Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 21

Discussione: Attacco leggero

  1. #1

    Predefinito Attacco leggero

    Non che non mi stia godendo l'estate, ma è ora di pensare a preparasi all'inverno che si avvicina.

    Dopo tante esitazioni, complice un prezzo a cui era veramente difficile dire di no, ho deciso di aggiungere alla rastrelliera un LowDown 90, primo legno veramente leggero dopo tanti anni in cui non scio con nulla sotto i 100mm al piede per 1.8kg. Verranno utilizzati per tutti gli allenamenti in pista, per i gitoni primaverili con lungo portage iniziale o ripido, e per dislivelli impegnativi con ogni condizione di neve.
    Per ora, lo scarpone resta il fidato TLT6, e ho intenzione di rifilare le pelli race dei Navis, regalando loro nuova vita tagliando via i bordi ormai usurati ma ancora in ottimo stato nella parte centrale.

    Si apre ora la questione attacco.
    Sui Navis, e su altri assi in passato, uso il Dynafit Superlite 2.0 con cui, rotture del puntale escluse, mi sono sempre trovato benissimo.
    Ho però voglia di provare alternative, ma ho poca esperienza diretta e sono interessato a sentire storie di chi utilizza attacchi simili.
    Requisiti fondamentali: peso intorno ai 150g, molla che arrivi almeno a 10, e slot per rampant, che odio dal profondo e che evito il più possibile, ma che voglio avere la possibiità di usare su un legno prettamente primaverile.
    Pregi aggiuntivi: slitta di regolazione lunghezza, regolazione del valore di sgancio verticale.

    Non mi interessa particolarmente lo skistopper. Non so quanto mi importi avere due livelli di alzatacco anziché uno.
    Non ho ancora ben capito se abbia senso andare verso attacchi da gara puri. Mi alletta decisamente il peso, ma vien qualche pensiero all'idea di utilizzarli su terreno consequenziale.


    Al momento i papabili sono:
    Dynafit Superlite 150
    ATK Trofeo Plus
    ATK Haute Route
    Plum R170


    Qualcuno ha esperienza con i modelli sopracitati?
    Riflessioni varie?


    Grazie,
    f.

  2. #2

    Predefinito

    questi attacchi leggeri solitamente non hanno regolazione sgancio, che viene dato solo dal tipo di molla ad U che è montato....

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    questi attacchi leggeri solitamente non hanno regolazione sgancio, che viene dato solo dal tipo di molla ad U che è montato....
    In realtà Superlite 150 permette la regolazione laterale, e Haute Route anche verticale.
    Sugli altri hai ragione.

  5. #4

    Predefinito

    Se sei abituato (allenato) a portar su roba pesante, io resterei su ATK R12 e ATK Crest.
    Le piastre allargate riducono il carico di estrazione sulle viti (e quindi sulla chiglia).

    Il peso sale a 250gr... Direi piú che accettabile.

  6. Skife per Matteo Harlock:


  7. #5

    Predefinito

    Non ho esperienza diretta su gli attacchi di quella lista però mi hanno sempre fatto simpatia gli atk trofeo/slr. Anche i kreuzspitze GT mi garbano.

    sugli attacchini ultra light, meno pezzi ci sono meglio è. I pochi grammi disponibili sono così attribuiti a i pochi pezzi rimasti permettendo un dimensionamento più generoso. Sono anche particolarmente avverso ad avere pezzettini di piccole dimensioni, tipo quelli necessari per dare le regolazioni dello sgancio che per forza di cose, dato l’obiettivo di peso, devono quasi essere miniaturizzati.

    inoltre, siamo sicuri che un sistema di regolazione miniaturizzato dello sgancio sia più efficace e preciso di un sistema più grossolano come una molla a U? E siamo così sicuri che sia così determinante e quindi necessario, sopratutto per skiatori evoluti che tendono a usare la parte alta della scala, poter regolare lo sgancio a 7 anziché 8.

    tutto questo sotto la luce di un sistema, quello a pin, che non ha dimostrato di essere particolarmente consistente in quanto estremamente sensibile a tutte le variabili.

  8. Skife per Jms-1:


  9. #6

    Predefinito

    Buona fede, bello sci il LD. Mi rimani simpatico anche se non mi hai preso gli orb.

    Leggerò con piacere il topic in quanto non ho esperienza in merito alla classe di peso in oggetto (sempre avuto/provato roba dai 2/300 g in su)

  10. #7

    Predefinito

    mi incuriosisce questo Low down 90, se ne può sapere di più?
    io mi sono innamorato del BD recon 88 helio, ma pesa come i miei coomback 104...questo è leggero, resta il dubbiose sbatacchia...notizie?

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Su tgr ne han parlato tanto negli anni...è uno scietto ben costruito come altri sul mercato però una cosa che mi ha sempre sorpreso è un raggio non comune (29 m mi pare)

    interessante, il proprietario potrà fornirci qualche impressione in più

  13. Skife per forwardmount:


  14. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Se sei abituato (allenato) a portar su roba pesante, io resterei su ATK R12 e ATK Crest.
    Le piastre allargate riducono il carico di estrazione sulle viti (e quindi sulla chiglia).

    Il peso sale a 250gr... Direi piú che accettabile.
    Sono sì allenato e abituato a portarmi in giro 2kg di sci e attacco (senza ovviamente contare pelle e scarpone) su per ogni salita che faccio.
    Questa primavera però mi sono reso conto che passare da mesi di divano a 2000m di bici più sci (o più comunemente portage più sci) con tutto sto peso in spalla non è una grande idea ne particolarmente gradevole.
    Il tuo discorso non fa teoricamente una piega, ma già che mi son deciso ad alleggerire alleggerisco tutto, e aver un attacco più pesante sullo sci da 1.3kg che su quello da 1.8kg non mi sconfinfera troppo.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    Non ho esperienza diretta su gli attacchi di quella lista però mi hanno sempre fatto simpatia gli atk trofeo/slr. Anche i kreuzspitze GT mi garbano.

    sugli attacchini ultra light, meno pezzi ci sono meglio è. I pochi grammi disponibili sono così attribuiti a i pochi pezzi rimasti permettendo un dimensionamento più generoso. Sono anche particolarmente avverso ad avere pezzettini di piccole dimensioni, tipo quelli necessari per dare le regolazioni dello sgancio che per forza di cose, dato l’obiettivo di peso, devono quasi essere miniaturizzati.

    inoltre, siamo sicuri che un sistema di regolazione miniaturizzato dello sgancio sia più efficace e preciso di un sistema più grossolano come una molla a U? E siamo così sicuri che sia così determinante e quindi necessario, sopratutto per skiatori evoluti che tendono a usare la parte alta della scala, poter regolare lo sgancio a 7 anziché 8.

    tutto questo sotto la luce di un sistema, quello a pin, che non ha dimostrato di essere particolarmente consistente in quanto estremamente sensibile a tutte le variabili.
    Grazie, Ing. JMS.
    Da profano, ha molto senso quello che dici. Ma poi mi consigli il kreuzspitze (visto in passato e poi dimenticato, grazie del reminder!) che credo sia l'unico super leggero ad avere la doppia regolazione, insieme all'Haute Route.
    Hai idea di come siano riusciti a incorporare il tutto?
    Non l'ho nemmeno mai visto dal vivo, qualcuno ha esperienza diretta?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da A.D.V. Vedi messaggio
    Buona fede, bello sci il LD. Mi rimani simpatico anche se non mi hai preso gli orb.

    Leggerò con piacere il topic in quanto non ho esperienza in merito alla classe di peso in oggetto (sempre avuto/provato roba dai 2/300 g in su)


    AHAHAHAH
    Mi spiace, ma i Down nuovi mi son costati 25 oiro in più della tua, ragionevole, offerta ma avevano due set di fori in meno.
    Oltre a un peso contenuti e delle dimensioni e forme un po' più in linea con i miei gusti.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da jeanabbetto Vedi messaggio
    mi incuriosisce questo Low down 90, se ne può sapere di più?
    io mi sono innamorato del BD recon 88 helio, ma pesa come i miei coomback 104...questo è leggero, resta il dubbiose sbatacchia...notizie?
    Vorrei saperne di più anche io! ahaha
    Per ora solo tastato e soppesato. Come tutti i Down, va preso a scatola chiusa e online. Il mio primo sci da freeride fu loro e mi piacque assai, per cui mi son fidato. E 275€ spedito han finito per convincermi.
    Son belli dritti e con raggio molto lungo (per me un pregio), con un rocker lunghetto per la categoria ma basso abbinato a un camber modesto e a una coda che, sulla carta, mi ispira fiducia. Praticamente sono lo sci da ripido e ravani primaverili che disegnerei io.
    Ti saprò dire di più in inverno.

  15. Lo skifoso maremonti ha 2 Skife:


  16. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maremonti Vedi messaggio
    Il tuo discorso non fa teoricamente una piega, ma già che mi son deciso ad alleggerire alleggerisco tutto, e aver un attacco più pesante sullo sci da 1.3kg che su quello da 1.8kg non mi sconfinfera troppo.




    Grazie, Ing. JMS.
    Da profano, ha molto senso quello che dici. Ma poi mi consigli il kreuzspitze (visto in passato e poi dimenticato, grazie del reminder!) che credo sia l'unico super leggero ad avere la doppia regolazione, insieme all'Haute Route.
    Hai idea di come siano riusciti a incorporare il tutto?
    Non l'ho nemmeno mai visto dal vivo, qualcuno ha esperienza diretta?


    AHAHAHAH
    Mi spiace, ma i Down nuovi mi son costati 25 oiro in più della tua, ragionevole, offerta ma avevano due set di fori in meno.
    Oltre a un peso contenuti e delle dimensioni e forme un po' più in linea con i miei gusti.





    Vorrei saperne di più anche io! ahaha
    Per ora solo tastato e soppesato. Come tutti i Down, va preso a scatola chiusa e online. Il mio primo sci da freeride fu loro e mi piacque assai, per cui mi son fidato. E 275€ spedito han finito per convincermi.
    Son belli dritti e con raggio molto lungo (per me un pregio), con un rocker lunghetto per la categoria ma basso abbinato a un camber modesto e a una coda che, sulla carta, mi ispira fiducia. Praticamente sono lo sci da ripido e ravani primaverili che disegnerei io.
    Ti saprò dire di più in inverno.

    Anche io avevo perso traccia dei kreus, poi quest'anno uno dei miei soci più abili si è presentato con un backland 85 UL montato con il GT, che ho avuto modo di skiare per un paio di volte. A me è sembrato un buon prodotto, minimale il giusto, ben fatto. la regolazione del verticale me la sono persa perchè davo per assodato fosse fissa visto la molla a forchetta...invece c'e', di fatto ha un cursore che precarica o scarica la molla a U....sistema direi abbastanza essenziale da farmi simpatia...se non c'era però era meglio....da sottolineare che in configurazione base(no sportelli, no piastrina di regolazione lunghezza scarpa) resta veramente basso sullo ski, ma sopratutto è veramente basso di alzatacco(un solo livello), ce a chi piace e a chi no. prezzo abbordabile senza option, con le option un po esoso...stavo meditando di prendere solo le talloniere per sostiturie quelle del mio radical speed oramai fruste.

    Un'altro attacchino minimal che mi fa simpatia è il trab titan, ancora meno pezzi ed è l'unico della categoria con una buona elasticità....provato su un Hagan 80 sarcasso, mi teneva dentro bene ma il limitie era chiaramente lo ski troppo light, troppo morbido e sopratutto troppo corto...il b85 UL in confronto è un gs master

    Curioso anche io del LD90...stavo per prenderlo usato ad inizio scorsa stagione....anche a me ispira parecchio come specs. Bel colpo e buon prezzo..

  17. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maremonti Vedi messaggio
    AHAHAHAH
    Mi spiace, ma i Down nuovi mi son costati 25 oiro in più della tua, ragionevole, offerta ma avevano due set di fori in meno.
    Oltre a un peso contenuti e delle dimensioni e forme un po' più in linea con i miei gusti.

    prezzaccio! A sto punto tutto bene quel che finisce bene, anche gli orb han trovato casa

  18. Skife per forwardmount:


  19. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maremonti Vedi messaggio
    Al momento i papabili sono:
    Dynafit Superlite 150
    ATK Trofeo Plus
    ATK Haute Route
    Plum R170


    Qualcuno ha esperienza con i modelli sopracitati?
    Riflessioni varie?


    Grazie,
    f.
    io ho quello che era un atk rt, che è pressoché identico all'attuale haute route, montato sul kastle tx90 e quello che era slr logic, immagino identico al trofeo plus, sul backland 78. Secondo me rt è il miglior attacchino che ho usato, regolazione intelligente, leggerissimo, (almeno per me) bello duraturo e a sciare non è eccessivamente grezzo (ma neanche "vago"!). Mentre invece slr è piu gnucco in discesa e anche da infilare ogni tanto servono dei bei pestoni, però anche lui nella sua categoria (very light, anzi come va di moda dire "speedfit", con sci altrettanto leggeri quasi race) è ottimo

  20. Lo skifoso gPasca ha 3 Skife:


  21. #13

    Predefinito

    Io avevo valutato Haute route e trofeo, alla fine per la pochissima differenza di peso sono andato sui primi che hanno la talloniera regolabile e non la molla a U

  22. #14

    Predefinito

    Io uso, da quando è uscito, il Kreuspitze GT e ne sono molto soddisfatto.
    Le regolazione dello sgancio sulla torretta posteriore avvengono con 2 viti, il sistema non utilizza la classica "U" ma 2 pin separati che scorrono su delle guide. La vite di regolazione non fa altro che agire sulla posizione delle guide variando la forza di sgancio.
    Ho smontato completamente la torretta per fare le classiche operazioni di manutenzione e devo dire che il sistema è molto ben fatto e funzionale, forse più di quella del vecchio RT, che ho anche smontato.

  23. Lo skifoso Scop1 ha 2 Skife:


  24. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    Anche io avevo perso traccia dei kreus, poi quest'anno uno dei miei soci più abili si è presentato con un backland 85 UL montato con il GT, che ho avuto modo di skiare per un paio di volte. A me è sembrato un buon prodotto, minimale il giusto, ben fatto. la regolazione del verticale me la sono persa perchè davo per assodato fosse fissa visto la molla a forchetta...invece c'e', di fatto ha un cursore che precarica o scarica la molla a U....sistema direi abbastanza essenziale da farmi simpatia...se non c'era però era meglio....da sottolineare che in configurazione base(no sportelli, no piastrina di regolazione lunghezza scarpa) resta veramente basso sullo ski, ma sopratutto è veramente basso di alzatacco(un solo livello), ce a chi piace e a chi no. prezzo abbordabile senza option, con le option un po esoso...stavo meditando di prendere solo le talloniere per sostiturie quelle del mio radical speed oramai fruste.

    Un'altro attacchino minimal che mi fa simpatia è il trab titan, ancora meno pezzi ed è l'unico della categoria con una buona elasticità....provato su un Hagan 80 sarcasso, mi teneva dentro bene ma il limitie era chiaramente lo ski troppo light, troppo morbido e sopratutto troppo corto...il b85 UL in confronto è un gs master

    Curioso anche io del LD90...stavo per prenderlo usato ad inizio scorsa stagione....anche a me ispira parecchio come specs. Bel colpo e buon prezzo..
    Ot, non so se te l'ho già chiesto , come hai trovato il backland 85 UL (tieni conto che chi ti scrive è 173x65/66 kg e scia "leggero")
    Perchè c'è chi lo ha elogiato e chi meno

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •