Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 54

Discussione: Covid19 e seconde case. Moratoria per mobilità regionale.

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Sperem, forse non hai ben colto il senso di quanto si dice, oggi pomeriggio avevo un appuntamento di lavoro al parco commerciale da Vinci, a Fiumicino, era semplicemente strapieno, code di macchine per entrare e uscire e file per i vari negozi, ora sono a cena ad Ostia ed anche il ristorante e’ bello pieno ( nei limiti del consentito ). Ma vogliamo ricominciare a far lavorare chi vive di turismo o vogliamo dargli il reddito di cittadinanza???
    A prescindere che chi vive di turismo, tranne alcune categorie, non vive con il popolo delle seconde case hai confermato che NON abbiamo senso civico, i centri commerciali possono riaprire ma NON dovrebbero essere pieni, i ristoranti NON devono essere belli pieni. Mancanza di senso civico e controsenso economico ci stanno distinguendo in questo periodo; fino a ieri tutti a lamentarsi che non avevano soldi per sbarcare il lunario ora tutti a comprare, a fare aperitivi e cene ? Certo che si deve far vivere chi con il turismo lavora, però ora sarebbe anche il momento di valutare per benino chi aiutare e chi no.

  2. Skife per Sperem:


  3. #32

    Predefinito

    Con un governo che sparge terrore perchè se finisce il Covid , cade subito...Terranno l'allarme alto solo per sporco calcolo politico e per tirare a campare.
    Fanno semplicemnte ribrezzo.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #33

  6. Skife per ddd82:


  7. #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    A prescindere che chi vive di turismo, tranne alcune categorie, non vive con il popolo delle seconde case hai confermato che NON abbiamo senso civico, i centri commerciali possono riaprire ma NON dovrebbero essere pieni, i ristoranti NON devono essere belli pieni. Mancanza di senso civico e controsenso economico ci stanno distinguendo in questo periodo; fino a ieri tutti a lamentarsi che non avevano soldi per sbarcare il lunario ora tutti a comprare, a fare aperitivi e cene ? Certo che si deve far vivere chi con il turismo lavora, però ora sarebbe anche il momento di valutare per benino chi aiutare e chi no.
    ma perche' se fai riaprire un ristorante non dovrebbe riempire i posti che gli consenti di avere?, perche' se riapri i centri commerciali dovrebbero rimanere vuoti?
    vai a vedere la maggior parte dei paesini del centro Italia e ti renderai conto che il turismo delle seconde case e' semplicemente l' unico modo che hanno di sopravvivere.
    per il discorso economico, ti farei parlare con alcuni miei clienti per farti capire come sono messi e valutare chi aiutare e chi no non si puo' sentire.
    per quanto riguarda la mancanza di senso civico..... io credo che non ci tengano chiusi per questo, ma perche' ancora non sanno che pesci pigliare, poi magari a te questo governo piace e va tutto bene.

  8. Skife per 66luca:


  9. #35

    Predefinito

    parliamoci chiaro, la cosa sarebbe risolvibile limitando gli spostamenti solo a quelle aree ancora non pienamente uscite (che potrebbero aspettare anche 2 settimane e più)

    ma il governo non ha la forza di poterle ancora limitare, come il buonsenso chiederebbe, perchè?

    perchè parliamo di una regione con la sua importanza economica che potrebbe incaxxarsi se subisse limitazioni, anche perchè gli avvoltoi dell'opposizione userebbero i megafoni

    come ai primi di marzo il governo non tirò fuori i *******i per chiudere la bergamasca (sotto scacco della confindustria locale e amministrazioni locali pronte a dar battaglia), così oggi succede la stessa cosa...............governo debole

    e questo si ripercuote su tutti.......

    fra l'altro manca una unione di intenti fra stato e regioni e fra le medesime regioni............... vogliamo parlare del patentino di ingresso fatto da alcuni? Tanto vale chiudere ai lumbard

    P.S: se al posto della lombardia erano ad esempio le Marche incasinate, state certi che ci chiudevano aprendo a tutti gli altri, visto quanto non contiamo una mazza nel panorama politico, e i lumbard oggi rabbiosi (alberto 2 su tutti) sarebbero stati i primi a volere fuori dai *******i nella loro terra i contagiosi marchigiani ................ mano sul fuoco

  10. Lo skifoso saluti75 ha 3 Skife:


  11. #36

    Predefinito

    Guardate che hanno già deciso di autorizzare gli spostamenti tra tutte le regioni...

  12. #37

    Predefinito

    Certamente si può CHIUDERE LA DISCUSSIONE.
    Non c’é stato il minacciato rinvio, forse la prima causa non è legata ai dati ma alla paura che scoppiasse la rivoluzione.
    Questa data del 3 era fissata da decreto, pensate le centinaia di migliaia di persone che in seguito a quello avevano programmato delle cose, più o meno importanti, più o meno costose in caso di disdetta...

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #38

    Predefinito

    del resto dal tre riaprono le frontiere ue, sarebbe stato un paradosso tenere le regioni chiuse.

  15. Skife per 66luca:


  16. #39

    Predefinito

    Però occhio che appena varcati i lombardi confini dovete mettervi la mascherina anche all’aperto.
    Fontana persevera in questo delirio almeno fino al 14 giugno.
    Poi vai dal medico e non ce l’ha manco lui...
    Penso che inizierò con una politica di disobbedianza civile.

  17. #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    del resto dal tre riaprono le frontiere ue, sarebbe stato un paradosso tenere le regioni chiuse.
    la Francia non riapre il 15?

  18. #41

    Predefinito

    Dal 3 riaprono i nostri confini. Gli altri paesi decideranno per sè

  19. Skife per cleon:


  20. #42

    Predefinito

    Mi sono espresso male io, l' Italia riapre i confini, in ambito ue, senza obbligo di quarantena per chi arriva.

  21. #43

  22. #44

    Predefinito

    i confini italiani vengono riaperti per qualsiasi motivazione di spostamento, si cerca, giustamente, di salvare quello che rimane della stagione turistica.

  23. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cleon Vedi messaggio
    Però occhio che appena varcati i lombardi confini dovete mettervi la mascherina anche all’aperto.
    Fontana persevera in questo delirio almeno fino al 14 giugno.
    Poi vai dal medico e non ce l’ha manco lui...
    Penso che inizierò con una politica di disobbedianza civile.
    A me non sembra così insensato che qui in Lombardia si continui a girare con la mascherina almeno per altre 3-4 settimane, perchè nella nostra regione la situazione è tutt'altro sotto controllo: a un ritmo di circa 10.000 tamponi/giorno, si continuano a trovare 300-400 positivi/giorno.

    Probabilmente i veri positivi sono 3-4 volte tanto (supponendo che tamponino solo il 25-30% di sintomatici), quindi ogni giorno continuano a infettarsi 1.000-1.500 persone, ossia 7-10.000 in ogni ciclo di contagio settimanale.

    Capisco che adesso la priorità sia di tornare a una vita del tutto normale, ma non mi sembrano numeri molto diversi da quelli di fine febbraio/inizio marzo e, anche se il caldo potrebbe attenuare un po' il ri-contagio, a me non pare un buona idea sfidare la sorte e buttare via le mascherine, che abbattono di 20-25 volte il rischio di trasmissione di aerosol

    Se anche tu fossi all'aperto e ti mettessi a chiacchierare per 5-10 minuti con un infettivo senza mascherina, ritieni che la tua probabilità di venirne contagiato sia minore che al chiuso?

    Diverso è il discorso del Veneto, dove ormai stanno intercettando 10-20 positivi al giorno (fingiamo pure che equivalgano a 50-80 reali). Lì, la decisione di Zaia di togliere l'obbligo della mascherina mi sembra più che fondata

    Se avesse pouto aiutare a salvare la stagione turistica del Veneto, della Romagna, del TAA, etc ..., io non avrei avuto grossi problemi ad accettare che la Lombardia venisse cintata sino all'inizio dell'estate con un cordone sanitario rosso ... in fondo, la nostra bellissima regione è abbastanza grande e c'è un po' di tutto (tranne il mare e le Dolomiti ... ma le Grigne un po' ci somigliano ...), per svagarsi nel tempo libero o nei week end

    Ciao!
    Ultima modifica di daniered; 30-05-2020 alle 02:04 PM.

  24. Skife per daniered:


Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •