Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 158

Discussione: Consigli per sostituzione/affiancamento Racetiger SL 170

Hybrid View

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1

    Predefinito Consigli per sostituzione/affiancamento Racetiger SL 170

    Reduce da una stagione finita troppo presto, ancora all’inizio del lockdown mi ero ripromesso, un po’ per conservare l’ottimismo, che per la nuova stagione avrei pensato a degli attrezzi nuovi, plausibili viste le mancate uscite di fine stagione.
    Scrivo poco sul forum, più che altro per consigli sugli attrezzi, gli attuali li ho scelti sulla base dei feedback ricevuto qui, mi sono trovato davvero bene per cui ripropongo lo stesso quesito.
    190 cm x 95 kg, ho 45 anni, scio dall’età* di 6 (saltate giusto 4 stagioni tra tibia e crociato), tanto maestro in gioventù ; ho progressivamente ridotto le andature, anche se la palestra ultimamente mi ha dato ottime soddisfazioni per la tenuta fisica nell‘arco della giornata (specie con figlia assatanata al seguito).
    Come da titolo scio su Volkl Racetiger SL 170 dopo aver provato di tutto in ambito SL non fis; ne sono assolutamente soddisfatto. Ho trovato tutto il resto del mercato troppo flaccido e poco entusiasmante. Quali sono le alternative anche non propriamente SL? Non è che basta una piastra seria per risolvere?
    Ho letto recensioni favolose degli Stockli Laser WRT, anche se da sempre sono un pelo prevenuto nei confronti degli Svizzeri...

  2. #2

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Io non amo stockli, costano troppo per quello che sono , e montano attacchi non all'altezza .

    per il resto attendiamo un riscontro sul livello!

  5. Skife per Gianpa79:


  6. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da leellah Vedi messaggio
    Reduce da una stagione finita troppo presto, ancora all’inizio del lockdown mi ero ripromesso, un po’ per conservare l’ottimismo, che per la nuova stagione avrei pensato a degli attrezzi nuovi, plausibili viste le mancate uscite di fine stagione.
    Scrivo poco sul forum, più che altro per consigli sugli attrezzi, gli attuali li ho scelti sulla base dei feedback ricevuto qui, mi sono trovato davvero bene per cui ripropongo lo stesso quesito.
    190 cm x 95 kg, ho 45 anni, scio dall’età* di 6 (saltate giusto 4 stagioni tra tibia e crociato), tanto maestro in gioventù ; ho progressivamente ridotto le andature, anche se la palestra ultimamente mi ha dato ottime soddisfazioni per la tenuta fisica nell‘arco della giornata (specie con figlia assatanata al seguito).
    Come da titolo scio su Volkl Racetiger SL 170 dopo aver provato di tutto in ambito SL non fis; ne sono assolutamente soddisfatto. Ho trovato tutto il resto del mercato troppo flaccido e poco entusiasmante. Quali sono le alternative anche non propriamente SL? Non è che basta una piastra seria per risolvere?
    Ho letto recensioni favolose degli Stockli Laser WRT, anche se da sempre sono un pelo prevenuto nei confronti degli Svizzeri...

    visto che scii da tempo ed hai preso lezioni deduco che tu sia un buono sciatore e con una discreta preparazione fisica (visti anche i legni dai quali provieni Volkl SL). Detto questo il discorso è abbastanza semplice, o prendi un bel GS negozio-Master con piastra seria, tipo un Volkl GS pro, Nordica GSM, I speed pro o Rossignol Master M23 (se ne trovano ancora)....insomma legni intorno ai 185 cm con raggio intorno ai 20-23 m e quindi cambi radicalmente....oppure valuta la nuova (ormai non più tanto) categoria ibrida (raggio intermedio intorno ai 15-16 m), tipo Atomic X9RS, Head I race pro o Nordica Spitfire pro piston, lunghezza regina per questi legni è 175 cm ma visti i tuoi parametri puoi aggiungerci qualche centimetro....in quest'ultima scelta non ti discosti però molto dai tuoi SL da 170 cm che avranno raggio 14 m circa

    ciao e buona scelta, in ogni caso non sbagli

  7. Skife per Gian Maria:


  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    visto che scii da tempo ed hai preso lezioni deduco che tu sia un buono sciatore e con una discreta preparazione fisica (visti anche i legni dai quali provieni Volkl SL). Detto questo il discorso è abbastanza semplice, o prendi un bel GS negozio-Master con piastra seria, tipo un Volkl GS pro, Nordica GSM, I speed pro o Rossignol Master M23 (se ne trovano ancora)....insomma legni intorno ai 185 cm con raggio intorno ai 20-23 m e quindi cambi radicalmente....oppure valuta la nuova (ormai non più tanto) categoria ibrida (raggio intermedio intorno ai 15-16 m), tipo Atomic X9RS, Head I race pro o Nordica Spitfire pro piston, lunghezza regina per questi legni è 175 cm ma visti i tuoi parametri puoi aggiungerci qualche centimetro....in quest'ultima scelta non ti discosti però molto dai tuoi SL da 170 cm che avranno raggio 14 m circa

    ciao e buona scelta, in ogni caso non sbagli
    Però non gli hai consigliato il tuo ..... master 175 r18 ..... secondo me sarebbe un bel compromesso, perché ritroverebbe la sensazione dello slalom e la tenuta del gs ..... senza esagerare ......

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    visto che scii da tempo ed hai preso lezioni deduco che tu sia un buono sciatore e con una discreta preparazione fisica (visti anche i legni dai quali provieni Volkl SL). Detto questo il discorso è abbastanza semplice, o prendi un bel GS negozio-Master con piastra seria, tipo un Volkl GS pro, Nordica GSM, I speed pro o Rossignol Master M23 (se ne trovano ancora)....insomma legni intorno ai 185 cm con raggio intorno ai 20-23 m e quindi cambi radicalmente....oppure valuta la nuova (ormai non più tanto) categoria ibrida (raggio intermedio intorno ai 15-16 m), tipo Atomic X9RS, Head I race pro o Nordica Spitfire pro piston, lunghezza regina per questi legni è 175 cm ma visti i tuoi parametri puoi aggiungerci qualche centimetro....in quest'ultima scelta non ti discosti però molto dai tuoi SL da 170 cm che avranno raggio 14 m circa

    ciao e buona scelta, in ogni caso non sbagli
    Però non gli hai consigliato il tuo ..... master 175 r18 ..... secondo me sarebbe un bel compromesso, perché ritroverebbe la sensazione dello slalom e la tenuta del gs ..... senza esagerare ......

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da leellah Vedi messaggio
    Reduce da una stagione finita troppo presto, ancora all’inizio del lockdown mi ero ripromesso, un po’ per conservare l’ottimismo, che per la nuova stagione avrei pensato a degli attrezzi nuovi, plausibili viste le mancate uscite di fine stagione.
    Scrivo poco sul forum, più che altro per consigli sugli attrezzi, gli attuali li ho scelti sulla base dei feedback ricevuto qui, mi sono trovato davvero bene per cui ripropongo lo stesso quesito.
    190 cm x 95 kg, ho 45 anni, scio dall’età* di 6 (saltate giusto 4 stagioni tra tibia e crociato), tanto maestro in gioventù ; ho progressivamente ridotto le andature, anche se la palestra ultimamente mi ha dato ottime soddisfazioni per la tenuta fisica nell‘arco della giornata (specie con figlia assatanata al seguito).
    Come da titolo scio su Volkl Racetiger SL 170 dopo aver provato di tutto in ambito SL non fis; ne sono assolutamente soddisfatto. Ho trovato tutto il resto del mercato troppo flaccido e poco entusiasmante. Quali sono le alternative anche non propriamente SL? Non è che basta una piastra seria per risolvere?
    Ho letto recensioni favolose degli Stockli Laser WRT, anche se da sempre sono un pelo prevenuto nei confronti degli Svizzeri...
    Per il campo libero ti consiglio il master hero 175 r18 bello bello , gira come uno speciale e tiene come un gs ..... molto polivalente...... altrimenti s/race pro gs salomon 175 r15 e i race pro head 175 r15 però questi 2 sono simili al tuo ..... avesti dei doppioni..... oppure il nuovo master r19 che dicono giri come il 175 r18 e tenga come il 21 ..... io non l ho ancora provato ma dicono sia bello ...... però costa ancora tantissimo......🤷*♂️🤷*♂️🤷*♂️🙈🙈🙈🙈

  9. #6

    Predefinito

    A chi mi chiede il livello... non so rispondere, diciamo che sostanzialmente conosco le Dolomiti a memoria e di norma in una giornata tipo faccio circa 55 km di piste, carving solo su blu rosse, per il resto corto raggio e (poca) serpentina.
    Diciamo che a 16 anni sciavo su Vacuum RC4 da 205... Da allora un paio di incidenti mi hanno ricondotto a più miti consigli, di solito scendo tranquillo sui 60 km/h, raramente tiro i curvoni a 80 (solo con pista nota deserta ed eccellente visibilità).
    Le misure oltre 180 ormai mi intimoriscono, nel 2013 presi il capostipite dei racecarve con struttura FIS (Atomic XT175), ma complice una preparazione assurda non mi ci trovai proprio... però vorrei riprovare...
    Di Volkl apprezzo la rigidezza, non peso poco e con altri sci ho avuto la sensazione di eccessiva cedevolezza in mezzo alla curva e poco effetto fionda...

    - - - Updated - - -

    A chi mi chiede il livello... non so rispondere, diciamo che sostanzialmente conosco le Dolomiti a memoria e di norma in una giornata tipo faccio circa 55 km di piste, carving solo su blu rosse, per il resto corto raggio e (poca) serpentina.
    Diciamo che a 16 anni sciavo su Vacuum RC4 da 205... Da allora un paio di incidenti mi hanno ricondotto a più miti consigli, di solito scendo tranquillo sui 60 km/h, raramente tiro i curvoni a 80 (solo con pista nota deserta ed eccellente visibilità).
    Le misure oltre 180 ormai mi intimoriscono, nel 2013 presi il capostipite dei racecarve con struttura FIS (Atomic XT175), ma complice una preparazione assurda non mi ci trovai proprio... però vorrei riprovare...
    Di Volkl apprezzo la rigidezza, non peso poco e con altri sci ho avuto la sensazione di eccessiva cedevolezza in mezzo alla curva e poco effetto fionda...

  10. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da leellah Vedi messaggio
    A chi mi chiede il livello... non so rispondere, diciamo che sostanzialmente conosco le Dolomiti a memoria e di norma in una giornata tipo faccio circa 55 km di piste, carving solo su blu rosse, per il resto corto raggio e (poca) serpentina.
    Diciamo che a 16 anni sciavo su Vacuum RC4 da 205... Da allora un paio di incidenti mi hanno ricondotto a più miti consigli, di solito scendo tranquillo sui 60 km/h, raramente tiro i curvoni a 80 (solo con pista nota deserta ed eccellente visibilità).
    Le misure oltre 180 ormai mi intimoriscono, nel 2013 presi il capostipite dei racecarve con struttura FIS (Atomic XT175), ma complice una preparazione assurda non mi ci trovai proprio... però vorrei riprovare...
    Di Volkl apprezzo la rigidezza, non peso poco e con altri sci ho avuto la sensazione di eccessiva cedevolezza in mezzo alla curva e poco effetto fionda...
    Allora prova con i ideo della FISI su youtube(cerchi livelli sci Fisi e vedi in quale ti ritrovi di più), i km in un giorno non dicono nulla del tuo livello di sciata .
    Riguardo a quello che dici dopo già aiuta di più (carving blu rosse ecc..).
    Credo che Gian MAria e Glligani ti abbiano un poco sopravvalutato a mio parere. Allora ritornando agli sci qui dipende da cosa cerchi perchè i volkl rigidi no non lo sono(forse i FIS ma c'è di peggio ) , la cedevolezza in mezzo alla curva la attribuirei a lacune tecniche così come l'effetto fionda dipendono da come sai sciare, gli SL ti fanno "sentire bravo "perchè basta inclinarli un minimo e farsi portare dalle sciancrature e ti sembra di piegare tanto e bene, ma spesso non è così . IL mio consiglio è un SSS oppure un X9 versione S (non la RS che ti ha consigliato Gian MAria l'altra quella senza piastra). Non offenderti però da quello che hai detto deduco che il cortoraggio lo farai alla vecchia maniera e per carvare intendi inclinarti e fondamentalmente non chiudere la curva e farsi portare dalle sciancrature.
    IO ti consiglierei questi sci poi vedi te

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    io prenderei un bel gs con piastra normale 175, tipo i miei volkl cosi hai una buona alternativa ai tuoi attuali senza avere sci troppo difficili.

  13. #9

    Predefinito

    Anche il volkl gs potrebbe andare ,ma se vuole migliorare è troppo serve uno un poco più semplice . I volkl Gs potrebbero andare alla fine, ma mi viene il dubbio sul suo livello secondo me un SSS andrebbe più che bene anzi....

  14. #10

    Predefinito

    Mai pensato tu sia una schiappa, difatti ti ho consigliato uno sci giusto per L6, che poi va bene anche per un 5 allenato e un 7 che non vuole far fatica, a mio parere ovviamente

  15. #11

    Predefinito

    I volkl senza piston non sono difficili, ne hai mai provati? Anzi secondo me aiutano molto a provare a fare i movimenti giusti perché non sono mai troppo aggressivi ma hanno una bella presa di spigolo e un rimbalzo che ti aiuta a fare i cambi senza tanta fatica.

  16. #12

    Predefinito

    beh se sei tra 6 e 7 livello potresti passare tranquillamente le selezioni maestri ... ci hai mai pensato?

    Dopo però devi girare un pochino con un R27 189 fis per far gs .... per passare Eurotest, ma credo che se riesci a tener quel livello in campo libero senza allenarti non avrai grossi problemi


    QUindi stai sereno che ogni sci che puoi comprare non ti metterà mai in crisi , al massimo ti fa sudare un po' dopo i 40 km di piste fatte !

  17. Skife per Gianpa79:


  18. #13

    Predefinito Consigli per sostituzione/affiancamento Racetiger SL 170

    Citazione Originariamente scritto da leellah Vedi messaggio
    Reduce da una stagione finita troppo presto, ancora all’inizio del lockdown mi ero ripromesso, un po’ per conservare l’ottimismo, che per la nuova stagione avrei pensato a degli attrezzi nuovi, plausibili viste le mancate uscite di fine stagione.
    Scrivo poco sul forum, più che altro per consigli sugli attrezzi, gli attuali li ho scelti sulla base dei feedback ricevuto qui, mi sono trovato davvero bene per cui ripropongo lo stesso quesito.
    190 cm x 95 kg, ho 45 anni, scio dall’età* di 6 (saltate giusto 4 stagioni tra tibia e crociato), tanto maestro in gioventù ; ho progressivamente ridotto le andature, anche se la palestra ultimamente mi ha dato ottime soddisfazioni per la tenuta fisica nell‘arco della giornata (specie con figlia assatanata al seguito).
    Come da titolo scio su Volkl Racetiger SL 170 dopo aver provato di tutto in ambito SL non fis; ne sono assolutamente soddisfatto. Ho trovato tutto il resto del mercato troppo flaccido e poco entusiasmante. Quali sono le alternative anche non propriamente SL? Non è che basta una piastra seria per risolvere?
    Ho letto recensioni favolose degli Stockli Laser WRT, anche se da sempre sono un pelo prevenuto nei confronti degli Svizzeri...
    Sinceramente sapere con esattezza a che livello saresti classificato non credo sia importante, di sicuro però da quanto ci dici sei uno sciatore con gli attributi, anche se magari non supereresti la selezione maestri, ma credo proprio che non sia un problema, o sbaglio? Te lo dico perché come te sciano tantissimi altri sciatori che hanno iniziato a muovere i primi passi sulla neve con attrezzi di lunghezza che oggi non usano più nemmeno in discesa libera, eppure ci facevano di tutto, spesso su piste e su nevi che oggi sarebbero considerate da free ride o da sci estremo

    Venendo quindi al tuo quesito, se hai intenzione di affiancare il nuovo attrezzo al tuo attuale Racetiger, non ci sono alternative migliori di quella di andare su bel GS master, come ti ha consigliato Gian Maria, sui 180 di altezza, piastra gara e raggio da 18 a 20, in modo da avere un attrezzo effettivamente differente da quello che hai adesso. Magari non lo sfrutterai al 100%, ma ti assicuro che sono una libidine.

    Se invece hai intenzione di sostituire il Voelkl (ma se è in buono stato, chi te lo fa fare?) allora ti direi anch’io di provare a prendere a noleggio uno dei nuovi master mid turn da 175 e vedere se ti trovi bene. Il WRT fa parte di questa categoria; in pratica nella maggior parte dei casi hanno un comportamento simile a quello di un SL lungo, con unica eccezione per il nuovo Fischer CT 180, che è più un GS “accorciato”. Questa soluzione mi lascia però un po’ dubbioso, in quanto hai scritto che con l’XT, che è stato il precursore di questa nuova famiglia di sci, non ti sei trovato a tuo agio.

  19. Lo skifoso renntiger ha 2 Skife:


  20. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Sinceramente sapere con esattezza a che livello saresti classificato non credo sia importante, di sicuro però da quanto ci dici sei uno sciatore con gli attributi, anche se magari non supereresti la selezione maestri, ma credo proprio che non sia un problema, o sbaglio? Te lo dico perché come te sciano tantissimi altri sciatori che hanno iniziato a muovere i primi passi sulla neve con attrezzi di lunghezza che oggi non usano più nemmeno in discesa libera, eppure ci facevano di tutto, spesso su piste e su nevi che oggi sarebbero considerate da free ride o da sci estremo

    Venendo quindi al tuo quesito, se hai intenzione di affiancare il nuovo attrezzo al tuo attuale Racetiger, non ci sono alternative migliori di quella di andare su bel GS master, come ti ha consigliato Gian Maria, sui 180 di altezza, piastra gara e raggio da 18 a 20, in modo da avere un attrezzo effettivamente differente da quello che hai adesso. Magari non lo sfrutterai al 100%, ma ti assicuro che sono una libidine.

    Se invece hai intenzione di sostituire il Voelkl (ma se è in buono stato, chi te lo fa fare?) allora ti direi anch’io di provare a prendere a noleggio uno dei nuovi master mid turn da 175 e vedere se ti trovi bene. Il WRT fa parte di questa categoria; in pratica nella maggior parte dei casi hanno un comportamento simile a quello di un SL lungo, con unica eccezione per il nuovo Fischer CT 180, che è più un GS “accorciato”. Questa soluzione mi lascia però un po’ dubbioso, in quanto hai scritto che con l’XT, che è stato il precursore di questa nuova famiglia di sci, non ti sei trovato a tuo agio.
    All’inizio della discussione avevo inteso che senza dichiarare un livello preciso era impossibile avere un feedback, ho visualizzato qualche video, collocandomi sul 6 più o meno, ma dopo alcuni interventi le mie “certezze” stanno vacillando😅😅😅
    Detto questo ho sciato con tantissima roba, negli ultimi 10 anni tutti SL, tranne gli XT del 2013, che vendetti per disperazione ad un utente del forum (alan), il quale analizzando la preparazione dello sci la trovo assurda per il campo libero... Ancora oggi mi resta il dubbio che fosse unicamente un problema di lamine sbagliate...
    Detto questo gli SL non andranno in pensione, ancora troppo giovani ed efficienti... Quindi doppioni non ne voglio, probabilmente il 180 è la misura adeguata... se poi mi dite che devo restare fedele a Volkl GS+piastra... Obbedisco🤣🤣🤣
    Ovviamente scordatevi raggi oltre il 18😝

    PS: accarezzo spesso l’idea Stöckli a causa di un paio di amici invasati che comprano solo quelli, a me non hanno mai detto nulla, ma le recensioni dei WRT sono così entusiastiche che mi era venuta la voglia di provarli...

  21. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da leellah Vedi messaggio
    All’inizio della discussione avevo inteso che senza dichiarare un livello preciso era impossibile avere un feedback, ho visualizzato qualche video, collocandomi sul 6 più o meno, ma dopo alcuni interventi le mie “certezze” stanno vacillando😅😅😅
    Detto questo ho sciato con tantissima roba, negli ultimi 10 anni tutti SL, tranne gli XT del 2013, che vendetti per disperazione ad un utente del forum (alan), il quale analizzando la preparazione dello sci la trovo assurda per il campo libero... Ancora oggi mi resta il dubbio che fosse unicamente un problema di lamine sbagliate...
    Detto questo gli SL non andranno in pensione, ancora troppo giovani ed efficienti... Quindi doppioni non ne voglio, probabilmente il 180 è la misura adeguata... se poi mi dite che devo restare fedele a Volkl GS+piastra... Obbedisco🤣🤣🤣
    Ovviamente scordatevi raggi oltre il 18😝

    PS: accarezzo spesso l’idea Stöckli a causa di un paio di amici invasati che comprano solo quelli, a me non hanno mai detto nulla, ma le recensioni dei WRT sono così entusiastiche che mi era venuta la voglia di provarli...
    Va bhe cedo se ti piacciono così tanto prendi sto racetiger ,ma senza piastra prendi la versione NON PRO per favore,però accarezza l'idea di un SSS secondo me è più adatto ,poi fai come ti pare ,io non credo che sei in grado di usare un master m17(nemmeno al 40 %) o similari anche l'XT che provasti nel 2013 non credo che fossa colpa della preparazione ,voglio dire puoi dire che sono le lamine se non lo senti che prende come vuoi ,ma dire che non ti trovi a causa delle lamine mi sembra abbastanza improbabile . Poi fai come vuoi . Per consigliare uno sci però serve comunque un livello perchè un conto un SSS un conto un s race pro salomon, quindi non dico essere precisi però tra 6/7 e 4/5 c' è il mondo in mezzo.





    Per rispondere a Roberto riguardo agli scarponi posso dire che gli scarponi se sono azzeccati e belli aderenti si ti fanno migliorare immediatamente (la differenza si vede proprio da una discesa all'altra) poi il maestro serve ,ma senza gli scarponi giusti e aderenti non riesci a trovare i giusti movimenti .Per quanto riguarda le misure io metto in mezzo le misure in meno perchè prendendoli più piccoli hai meno volume e poi li allunghi in modo da non creare problemi ai piedi,così ottieni meno volume e la giusta lunghezza due piccioni con una fava(male non li fanno male che vada li apri a fine discesa. Per quanto riguarda la voglia di migliorare ,se prende il maestro e spende quei 30/50 euro allora vorrà migliorare se no potrei dubitare della sua intelligenza ,poi in base al livello si consiglia.

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •