Pagina 3 di 3 PrimoPrimo 123
Mostra risultati da 31 a 35 di 35

Discussione: Perchè comprare gli sci o scarponi online?

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miki111 Vedi messaggio
    da negoziante, di altro settore, dico che a volte dipende anche da come vengono poste le domande.....
    questo di sicuro, come in tutte le cose della vita, ma prova a fare una domanda gentile a un venditore di auto o di case e dimmi se non ti risponde con sonore kaxxate

  2. Skife per testataecassa:


  3. #32

    Predefinito

    I venditori di auto sono il top!!!

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #33

    Predefinito

    Per come la vedo io:

    Venditori di auto: in genere mi fanno pena. Costretti a vendere un prodotto che hanno insegnato loro che si vende perchè ha questo o quel gadget (a.k.a. frocieria) elettronico, quando gli dico che l' infotainmente potrebbero anche non mettercelo e faccio loro delle domande tecniche, vanno quasi tutti nel pallone.
    Venditori di sci e scarponi: in città vanno scomparendo: purtroppo i margini per loro sono sempre più modesti, le case li trascurano e si stanno sempre più orientando su abbigliamento e moda casual/tecnica. In montagna, ho la fortuna di essere visto come "local", per cui due o tre che mi consigliano e mi trattano bene li trovo. Continuerò a comprare da quei pochi che ancora trovo preparati e corretti nel proporre quello che mi serve (e sulle cui affrmazioni o proposte so fare la tara).
    Dubito che comprerò mai sci e tantomeno scarponi online: tra l' altro, al momento mi costa meno comprarli in negozio (nel posto e nel momento giusto)

    Mi preoccupa invece la visione futura di un mondo nel quale i negozi sono stati uccisi da due o tre grandi fratelli che cominciano a imporre quello che vogliono loro e che sono liberi di fare i prezzi che vogliono.

  6. Skife per PaoloB3:


  7. #34

    Predefinito

    Per gli sci non vedo problemi mentre per gli scarponi si. Provarli e sceglierli è fondamentale. Certo è che ormai tante persone vanno in negozio, provano tutti gli scarponi e dopo un pomeriggio passato a capire quale scarpone preferiscono poi fanno l'acquisto online: bene, ho trovato negozianti che, giustamente dico io, in questo caso la prova te la fanno pagare, è antipatico, lo so, ma non è neanche corretto "sfruttare" il lavoro altrui.
    Tuttavia capisco anche che le esigenze cambiano in base al livello dello sciatore. Pe ril turista l'importante è che lo scarpone sia comodo, meglio se come le scarpe da ginnastica, salendo di livello le esigenze cambiano e le prestazioni diventano il fattore più importante.
    Bene, uno sciatore che non sia un turista ma uno sciatore vero, credo che difficilmente faccia l'acquisto online.
    E' chiaro che parlo di negozi all'altezza, con gente competente, e che anche a scapito della vendita sappia come guidare il cliente nella scelta giusta.
    E questi negozi, salvo rarissime eccezioni, difficilmente sono le grosse catene.

  8. #35

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    ma questo fantomatico negoziante "di fiducia" di cui parlate sempre... ... contando che il 99% dei negozianti sono fondamentalmente dei farabutti...
    Io non sarei così tranchant.
    Il mondo del commercio è uguale a qualsiasi ambiente. Vi sono furbastri e gente perbene.

    Devo ammettere che spesso vi è poca passione, questo sì. Vedo sempre poco entusiasmo nel proporre e spiegare un prodotto.
    E aggiungo che trovo intollerabile rispondere al cliente che contesta un articolo difettoso: "Io li vendo, mica li produco".

    Bisogna però dire che molti clienti "sportivi" sono totalmente a digiuno, vanno in negozio senza sapere quel che vogliono, pretendono che il negoziante risolva qualsiasi problema senza sapere spiegarlo bene, o viceversa dopo due letture sul web pensano di sapere tutto, per non parlare di quelli per cui lo sport coincide con l'abbigliamento sportivo. Ed è così in qualsiasi sport.

    Nella scelta degli scarponi tutto ciò costituisce una miscela esplosiva, perché sono forse l'elemento più importante dell'attrezzatura ed è molto facile rimanere delusi.

    Io per esempio ho bisogno di provarne una dozzina e stare nel punto vendita mezza giornata. E magari sospendere la scelta e tornarci una seconda volta.
    Potrei essere un cliente insopportabile, ma perché dovrei buttare i miei soldi dalla finestra con un acquisto affrettato?

Pagina 3 di 3 PrimoPrimo 123
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •