Pagina 10 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
Mostra risultati da 136 a 150 di 151

Discussione: Refund Policy DSS

  1. #136

    Predefinito

    Allora parliamo anche del rischio stagionale. Perché lo stagionale in prevendita costa meno? E perché con lo stagionale puoi in teoria sciare 100 e più giorni, se la stagione lo permette, con un valore in giornalieri di oltre 5000 euro? Perché esiste il rischio che non ci sia neve e la stagione parta tardi, o non parta affatto, per causa di forza maggiore. Questa volta per causa di forza maggiore la stagione e’ terminata prima. Non vuoi rischi? Paga il giornaliero ogni volta che vai a sciare. Anzi, compra i punti, e paghi ad ogni risalita. Costa un botto di più, ma non hai rischi aleatore per chiusura a causa di forza maggiore.
    Lo skipass stagionale e’ un contratto aleatorio. Dove in cambio di un rischio il cliente riceve uno sconto molto importante. Il fatto che nel DS abbiano investito fortemente nel l’innevamento programmato per ridurre l’alea non significa che il rischio sparisca totalmente.

  2. Skife per gigiotto98:


  3. #137

    Predefinito

    Ma quale rischio, anche la tessera per l’autobus in abbonamento costa infinitamente meno della somma dei prezzi delle corse di un mese che mediamente farebbe chi la sottoscrive. Semplicemente anche il dss si cautela, mette i soldi in cassa a Dicembre e presume che chi abbia pagato 830€ in anticipo porterà soldi all’indotto per tutta la stagione (se non erro più di un esercizio commerciale collegato al mondo dello sci è direttamente o indirettamente collegato alle società degli impianti o a singoli soci, vedi partenza Dantercepies). Gli impianti tanto girano lo stesso.
    Ribalto il discorso: perché il dss non abolisce gli stagionali facendo solo giornalieri a prezzo pieno? Perché conviene fare gli stagionali.
    Comunque, è chiaro che discutere con qualcuno che ha ammesso di avere interessi professionali nell’indotto del dss non potrà che portare a difese ad oltranza della posizione del medesimo, con tutto il rispetto.
    Ps: non è che qualche contratto di lavoro stagionale sia stato troncato senza tanti complimenti proprio per sopravvenuta impossibilità di ricevere la prestazione lavorativa? Non lo sapremo mai... come non sapremo mai se siano state date o se verranno previste sovvenzioni dalla provincia autonoma o dallo stato e se sia stata richiesta e pagata la cig. Sappiamo solo del famoso 10%.

  4. Skife per lusco:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #138

    Predefinito

    Se ci fossero lo sapresti, perché i bilanci degli enti pubblici sono appunto pubblici. E purtroppo mentre per le attività commerciali hanno previsto una detrazione del 60% dell’affitto per il periodo di chiusura, per gli impianti da sci al momento nulla. Ne a livello nazionale ne locale.

    ed a proposito di mezzi pubblici ed abbonamenti, non ho sentito di rimborsi. Ed anche se ve ne fossero, sono soldi di pantalone, per cui alla fine sono sempre soldi vostri.

  7. #139

    Predefinito

    Bella battuta quella del rischio in prevendita...la prevendita scade più o meno il 20 dicembre quando la situazione neve è chiarissima...queste difese sanno molto di presa di giro... è chiaro che lo stagionale conviene a chi lo offre...tu ci andresti meno e consumeresti meno...

  8. #140

    Predefinito

    Fino a qualche stagione fa al 20 dicembre le piste erano per almeno la metà spesso con l’erba secca. La data del 20 dicembre deriva da quello. E non L’hanno cambiata. Forse hai ragione, e la data andrebbe anticipata a fine novembre come e’ stato anticipato l’inizio di stagione grazie ai cannoni.

  9. #141

    Predefinito

    Caro gigiotto, possiamo anche smettere di prenderci in giro. Lo stagionale conviene al dss ed è un rischio solo per chi lo compra. Chi non vive in valle e sgancia 830€ andrà giocoforza sempre in dss per ammortizzare ed alimenterà l’indotto (che a volte è pure riconducibile alle società che gestiscono gli impianti o a loro singoli soci). Viceversa potrebbe decidere di fare meno strada e salire in Paganella, provare Campiglio, andare a pellare sul bondone, portando i soldi, pochi o tanti, altrove. Con gli stagionali i soldi entrano tutti in cassa subito e in seguito alimentano tutto il mondo circostante. Gli impianti gireranno comunque, non li accendono per far salire me che ho lo stagionale in una giornata infrasettimanale senza anima in pista. Quindi per loro è tutto incasso sicuro, e se non lo facessero incasserebbero probabilmente meno, mentre per chi compra un infortunio che lasci fermi un paio di mesi non è affatto escluso, come non sono esclusi problemi di famiglia o di lavoro.

  10. #142

    Predefinito

    Per problemi analoghi (skipass prepagato e totalmente perso causa scoppio del covid in Italia e impianti rimasti aperti alcuni giorni ancora in Engadina) qui mi hanno risposto che ci si poteva assicurare. In Svizzera ci si assicura per ogni cosa (mi pare che ne ho cinque diverse di assicurazioni, ma nel caso dello skipass il danneggiato non ero io)


    Se uno si infortuna (sciando é molto probabile, prima o poi) dovrebbe essere assicurato per essere rimborsato dello akipass non goduto. Il rischio di infortunio é nostro e non é del DS per cui non vedo perché dovrebbero rimborsare.

    Per il Covid é piú difficile valutare chi ha da smenarci tra impiantista e abbonato.

    Calcolando nel 20% il danno per lo sciatore l'anno scorso per la parte di stagione non goduta, trovo congrua la divisione a metà tra sciatori e società impianti (entrambi danneggiati) con lo aconto del 10% applicato dal DS.


    Anche io ho ricevuto un voucher del 10% per gli acquisti di skipass in Engadina ma mi sono dimenticato di usarlo la settimana scorsa quando ho comprato lo stagionale


    Comunque dal DS piú che uno sconto mi aspetterei che offrisse una assicurazione ad hoc per la prossima stagione, a prezzi bassi grazie alla forza contrattuale che il consorzio puó avere con le compagnie assicurative.

  11. Skife per pierr:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #143

    Predefinito

    Per definizione le compagnie assicurative non coprono rischi sistemici. Altrimenti rischierebbero di saltare. Per cui non credo che per il Covid si possa assicurare la stagione. Comunque per me e’ chiaro. La chiusura e’ stata causa di forza maggiore determinata dalle autorità. Contrattualmente non spetterebbe nulla.

  14. #144

    Predefinito

    Nel mondo reale i contratti li fa IL MERCATO ... il fornitore si deve sempre ricordare che il CLIENTE può andare da un altra parte ...

  15. #145

  16. #146

    Predefinito

    Io stavo difendendo il DSS e criticando la tua visione poco commerciale della cosa ...

  17. Skife per teremar:


  18. #147

  19. #148

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Dati sulla perdite impianti dalla svizzera.

    https://www.ticinonews.ch/svizzera/p...tlis-YG2877643
    23%?

    Le aziende manifatturiere tipiche (non parlo dunque dei segmenti favoriti dall'emergenza o per lo meno sfiorati poco) viaggiano intorno al 40/60 % degli ordini, sarà un autunno difficile.
    Il -23% sarebbe grasso che cola

  20. #149

    Predefinito

    Dipende da quanto sono elastici i tuoi costi. Per gli impianti a fune i costi sono talmente rigidi che il -23% di fatturato significa quasi tutto margine in meno.

  21. #150

    Predefinito

    Capisco che il grosso dei costi erano ormai stati sostenuti, ma il personale?
    Per gli impiantisti non c'è la CIG od altra forma di sostegno?

Pagina 10 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •