Pagina 7 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 158

Discussione: Consigli per sostituzione/affiancamento Racetiger SL 170

  1. #91

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da leellah Vedi messaggio
    Ahia.
    Viaggio su SL per moderare le velocità, facendo corto raggio per l’80 % del tempo...
    L’LCA l’ho fottuto in fresca con i 9.29 nel 1997, le altre distorsioni sono sempre state conseguenti alle cadute più che causa...
    Ora non derogherò al principio R<20, ma mi state aprendo gli occhi su alternative che ho sempre snobbato...
    Guarda io amo alla follia SL, e sopporto con molta difficoltà il GS ma in mezzo c’è un mondo, un mondo di cose divertentissime che non ti limitano in nulla.

    Ciao

  2. #92

    Predefinito

    Non sono un esperto di stoekli, tuttavia qualche anno fa si sapeva che esistevano due linee, una detta 80 e l'altra 100 (numeri che si riferivano a codici di produzione) per distinguere gli sci fatti in svizzera (100) da quelli fatti fuori.
    Il prezzo? Se ricordi, Renn, il ns. amico svizzero ci disse che in svizzera è allineato con quello di altri sci mentre in Italia viene mantenuto alto per una strategia di marketing che porta ad avere un numero contingentato di attrezzi.
    La qualità costruttiva non si discute, tuttavia tutti gli sci sw sono fatti a mano mettendo i vari strati nelle presse e incollati.
    Confronti con altri?
    Indubbiamente hanno il loro fascino ma anche un master o un ispeed o un nordica o blizzard o fischer o atomic sono fatti come si deve e con ottimi materiali, così come carpani, duel, blossom, etc.
    Certo è che avere almeno una volta uno stoekli ci sta, ma non è che stai prendendo lo sci migliore in assoluto.

  3. Lo skifoso giò ha 3 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #93

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Le vecchie generazioni si lamentano delle nuove fin dall'antica grecia da Aristotele poi Orazio a Roma tutti si sono sempre lamentati dei giovani come i vostri genitori di voi ,voi di noi e noi di coloro che verranno dopo ,normale cerchio della vita. Magari un giorno mi lamenterò che lo sci non si vede più in ottica turiatica chi lo sa,ma sicuro mi lamenterò di qualcosa.
    Io rimango della mia idea ,voi della vostra entrambi ci divertiamo . Io mi ripeto un SSS o volkl gs SENZA piston andare oltre non lo vedo produttivo.

    Ps per la cronaca i miei sci da SG sono 205 r40
    Il tuo problema non è lo scontro generazionale che è sempre esistito e sempre esisterà ma è il tuo modo di porti. puoi avere le Tue idee, e non devi cambiarle se ritieni che siano giuste ci mancherebbe ma non devi avere la presunzione che solo quelle siano giuste, soprattutto quando si cerca di dare un consiglio a qualcuno che se evidentemente cerca aiuto suun forum non è cosi preparato come credi di esserlo tu.
    Ti ho invitato a rileggerTi e a rileggere quello che ti consiglano persone che potrebbero essere tuo padre o tuo nonno e che di esperienza e preparazione ne hanno sicuramente più di te. Impara l'umiltà di stare ad ascoltare e rifletti ti servirà nella vita che non è fatta solo di sci

    - - - Updated - - -

    [QUOTE=andreski0;2211756]LA qualità non la discuto (anche se il titanal è prodotto in austria da un azienda e tutti usano quello lì pero va bhe) però non mi puoi dire che qualitativamente un qualcosa pensato per un turista è meglio qualitativamente di qualcosa per agonisti,questo lo vedo impossibile.

    - - - U-
    daccordo sulla differenza qualitativa ma come puoi consigliare un fis da agonisti ad un turista evoluto da livello diciamo 5?
    è come consigliare ad un automobilista medio che vuole un'auto sportiva una ferrari da F1 anzichè una porsche 911 sicuramente qualitativamente la F1 ha qualcosa in più ma pochi riuscirebbero solo a farla partire..........

  6. Skife per robertoginesi:


  7. #94

    Predefinito

    Caro Andreski,

    Ci ho messo un po' a capirlo anche io, ed è per questo che scrivo pochissimo in questa sezione del forum.

    Senza presunzione, ma qui siamo pesci fuor d'acqua, non puoi dare consigli ragionando da selezionando o da garista, come dice Reen , di recensioni di quel tipo c'è piena l'aria , qui ci sono i consigli di persone normali che sciano la domenica , anche magari un po' internate e con una tecnica non perfetta, ma che danno le loro impressioni che per assurdo sono molto più vicine all'acquirente di uno super shape o di un master , di quelle di un istruttore nazionale .

    A parte che molti qui sui modelli sono moooolto più preparati di me , perchè non mi interesso di certe gamme di sci , e tolto lo sci da campo libero canonico (175 r 18/19) il resto non ne faccio un gran che , (se ho voglia di correre mi prendo il 27 mt fis , se ho voglia di piegare l'SL ) , ma il turista che vuole provare sensazioni diverse, divertirsi a cambiare, a tutto il diritto di prendersi sci master r21 o 23 o farsi l'SL negozio.

    E' proprio un altro mondo, ed è l'enssenza vera dello sci , e quello che tiene in piedi tutta la baracca !

    Pensi che lo sci stia in piedi con noi?
    Ho pagato lo stagionale val di fiemme 360 euro e ci ho sciato 40 giorni (maledetto covid ) , ho comprato sci da campo libero e GS con 800 euro tutti e due , mi vesto con quel che mi passano gli altleti a prezzi ridicoli .

    Se fossimo tutti cosi il baraccone non starebbe in piedi, siamo noi gli "sbagliati" non loro !


    Si discute di cose che non sono nate per quello che facciamo noi, se vuoi conforntarti devi farlo con il tuo stesso mondo , non puoi dare verità assolute qui , non è il posto giusto .


    Lo sanno fare gli istruttori nazionali , devi imparare a raffrontarti al loro livello e esigenze se vuoi riuscire a comunicare in maniera efficiente

    In amicizia ...!
    Ultima modifica di Gianpa79; 03-06-2020 alle 08:01 AM.


  8. #95
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Langhe RS 130 ,Carpani F4 Maestro, Fischer RC4 CT, Blizzard Brahma 88

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Caro Andreski,

    Ci ho messo un po' a capirlo anche io, ed è per questo che scrivo pochissimo in questa sezione del forum.

    Senza presunzione, ma qui siamo pesci fuor d'acqua, non puoi dare consigli ragionando da selezionando o da garista, come dice Reen , di recensioni di quel tipo c'è piena l'aria , qui ci sono i consigli di persone normali che sciano la domenica , anche magari un po' internate e con una tecnica non perfetta, ma che danno le loro impressioni che per assurdo sono molto più vicine all'acquirente di uno super shape o di un master , di quelle di un istruttore nazionale .

    A parte che molti qui sui modelli sono moooolto più preparati di me , perchè non mi interesso di certe gamme di sci , e tolto lo sci da campo libero canonico (175 r 18/19) il resto non ne faccio un gran che , (se ho voglia di correre mi prendo il 27 mt fis , se ho voglia di piegare l'SL ) , ma il turista che vuole provare sensazioni diverse, divertirsi a cambiare, a tutto il diritto di prendersi sci master r21 o 23 o farsi l'SL negozio.

    E' proprio un altro mondo, ed è l'enssenza vera dello sci , e quello che tiene in piedi tutta la baracca !

    Pensi che lo sci stia in piedi con noi?
    Ho pagato lo stagionale val di fiemme 360 euro e ci ho sciato 40 giorni (maledetto covid ) , ho comprato sci da campo libero e GS con 800 euro tutti e due , mi vesto con quel che mi passano gli altleti a prezzi ridicoli .

    Se fossimo tutti cosi il baraccone non starebbe in piedi, siamo noi gli "sbagliati" non loro !


    Si discute di cose che non sono nate per quello che facciamo noi, se vuoi conforntarti devi farlo con il tuo stesso mondo , non puoi dare verità assolute qui , non è il posto giusto .


    Lo sanno fare gli istruttori nazionali , devi imparare a raffrontarti al loro livello e esigenze se vuoi riuscire a comunicare in maniera efficiente

    In amicizia ...!
    Bravo Gianpa parole sante. Nella vita bisogna sapersi adattare, senza tradire le proprie convinzioni che vanno dispensate sapientemente in pillole, se si vuole essere ascoltati, altrimenti scatta solo la critica a volte anche immotivata.

  9. Lo skifoso Tornado68 ha 2 Skife:


  10. #96

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Caro Andreski,

    Ci ho messo un po' a capirlo anche io, ed è per questo che scrivo pochissimo in questa sezione del forum.

    Senza presunzione, ma qui siamo pesci fuor d'acqua, non puoi dare consigli ragionando da selezionando o da garista, come dice Reen , di recensioni di quel tipo c'è piena l'aria , qui ci sono i consigli di persone normali che sciano la domenica , anche magari un po' internate e con una tecnica non perfetta, ma che danno le loro impressioni che per assurdo sono molto più vicine all'acquirente di uno super shape o di un master , di quelle di un istruttore nazionale .

    A parte che molti qui sui modelli sono moooolto più preparati di me , perchè non mi interesso di certe gamme di sci , e tolto lo sci da campo libero canonico (175 r 18/19) il resto non ne faccio un gran che , (se ho voglia di correre mi prendo il 27 mt fis , se ho voglia di piegare l'SL ) , ma il turista che vuole provare sensazioni diverse, divertirsi a cambiare, a tutto il diritto di prendersi sci master r21 o 23 o farsi l'SL negozio.

    E' proprio un altro mondo, ed è l'enssenza vera dello sci , e quello che tiene in piedi tutta la baracca !

    Pensi che lo sci stia in piedi con noi?
    Ho pagato lo stagionale val di fiemme 360 euro e ci ho sciato 40 giorni (maledetto covid ) , ho comprato sci da campo libero e GS con 800 euro tutti e due , mi vesto con quel che mi passano gli altleti a prezzi ridicoli .

    Se fossimo tutti cosi il baraccone non starebbe in piedi, siamo noi gli "sbagliati" non loro !


    Si discute di cose che non sono nate per quello che facciamo noi, se vuoi conforntarti devi farlo con il tuo stesso mondo , non puoi dare verità assolute qui , non è il posto giusto .


    Lo sanno fare gli istruttori nazionali , devi imparare a raffrontarti al loro livello e esigenze se vuoi riuscire a comunicare in maniera efficiente

    In amicizia ...!
    Concordo infatti qui sul forum scrivono anche alcuni maestri e diversi ottimi sciatori che sciano praticamente come loro (Gianpa in primis) ma tu Andreski sei l'unico che si impunta in tutte le discussioni riguardanti sci e scarponi per turisti. Ti manca poco all'esame e di conseguenza il tuo livello non è sicuramente quello del turista medio, io fossi in te mi dedicherei alla sezione scuola sci o al massimo se devi discutere di materialo fallo con chi scia davvero bene come te in modo da fare dei confronti e delle discussioni attendibili. Altrimenti rischi solo di attirarti antipatie inutili.

  11. Skife per Albert 85:


  12. #97

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Caro Andreski,

    Ci ho messo un po' a capirlo anche io, ed è per questo che scrivo pochissimo in questa sezione del forum.

    Senza presunzione, ma qui siamo pesci fuor d'acqua, non puoi dare consigli ragionando da selezionando o da garista, come dice Reen , di recensioni di quel tipo c'è piena l'aria , qui ci sono i consigli di persone normali che sciano la domenica , anche magari un po' internate e con una tecnica non perfetta, ma che danno le loro impressioni che per assurdo sono molto più vicine all'acquirente di uno super shape o di un master , di quelle di un istruttore nazionale .

    A parte che molti qui sui modelli sono moooolto più preparati di me , perchè non mi interesso di certe gamme di sci , e tolto lo sci da campo libero canonico (175 r 18/19) il resto non ne faccio un gran che , (se ho voglia di correre mi prendo il 27 mt fis , se ho voglia di piegare l'SL ) , ma il turista che vuole provare sensazioni diverse, divertirsi a cambiare, a tutto il diritto di prendersi sci master r21 o 23 o farsi l'SL negozio.

    E' proprio un altro mondo, ed è l'enssenza vera dello sci , e quello che tiene in piedi tutta la baracca !

    Pensi che lo sci stia in piedi con noi?
    Ho pagato lo stagionale val di fiemme 360 euro e ci ho sciato 40 giorni (maledetto covid ) , ho comprato sci da campo libero e GS con 800 euro tutti e due , mi vesto con quel che mi passano gli altleti a prezzi ridicoli .

    Se fossimo tutti cosi il baraccone non starebbe in piedi, siamo noi gli "sbagliati" non loro !


    Si discute di cose che non sono nate per quello che facciamo noi, se vuoi conforntarti devi farlo con il tuo stesso mondo , non puoi dare verità assolute qui , non è il posto giusto .


    Lo sanno fare gli istruttori nazionali , devi imparare a raffrontarti al loro livello e esigenze se vuoi riuscire a comunicare in maniera efficiente

    In amicizia ...!

    ..e Poi dicono che un figlio non ti cambia la vita!!!!

  13. Lo skifoso AsioOtus ha 4 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #98

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AsioOtus Vedi messaggio
    ..e Poi dicono che un figlio non ti cambia la vita!!!!
    Mamma mia sto invecchiando ..... o saranno tutte le notti insonni ...

  16. Lo skifoso Gianpa79 ha 3 Skife:


  17. #99

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Mamma mia sto invecchiando ..... o saranno tutte le notti insonni ...
    non stai invecchiando stai diventando saggio...... molti punti a tuo favore tuo figlio apprezzerà di sicuro.
    P.S. ho visto le foto su instagram é più bello di te

  18. Lo skifoso robertoginesi ha 3 Skife:


  19. #100

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    non stai invecchiando stai diventando saggio...... molti punti a tuo favore tuo figlio apprezzerà di sicuro.
    P.S. ho visto le foto su instagram é più bello di te
    Grazie !! tutto merito della mamma!

  20. Skife per Gianpa79:


  21. #101

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    LA qualità non la discuto (anche se il titanal è prodotto in austria da un azienda e tutti usano quello lì pero va bhe) però non mi puoi dire che qualitativamente un qualcosa pensato per un turista è meglio qualitativamente di qualcosa per agonisti,questo lo vedo impossibile.

    - - - Updated - - -


    Adesso con la scritta WC abusata in tutti i possibili modelli il problema si è tolto
    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    LA qualità non la discuto (anche se il titanal è prodotto in austria da un azienda e tutti usano quello lì pero va bhe) però non mi puoi dire che qualitativamente un qualcosa pensato per un turista è meglio qualitativamente di qualcosa per agonisti,questo lo vedo impossibile.
    Sostituisci "qualitativamente" con "prestazionalmente", perché per quanto riguarda le prestazioni un attrezzo (in generale, non solo per gli sci) pensato per gli agonisti è praticamente sempre superiore a un attrezzo amatoriale (a meno che magari non si tratti di jr.).
    Dal punto di vista della qualità invece non è sempre detto...spesso gli attrezzi da agonismo per esempio non hanno le finiture di attrezzi destinati agli amatori, sono più spartani, meno curati, perché devono badare al sodo, insomma devono eccellere unicamente per le prestazioni.
    E spesso sono anche volutamente meno duraturi se questo può aumentare le prestazioni, la leggerezza ecc., perché devono dare il massimo per poco e se poi son da sostituire, pace amen...tanto è vero che spesso tirano talmente tanto la corda che si spezza...

  22. #102
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Sostituisci "qualitativamente" con "prestazionalmente", perché per quanto riguarda le prestazioni un attrezzo (in generale, non solo per gli sci) pensato per gli agonisti è praticamente sempre superiore a un attrezzo amatoriale (a meno che magari non si tratti di jr.).
    Dal punto di vista della qualità invece non è sempre detto...spesso gli attrezzi da agonismo per esempio non hanno le finiture di attrezzi destinati agli amatori, sono più spartani, meno curati, perché devono badare al sodo, insomma devono eccellere unicamente per le prestazioni.
    E spesso sono anche volutamente meno duraturi se questo può aumentare le prestazioni, la leggerezza ecc., perché devono dare il massimo per poco e se poi son da sostituire, pace amen...tanto è vero che spesso tirano talmente tanto la corda che si spezza...
    VEro però la prestazione nello sci è l'unico indicatore della qualità(parlo di sci non scarponi e compagnia ,solo di aste) voglio dire non è una scarpa da ginnastica in cui la ricreativa è confortevole mentre l'agonistica è una tagliola,l'unico valore di qualità sono le prestazioni ,voglio dire uno sci è superiore qualitativamente ad un altro perchè offre prestazioni migliori permette di divertirsi di più di piegarci meglio ecc.Che poi gli sci agonistici si usurano prima è verissimo ,le lamine sono fatte per essere più tenere per poterle lavorare meglio questo le porta a rovinarsi prima del tempo.
    Poi per la cura dei dettagli ti posso dar ragione nelle tavole da snow e negli sci da freestyle/freeride dove ci sono fighissime serigrafie(le quali invidio profondamente) ,mentre nello sci alpino si vuole riprodurre la stessa serigrafia del gara per dare l'impressione all'acquirente di portare gli stessi sci dei propri beniamini quindi sta gran cura nei dettagli la vedo solo nelle discipline free dove te ne do atto è vera e tangibile ,nell'alpino no. Però capisco il tuo punto di vista ,in alcuni ambiti è vero si ha una cura maggiore ,ma non nell'alpino o meglio io non la vedo.

  23. #103

    Predefinito

    Fermi, fermi, fermi.......
    In termini di prestazioni uno sci raggiunge il suo massimo in un paio di anni, il tempo che ci vuole perchè la struttura si assesti per bene, la soletta si velocizzi per bene, le lamine siano al massimo rendimento con il minimo attrito, cioè belle sottili per le ripetute lavorazioni ma non ancora finite.
    Poi, per carità, ci sono sci "magici" usciti dalle presse già velocissimi, ma quando un atleta ha trovato lo sci veloce se lo cura più di una reliquia.
    Le differenze maggiori tra uno sci "ricreativo" e un gara vero stanno in:
    1) soletta, in genere sui gara vengono messe le solette ottenute dalla parte centrale del rotolo di polimero, mentre quelle più periferiche vanno su altri sci.
    2) le colle: negli sci da gara vengono usate il minimo indispensabile, se ne mette il meno possibile perchè la colla può cambiare la risposta elastica dello sci. E infatti non è infrequente che un gara si scolli.
    Tutto questo a parità di altri materiali usati, legni, fibre e quant'altro.
    Sulle lamine è come avete detto, sono di un acciaio poco più tenero e sottile per poter essere lavorato meglio.
    Dopo due-tre anni lo sci comincia a "rallentare" ma alcuni rimangono missili a lungo.

  24. #104
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    VEro però la prestazione nello sci è l'unico indicatore della qualità(parlo di sci non scarponi e compagnia ,solo di aste) voglio dire non è una scarpa da ginnastica in cui la ricreativa è confortevole mentre l'agonistica è una tagliola,l'unico valore di qualità sono le prestazioni ,voglio dire uno sci è superiore qualitativamente ad un altro perchè offre prestazioni migliori permette di divertirsi di più di piegarci meglio ecc.Che poi gli sci agonistici si usurano prima è verissimo ,le lamine sono fatte per essere più tenere per poterle lavorare meglio questo le porta a rovinarsi prima del tempo.
    Poi per la cura dei dettagli ti posso dar ragione nelle tavole da snow e negli sci da freestyle/freeride dove ci sono fighissime serigrafie(le quali invidio profondamente) ,mentre nello sci alpino si vuole riprodurre la stessa serigrafia del gara per dare l'impressione all'acquirente di portare gli stessi sci dei propri beniamini quindi sta gran cura nei dettagli la vedo solo nelle discipline free dove te ne do atto è vera e tangibile ,nell'alpino no. Però capisco il tuo punto di vista ,in alcuni ambiti è vero si ha una cura maggiore ,ma non nell'alpino o meglio io non la vedo.
    Andrea, mi spiace perchè davvero sembra che ce l'abbia /ce l'abbiamo con te, però per l'amor del cielo, serve un po' di spocchia in meno (o forse imparare ad esprimersi meglio di italiano), e un po' di apertura al confronto in più.

    Definisci "prestazione".
    Ora definisci "prestazione" per renntiger, che è un tranquillo uomo di una certa età, ottimo sciatore, ma senza velleità da "spacco tutto e giro un gs 30 in due striscie di gatto".
    Ora ridefinisci "prestazione" per uno che è la seconda volta che mette gli sci
    Ora, ancora, per un bimbetto.
    Ora, di nuovo, per Lady Matyt, che è una maestra che si è rotta le palle e ora scia con lo scarpone da 90 di flex e lo sci da archi di 10 anni fa.

    Non esiste un concetto "univoco" di prestazione.
    Se vogliamo generalizzare, la "qualità" di uno sci è la sua qualità costruttiva: la precisione degli incollaggi, la qualità dei materiali, dei legni utilizzati, e così via.
    Qualità che normalmente, è solo parzialmente correlata con la performance agonistica.

    Per evitare la bischerata sulle lamine, ti sarebbe bastato guardare quelle del tuo sci da archi, e quelle dello sci da GS.
    Il primo ti arriva con 3 mm abbondanti di lamina, il secondo se son 2 son tanti.

    In conclusione, e te lo dico fuori dai denti, che tanto girarci attorno non serve.
    Datti una regolata.
    E, se ci siamo fatti un'impressione sbagliata, e non sei uno che è convinto che quello che dice sia in assoluto oro colato, mi farei seriamente qualche domanda sul perchè buona parte di questo forum reagisca come me.
    Qui paradossalmente sono anche più tolleranti: hai visto come su un forum di gente mediamente più knowledgeable sul materiale non appena hai detto una cosa evidentemente fuori posto con il tono da Solone di turno sei stato ricondotto a più miti consigli.

    Tra l'altro, condivido solo molto parzialmente quello che scrive Giampa: non è questione che "l'agonista incazzato è mejo". Basta comprendere che l'esperienza sciistica non si esaurisce nel macinare porte da GS, ma che c'è un mondo la fuori, e un mare di modi diversi per interpretare la stessa cosa.
    Poi, che qualche assoluto ci sia è inevitabile (tipo, lo scarpone elemento centrale, lo sci da scegliere tenendo conto solo parzialmente dell'altezza e così via), ma sono davvero pochi.
    O, se ci sono, sono violentemente personali.

    Ora, ti prego: fai che questa permanenza su skiforum sia più piacevole sicuramente per te (perchè ascoltare gente che ti fa la paternale di sicuro non sarà piacevole), ma anche per noi (che doverci dire "oddio ha risposto andreski0" non è carino, ne particolarmente divertente)

  25. Lo skifoso matyt ha 5 Skife:


  26. #105
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Langhe RS 130 ,Carpani F4 Maestro, Fischer RC4 CT, Blizzard Brahma 88

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    VEro però la prestazione nello sci è l'unico indicatore della qualità
    E no André qui sbagli di grosso e dimostri la tua poca esperienza e immaturità!
    La qualità di uno sci e legata alla rifinitura, alla grafica, al fatto che sia intonato l' attacco con lo scarpone. La qualità dello sciatore e il suo livello di definiscono valutando se il complesso sci, bastoni e completo sono in tinta col casco. Se poi il tutto è all'ultimo grido con i materiali più costosi allora si che uno può considerarsi un liv 7. Io sono un livello 6 perché ho dei Carpani e non degli Stockli e vesto CMP invece che Descente o A7, però ho tutto rigorosamente coordinato ,anche le calze e i boxer e qualche cosa con la bandiera italiana che fa guadagnare un Livello.
    Non mi credi.... Guarda gli istruttori nazionali nei video se non sono come ti dico io...e i mastri di sci , non sono tutti in coordinato. I principianti li noti subito perché hanno pochissime cose coordinate mentre i livelli medi ne hanno di più.
    Impara ragazzo impara!

  27. Lo skifoso Tornado68 ha 2 Skife:


Pagina 7 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •