Pagina 2 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 77

Discussione: Rotazione piedi?

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Se guardi il livello 7 difatti il piede si perde se non nel corto . IL 6 non ha ancora la completa padronanza dello spigolo in pratica e prima di vincolare sterza un poco con i piedi.
    Ma in che film, Vacanze di Natale 19 ?

  2. Lo skifoso apo ha 2 Skife:


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Paul prince Vedi messaggio
    Guardando questo video della progressione didattica FISI mi sono chiesto se gli istruttori per chiudere così bene le curve usino i piedi in rotazione.
    o usano solo l angolazione?
    Voi cosa ne pensate?
    Come ti hanno detto dovresti vedere il livello 7 per fare un discorso sull'uso del piede, perché nei livelli precedenti c'è sempre, non c'è nemmeno da discuterne.
    Il corto chiaramente prevede l'uso dei piede, anche se ultimamente si richiede sempre di più un corto sugli spigoli, con rotazione ridotta dei piedi, cosa che ha portato diversi selezionandi a presentarsi con sci con raggio più corto.
    Mi trovo perfettamente d'accordo con Manawa quando dice che la misura dello sciatore la fa il medio. Un ottimo sciatore é quello che sul ripido controlla la velocità con un medio binariato (ne ho visti pochi).
    Ti dico invece che la rotazione, quando c'è, é sempre in entrata curva, non in uscita, e che in entrata cerchi la deformazione delle spatole, non delle code.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #18

    Predefinito

    Resta il fatto che, selezioni a parte, una bella sciata in medio raggio con un uso pulito del piede rappresenta la sciata migliore che si possa fare in capo libero. Basta con i binari a tutti i costi. Stiamo riempiendo i comprensori di piste azzurre larghe 200 metri solo per permettere a tutti il binario. Bisogna capire che il raggio che leggiamo sulla coda degli sci é il raggio massimo di quell'attrezzo, ci dovremmo chiedere "io di quanto so far scendere quel numero?"

  6. Lo skifoso Flyer76 ha 5 Skife:


  7. #19

    Predefinito

    Colgo il punto di APO e provo a spiegarglielo.

    guardiamo attentamente questa sequenza - attenzione, il tutto dura circa 1 piccolissimo secondo!







    Guarda il suo piede SINISTRO. Sta chiaramente pilotando. Non è un movimento evidente, ma lo fa, e lo dimostra l'esterno più disteso in quella brevissima fase.
    E' una piccolezza, una finezza, ma senza la quale l'arco di curva sarebbe meno "rotondo" e gradevole come poi si rivela, ma sarebbe solo un rimbalzo da uno spigolo all'altro.
    Sarebbe bello (e possibile) chiedere a uno sciatore di questo livello di fare le stesse 8 curve su identico pendio, con video, isolando quel movimento ed eliminandolo in uno dei due: ti garantisco che vedresti una nettissima differenza.

    Detto in 4 parole: un normale sciatore vede molto quando il pilotaggio NON c'è, ma fa fatica a vederlo quando c'è, perchè è un movimento davvero molto poco evidente (se fosse evidente, avresti un movimento molto più simile a un Drift - sto semplificando).

    Sono stato chiaro? Ti ho convinto? Oppure hai ancora qualche dubbio?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Come ti hanno detto dovresti vedere il livello 7 per fare un discorso sull'uso del piede, perché nei livelli precedenti c'è sempre, non c'è nemmeno da discuterne.
    Il corto chiaramente prevede l'uso dei piede, anche se ultimamente si richiede sempre di più un corto sugli spigoli, con rotazione ridotta dei piedi, cosa che ha portato diversi selezionandi a presentarsi con sci con raggio più corto.
    Mi trovo perfettamente d'accordo con Manawa quando dice che la misura dello sciatore la fa il medio. Un ottimo sciatore é quello che sul ripido controlla la velocità con un medio binariato (ne ho visti pochi).
    Ti dico invece che la rotazione, quando c'è, é sempre in entrata curva, non in uscita, e che in entrata cerchi la deformazione delle spatole, non delle code.
    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Resta il fatto che, selezioni a parte, una bella sciata in medio raggio con un uso pulito del piede rappresenta la sciata migliore che si possa fare in capo libero. Basta con i binari a tutti i costi. Stiamo riempiendo i comprensori di piste azzurre larghe 200 metri solo per permettere a tutti il binario. Bisogna capire che il raggio che leggiamo sulla coda degli sci é il raggio massimo di quell'attrezzo, ci dovremmo chiedere "io di quanto so far scendere quel numero?"
    Molto bello leggere queste cose, soprattutto il secondo intervento andrebbe davvero imparato come mantra da tantissimi sciatori!! Che poi finirebbero pure per migliorare, e divertirsi di più!

  8. Lo skifoso Maxxx155 ha 2 Skife:


  9. #20

    Predefinito

    Qui nel livello 6 inizio curva si usa il piede per dare la conduzione (che non è sinonimo di carvare).

    Curva agoniostica assolutamente no nel 1/3 si deforma e poi via si rilascia per dar velocità ; la curva è fatta con la deformazione nella prima parte.

  10. #21

    Predefinito

    Aggiungo solo che secondo me quello é l'unico momento della curva in cui può farlo. In una fase successiva, con lo sci piantato nella neve sarebbe quasi impossibile. Quindi, secondo me, non chiude la curva con il piede, ma predispone il raggio di quella curva con il piede.

  11. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Resta il fatto che, selezioni a parte, una bella sciata in medio raggio con un uso pulito del piede rappresenta la sciata migliore che si possa fare in capo libero. Basta con i binari a tutti i costi. Stiamo riempiendo i comprensori di piste azzurre larghe 200 metri solo per permettere a tutti il binario. Bisogna capire che il raggio che leggiamo sulla coda degli sci é il raggio massimo di quell'attrezzo, ci dovremmo chiedere "io di quanto so far scendere quel numero?"
    e beh ..... qui hai dato il massimo , ragione in pieno , anche se sbinariare un medio sull'olimpia ci sta ! un pelo di piede lo metto ad inizio curva!

    vedo di quelle robe nei gruppi di facebook agghiaccianti.....per chi è nel gruppo si vede .... tutino, giacca nazionale , sci top da GS .... e neanche una curva sui pianetti .... spero che non sia qui del forum ...

    https://www.facebook.com/rino.barbat...2590698/?t=182

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Aggiungo solo che secondo me quello é l'unico momento della curva in cui può farlo. In una fase successiva, con lo sci piantato nella neve sarebbe quasi impossibile. Quindi, secondo me, non chiude la curva con il piede, ma predispone il raggio di quella curva con il piede.
    sai che in teoria anche durante la "conduzione" dare torsione con la pianta del piede aiuta lo sci a girare e far lavorare la spatola , ne parlavo con il bonimba , sentire l'arcata interna sotto il piede spingere e girarsi verso l'interno curva specialemnte appena inizi a dargli all'esterno , per aumentare la presa di spigolo

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Colgo il punto di APO e provo a spiegarglielo.

    guardiamo attentamente questa sequenza - attenzione, il tutto dura circa 1 piccolissimo secondo!







    Guarda il suo piede SINISTRO. Sta chiaramente pilotando. Non è un movimento evidente, ma lo fa, e lo dimostra l'esterno più disteso in quella brevissima fase.
    E' una piccolezza, una finezza, ma senza la quale l'arco di curva sarebbe meno "rotondo" e gradevole come poi si rivela, ma sarebbe solo un rimbalzo da uno spigolo all'altro.
    Sarebbe bello (e possibile) chiedere a uno sciatore di questo livello di fare le stesse 8 curve su identico pendio, con video, isolando quel movimento ed eliminandolo in uno dei due: ti garantisco che vedresti una nettissima differenza.

    Detto in 4 parole: un normale sciatore vede molto quando il pilotaggio NON c'è, ma fa fatica a vederlo quando c'è, perchè è un movimento davvero molto poco evidente (se fosse evidente, avresti un movimento molto più simile a un Drift - sto semplificando).

    Sono stato chiaro? Ti ho convinto? Oppure hai ancora qualche dubbio?

    - - - Updated - - -





    Molto bello leggere queste cose, soprattutto il secondo intervento andrebbe davvero imparato come mantra da tantissimi sciatori!! Che poi finirebbero pure per migliorare, e divertirsi di più!
    Scusa la banalità della domanda
    il piede interno pilota leggermente la curva essendo scarico e più facile da muovere e condiziona per forza maggiore l esterno.
    E' una giusta osservazione? che posso prendere come spunto..?

  14. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    e beh ..... qui hai dato il massimo , ragione in pieno , anche se sbinariare un medio sull'olimpia ci sta ! un pelo di piede lo metto ad inizio curva!

    vedo di quelle robe nei gruppi di facebook agghiaccianti.....per chi è nel gruppo si vede .... tutino, giacca nazionale , sci top da GS .... e neanche una curva sui pianetti .... spero che non sia qui del forum ...

    https://www.facebook.com/rino.barbat...2590698/?t=182

    - - - Updated - - -



    sai che in teoria anche durante la "conduzione" dare torsione con la pianta del piede aiuta lo sci a girare e far lavorare la spatola , ne parlavo con il bonimba , sentire l'arcata interna sotto il piede spingere e girarsi verso l'interno curva specialemnte appena inizi a dargli all'esterno , per aumentare la presa di spigolo
    Si, ma non so se in quella fase, oltre a aumentare la presa dello sci, piloti.

  15. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Colgo il punto di APO e provo a spiegarglielo.

    guardiamo attentamente questa sequenza - attenzione, il tutto dura circa 1 piccolissimo secondo!







    Guarda il suo piede SINISTRO. Sta chiaramente pilotando. Non è un movimento evidente, ma lo fa, e lo dimostra l'esterno più disteso in quella brevissima fase.
    E' una piccolezza, una finezza, ma senza la quale l'arco di curva sarebbe meno "rotondo" e gradevole come poi si rivela, ma sarebbe solo un rimbalzo da uno spigolo all'altro.
    Sarebbe bello (e possibile) chiedere a uno sciatore di questo livello di fare le stesse 8 curve su identico pendio, con video, isolando quel movimento ed eliminandolo in uno dei due: ti garantisco che vedresti una nettissima differenza.

    Detto in 4 parole: un normale sciatore vede molto quando il pilotaggio NON c'è, ma fa fatica a vederlo quando c'è, perchè è un movimento davvero molto poco evidente (se fosse evidente, avresti un movimento molto più simile a un Drift - sto semplificando).

    Sono stato chiaro? Ti ho convinto? Oppure hai ancora qualche dubbio?
    Beh, grazie per il contributo, ma se devo risponderti in modo onesto non mi hai convinto .
    Io quel che vedo - e lo faccio a velocità 0.25 e alla massima risoluzione per tentare di cogliere bene i dettagli - è l'impegno dello sciatore a cercare gli spigoli con entrambi i piedi dopo la giusta fase di float, ma azioni rotatorie dei piedi no, non ne vedo. Gli sci sulla - o poco dopo - la massima agganciano e via di nuovo.

    In questo vecchio video attorno al min 2.54 si vede bene, a mio avviso s'intende, la non-rotazione dei piedi:



    Se rotazione c'è direi che è in chiusura-curva, non all'inizio.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Qui nel livello 6 inizio curva si usa il piede per dare la conduzione (che non è sinonimo di carvare).
    In che senso ? Nel senso di mettere lo sci sullo spigolo o di ruotarlo, il piede ?

  16. #26

    Predefinito

    Scusate la banalità della domanda
    il piede interno pilota leggermente la curva essendo scarico e più facile da muovere e condiziona per forza maggiore l esterno.
    E' una giusta osservazione? che posso prendere come spunto..?

  17. #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Paul prince Vedi messaggio
    Scusate la banalità della domanda
    il piede interno pilota leggermente la curva essendo scarico e più facile da muovere e condiziona per forza maggiore l esterno.
    E' una giusta osservazione? che posso prendere come spunto..?
    Dimenticati dello sci interno quando scii ...

    Anzi serve ad una cosa :

    Controlla che non sia MAI più avanti dello sci esterno rispetto al tuo asse trasversale spalle /bacino /piedi

  18. Lo skifoso Gianpa79 ha 3 Skife:


  19. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Dimenticati dello sci interno quando scii ...

    Anzi serve ad una cosa :

    Controlla che non sia MAI più avanti dello sci esterno rispetto al tuo asse trasversale spalle /bacino /piedi
    ovvero come la foto in firma proprio di paul curvando a dx

  20. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Dimenticati dello sci interno quando scii ...
    92 minuti di applausi

  21. #30

    Predefinito

    ho guardato bene , l'istruttore per simulare una sciata meno aggressiva del livello 7 , tende nel primo terzo ad aspettare una frazione di secondo prima di chiudere la caviglia e dare spigolo allo sci, in quel momento secondo me non sta ruotando solo i piedi ma bensi tutto il corpo spalle/bacino/piedi nella normale direzione della curva.

    Risulta quindi secondo me un po' sfalsato il vero discorso del livello 6, in quanto diventa un cercare da parte sua di non saper portare lo sci in vincolo nel 1/3 terzo di curva , risolvendone la curva prima della massima pendenza ( a livello motorio ovviamente) .

    Quindi concludendo posso dire che non è un vero e proprio ruotare di piedi ma come detto sopra un ritardare l'azione vincolante dello sci.

  22. Lo skifoso Gianpa79 ha 3 Skife:


Pagina 2 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •