Mostra risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Novità 2 tronco Cigolera in Alpe Tognola

  1. #1

    Predefinito Novità 2 tronco Cigolera in Alpe Tognola

    News 2o tronco Cigolera


    Eh niente, per un'altra stagione dovremmo beccarci la biposto marcia per arrivare a Cima Tognola.

  2. Skife per Bellius:

    pat

  3. #2

    Predefinito

    Per quello che vale potrebbero benissimo portare all’arrivo della seggiovia ad ammortamento la partenza della biposto e risparmiare così un paio di milioni.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Per quello che vale potrebbero benissimo portare all’arrivo della seggiovia ad ammortamento la partenza della biposto e risparmiare così un paio di milioni.
    secondo me non ha senso dato che la biposto ha ormai 33 anni (1987); vai a spendere centinaia di migliaia di euro per rimuovere piloni e spostare la partenza per poi rimanere con un impianto decrepito che dovrà essere sostituito tra 5 anni.

  6. #4

    Predefinito

    Non esiste più la vita tecnica, per cui può continuare a girare all’infinito se gli fai la manutenzione. Se lo demolisci i piloni li devi levare tutti, anche quelli che invece rimarrebbero se lo mantieni in parte. Con un paio di centinaia di migliaia di euro sposti la stazione ed accorci la linea. Invece dei 2,5-3 milioni per una seggiovia nuova, più il costo di demolizione della vecchia.
    Ad oggi i passaggi tra la zona Tognola e Ces sicuramente non giustificano tale investimento. Con i passaggi attuali ci paghi a malapena le spese vive della biposto esistente. Sicuramente non ci paghi gli ammortamenti di una quadriposto nuova. Che tra l’altro ha un valore corsa ai fini del riparto più basso.
    Se poi un giorno non dovesse più bastare, e magari arrivasse quel giorno, allora la sostituzione sarebbe giustificata dagli incassi.

    Se fossi io a gestire la Tognola quei soldi gli spendere Meglioli per esempio sostituendo la Scandola e la Conca con un unico impianto ad ammorsamento. Li si che vale la pena investire.

  7. Skife per gigiotto98:


  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio

    Se fossi io a gestire la Tognola quei soldi gli spendere Meglioli per esempio sostituendo la Scandola e la Conca con un unico impianto ad ammorsamento. Li si che vale la pena investire.
    Alla fine credo che rinnoveranno un po' tutti gli impianti della zona tognola.

  9. #6

    Predefinito

    I soldi si investono prima dove hai la previsione di un buon ritorno. Sulla linea che porta verso Ces le loro stesse previsioni parlano di numeri bassisimil a causa delle limitazioni che ha la pista. Altrimenti avrebbero portato la nuova ammorsamento fino in vetta invece di tenere due impianti. Dati che conosco un poco i numeri di San Martino ribadisco che su quella linea basta ed avanza la biposto esistente e di fatto la quadriposto fissa ad oggi, ed anche in previsione almeno per i prossimi 10 anni, poi si vedrà, e’ praticamente un investimento a fondo perduto perché sarà già tanto se gli incassi copriranno le spese correnti, dimenticandosi la copertura degli ammortamenti.

  10. #7

    Predefinito

    Anche io risparmierei per il collegamrnto tra arrivo Cigolera e Cima Tognola mentre proverei a mettere in ordine il paradiso del principiante (e non solo) di Conca + Scandola.
    Ogni volta che ci vado ci farei volentieri un paio di sciate rilassanti ma la risalita è troppo lunga e lenta.

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Tra l’al’altro di numeri me ne intendi un pochettino, tra Scandola e Conca arrivi senza difficoltà e superi i 500k passaggi stagionali, quindi l’impianto si troverebbe nella fascia redditizia di gestione. Cioè non solo riesce a ripagarsi tutte le spese correnti, ma anche gli ammortamenti al 7,5% e pure ne avanzano.
    La linea che porta in cima Tognola non creo che arrivi a neanche 100k passaggi all’anno. Che non sono sufficienti a pagare le spese di uno skilit, figurarsi una seggiovia quadriposto fissa che ha il valore corsa tarato per avere il break even sui 500k passaggi. Almeno la biposto ha il break even tarati sui 300k passaggi, cioè ogni passaggio paga di più.

  13. Skife per gigiotto98:


  14. #9

    Predefinito

    Probabilmente avete ragione, non ho mai visto i numeri sui fllussi lungo i vari impianti; tuttavia ragionando egoisticamente spero rinnovino anche la Valcigolera e la biposto della Rekord perchè potrei sciare su quelle piste per tutta la giornata

  15. #10

    Predefinito

    E' anche un investimento di immagine, è una biposo scalcagnata dopo una seggiovia nuova. Giusto mettere un mezzo nuovo ad un costo non eccessivo come lo è quello di una quadriposto fissa di quella lunghezza.

  16. #11

    Predefinito

    Non so quanti tu abbia il portafogli gonfio, ma io un investimento a fondo perduto di soldi miei di circa 3 milioni di euro per soli motivi di immagine lo valuto un poco eccessivo. Conoscendo anche abbastanza bene lo stato dei conti degli impianti di San Martino, anche se la Tognola sta un pochettino meglio, lo definirei semplicemente assurdo. E’ pari a circa 3 anni il loro EBITDA. Con investimento fatto a debito, non a capitale proprio. Quando la stessa società ha ancora ottimi investimenti redditizi da fare che includono due seggiovie da sostituire con un ammorsamento automatico ed un hotel in posizione centralissima che al momento sta perdendo i pezzi e dove i risulti di un incendio in un’ala avvenuti qualche anno fa non sono ancora stati risolti. Poi uno con i sui soldi ci può fare quello che vuole. Ma quando li prendi in banca ci penserei due volte prima di fare un investimento d’immagine del genere.

  17. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bellius Vedi messaggio
    Probabilmente avete ragione, non ho mai visto i numeri sui fllussi lungo i vari impianti; tuttavia ragionando egoisticamente spero rinnovino anche la Valcigolera e la biposto della Rekord perchè potrei sciare su quelle piste per tutta la giornata
    Sono di un'altra società. Piuttosto la Tognola dovrebbe sostituire Conca e Tognazza con un unico impianto automatico.
    Temo invece che Valcigolare e Coston non le vedremo nuove per molti anni..

  18. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Sono di un'altra società. Piuttosto la Tognola dovrebbe sostituire Conca e Tognazza con un unico impianto automatico.
    Temo invece che Valcigolare e Coston non le vedremo nuove per molti anni..
    Giusto, mi sono scordato che non sono di loro proprietá.

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •