Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Problema con gambetto

  1. #1
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Atomic X9R 175

    Predefinito Problema con gambetto

    Scio da sempre con scarponi stretti perchè preferisco soffrire la prima mezzora (poi non slaccio neanche più) ma avere uno scarpone che curva appena inclino: per intenderci, ho il piede 278 x 112 e uso un dalbello wc m 26,5 x 92. In febbraio mi è venuta la scimmia degli sci da alpinismo, per cui mi sono procurato un paio di nordica strider 130 misura 27,5 x last 98, una misura in più degli altri per stare più comodo.

    Premesso questo, il problema è che sono riuscito a provare questi scarponi lo scorso weekend con i miei sci classici (atomic x9rs) e sono un disastro... Il piede non è stretto come nei dalbello ma non è un problema, invece mi trovo malissimo con il gambetto, che non riesco a stringere come vorrei e aumentando appena la velocità fa diventare la sciata difficilmente controllabile. Esiste un sistema che per stringere molto il gambetto che non sia cambiarlo? Uno spessore, un cricchetto mini?

  2. #2

    Predefinito

    Prima cosa da vedere è se la vite della ghiera è stata posizionata nel buco più lontano.
    Ci dovrebbero essere tre buchi.Uno vicino ,uno medio in cui mettono di fabbrica la ghiera e uno lontano per chi vuole stringere di più.
    Comunque un altro utente gpasca aveva fatto la recensione dello strider e pure lui avendo un X9RS aveva detto che lo.scarpone andava in crisi( lui però sta facendo il corso maestri).
    Quindi prova a vedere il buco delle ghiere ( per ghiere intendo i denti dei ganci) e prova ,magari con le microregolazioni strette al massimo.Prova è l'unica cosa oltre a mettere i lacci sulla scarpetta e credo che lo strider sia preposto.

    - - - Updated - - -

    Poi il booster aiuta e non poco . Prima di spendere per quello ( cosa che consiglio) prova prima con quello che ti ho detto poi metti il.booster magari WC se nemmeno così funziona non so cosa dirti.

  3. Skife per andreski0:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    Temo che tu abbia sbagliato la misura, troppo grande.......
    Ecco io non volevo dirlo per non dover tornare alla solita retorica del:"scarpone stretto e piccolo" però è una ottima ipotesi .

  7. #5

    Predefinito

    Bè, non c'è nulla di male, è largo sia di scafo che di gambetto, quindi grande. E del resto la prova sul campo lo ha confermato visto che johnny non riesce a sciarci.
    Quindi nessun timore di essere talebani, ma è molto probabilmente così.
    E del resto se si arriva da una scarpa con 92 di larghezza in 26,5 è normale che una scarpa più abbondante di progetto e una misura più grande risulti una barca.
    Se può, sarebbe il caso che johnny la cambiasse per una misura inferiore.
    Nel caso può solo mettere qualche "pezza" ma sarà sempre troppo grande.
    Ok spostare i ganci sul gambetto ma bisogna anche ridurre (e di tanto) il volume dello scafo.
    In ordine è da mettere: spessore di sughero tra scafo e scarpetta, plantarino anatomico con spessore di cuoio e/o neoprene sulla parte inferiore del plantare. E non è detto che si raggiunga un risultato soddisfacente, ahimè........

  8. Skife per giò:


  9. #6
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Una piccola premessa: non è strano avere sensazioni diverse (anche molto diverse...) usando lo stesso sci con uno scarpone da alpinismo e uno da pista.
    Oltre al discorso dei volumi tendenzialmente diversi, c'è anche quello delle plastiche: i poliammidi e i polipropileni (eventualmente caricati con fibre sintetiche...) usati nelle scarpe leggere/leggerissime hanno normalmente un comportamento meno piacevole e, forse, consueto rispetto alle belle scarpe race di poliuretano.
    Oltre alla mancanza di controllo dovuta all'assenza di massa dello scarpone leggero.

    Detto questo: credo che andreski e giò in questo caso abbiano ragione. Per l'uso pista (e per portar giù uno sci strutturato come il tuo...) lo scarpone è probabilmente un po' largo, e forse anche un po' "mancante" di struttura.
    Prima però di fasciarti la testa e di intervenire, il consiglio che ti do è di provare ad utilizzare lo sci che useresti in abbinamento allo Strider, eventualmente anche in salita.
    I volumi dello scarpone da skialp sono un compromesso, visto e considerato che ti troverai spesso a dover fare movimenti differenti su assi differenti da quello avanti/indietro proprio dello sci da pura pista, e che comunque in salita (specie su terreni difficili...) hai tutto l'interesse a preservare la sensibilità della pianta del piede, che ti è fondamentale per l'equilibrio

    Se anche sullo sci che useresti in fuoripista (ed in salita...) senti che lo scarpone ti balla la samba attorno al piede, un po' di modi (subottimali...) di ridurre i volumi ci sono: prova e vedi come va.
    In caso contrario, vendi e prova roba più fasciante: quest'anno ne esce tanta, il nuovo XT3 di Lange, Il Salomon Shift, poi c'è il Lupo... insomma, hai comunque un po' di scelta.

  10. #7
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Atomic X9R 175

    Predefinito

    Mah, lo scarpone che uso in pista è veramente molto stretto, e mi è stato consigliato di prendere quello da alpinismo una taglia in più.. Adesso provo spostando le due slitte del gambetto e mettendo i lacci alle scarpette. Anche perché il piede rimane comunque fermo, non come nel gara ma bello rigido e sensibile, è proprio solo la parte sopra che non stringe .. Vediamo cosa succede, anche montando il booster che non ho ancora utilizzato

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da johnnycere Vedi messaggio
    Mah, lo scarpone che uso in pista è veramente molto stretto, e mi è stato consigliato di prendere quello da alpinismo una taglia in più.. Adesso provo spostando le due slitte del gambetto e mettendo i lacci alle scarpette. Anche perché il piede rimane comunque fermo, non come nel gara ma bello rigido e sensibile, è proprio solo la parte sopra che non stringe .. Vediamo cosa succede, anche montando il booster che non ho ancora utilizzato
    Ma non stinge o ti senti che non ti supporta?
    Parchè il passaggio da uni scarpone "tosto" da pista a quello da alpinismo non è poco.. se pensi che riesci a portare uno sci di una certa struttura come se fosse uno scarpone da pista...

    Mi correggo: quello è uno scarpone da alpinismo come io sono la Shiffer, quindi il mio discorso precedente vale fino a un certo punto.. però sicuramente non sarà mai come uno scarpone da pista.

    PS:non è che hai sciato con lo scarpone in modalità walk? Scherzi parte non sarebbe la prima volta che succede...

  13. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Atomic X9R 175

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Ma non stinge o ti senti che non ti supporta?
    Parchè il passaggio da uni scarpone "tosto" da pista a quello da alpinismo non è poco.. se pensi che riesci a portare uno sci di una certa struttura come se fosse uno scarpone da pista...
    Ma infatti sono anche io che devo abbassare le pretese, e probabilmente non usarlo con un paio di sci "in*****si" some gli x9rs.. Sono scarponi da freeride rigidi ma non come i wc.. La sensazione che ho è che non stringe il polpaccio neanche a tirare molto i ganci, ma una volta spostate le slitte direi che non ci saranno più problemi..

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    PS:non è che hai sciato con lo scarpone in modalità walk? Scherzi parte non sarebbe la prima volta che succede...
    In effetti le prime tre curve le ho fatte con uno scarpone solo in walk, ma me ne sono accorto subito. Durante la mattinata ho rimesso gli scarponi in walk per fare sensibilità sul corto, stavolta però tutti e due

  14. Skife per johnnycere:


  15. #10
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    rimane da dire che lo scarpone da skialp, sebbene lo strider sia corposo, non avrá mai la rigiditá e la precisione di uno scarpone da pista, adatta piuttosto la tua sciata, rilassati, e goditi l’effetto ciabatta!

  16. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    rimane da dire che lo scarpone da skialp, sebbene lo strider sia corposo, non avrá mai la rigiditá e la precisione di uno scarpone da pista, adatta piuttosto la tua sciata, rilassati, e goditi l’effetto ciabatta!
    Mai! Piuttosto faccio mettere i Pin sulle scarpe gara!!
    Scherzi a parte magari il lupo pro che è in PU è meglio e da ssnsazioni migliori.

  17. #12
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    C'è da dire che, a meno che tu non sia Jeremie Heitz, delle sensazioni di uno scarpone gara in fuoripista secondo me te ne frega davvero il giusto (provare per credere...).
    Un buon last 98 è davvero più che sufficiente (quindi i vari tecnica 0g o dalbello lupo... saranno interessanti da testare il nuovo salomon e il nuovo lange)

  18. #13

    Predefinito

    IO sono più curioso per il nuovo sistema di sgancio del lange più che del salomon ,che con gli inserti in carbonio non mi ispira per nulla (fisime mie) oltre a non portare nuove tecnologie da quello che sembra(poi 100 di last )

  19. #14
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    IO sono più curioso per il nuovo sistema di sgancio del lange più che del salomon ,che con gli inserti in carbonio non mi ispira per nulla (fisime mie) oltre a non portare nuove tecnologie da quello che sembra(poi 100 di last )
    Il blocco del gambetto mi sembra abbastanza standard, onestamente... o meglio, niente che Scarpa non abbia già fatto vedere.
    Son curioso di vedere, su Lange, se il dualcore effettivamente funzioni, e come si comporta quando sciato...

  20. Skife per matyt:


  21. #15

    Predefinito

    Il dual core (almeno nei gara,ma credo funzioni uguale) è praticamente una progressione del flex , in pratica gli scarponi non sono più 130 ,150 ecc , ma per esempio il più duro è 140-160 perchè durante la sciata ,man mano che si carica all'inizio lo scarpone è 140 poi man mano "diventa" 160. Sulla carta è interessante ,personalmente li ho provati i gara e sono sicuramente più morbidi a parità di flex ,ma questa grande differenza non l'ho sentita. Forse in freeride cambia di più ,BHO

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •