Pagina 26 di 28 PrimoPrimo ... 16171819202122232425262728 UltimoUltimo
Mostra risultati da 376 a 390 di 408

Discussione: Wlf 70 - multiwlf con intruso

  1. #376

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    perchè questa caduta di umore se si è sfogato tutto l'inverno in svizzera?
    Per problemi irrisolvibili che hanno radici ben più lontane; l'attuale situazione è solo un contorno, però sicuramente non aiuta a migliorare la situazione.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Non credo possa capire questo mio messaggio..
    Ma non è vero: capisco eccome!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    personalmente quelle che faccio le faccio come credo anche lei per una sicurezza interiore dall'ansia di dimenticare o di catturare una emozione o un paesaggio per poi a dire il vero non riguardarle quasi mai
    Io le fotografie le scatto anche per una certa mania compulsiva, nel senso che a volte sono quasi schiavo di questo sinistro apparecchio elettronico. Poi ora che è stato anche integrato nei telefoni cellulari, è la fine delle giornate spensierate per il sottoscritto.....

    Un po' più seriamente parlando, io se non voglio scattare nessuna fotografia bisogna che lasci a casa o lasci spento qualsiasi oggetto atto allo scopo; motivo per il quale io solitamente non ho una mezza misura: ci sono giornate delle quali ho centinaia di fotografie e di altre nessuna.

    Io avevo già scritto che solitamente le fotografie che scatto, soprattutto quelle sciistiche, non le guardo mai se non dopo anni. Dopo anni però capita anche che mi ricordi di una particolare giornata, della quale ho il ricordo di non avere alcun scatto, e che mi dispiaccia per ciò.

    Avevo anche già scritto che se non avessi l'intenzione di pubblicare il report non scatterei tutte queste foto, ma si rientrerebbe nel circolo vizioso del rischiare di non scattarne nemmeno una. Diciamo che probabilmente nelle località nuove sono un po' assoggettato a questo comportamento, ma quando scio nei luoghi che già conosco non mi porto dietro nulla. Per fortuna, sottolineo, che prima di "ereditare" un telefono che scatta foto decenti, la scorsa estate e prima di avere avuto la necessità di usarlo, nel corso di queste uscite invernali, per inoperabilità della fotocamera, non avevo per nulla l'usanza di utilizzare il telefono come apparecchio principale atto allo scopo, avendo avuto anche sempre telefoni di fascia economica (il che, fino a poco tempo fa, significava fotografie di qualità molto scarsa) e quindi o avevo la fotocamera o era come non avere nulla.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    comincio a non ricordarmi bene dove sono andato l'ultimo anno..o l'anno prima se sono stati molto affollati..fino a dover segnare i posti su una agenda
    E qua io mi ricollego a questo punto: io non ricordo assolutamente quando ho sciato in alcune località, né quante volte. Avevo già scritto anche che la fotocronaca sul forum è un modo un po' egoistico per fissare nella mia mente le sciate, perché è difficile che mi scordi di questi posto in questo modo e nemmeno quando più o meno li ho visitati. Invece per le altre decine di sciate che ho fatto nei "dintorni", in luoghi che conosco a memoria, non ho alcun ricordo preciso. Cioè: ricordo benissimo dove ho sciato e dove no, ma generalmente non quando e quante volte, se non in qualche giornata nella quale c'era una condizione o è successo qualcosa di particolare. Questo è anche il motivo della voglia di provare località nuove; le sciate nelle solite località in certi casi sono come dire, un po' sprecate visto che ad un po' di tempo di distanza il ricordo è un po' confuso. Eppoi io scio quasi sempre da solo e la sciata in sé non mi provoca più particolari emozioni, soprattutto con il prosieguo della stagione (sì, la primavera è il mio periodo preferito, ma le sciate si sommano e dopo un po' diventano una cosa ordinaria e viene sempre meno la piacevolezza dell'attesa dell'inizio della stagione invernale. In questo aspetto credo di essere molto meno "malato" di sci di tanta gente del forum, forse della maggior parte; se quest'anno avessero aperto le località piemontesi con la possibilità di andare solamente lì, probabilmente avrei fatto due o tre uscite e poi mi sarei annoiato).

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    comincio a non ricordarmi bene dove sono andato l'ultimo anno..o l'anno prima se sono stati molto affollati..fino a dover segnare i posti su una agenda
    E qua io mi ricollego a questo punto: io non ricordo assolutamente quando ho sciato in alcune località, né quante volte. Avevo già scritto anche che la fotocronaca sul forum è un modo un po' egoistico per fissare nella mia mente le sciate, perché è difficile che mi scordi di questi posto in questo modo e nemmeno quando più o meno li ho visitati. Invece per le altre decine di sciate che ho fatto nei "dintorni", in luoghi che conosco a memoria, non ho alcun ricordo preciso. Cioè: ricordo benissimo dove ho sciato e dove no, ma generalmente non quando e quante volte, se non in qualche giornata nella quale c'era una condizione o è successo qualcosa di particolare. Questo è anche il motivo della voglia di provare località nuove; le sciate nelle solite località in certi casi sono come dire, un po' sprecate visto che ad un po' di tempo di distanza il ricordo è un po' confuso. Eppoi io scio quasi sempre da solo e la sciata in sé non mi provoca più particolari emozioni, soprattutto con il prosieguo della stagione (sì, la primavera è il mio periodo preferito, ma le sciate si sommano e dopo un po' diventano una cosa ordinaria e viene sempre meno la piacevolezza dell'attesa dell'inizio della stagione invernale. In questo aspetto credo di essere molto meno "malato" di sci di tanta gente del forum, forse della maggior parte; se quest'anno avessero aperto le località piemontesi con la possibilità di andare solamente lì, probabilmente avrei fatto due o tre uscite e poi mi sarei annoiato). Se dovessi andare sempre nei soliti posti, mi annoierei appunto in breve tempo. E' invece per me più piacevole lasciare passare un po' di tempo tra le sciate in luoghi "nei dintorni", che per fortuna sono tanti (grazie alla Francia, se la si può considerare dintorni), perché quando ci torno mi piace di più.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    complimenti per la sua costanza
    La informo che le fotografie sono tutte salvate su in dispositivo di backup (anzi, quasi tutte perché a mente c'è qualcosa che è a rischio) ma sono ben lungi dall'essere riordinate come si deve. Dovrei pagare qualcuno per fare questo lavoro noiosissimo, ma sarebbe del tutto impossibile perché non essendo stato assieme a me, nessuno si raccapezzerebbe tra tutte queste cartelle, talvolta senza nome o con gite ammucchiate (soprattutto quelle che ho scaricato negli anni dai telefoni, visto che lo faccio ogni qualche mese e tutte assieme).....

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    tra un bel pò di anni dato che lei è giovane esaurita la valvola capirà che cosa voglio dire
    Anche se non mi pare d'aver fornito chiare informazioni in merito; proprio per ciò che scrive non sono in grado adesso di avallare il suo pensiero o no; le darei un appuntamento tra trent'anni per sapere come è andata, e magari per tornare a Bukovel che magari per quella data avranno riparato la strada. Le piace come idea?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    per il semplice fatto che visti millemila comprensori o millemila città in fondo a ben pensarci finita la giornata di adrenalina per ciascuno di essi siamo sempre quelli di prima..certamente un pò più ricchi di emozioni o conoscenze ma la vera emozione è trovare un posto che ci riassuma tutti quelli che ci portiamo dentro..e quel posto è ovunque ci sentiamo bene o tranquilli.
    Questa frase richiede parecchia analisi per risponderle; è troppo tardi e rimando alla prossima volta. Per quanto riguarda l'ultima frase però, io questo luogo non l'ho ancora trovato. A questo punto rimando la conclusione al futuro incontro pocanzi a lei proposto, se le aggrada.....

  2. #377

    Predefinito

    Credo che, da quando gli elaboratori elettronici si sono impadroniti della nostra vita, l'Uomo sia inconsapevolmente caduto nella trappola di voler lanciare una sfida impari alla Macchina nell'altrettanto inconsapevole presunzione di riuscire in qualche modo a stare al suo passo. Inconsapevolmente esso cerca di organizzare i propri pensieri e la propria memoria per caselle, fascicoli, cartelle, sezioni, scaffali, biblioteche e via di seguito presupponendo di riuscire a tenere ordine nel proprio archivio come il calcolatore lo fa nel suo. Ciò è quanto di più errato e deleterio si possa fare, ma si fa e si continua a fare non avendone piena contezza e, soprattutto, non avendo consapevolezza dei rischi per la salute mentale che questo stupido cimento e risibile giuoco comporta. La sfida autoimposta con la macchina è persa in partenza giacché la memoria umana è fallibile per definizione, inattendibile, infida, traditrice e, nello stesso senso, ma questo è probabilmente il suo bello, romanticamente suggestiva e creativa. Al prendere in mano una fotografia d'un'esperienza dimenticata innumeri ipotesi spuntano come fiorellini di prato in primavera col concime della nostra immaginazione nel ricostruire un fatto, individuare un luogo, identificare una persona. Congetture che col tempo confluiscono in una versione consolidata che si sedimenta nel subconscio fino ad assumere valore di verità storica unica e inattaccabile. Ah, la capacità infinita del pensiero umano di generare "cose" .... "Ich bin geschwind als wie des Menschen Gedanke" (io sono veloce come il pensiero umano) promette Mefistofele al Dottor Faust, che cade nella trappola e firma il patto col proprio sangue.

  3. Lo skifoso Kaliningrad ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #378

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Kaliningrad Vedi messaggio
    Credo che, da quando gli elaboratori elettronici si sono impadroniti della nostra vita, l'Uomo sia inconsapevolmente caduto nella trappola di voler lanciare una sfida impari alla Macchina nell'altrettanto inconsapevole presunzione di riuscire in qualche modo a stare al suo passo. Inconsapevolmente esso cerca di organizzare i propri pensieri e la propria memoria per caselle, fascicoli, cartelle, sezioni, scaffali, biblioteche e via di seguito presupponendo di riuscire a tenere ordine nel proprio archivio come il calcolatore lo fa nel suo. Ciò è quanto di più errato e deleterio si possa fare, ma si fa e si continua a fare non avendone piena contezza e, soprattutto, non avendo consapevolezza dei rischi per la salute mentale che questo stupido cimento e risibile giuoco comporta. La sfida autoimposta con la macchina è persa in partenza giacché la memoria umana è fallibile per definizione, inattendibile, infida, traditrice e, nello stesso senso, ma questo è probabilmente il suo bello, romanticamente suggestiva e creativa. Al prendere in mano una fotografia d'un'esperienza dimenticata innumeri ipotesi spuntano come fiorellini di prato in primavera col concime della nostra immaginazione nel ricostruire un fatto, individuare un luogo, identificare una persona. Congetture che col tempo confluiscono in una versione consolidata che si sedimenta nel subconscio fino ad assumere valore di verità storica unica e inattaccabile. Ah, la capacità infinita del pensiero umano di generare "cose" .... "Ich bin geschwind als wie des Menschen Gedanke" (io sono veloce come il pensiero umano) promette Mefistofele al Dottor Faust, che cade nella trappola e firma il patto col proprio sangue.
    la prima parte della mia vita salivo a tanti rifugi in tutte le nazioni europee e non avevo alcun interesse fotografico,non scattavo quasi nulla e mi sentivo bene così..le macchine a pellicola davano un senso della misura e mi legavano a un piacere..la stampa delle foto.,,che fino ad allora erano precise e ordinate
    Poi è arrivato il digitale e sono cominciati i primi cambiamenti..più si allargavano le memorie e più si riducevano i costi delle schede di memoria e più i miei viaggi sono cominciati ad apparirmi come vuoti...sopratutto vedendo i primi servizi digitali di altri..ma come è possibile che non ne abbia preso perfetta testimonianza..così è ripartita una lunga rincorsa ai ritorni nei luoghi che mi parevano del tutto incompleti nella testimonianza e laddove avevo preso 10 ora volevo 100..il tutto rafforzato dalla possibilità di sbagliare lo scatto e di poterlo immediatamente rifare senza costi e da una prima fortissima mania..l'ingrandimento..una montagna non ingrandita in tutti i suoi dettagli mi appariva sempre di più nella casella non vista bene
    E la dove prendevo 100 sono passato a 1000..il disordine è divenuto inevitabile..la tempistica della sistemazione e del riordino impossibile
    L'ultimo passo come ben descritto da edo è diventato lo scatto compulsivo..un istinto irrefrenabile
    Per la montagna estiva e le vacanze di mare vincere quell'impulso è diventato impossibile...perso mi sarei sentito perso e defraudato delle mie emozioni e dei miei ricordi altrimenti..in inverno è tornata la quiete data l'impossibilità di gestire compiutamente le foto di tutte le stagioni..nella stagione bianca sono selettivo e più tranquillo..invisibili i ghiacciai se non c'è attorno a me una montagna che si differenzia dal contorno non fotografo..quando dico differenziarsi dal contorno intendo che so essere ai piedi del cervino o dell'eiger..e allora torna quell'impulso incontrollabile..le foto delle piste,o di impianti o di paesaggi generici non mi generano quell'impulso particolare..le piste sono un artificio umano che mi danno emozione nella percorrenza e non nell'immagine..che oltretutto è parzializzata e limitante..avevo avvertito l'impulso della discesa con telecamera ma questa richiederebbe una cosa..la discesa lenta e dritta perchè servizi pieni di curve di sciata mi fanno apparire anche la pista più bella un ubriaco barcollante..solo che non è possibile pensare di andare in ogni comprensorio e pista e documentarlo in questo modo..per i tempi,per il fatto di scendere una pista per video riprenderla e non per sciarla,ecc
    A volte mi piacerebbe partecipare allo spirito di servizio come quello di edo sul forum ma mi è impossibile..in una scheda magari ho le foto che vanno da cervinia all'isola di solta o il cumulo di tutto e di più,,davvero non so dove edo trovi il tempo..io nella mia vita o sono in viaggio o sono immerso nei casini pratici e negli impegni delle vita..bravo a chi trova il tempo e la voglia
    Poi c'è un fatto..che se uno mi dice pubblica una foto di adelboden io di adelboden non ho una foto perchè le sue montagne in inverno come immagine non mi hanno colpito in nulla,,ci ho sciato e basta...idem se mi dicono dai metti uno scatto di valloire..se invece sono in cima a mont fort l'impulso è stato inevitabile ..ma questo probabilmente è un limite mio..quello di non emozionarmi fotograficamente per tutti i posti di sci e di comportarmi di conseguenza..le montagne di certi comprensori non fotografate d'inverno non mi fanno sentire particolare angosce se rientrano nella mia casella mentale non particolarmente interessanti

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Per problemi irrisolvibili che hanno radici ben più lontane; l'attuale situazione è solo un contorno, però sicuramente non aiuta a migliorare la situazione.

    - - - Updated - - -



    Ma non è vero: capisco eccome!

    - - - Updated - - -



    Io le fotografie le scatto anche per una certa mania compulsiva, nel senso che a volte sono quasi schiavo di questo sinistro apparecchio elettronico. Poi ora che è stato anche integrato nei telefoni cellulari, è la fine delle giornate spensierate per il sottoscritto.....

    Un po' più seriamente parlando, io se non voglio scattare nessuna fotografia bisogna che lasci a casa o lasci spento qualsiasi oggetto atto allo scopo; motivo per il quale io solitamente non ho una mezza misura: ci sono giornate delle quali ho centinaia di fotografie e di altre nessuna.

    Io avevo già scritto che solitamente le fotografie che scatto, soprattutto quelle sciistiche, non le guardo mai se non dopo anni. Dopo anni però capita anche che mi ricordi di una particolare giornata, della quale ho il ricordo di non avere alcun scatto, e che mi dispiaccia per ciò.

    Avevo anche già scritto che se non avessi l'intenzione di pubblicare il report non scatterei tutte queste foto, ma si rientrerebbe nel circolo vizioso del rischiare di non scattarne nemmeno una. Diciamo che probabilmente nelle località nuove sono un po' assoggettato a questo comportamento, ma quando scio nei luoghi che già conosco non mi porto dietro nulla. Per fortuna, sottolineo, che prima di "ereditare" un telefono che scatta foto decenti, la scorsa estate e prima di avere avuto la necessità di usarlo, nel corso di queste uscite invernali, per inoperabilità della fotocamera, non avevo per nulla l'usanza di utilizzare il telefono come apparecchio principale atto allo scopo, avendo avuto anche sempre telefoni di fascia economica (il che, fino a poco tempo fa, significava fotografie di qualità molto scarsa) e quindi o avevo la fotocamera o era come non avere nulla.

    - - - Updated - - -


    E qua io mi ricollego a questo punto: io non ricordo assolutamente quando ho sciato in alcune località, né quante volte. Avevo già scritto anche che la fotocronaca sul forum è un modo un po' egoistico per fissare nella mia mente le sciate, perché è difficile che mi scordi di questi posto in questo modo e nemmeno quando più o meno li ho visitati. Invece per le altre decine di sciate che ho fatto nei "dintorni", in luoghi che conosco a memoria, non ho alcun ricordo preciso. Cioè: ricordo benissimo dove ho sciato e dove no, ma generalmente non quando e quante volte, se non in qualche giornata nella quale c'era una condizione o è successo qualcosa di particolare. Questo è anche il motivo della voglia di provare località nuove; le sciate nelle solite località in certi casi sono come dire, un po' sprecate visto che ad un po' di tempo di distanza il ricordo è un po' confuso. Eppoi io scio quasi sempre da solo e la sciata in sé non mi provoca più particolari emozioni, soprattutto con il prosieguo della stagione (sì, la primavera è il mio periodo preferito, ma le sciate si sommano e dopo un po' diventano una cosa ordinaria e viene sempre meno la piacevolezza dell'attesa dell'inizio della stagione invernale. In questo aspetto credo di essere molto meno "malato" di sci di tanta gente del forum, forse della maggior parte; se quest'anno avessero aperto le località piemontesi con la possibilità di andare solamente lì, probabilmente avrei fatto due o tre uscite e poi mi sarei annoiato).

    - - - Updated - - -


    E qua io mi ricollego a questo punto: io non ricordo assolutamente quando ho sciato in alcune località, né quante volte. Avevo già scritto anche che la fotocronaca sul forum è un modo un po' egoistico per fissare nella mia mente le sciate, perché è difficile che mi scordi di questi posto in questo modo e nemmeno quando più o meno li ho visitati. Invece per le altre decine di sciate che ho fatto nei "dintorni", in luoghi che conosco a memoria, non ho alcun ricordo preciso. Cioè: ricordo benissimo dove ho sciato e dove no, ma generalmente non quando e quante volte, se non in qualche giornata nella quale c'era una condizione o è successo qualcosa di particolare. Questo è anche il motivo della voglia di provare località nuove; le sciate nelle solite località in certi casi sono come dire, un po' sprecate visto che ad un po' di tempo di distanza il ricordo è un po' confuso. Eppoi io scio quasi sempre da solo e la sciata in sé non mi provoca più particolari emozioni, soprattutto con il prosieguo della stagione (sì, la primavera è il mio periodo preferito, ma le sciate si sommano e dopo un po' diventano una cosa ordinaria e viene sempre meno la piacevolezza dell'attesa dell'inizio della stagione invernale. In questo aspetto credo di essere molto meno "malato" di sci di tanta gente del forum, forse della maggior parte; se quest'anno avessero aperto le località piemontesi con la possibilità di andare solamente lì, probabilmente avrei fatto due o tre uscite e poi mi sarei annoiato). Se dovessi andare sempre nei soliti posti, mi annoierei appunto in breve tempo. E' invece per me più piacevole lasciare passare un po' di tempo tra le sciate in luoghi "nei dintorni", che per fortuna sono tanti (grazie alla Francia, se la si può considerare dintorni), perché quando ci torno mi piace di più.

    - - - Updated - - -



    La informo che le fotografie sono tutte salvate su in dispositivo di backup (anzi, quasi tutte perché a mente c'è qualcosa che è a rischio) ma sono ben lungi dall'essere riordinate come si deve. Dovrei pagare qualcuno per fare questo lavoro noiosissimo, ma sarebbe del tutto impossibile perché non essendo stato assieme a me, nessuno si raccapezzerebbe tra tutte queste cartelle, talvolta senza nome o con gite ammucchiate (soprattutto quelle che ho scaricato negli anni dai telefoni, visto che lo faccio ogni qualche mese e tutte assieme).....

    - - - Updated - - -



    Anche se non mi pare d'aver fornito chiare informazioni in merito; proprio per ciò che scrive non sono in grado adesso di avallare il suo pensiero o no; le darei un appuntamento tra trent'anni per sapere come è andata, e magari per tornare a Bukovel che magari per quella data avranno riparato la strada. Le piace come idea?

    - - - Updated - - -



    Questa frase richiede parecchia analisi per risponderle; è troppo tardi e rimando alla prossima volta. Per quanto riguarda l'ultima frase però, io questo luogo non l'ho ancora trovato. A questo punto rimando la conclusione al futuro incontro pocanzi a lei proposto, se le aggrada.....
    Mi aggrada già il fatto di parlare con lei e con l'altro eccelso...conoscervi di persona per me sarebbe un piacere perchè vedo punti di contatto mentale seppur nelle nostre diversità
    Quanto al telefonino non si preoccupi della sua arretratezza..io ho solo un telefono cellulare di seconda generazione con la tastiera oramai consumata dal tempo..non ho mai accettato i nuovi cellulari perchè sono un amante delle piccole cose che stanno bene in tasca,,trovo i cellulari moderni ingombranti e scomodi,non ho mai sentito il bisogno di averne uno,faccio fatica con i miei ditoni ad ogni tipo di digitazione e mi piacciono le cose visualizzate in una schermata grande,motivo percui mi limito a portare ma solo nei miei viaggi un tablet che fa tutto quello che fa un telefonino anche se non l'ho mai usato per fotografare..sono affezionato alla mia macchina fotografica
    Le voglio raccontare una cosa buffa,,alle macchinette del caffè in ditta si può prendere la bevanda con il telefonino..ebbene l'altro giorno mi sono sincronizzato con la tecnologia di prelevamento sfidandola con la mia chiavetta manuale..ho ottenuto la bibita nella metà del tempo..a cosa serva una funzione che sottrae tempo alla mia vita?
    Quello che invece ho apprezzato è il fatto che il cellulare di mia moglie se scatta una foto gli dice automaticamente dov'era..cosa che non fanno le mie macchine fotografiche..e questo sarebbe un vantaggio grandissimo perchè quando si va a riprendere le foto dopo anni non si corre il rischio di chiedersi sconsolato..ma dov'ero e dove ho scattato questa foto?

  6. #379

    Predefinito







































































































































































































    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    Mi aggrada già il fatto di parlare con lei e con l'altro eccelso...conoscervi di persona per me sarebbe un piacere perchè vedo punti di contatto mentale seppur nelle nostre diversità
    Ha dimenticato una l, una virgola ed anche una maiuscola. La sua frase avrebbe dovuto essere: [...] e con l'altro, l'Eccelso! Sicché mi tocca ripetere che di Eccellenza ce n'è una soltanto, e non è sicuramente il sottoscritto!

    In quanto alla frase riportata, vedremo: se deciderò davvero di venire meno al sacro anonimato, allora confermo che l'appuntamento nei pressi della capitale austriaca si potrà programmare con sommo piacere!

    PS: quindi lei è uno degli ultimi sopravvissuti che non sono passati ancora allo smartphone? Siete una specie oramai pressoché estinta, ma mi inquieta parecchio il fatto di conoscere un altro come lei; speriamo che non si tratti di un brutto segno del destino.....

  7. Skife per Edo:


  8. #380

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Ha dimenticato una l, una virgola ed anche una maiuscola.
    Non faccia troppo il modesto Lei per cortesia ché, se non ci fosse Lei qua dentro di questi tempi, io a quest'ora mi sarei già preso una pausa da Skiforum ....

  9. #381

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Sicché mi tocca ripetere
    Ha messo la congiunzione in corsivo, ma direi che stavolta l'ha utilizzata proprio come faremmo noi comuni mortali

    Certo che c'è tutt'un'altra luce in Grecia, eh?

  10. #382

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    Certo che c'è tutt'un'altra luce in Grecia, eh?
    A cosa si riferisce? A tal proposito, sarebbe in grado di spiegarci il perché di quella strana luce crepuscolare della penultima puntata pubblicata fino a questo momento della fotocronaca?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Kaliningrad Vedi messaggio
    Non faccia troppo il modesto Lei per cortesia ché, se non ci fosse Lei qua dentro di questi tempi, io a quest'ora mi sarei già preso una pausa da Skiforum ....
    Lei secondo me sta esagerando nella direzione opposta, e non so tra l'altro se su da voi ci siano tante altre cose fare in questo periodo.....

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #383

    Predefinito

    il mare e le spiagge non sono granchè...che parte della grecia è?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    A cosa si riferisce? A tal proposito, sarebbe in grado di spiegarci il perché di quella strana luce crepuscolare della penultima puntata pubblicata fino a questo momento della fotocronaca?

    - - - Updated - - -


    Lei secondo me sta esagerando nella direzione opposta, e non so tra l'altro se su da voi ci siano tante altre cose fare in questo periodo.....
    c'è da aiutarmi a finire la palizzata del mio giardino se non sa cosa fare..se veniva a stare da me dall'8 marzo scorso la tenevo occupato fino ad ora

  13. #384

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    il mare e le spiagge non sono granchè...che parte della grecia è?
    Sì, non sono niente di speciale. E' la parte settentrionale ed orientale dell'isola (per qualche decina di metri soltanto; si raggiunge con la strada) di Eubea. La spiaggia più bella di tutta la zona credo che sia quella che è stata "colonizzata" dal Club Med. Nella parte a sud il mare è più bello.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da missouri Vedi messaggio
    c'è da aiutarmi a finire la palizzata del mio giardino se non sa cosa fare..se veniva a stare da me dall'8 marzo scorso la tenevo occupato fino ad ora
    Ovviamente escludevo gli impegno lavorativi, sia per me che per l'Eccellenza che affermò di non voler andare a nessun costo in pensione.....

    Ma come facevi ad ospitarmi se il box del cane ancora non era pronto?

  14. #385

    Predefinito

    Ragazzi, ho letto che per arrivare a Drahobrat, da Yasinia partono le navette col UAZ469, à 15€ a macchina, a tratta (12 km circa). Io un pensierino ce lo farei


  15. Lo skifoso Crespeina ha 2 Skife:


  16. #386

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    A tal proposito, sarebbe in grado di spiegarci il perché di quella strana luce crepuscolare della penultima puntata pubblicata fino a questo momento della fotocronaca?
    Keine Ahnung

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    A cosa si riferisce?
    Mi riferivo alla luminosità, al contrasto, alla vividezza dei colori... tremila chilometri più a sud rispetto all'Islanda, e si vede!

  17. #387

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Sì, non sono niente di speciale. E' la parte settentrionale ed orientale dell'isola (per qualche decina di metri soltanto; si raggiunge con la strada) di Eubea. La spiaggia più bella di tutta la zona credo che sia quella che è stata "colonizzata" dal Club Med. Nella parte a sud il mare è più bello.

    - - - Updated - - -


    Ovviamente escludevo gli impegno lavorativi, sia per me che per l'Eccellenza che affermò di non voler andare a nessun costo in pensione.....

    Ma come facevi ad ospitarmi se il box del cane ancora non era pronto?
    in tenda sarebbe stato benissimo..

  18. #388

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    Keine Ahnung
    Credo che si tratti di un fenomeno meteorologico o di qualcosa di simile perché all'epoca l'avevo anche letto nelle notizie ed avevo pensato: toh, è questa cosa qui che ho visto ieri sera. Però non ricordo più di cosa si trattasse.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    Mi riferivo alla luminosità, al contrasto, alla vividezza dei colori... tremila chilometri più a sud rispetto all'Islanda, e si vede!
    Io non ci avevo fatto caso, ma se questa è la sua idea la ritenga oggettiva dal momento che le foto sono prese dai medesimi dispositivi e sono velocemente ritoccate con il medesimo programma!

    Le foto dell'interno dell'isola però mi sembravano molto vivide ..... Forse però lei intende appunto proprio il paragone tra due fotografie simili prese ad altezza zero.....

  19. #389

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ha dimenticato una l, una virgola ed anche una maiuscola. La sua frase avrebbe dovuto essere: [...
    e con l'altro, l'Eccelso! Sicché mi tocca ripetere che di Eccellenza ce n'è una soltanto, e non è sicuramente il sottoscritto!

    In quanto alla frase riportata, vedremo: se deciderò davvero di venire meno al sacro anonimato, allora confermo che l'appuntamento nei pressi della capitale austriaca si potrà programmare con sommo piacere!

    PS: quindi lei è uno degli ultimi sopravvissuti che non sono passati ancora allo smartphone? Siete una specie oramai pressoché estinta, ma mi inquieta parecchio il fatto di conoscere un altro come lei; speriamo che non si tratti di un brutto segno del destino.....
    posto che per fotografare cose poco importanti posso usare una piccola macchina fotografica compatta mentre per foto serie serve una macchina come si deve e non un telefonino,che per andare su internet senza consumarmi gli occhi serve un tablet,che per telefonare basta un qualsiasi telefono anche di seconda generazione non ne ho mai avvertito la necessità
    Il mio telefono ha direi 20 anni e non ne vuole saperne di abbandonarmi.

  20. #390

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Ne esistono al mondo
    Lei che frequenta la Gagauzia e terre circonvicine, sa se i due chilometri di sezione moldava della E87 godano di extraterritorialità? Credo che nel transito UA-UA non ci siano controlli, quindi la tratta dovrebbe essere extradoganale ...





    - - - Updated - - -

    Mi rispondo da solo: La strada è extraterritoriale: appartiene all'Ucraina:

    https://www.unian.ua/world/374213-mo...-pitannya.html

    - - - Updated - - -

    Quindi incidenti stradali, infrazioni, reati commessi su quel tratto di strada sono di competenza di Kiev ....

Pagina 26 di 28 PrimoPrimo ... 16171819202122232425262728 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •