Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Sul nodo di Longarone

  1. #1

    Predefinito Sul nodo di Longarone

    Detto che (pare che) per le Olimpiadi faranno la circonvallazione completa, mi pare stupido ed insensato quello che stanno facendo incentro, ovvero allargando la confluenza per chi viene dalla Val Zoldana.

    Per chi conosce quella coda, è chiaro che la coda non è da quel punto in su (ed in quel caso favorendo la confluenza favorirebbe la viabilità), ma prosegue per ca. 3/4 km verso valle. E' come se la statale facesse fatica a smaltire l'aumentato flusso di auto che c'è da Longarone ed impiegasse quei 3(4 km a smaltirlo.

    SE rendo più veloce la confluenza dalla Val Zoldana ... che problema risolvo? Aumenterà il tappo secondo me, perchè aumenteranno le auto che confluiscono sulla SS51.

    O mi sfugge qualcosa?

  2. #2

    Predefinito

    Ieri sono tornato volutamente tardi sperando di schivare la coda.. e niente, alle 20 solita coda chilometrica!

    Anche secondo me i lavori in centro non serviranno a nulla.
    Non ho mai capito perchè la coda svanisca magicamente dopo il 4 valli..

    Le Oimpiadi saranno nel 2026, se non hanno già un progetto definitivo non finiranno mai in tempo

  3. Skife per Xtreme:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

  6. #4

    Predefinito

    Io ieri sera alle 18.30 stavo chiudendo casa in Val Zoldana , son salito in auto ed alle 20.10 ero a casa . Percorso canonico in 1h 30/40 min. Non ho trovato nessuno.
    Non ho mai capito la coda. Quella Val Zoldana è dovuta al fatto che le auto non riescono ad immettersi nel flusso quasi continuo che arriva dal Cadore. Però non capisco i rallentamenti sulla statale dopo l’incrocio con Longarone che scompaiono magicamente dopo 4/5 km.

  7. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Non ho mai capito la coda. Quella Val Zoldana è dovuta al fatto che le auto non riescono ad immettersi nel flusso quasi continuo che arriva dal Cadore. Però non capisco i rallentamenti sulla statale dopo l’incrocio con Longarone che scompaiono magicamente dopo 4/5 km.
    Lo sai vero che a monte di LOngarone la coda può essere anche da Perarolo ... e che arrivare a Longarone spesso è un'odissea (mitigata da pochissime vie alternative)

    Mi pare un classico esempio di viabilità che non assorbe, ma in realtà dopo Longarone non c'è alcun ostacolo, se non in piccola parte quelli come me che fanno la zona industriale di Longarone e rientrano all'hotel 4 valli.
    Ma neppure lì finisce la coda, nei giorni peggiori c'è un altro km che poi scompare. magicamente. Non ci sono semafori, nè incroci, non c'è nulla che la giustifichi.

    Ma di certo, agevolare l'afflusso dalla Val Zoldana potrà solo peggiorare, e la coda invece che a Perarolo, arriverà a Tai.
    Faremo il passo Cibiana e torneremo anche noi dalla Val Zoldana

    Oppure spesso pianifico gite/sciate in altre zone per cambiare valle di rientro.

  8. #6

    Predefinito

    Secondo me no, se le auto dalla Val Zoldana non facessero tampone la coda diminuirebbe quindi meglio che s’immettano con più facilità. Non fai mai Codissago- Soverzene?

    - - - Updated - - -

    Secondo me no, se le auto dalla Val Zoldana non facessero tampone la coda diminuirebbe quindi meglio che s’immettano con più facilità. Non fai mai Codissago- Soverzene?

  9. #7

    Predefinito

    Detto in soldoni, il problema del nodo di Longarone - cioè del tratto da Castellavazzo a Pian di Vedoia - è che ha una capacità sensibilmente inferiore sia al tratto a monte ( Tai - Castellavazzo) sia al tratto a valle (l’inizio dell’autostrada).
    In altre parole Longarone è una strozzatura, un “tappo”.


    Quando il flusso dei veicoli provenienti dal Cadore eccede la capacità di smaltimento del tratto di Longarone si verifica puntuale il rigurgito con coda che si propaga a monte, e avanzamento perturbato a singhiozzo a valle fino all’autostrada.


    Il problema degli innesti da Zoldo è del second’ordine.


    In attesa della circonvallazione, la soluzione alle epiche code del rientro sarebbe semplice, perlomeno sulla carta: rigido limite a 50 km/h da Tai fino a Longarone in tutti i pomeriggi a rischio.


    In pratica è più complesso: gli imbecilli abbondano... vagli a spiegare che è meglio perdere 15 minuti invece di due ore...

  10. Lo skifoso subsahara ha 2 Skife:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Secondo me no, se le auto dalla Val Zoldana non facessero tampone la coda diminuirebbe quindi meglio che s’immettano con più facilità. Non fai mai Codissago- Soverzene?

    - - - Updated - - -

    Secondo me no, se le auto dalla Val Zoldana non facessero tampone la coda diminuirebbe quindi meglio che s’immettano con più facilità. Non fai mai Codissago- Soverzene?
    Ora che sei arrivato a poter scendere nella piana di Longarone, ormai è fatta, soprattutto fino a quando non riapre la strada che scende da Castellavazzo.
    Guarda, le ho provate tutte, compreso tagliare dentro Castellavazzo (risparmio 500 metri), compreso fare la vecchia SS51 (ma in questo caso nei giorni peggiori occorre rientrare prima dell'ultima galleria)



    Xsubsahara
    Perché il tappo di Longarone crea coda per altri 4 km dopo?

  13. #9

    Predefinito

    ^
    Perché la capacità della strada rimane quella fino a Pian di Vedoia, oltre il quale più che raddoppia.
    Lungo il tratto incriminato, in regime di coda, si procede non linearmente a “stop-and-go”.

  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Non fai mai Codissago- Soverzene?
    hanno tolto il divieto di transito la domenica pomeriggio?

  15. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alfpaip Vedi messaggio
    hanno tolto il divieto di transito la domenica pomeriggio?
    Non lo so, le poche volte che l’ho fatto non ho visto il cartello.

  16. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Non lo so, le poche volte che l’ho fatto non ho visto il cartello.
    Idem, guardavo dall'altra parte

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    ^
    Perché la capacità della strada rimane quella fino a Pian di Vedoia, oltre il quale più che raddoppia.
    Lungo il tratto incriminato, in regime di coda, si procede non linearmente a “stop-and-go”.
    Dunque concordi che facilitare l'immissione dalla Val Zoldana, peggiorerà le cose.
    Come se si aprissero tutti i caselli in ingresso in autostrada, invece di contingentarli come fanno a volte.

    Ma se ci arriviamo io e te (con tutto il rispetto, a meno che tu non sia un ingegnere del traffico) .... l'ANAS non ci arriva?

  17. #13

    Predefinito

    Anche questa sera, partito da casa alle 18.oo ed arrivato alle 18.30 a Longarone : nessuna coda in Val Zoldana e pressoché nulla sino a casa tranne una pausa di 5 minuti poco prima di Treviso Sud per coda causata da una donna che seduta dietro è caduta dalla moto .

  18. #14

    Predefinito

    Io invece, essendo sul Falzarego, ho pensato di rientrare per alleghe/agordo anziché cortina... un i-n-c-u-b-o!

    Coda pressoché continua dalle porte di alleghe a oltre cencenighe, tanto che per la disperazione ci siamo fermati proprio a cencenighe a berci un paio di birre... poi ancora rallentamenti vari fino a la muda...

    Giuro che in quarant’anni di percorrenza dell’agordina non ho mai visto un traffico simile...

    Ah... al Falzarego c’era un carnaio che jesolo scansati proprio...

  19. #15

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •