Pagina 5 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
Mostra risultati da 61 a 75 di 151

Discussione: Refund Policy DSS

  1. #61
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    Anche l'Adamello Ski permette di comprare dal loro sito lo skipass, con uno sconto fino al 25% (circa) se effettuato almeno 7gg prima dell'utilizzo, per una data precisa.
    E la penso come Pierr che, se tu rinunci ad usufruirne per qualsivoglia motivo tuo (fondamentalmente non sei voluto andare in sfizzera mentre erano ancora aperti) sono una manica di cavolacci tuoi per dirla in modo papale senza far tanti giri di parole.

    Mettendo giù le cose in modo calmo, senza rompere più di tanto per avvocati (che poi non so voi ma da me anche solo per parlarci mezz'ora mi chiedon 50-100, non oso pensare quanto costi farsi far na lettera...), che tu risulti un cointestatario della missiva importa poco, era meglio.

    Ma ti capita anche se acquisti i biglietti d'un concerto e poi sei impossibilitato ad andarci, in quel caso puoi cercare di piazzarli sul mercato secondario (non essendo nominativi) ma non sempre è possibile rientrare del capitale speso.
    A dire il vero questo può succedere anche in casi di biglietti nominativi, vedi il calcio, se è previsto il cambio nominativo.

    Fosse successo a me avrei proposto al mio amico di rientrare coi mezzi verso casa così da potermi godere le giornate di sci. magari anche aiutandolo economincamente dato che si viaggiava assieme.

  2. #62

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    ...eventuali rinunce al rimborso andranno in beneficenza a X o Y collegati all'emergenza Covid, molti avrebbero rinunciato.
    ...
    Se me lo proponessero accetterei subito.

    Ciao

  3. Skife per Tooyalaket:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #63

    Predefinito

    Dal mio punto di vista ogni acquisto di bene o servizio con un forte sconto presuppone un minimo di "rischio" accollato all'acquirente, un po' come avviene per gli investimenti, quelli che garantiscono un rendimento maggiore sono i più rischiosi e chi li acquista sa e si deve accollare quel rischio rispetto a chi acquista altro che rende meno.
    Il voler credere di essere più sveglio/furbo di altri non esiste.
    Acquistare uno skipass scontato giorni prima significa acquistare anche il rischio che gli impianti chiudano, che sia tempo brutto, che la neve non ci sia più, etc. etc. poi che per qualche ragione uno non possa usufruire di quello che acquistato è affar suo e lo deve mettere in conto e il venir incontro da parte delle società venditrici è solamente una scelta in mano loro e non può, non deve, essere una pretesa da parte dell'acquirente.

    Io per ragioni di tempo e lavoro non riesco mai a programmare con largo/larghissimo tempo in anticipo dove andare in vacanza, ciò comporta che molto spesso (ma non sempre) mi devo adattare a ciò che trovo ed a prezzi che sicuramente chi ha prenotato sei mesi o un anno prima ha trovato molto più conveniente, però mentre chi ha prenotato prima rischia di trovare cattivo tempo, magari in montagna rischia di sciare su lingue di neve o al mare di beccare una settimana di brutto tempo, cosi come gli può andare bene: Io pagando il prezzo pieno sono libero di scegliere di andare dove è meglio, dove c'è neve (vera ) oppure dove in quella settimana mettono Sole a manetta e 28° fissi.

    Per lo sconto, che sia prima o dopo, deve essere inteso come quel differenziale di prezzo che può presupporre un rischio.
    Quello che aspetta i saldi per comprare il guscio al 30% in meno di quello che lo compra a Novembre si assume il rischio di non trovare più la taglia, non è che lui è furbo e quello che lo ha comprato a prezzo pieno è fesso, se non la trova poi non deve lamentarsi che "i negozianti non hanno nulla", "la crisi non c'è se tutti se la sono comprata", ed altre amenità varie..

    Cosi come per il discorso degli skipass stagionali, deve essere apprezzabile che comunque facciano uno sconto, grande o piccolo che sia quello rientra nella loro strategia di marketing che ponderano anche in base al tipo di utenza a cui si rivolgono ed al grado di sostituibilità del loro prodotto/servizio rispetto ai più diretti concorrenti, (quanti sono quelli che hanno fatto lo stagionale nel DSS che vista la politica adottata da Cervinia decidono che dal prossimo anno faranno solamente lo stagionale VdA? lo 0,5%???).
    Perché se arrivava una mega "cammellata" e gli impianti chiudevano tutti il 10 Marzo c'era qualcuno che pretendeva lo sconto per lo stagionale del prossimo anno?

  6. Lo skifoso skicentral ha 2 Skife:


  7. #64
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Tra l'altro io ho sciato fino all' 8 marzo per 46 giorni di sci...con lo stagionale DSS.
    Non mi aspettavo un rimborso. Anche se è chiaro che senza il Covid sarei arrivato a 60 giorni di sci questo anno.

    b

  8. #65

    Predefinito

    Nonno nessuno pensa che tu abbia avuto una condotta disonesta o anche solo “furbetta”.
    Però anche secondo me non hai diritto a nessun rimborso: per una serie di circostanze che vanno dalla sfiga (tempi e modi delle chiusure: fa presto pierr a dire che in Svizzera era tutto tranquillo, qui in Italia la percezione della situazione è precipitata in pochissimi giorni/ore) alla minor tutela del consumatore online Svizzera.
    Ma davvero non mi sembra che tu abbia alcun appiglio. Siete stati sfortunati, succede.

  9. Skife per merlino:


  10. #66

    Predefinito

    Io seguo costantemente le notizie dall'Italia e l'ho percepito benissimo quello che stava succedendo da voi. Il contrasto con la Svizzera è stato notevole in quei giorni. Tutto tranquillo, tutto sereno, tutto andava avanti come se nulla fosse, e poi di punto in bianco "puff" e han chiuso qualunque possibile fonte di assembramento, purtroppo per Nonno pochi giorni dopo al periodo previsto.

  11. #67
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci: Kappa Kombat 492 FISI-Kneissl Whitestar GS Scarponi: Lange RS 130

    Predefinito

    Anche quattro giorni prima, in Italia, era tutto tranquillo, e ridevamo di quelli che portavano la mascherina. Ricordo benissimo che sabato 7 sono andato all'outlet con moglie, figli e amici, e tutto era tranquillo e spensierato. Anche per questo, quando la sera è arrivata la notizia che dalla mezzanotte non sarei potuto uscire dalla provincia, non ho avuto dubbi a fare la borsa, caricare gli sci e partire alle 10 di sera. Quando il 10 sono tornato in città, sembrava che fosse un altro mondo! E, con il senno di poi, mi sono detto che non sarei dovuto partire. Ti assicuro che, anche guardando la TV, non avevo avuto la percezione di come è cambiata la situazione in 48 ore, tra l'8 e il 9 Marzo. Con tanto che abito in una delle città che erano diventate "zona rossa".

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #68

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Legalmente parlando gli impianti hanno chiuso per causa di forza maggiore ( ordine delle autoritÃ* ) . Che assieme a guerre e catastrofi naturali eÂ’ una delle poche eccezioni che permette agli impianti di non rimborsare la parte non usufruita ( per esempio il vento eÂ’ catastrofe naturale ).
    Inoltre, e lo dico guardando i dati, la situazione ha causato un notevole danno agli impianti, come al resto del paese. Il crollo del fatturato sul residuo dellÂ’inverno eÂ’ nellÂ’ordine del 15%. Mentre in costi sulla stagione salvo qualche piccolo risparmio sulla corrente, sono rimasti pressoché uguali. Perché le piste erano giÃ* tutte preparate, il personale tutto assunto, manutenzioni fatte, assicurazioni fatte, contratti elettrici stagionali fatti... etc, etc.
    Per cui il 10% di sconto sul futuro stagionale e’ più un’iniziativa promozionale che un un “rimborso”, peraltro non dovuto.
    Non vorrei dire eresie ma i comprensori hanno fatto un mezzo affare a chiudere il 10 marzo.
    Ormai le settimane bianche (quelle serie ed incasinate) erano praticamente finite, è stato caldo per quasi un mese cosa che nn spinge ad andare a sciare chi nn ne ha una effettiva passione e in piu col caldo e bel tempo per Pasqua, è molto probabile che la gente sarebbe andata al mare invece che a sciare.
    Risparmiato corrente, gasolio per battere 30-40gg le piste e, probabilmente parte dello stipendio dei dipendenti che se nn sono matti, hanno messo in cassa integrazione almeno parziale visto che pagava lo stato.

    E' sotto gli occhi di tutti i comprensori aprono sempre piu tardi (anche in caso di tanta neve ad inizio stagione come quest'anno) e chiudono sempre prima (anche in casi di tanta neve a fine stagione come l'anno scorso) e Lo fanno perche ad inizio e fine stagione le presenze nn bilanciano le spese. A fine stagione poi, la maggior parte degli utilizzatori sono quelli con lo stagionale perciò....hanno gia incassato!!

    Alla fine il 10% che potrò avere di sconto sui 3 stagionali del prossimo anno è piu di quello che mi sarei aspettato visto che nel DSS non brillano per andare incontro ai clienti con rimborsi o particolari promozioni "entusiasmanti"...
    Vederemo se gli stagionali li aumenteranno solo del classico deca all'anno o si spingeranno oltre

  14. Skife per Sippi:

    Teo

  15. #69

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Io seguo costantemente le notizie dall'Italia e l'ho percepito benissimo quello che stava succedendo da voi. Il contrasto con la Svizzera è stato notevole in quei giorni. Tutto tranquillo, tutto sereno, tutto andava avanti come se nulla fosse, e poi di punto in bianco "puff" e han chiuso qualunque possibile fonte di assembramento, purtroppo per Nonno pochi giorni dopo al periodo previsto.
    Mi spiace ma se non c’eri non lo puoi aver percepito manco per niente. Concordo con te, avendone lungamente parlato con amici che vivono a Zurigo, che in Svizzera sia stata un’altra cosa. Nel senso proprio un altro tipo di esperienza.

  16. Skife per merlino:


  17. #70

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sippi Vedi messaggio
    Non vorrei dire eresie ma i comprensori hanno fatto un mezzo affare a chiudere il 10 marzo.
    Ormai le settimane bianche (quelle serie ed incasinate) erano praticamente finite, è stato caldo per quasi un mese cosa che nn spinge ad andare a sciare chi nn ne ha una effettiva passione e in piu col caldo e bel tempo per Pasqua, è molto probabile che la gente sarebbe andata al mare invece che a sciare.
    Risparmiato corrente, gasolio per battere 30-40gg le piste e, probabilmente parte dello stipendio dei dipendenti che se nn sono matti, hanno messo in cassa integrazione almeno parziale visto che pagava lo stato.

    E' sotto gli occhi di tutti i comprensori aprono sempre piu tardi (anche in caso di tanta neve ad inizio stagione come quest'anno) e chiudono sempre prima (anche in casi di tanta neve a fine stagione come l'anno scorso) e Lo fanno perche ad inizio e fine stagione le presenze nn bilanciano le spese. A fine stagione poi, la maggior parte degli utilizzatori sono quelli con lo stagionale perciò....hanno gia incassato!!

    Alla fine il 10% che potrò avere di sconto sui 3 stagionali del prossimo anno è piu di quello che mi sarei aspettato visto che nel DSS non brillano per andare incontro ai clienti con rimborsi o particolari promozioni "entusiasmanti"...
    Vederemo se gli stagionali li aumenteranno solo del classico deca all'anno o si spingeranno oltre
    Non è un'eresia ma ci sei andato molto vicino: quest'anno ha fatto l'unica nevicata abbondante la prima settimana di marzo, gli impianti sono stati fatti chiudere quando le condizioni erano ancora eccellenti, a fine marzo ha nevicato ancora e le condizioni sono tornate ottimali, pasqua fino a quando è attorno al 10 Aprile è considerata buona per molti comprensori... l'unica cosa che ti ha salvato dall'eresia è che in effetti per la maggior parte dei comprensori l'alta stagione era appena terminata, ma posti come Cervinia, Solda, Tonale... credo che facciano molto affidamento sul periodo metà marzo - metà Aprile.

  18. #71

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sippi Vedi messaggio
    Non vorrei dire eresie ma i comprensori hanno fatto un mezzo affare a chiudere il 10 marzo.
    Ormai le settimane bianche (quelle serie ed incasinate) erano praticamente finite, è stato caldo per quasi un mese cosa che nn spinge ad andare a sciare chi nn ne ha una effettiva passione e in piu col caldo e bel tempo per Pasqua, è molto probabile che la gente sarebbe andata al mare invece che a sciare.
    Risparmiato corrente, gasolio per battere 30-40gg le piste e, probabilmente parte dello stipendio dei dipendenti che se nn sono matti, hanno messo in cassa integrazione almeno parziale visto che pagava lo stato.

    E' sotto gli occhi di tutti i comprensori aprono sempre piu tardi (anche in caso di tanta neve ad inizio stagione come quest'anno) e chiudono sempre prima (anche in casi di tanta neve a fine stagione come l'anno scorso) e Lo fanno perche ad inizio e fine stagione le presenze nn bilanciano le spese. A fine stagione poi, la maggior parte degli utilizzatori sono quelli con lo stagionale perciò....hanno gia incassato!!

    Alla fine il 10% che potrò avere di sconto sui 3 stagionali del prossimo anno è piu di quello che mi sarei aspettato visto che nel DSS non brillano per andare incontro ai clienti con rimborsi o particolari promozioni "entusiasmanti"...
    Vederemo se gli stagionali li aumenteranno solo del classico deca all'anno o si spingeranno oltre
    Non so di che stazioni parli. Io parlo d8 una zona specifica che conosco bene, e di cui ho accesso al fatturato ed ai bilanci. In annata normale l’EBITDA e’ tra i due milioni e due milioni e mezzo ( con investimenti complessivi di una cinquantina di milioni ) . Quest’inverno l’EBITDA consuntivo e’ di circa mezzo milione.
    Gli alberghi in zona erano previsti al completo per altre due settimane, e poi c’era ancora la settimana Pasquale che attira anche le seconde case.
    Da marzo in poi non si usano più i cannoni, per cui spese residue per innevamento sono zero, e la battitura con piste già preparate e’ una bazzecola rispetto agli incassi.
    Poi per alcune stazioni, quelle più in quota, la stagione di fatto inizia a marzo ( anche in Canada la vera stagione dello sci inizia a marzo e finisce a metà aprile, perché prima e’ troppo freddo ) . Per cui nella media una perdita di fatturato del 15% , non compensato se non in minima parte dalla riduzione dei costi.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Sippi Vedi messaggio
    Non vorrei dire eresie ma i comprensori hanno fatto un mezzo affare a chiudere il 10 marzo.
    Ormai le settimane bianche (quelle serie ed incasinate) erano praticamente finite, è stato caldo per quasi un mese cosa che nn spinge ad andare a sciare chi nn ne ha una effettiva passione e in piu col caldo e bel tempo per Pasqua, è molto probabile che la gente sarebbe andata al mare invece che a sciare.
    Risparmiato corrente, gasolio per battere 30-40gg le piste e, probabilmente parte dello stipendio dei dipendenti che se nn sono matti, hanno messo in cassa integrazione almeno parziale visto che pagava lo stato.

    E' sotto gli occhi di tutti i comprensori aprono sempre piu tardi (anche in caso di tanta neve ad inizio stagione come quest'anno) e chiudono sempre prima (anche in casi di tanta neve a fine stagione come l'anno scorso) e Lo fanno perche ad inizio e fine stagione le presenze nn bilanciano le spese. A fine stagione poi, la maggior parte degli utilizzatori sono quelli con lo stagionale perciò....hanno gia incassato!!

    Alla fine il 10% che potrò avere di sconto sui 3 stagionali del prossimo anno è piu di quello che mi sarei aspettato visto che nel DSS non brillano per andare incontro ai clienti con rimborsi o particolari promozioni "entusiasmanti"...
    Vederemo se gli stagionali li aumenteranno solo del classico deca all'anno o si spingeranno oltre
    Non so di che stazioni parli. Io parlo d8 una zona specifica che conosco bene, e di cui ho accesso al fatturato ed ai bilanci. In annata normale l’EBITDA e’ tra i due milioni e due milioni e mezzo ( con investimenti complessivi di una cinquantina di milioni ) . Quest’inverno l’EBITDA consuntivo e’ di circa mezzo milione.
    Gli alberghi in zona erano previsti al completo per altre due settimane, e poi c’era ancora la settimana Pasquale che attira anche le seconde case.
    Da marzo in poi non si usano più i cannoni, per cui spese residue per innevamento sono zero, e la battitura con piste già preparate e’ una bazzecola rispetto agli incassi.
    Poi per alcune stazioni, quelle più in quota, la stagione di fatto inizia a marzo ( anche in Canada la vera stagione dello sci inizia a marzo e finisce a metà aprile, perché prima e’ troppo freddo ) . Per cui nella media una perdita di fatturato del 15% , non compensato se non in minima parte dalla riduzione dei costi.

  19. #72
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    sicuramente Marzo è il mese in cui capitalizzi gli investimenti fatti prima e crei il margine mancante sui mesi precedenti.
    credo sia abbastanza normale.

  20. #73

    Predefinito

    Tra le frasi più gettonate degli ultimi due mesi ci sono state:

    - Ma con tutta la gente che muore come caxxo fate a pensare alla corsetta / bici / skialp...? Non vi vergognate?
    - Ma con gli ospedali pieni di gente che soffre come caxxo fate a pensare al Dio denaro? Non vi vergognate?
    - Ma con tutta la sofferenza e morte e crisi che ci circonda come caxxo fate a pensare alle ferie estive? Non vivergognate?

    Allora io aggiungo:

    - Ma con tutta la gente che è morta, che morirà, che ha perso e perderà il lavoro... come caxxo fate a pensare a un miserabile sconto o rimborso di una parte di skipass? Ma non vi vergognate?

    O forse il fucking Dio denaro adesso non vi fa poi così schifo perchè è il vostro?

    Ma vaff... pagliacci!

    Scusate lo sfogo, non mi riferisco a nessuno in particolare ma è un trend generico che mi fa incaxxare: fino a pochi gg fa tutti (o quasi) moralisti a pensare all'ammmmore per vecchietti, adesso tutti (o quasi) che cercano di guadagnarci qualcosa!

  21. Lo skifoso hippo ha 3 Skife:


  22. #74

    Predefinito

    Non ci vedo niente di strano. Avevo tre biglietti per lo spettacolo di Brachetti a Losanna (a prezzo svizzero, quindi quasi 300 CHF). Mi hanno dato dei biglietti identici per il prossimo spettacolo.
    Avrebbero potuto dire: causa forza maggiore, mica è colpa nostra, cavoli tuoi (come il Magic Pass) ma non lo hanno fatto. È la differenza tra rispettare la legge e rispettare l’onore.
    Se scoreggi a tavola non infrangi una legge. Però non si fa.
    Ecco, avrebbero potuto non ridarmi il biglietto, ma lo hanno fatto. Come Cervinia, che ha fatto un gesto da ottimo commerciante.

  23. Lo skifoso stefi74 ha 3 Skife:


  24. #75

    Predefinito

    C'è una falla nel tuo sfogo hippo: molto di noi hanno detto (e l'avrebbero fatto) che se DS avesse comunicato che la rinuncia al rimborso/Voucher sarebbe andato in beneficenza pro Covid, avrebbero rinunciato.

Pagina 5 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •