Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Artva un paio di chiarimenti

  1. #1
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito Artva un paio di chiarimenti

    Salve a tutti avrei un paio di domande sugli artva in generale.MI sono accorto cercando un artva da prendere che la mammut offre artva che possono passare da digitale ad analogico ,quale vantaggio da rispetto agli altri questa funzione ?
    Un altra domanda lo zoom+ non ha la possibilitÓ di marcare i sepolti, nel malaugurato caso di seppellimento multiplo come si farebbe?
    Il 3+lo considerate rispetto ai mammut pi¨ o meno performante(ovviamente a paritÓ di categoria)?
    scusate se magari le domande sono banali ,ma in altre discussioni pi¨ vecchie non ho trovato risposte alle mie domande.
    Grazie a tutti in anticipo

  2. #2

    Predefinito

    Non sono domande banali.
    Solo che denotano che tu non conosca la tecnica di ricerca.

    Brevemente, ma servirebbe la classica lezione ARTVA da corso SA1, ...

    - digitale vs ricerca "analogica"
    La seconda serve quando ci sono molti sepolti multipli in aree ristrette e/o un sepolto con un vecchio artva starato. In questo caso la digitale non funziona, vede un numero variabile di sepolti, non aggancia, non fa le marcature o non le tiene. Uno passa in analogico, col pieno controllo della portata, e bonifica sistematicamente la valanga con la tecnica della microgreca. BISOGNA OVVIAMENTE SAPERLA FARE. Altro motivo per usare l'analogica Ú che la portata massima di solito Ú maggiore (60m per Mammut e Pieps). Uno potrebbe usarla per agganciare il primo segnale e poi passare in digitale quando Ú pi˙ vicino.

  3. Lo skifoso Matteo Harlock ha 3 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su localitÓ e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarÓ pi¨ veloce (non apparirÓ pi¨ questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    In ogni discussione su artva trovi risposte a queste domande
    Nel corso maestri ti insegnano ad usarlo?

    Per usare analogico devi aver tempo di allenarti, se non hai marcatura sepolti devi essere un figo e sarebbe utile analogico, piglia un 3 antenne digitale con marcatore, e vai sciolto.
    il 3+ va benissimo.
    Il nuovo mammut ha un po' pi¨ di portata, mi pare 70m contro 50m

  6. Skife per cocojambo:


  7. #4

    Predefinito

    - niente marcature

    In caso di sepolti multipli in aree ristrette devi per forza usare tecniche di ricerca sistematica come la microgreca, dato che non puoi escludere un segnale una volta raggiunto. Ancora una volta, serve una formazione SPECIFICA, tipo quella dei corsi CAI.

  8. Skife per Matteo Harlock:


  9. #5
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    In ogni discussione su artva trovi risposte a queste domande
    Nel corso maestri ti insegnano ad usarlo?

    Per usare analogico devi aver tempo di allenarti, se non hai marcatura sepolti devi essere un figo e sarebbe utile analogico, piglia un 3 antenne digitale con marcatore, e vai sciolto.
    il 3+ va benissimo.
    Il nuovo mammut ha un po' pi¨ di portata, mi pare 70m contro 50m
    Si che lo insegnano si chiama eurosecuritŔ(ma io non sono ancora maestro ho le selezioni a marzo a causa virus, prima ero troppo giovane per farle)

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Non sono domande banali.
    Solo che denotano che tu non conosca la tecnica di ricerca.

    Brevemente, ma servirebbe la classica lezione ARTVA da corso SA1, ...

    - digitale vs ricerca "analogica"
    La seconda serve quando ci sono molti sepolti multipli in aree ristrette e/o un sepolto con un vecchio artva starato. In questo caso la digitale non funziona, vede un numero variabile di sepolti, non aggancia, non fa le marcature o non le tiene. Uno passa in analogico, col pieno controllo della portata, e bonifica sistematicamente la valanga con la tecnica della microgreca. BISOGNA OVVIAMENTE SAPERLA FARE. Altro motivo per usare l'analogica Ú che la portata massima di solito Ú maggiore (60m per Mammut e Pieps). Uno potrebbe usarla per agganciare il primo segnale e poi passare in digitale quando Ú pi˙ vicino.
    Il metodo di ricerca mi Ŕ stato insegnato circa ,giusto un infarinatura per non fare casini se appunto succedono casini da un amico maestro, quindi le basi ,ma proprio le basi basi (il percorso da seguire e come seguirlo ,ma il minimo indispensabile e come sondare e scavare e cosa fare quando ho trovato la minima ) le conosco ,Ŕ il resto il grande mistero grazie mille.

  10. #6

    Predefinito

    Si ma studia!
    Cercati un bel powerpoint e dacci un'occhiata.
    Anche le istruzioni dell' ARTVA, che trovi in rete, sono molto chiare.

  11. Lo skifoso Matteo Harlock ha 2 Skife:


  12. #7

  13. Skife per cocojambo:

    Teo

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #8

  16. Lo skifoso Matteo Harlock ha 2 Skife:


  17. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    grazie a tutti ora me li vedo

  18. #10
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Tutti link utili, personalmente ti consiglio di tenere le orecchie aperte la prossima stagione e farti un corso specifico, al corso maestri non ti insegnano una mazza (ho tanti amici maestri e tra questi pochissimi lo sanno usare come si deve) in pi¨ al corso ti fanno usare quel che hai in modo efficiente, spiegandotene i limiti e dandoti anche degli spunti per aggirarli...

    Tra l'altro mi hai fatto venire in mente che saranno almeno 4 anni che non faccio un'esercitazione...

  19. Lo skifoso Teo ha 2 Skife:


  20. #11

    Predefinito

    fai un corso
    fidati

    ps lo zoom mi pare che "tiri" veramente pochi metri... se non erro lo scorso inverno in un corso di "aggiornamento" un ragazzo lo aveva a agganciava il segnale 10/15m dopo tutti gli altri ...

  21. Lo skifoso ENO-RIDER ha 2 Skife:


  22. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Salve a tutti avrei un paio di domande sugli artva in generale.MI sono accorto cercando un artva da prendere che la mammut offre artva che possono passare da digitale ad analogico ,quale vantaggio da rispetto agli altri questa funzione ?
    Un altra domanda lo zoom+ non ha la possibilitÓ di marcare i sepolti, nel malaugurato caso di seppellimento multiplo come si farebbe?
    Il 3+lo considerate rispetto ai mammut pi¨ o meno performante(ovviamente a paritÓ di categoria)?
    scusate se magari le domande sono banali ,ma in altre discussioni pi¨ vecchie non ho trovato risposte alle mie domande.
    Grazie a tutti in anticipo
    Ciao

    li posseggo entrambi gli ortovox.

    come dici tu, hanno lo stesso software, il 3+ ha anche il tasto per la marcatura.

    sono molto comodi e intuitivi da usare, hanno ottimo audio, nelle prove fatte con amici hanno dato sempre ottimi risultati, sia con singolo sepolto che multiplo, anche rispetto ad alti + costosi (pulse).

    in realtÓ anche con zoom+ riesci a smarcare (Ŕ spiegato nelle istruzioni)

    in pratica ti dÓ a display il simbolino multiplo, tu agganci il pi¨ vicino e lo raggiungi fino alla distanza minima, poi lasci la sonda e ti allontani e lui si commuta automaticamente sul secondo segnale e ti indirizza lÓ.

    dopo alcune prove ti viene facile.

    col fratello maggiore lo fai pigiando il pulsante.

    cmq non conosco gli ultimissimi artva in commercio ma quei 2 sono consigliatissimi.

    per il resto, come ti hanno igÓ detto, fai tanta pratica, che ti toglie quel velo di emozione dovesse succedere di usarli veramente.

    ancora pi¨ importante non fermarsi a sondare uno zaino sepolto, ma imparare a scavare e muoversi su terreno svalangato Ŕ altrettanto importante.

  23. Lo skifoso amen ha 3 Skife:


-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •