è un forum e si discute,quindi porti rispetto a tutti,puoi non essere d’accordo ma le intemerate te le tieni per i tuoi amichetti al parco

    detto questo si stava parlando semplicemente di numeri e di come vengano alterati i conteggi COVID-19..lascia stare Pesaro che assieme a Rimini,la Valseriana e il Lodigiano sono stati gli epicentri dei primi focolai dove si è agito male e tardi...fortunatamente non è successo in tutti i comuni di tutta Italia(dovresti esserne contento) dove la mortalità (e la media Italiana) è in linea con gli altri anni. Nessuno nega niente Ma fortunatamente la situazione ora è ben diversa,vuoi per le mascherine vuoi perché sta diventando endemico ma sicuramente non possiamo vivere per sempre rinchiusi.
    Fai buon viaggio in UK e se lo sai usare la prossima volta aziona il cervello

Pagina 29 di 182 PrimoPrimo ... 19202122232425262728293031323334353637383979129 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •