Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 47

Discussione: Consiglio scarponi

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Galligani Vedi messaggio
    Allora rieccomi a chiedere info ed opinioni . Come avevo scritto sull indecisione di prendere gli scarponi nordica gp140 o head rs 140, ho avuto modo di provare il Dalbello drs 140 negozio ed è una bomba , scarpetta con lacci veramente bella e fatta bene , un last che se non avessi letto che era un 98 mm avrei detto che fosse meno ,ed un flex bello tosto, più duro dell Head rs 140, ma più umano del mio Rossignol zb . Sono rimasto veramente stupito ! È uno scarpone negozio che sembra un gara . L unica cosa è che il secondo gancio sul collo del piede tirandolo anche al primo dente mi stringe e schiaccia troppo . C è qualcuno che c’è l ha ed ha avuto questo problema ? Sbassato la zeppa o spostato il gancio ? Se si può? Non ho guardato prima di venir via ...... siccome ero in negozio ed in teoria era chiuso ....... e non ho potuto più di tanto stressare il mio amico ....... prezzo top 275€ .... modello 2020 .....
    Io ho il modello 130 del 2018 e confermo pure io che è favoloso , quello
    nuovo sarà sicuramente ancora meglio.
    Il secondo gancio effettivamente può dare qualche piccola pressione di troppo ma io ho risolto tutto con un plantare su misura.
    Riesco a tenerli chiusi tutta la giornata , pause comprese , senza alcun fastidio .
    Venivo da un ottimo Lange RS ma questo è ancora meglio .
    Il prezzo che hai visto secondo me è ottimo x il tipo di scarpone.

  2. #17
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Galligani Vedi messaggio
    Allora rieccomi a chiedere info ed opinioni . Come avevo scritto sull indecisione di prendere gli scarponi nordica gp140 o head rs 140, ho avuto modo di provare il Dalbello drs 140 negozio ed è una bomba , scarpetta con lacci veramente bella e fatta bene , un last che se non avessi letto che era un 98 mm avrei detto che fosse meno ,ed un flex bello tosto, più duro dell Head rs 140, ma più umano del mio Rossignol zb . Sono rimasto veramente stupito ! È uno scarpone negozio che sembra un gara . L unica cosa è che il secondo gancio sul collo del piede tirandolo anche al primo dente mi stringe e schiaccia troppo . C è qualcuno che c’è l ha ed ha avuto questo problema ? Sbassato la zeppa o spostato il gancio ? Se si può? Non ho guardato prima di venir via ...... siccome ero in negozio ed in teoria era chiuso ....... e non ho potuto più di tanto stressare il mio amico ....... prezzo top 275€ .... modello 2020 .....
    Con le microregolazioni messe al minimo (nel senso più lunghe possibili) dovresti riuscire.Oppure vedi se il gancio aveva un altro buco ,di solito si possono spostare,oppure potrebbe essere il problema del linguettone che non è messo bene.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #18

    Predefinito

    io ho un dubbio, come fate a dire provato scarpone è una bomba avendolo calzato a 20/25 gradi in negozio per qualche minuto?
    Mi spiego io ho un dobermann 120 cm 25,5 last 98 provato in negozio un guanto poi appena messo sulla neve l'ho maledetto. fatto plantare personalizzato, bombato nei malleoli bene dopo 5 stagioni devo sciare con i cuscinetti in gel per non provare dolore e nonostante tutto mi scortico i malleoli interni, poi dopo qualche ora a temperature basse la pianta del piede dove diciamo si attaccano le dita sembra doversi staccare. sicuramente li cambierò questa stagione anche se a livello di performance sono favolosi. Tutto ciò per affermare (a mio parere9 che prima di dare un giudizio bisognerebbe provarli sul campo per non dare false indicazioni a chi ci legge e magari non è molto esperto.

  5. #19

    Predefinito

    un sacrificio sciare con sti scarponi.....prova cambiare marca la prossima volta

  6. #20
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    io ho un dubbio, come fate a dire provato scarpone è una bomba avendolo calzato a 20/25 gradi in negozio per qualche minuto?
    Mi spiego io ho un dobermann 120 cm 25,5 last 98 provato in negozio un guanto poi appena messo sulla neve l'ho maledetto. fatto plantare personalizzato, bombato nei malleoli bene dopo 5 stagioni devo sciare con i cuscinetti in gel per non provare dolore e nonostante tutto mi scortico i malleoli interni, poi dopo qualche ora a temperature basse la pianta del piede dove diciamo si attaccano le dita sembra doversi staccare. sicuramente li cambierò questa stagione anche se a livello di performance sono favolosi. Tutto ciò per affermare (a mio parere9 che prima di dare un giudizio bisognerebbe provarli sul campo per non dare false indicazioni a chi ci legge e magari non è molto esperto.
    Il ragazzo in questione è abituato ad avere scarponi race e a personalizzarli molto quindi sa cosa vuole difatti cercava un gambetto leggermente più cedevole del suo race,poi voglio dire avere una pianta che sul DRS 2020 è di 98(il prossimo anno dovrebbero stringerla di un millimetro o due) per un atleta è un attico ,in pratica gli si è allargato lo spazio per il piede di mezzo centimetro. Capisci bene che di dolori se ne sentirà non sarà gran cosa.Poi di solita già dalla prova in negozio si sa già se si devono far lavori specialmente se si conoscono i propri piedi.




    Per quanto riguarda il tuo problema più che cambiare marca non saprei che dirti ,il plantare su misura (quello con la macchinetta sottovuoto per intenderci) non serve a non provare dolore ,ma solo a far appoggiare meglio il piede e impedirgli di torcersi.Potresti al limite proprio quando li cambierai di comperare il gambetto una misura diversa dallo scafo così da avere più volume. Non però quanto risolva.Ti direi a sto punto di provare i vacuum full fit (quelli fluo no quelli neri) della fischer che hanno delle piastrine da mettere nella scarpetta del malleolo per avere più o meno spazio,te non ne metti e hai più spazio , inoltre il vacuum aiuta abbastanza.
    Io personalmente non capisco come mai tanti problemi sui malleoli poichè la pianta è abbastanza ampia e poi nordica non è famosa per i volumi stretti , bho ,magari davvero prova questi fischer oppure gli Head che dovrebbero avere più spazio di tutti a parità di misura. Facci sapere come va a finire.

  7. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    io ho un dubbio, come fate a dire provato scarpone è una bomba avendolo calzato a 20/25 gradi in negozio per qualche minuto?
    Mi spiego io ho un dobermann 120 cm 25,5 last 98 provato in negozio un guanto poi appena messo sulla neve l'ho maledetto. fatto plantare personalizzato, bombato nei malleoli bene dopo 5 stagioni devo sciare con i cuscinetti in gel per non provare dolore e nonostante tutto mi scortico i malleoli interni, poi dopo qualche ora a temperature basse la pianta del piede dove diciamo si attaccano le dita sembra doversi staccare. sicuramente li cambierò questa stagione anche se a livello di performance sono favolosi. Tutto ciò per affermare (a mio parere9 che prima di dare un giudizio bisognerebbe provarli sul campo per non dare false indicazioni a chi ci legge e magari non è molto esperto.
    Aspetta aspetta aspetta . Forse ti sei perso l inizio del mio post richiesta consiglio . Io se rileggi cerco uno scarpone per campo libero da cazzeggio che non sia un trita piedi come i mie zb wc , altro che il tuo dobermann 120. Il nordica per il mio piede è comodissimo. Ne ho avuti molti 130 negozio , 150 wc etc . Infatti ero indeciso fra il nordica gp 140 ed head rs 140 , che ho provato e poi ho provato questo Dalbello che secondo me rispetto agli altri 2 è fuori categoria perché sembra un gara più che un negozio . Diciamo un gara più comodo . Plastiche molto più spesse calzata e feet molto Slim a dispetto del last 98 . Discorso temperatura lo so , infatti io mi porto sempre dietro i mie scarponi di riferimento, per fare i paragoni con la solita temperatura . Poi io parlo di sensazioni a secco e se uno è esperto e se ne intende capisce già cos ha hai piedi . Cmqe il mio non era un consiglio sul compratelo perché è favoloso . Era solo un elogio che era riferito al mio gusto , piede , e ricerca . Tutto qui . Poi solo dopo che l avrò provato e si sarà assestato il piede allo scarpone e viceversa, allora potrò dire altro . Volevo solo sapere se altri avevano avuto questo problema sul collo del piede e come l avevano risolto . Non avendo mai avuto un Dalbello la mia era solo una richiesta di opinioni e consigli da chi ce l ha già . Non un consiglio all aquisto . 🤷*♂️🤷*♂️🤷*♂️🤷*♂️🤷*♂️

  8. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Il ragazzo in questione è abituato ad avere scarponi race e a personalizzarli molto quindi sa cosa vuole difatti cercava un gambetto leggermente più cedevole del suo race,poi voglio dire avere una pianta che sul DRS 2020 è di 98(il prossimo anno dovrebbero stringerla di un millimetro o due) per un atleta è un attico ,in pratica gli si è allargato lo spazio per il piede di mezzo centimetro. Capisci bene che di dolori se ne sentirà non sarà gran cosa.Poi di solita già dalla prova in negozio si sa già se si devono far lavori specialmente se si conoscono i propri piedi.




    Per quanto riguarda il tuo problema più che cambiare marca non saprei che dirti ,il plantare su misura (quello con la macchinetta sottovuoto per intenderci) non serve a non provare dolore ,ma solo a far appoggiare meglio il piede e impedirgli di torcersi.Potresti al limite proprio quando li cambierai di comperare il gambetto una misura diversa dallo scafo così da avere più volume. Non però quanto risolva.Ti direi a sto punto di provare i vacuum full fit (quelli fluo no quelli neri) della fischer che hanno delle piastrine da mettere nella scarpetta del malleolo per avere più o meno spazio,te non ne metti e hai più spazio , inoltre il vacuum aiuta abbastanza.
    Io personalmente non capisco come mai tanti problemi sui malleoli poichè la pianta è abbastanza ampia e poi nordica non è famosa per i volumi stretti , bho ,magari davvero prova questi fischer oppure gli Head che dovrebbero avere più spazio di tutti a parità di misura. Facci sapere come va a finire.
    Grazie Andrea. Infatti la sensazione di maggior avvolgimento e last inferiore del Dalbello e’ dovuta alla scarpetta molto più spessa che dell head , e per questo penso anche che il dolore sul collo del piede sparirà dopo qualche giornata di sci . Come sempre succede . Io sono dell idea che lo scarpone che subito lo senti comodo e perfetto , è quello scarpone che a fine stagione se non prima , ci ciottoli dentro . Infatti questo Dalbello lo sentivo veramente opprimente e strettissimo a parità di misura , con head rs . E anche i ganci con Dalbello , già al primo stringevano a bestia , cosa che invece con head rs ho duovuto , stringere , stringere e stringere ancora , arrivando a fine corsa , ma senza trovare la sensazione di avvolgimento e morsa del Dalbello . Il negoziante che è pure allenatore, non il mio , mi ha detto che degli scarponi gara negozio , il Dalbello è quello più cattivo e duro che ci sia in commercio . Per me sarebbe il top 😬😬😬😬 . Poi ho guardato anche le plastiche della patella del gambetto, e quelle del dal bello erano spesse il doppio del head . Veramente un bello scarpone , ripeto per quello che cerco io . Un gara , comodo come un negozio , e questo Dalbello ci va’ veramente vicino . Bello bello . Cmqe lunedì ci torno per confermare l acquisto . Ancora non abbiamo deciso . Però sicuramente lo prenderò . Poi un altra cosa : appena tornato a casa , avendo ancora vive le sensazione dello scarpone , mi sono provato il dobermann edt 130 negozio del 2016 . In confronto al Dalbello era morbido morbido e comodo comodo , è vero che non è nuovo ed è già sformato, ma anche da nuovo , non è mai stato come il Dalbello . Non vedo l’ora di prenderlo termoformare la scarpetta e camminarci in casa sognando di sciare 😂😂😂😂😂😂😂 sto impazzendo 😂😂😂 non so voi 😭😭😭😭😭😭😭😭😭😭😭😭😭 voglio andare in ghiacciaio 😭😭😭😭😭😭😭😭

  9. Skife per Galligani:


  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Brisky77 Vedi messaggio
    Io ho I Nordica Gp 140, ma uso molto più spesso i lange rs 130, I Nordica sono tanto ampi come calzata (infatti li uso se ho male ai piedi) troppo forse se sei abituato con scarpe wc. hanno al possibilità Di allacciare la scarpetta e secondo me sono decisamente più rigidi dei Lange come flex. Sono nel complesso ottimi scarponi, sia come qualità dello scafo che nella scarpa. Notevolissima la chiusura del “booster” (ok non è il booster ma il 5 gancio) davvero stra comoda. Io personalmente mi mi trovo meglio coi Lange, perché ho il piede sottile e mi calzano meglio, ma si sta parecchio bene anche col dobermann.
    l’anno prossimo sono curioso di provare gli atomic, ne palano molto bene... es esteticamente sono molto belli.
    Fischer e Head mai provato, i primi perché come brand non mi ha mai attratto, i secondi perché non sopporto quei ganci strani. Dei Dalbello parlano sempre tutti bene ma anche qui, mai avuto l’occasione.

    Una curiosità a voi che siete pro, fa così la differenza allacciare la scarpetta? Non ho mai provato non avendo mai avuto scarpe wc, ma mi sa che l’anno prossimo ci provo col Doberman.... sempre che riesca ad infilarla poi ... già mi vedo a mo di fantozzi.
    Allora non so’ se hai letto il mio ultimo commento, anche io come te non avevo mai provato Dalbello 😱😱😱 veramente tanta roba . Bello bello bello . Fatto bene , curato nei dettagli, si vede il made in Italy , calzata super super avvolgente, plastiche molto spesse , scarpetta con lacci nella parte alta, e gambetto veramente tosto come flex . Rispetto a head e nordica , non ci sono confronti . Vince a mani basse . Se ti capita cercalo e provalo e te ne innamorerai . Non vedo l ora di provarlo 😬😬😬😬😬.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Brisky77 Vedi messaggio
    Io ho I Nordica Gp 140, ma uso molto più spesso i lange rs 130, I Nordica sono tanto ampi come calzata (infatti li uso se ho male ai piedi) troppo forse se sei abituato con scarpe wc. hanno al possibilità Di allacciare la scarpetta e secondo me sono decisamente più rigidi dei Lange come flex. Sono nel complesso ottimi scarponi, sia come qualità dello scafo che nella scarpa. Notevolissima la chiusura del “booster” (ok non è il booster ma il 5 gancio) davvero stra comoda. Io personalmente mi mi trovo meglio coi Lange, perché ho il piede sottile e mi calzano meglio, ma si sta parecchio bene anche col dobermann.
    l’anno prossimo sono curioso di provare gli atomic, ne palano molto bene... es esteticamente sono molto belli.
    Fischer e Head mai provato, i primi perché come brand non mi ha mai attratto, i secondi perché non sopporto quei ganci strani. Dei Dalbello parlano sempre tutti bene ma anche qui, mai avuto l’occasione.

    Una curiosità a voi che siete pro, fa così la differenza allacciare la scarpetta? Non ho mai provato non avendo mai avuto scarpe wc, ma mi sa che l’anno prossimo ci provo col Doberman.... sempre che riesca ad infilarla poi ... già mi vedo a mo di fantozzi.
    Allora non so’ se hai letto il mio ultimo commento, anche io come te non avevo mai provato Dalbello 😱😱😱 veramente tanta roba . Bello bello bello . Fatto bene , curato nei dettagli, si vede il made in Italy , calzata super super avvolgente, plastiche molto spesse , scarpetta con lacci nella parte alta, e gambetto veramente tosto come flex . Rispetto a head e nordica , non ci sono confronti . Vince a mani basse . Se ti capita cercalo e provalo e te ne innamorerai . Non vedo l ora di provarlo 😬😬😬😬😬.

  12. #24

    Predefinito

    Quando avrai termoformato la scarpetta oppure dopo qualche giornata di sci vedrai che il dolore sul sollo del piede sparirà, aspetta ad abbassare la zeppa.
    Hai preso un'ottima scarpa, occhio, però, che la scarpetta cede quindi aspetta ad allargare/fresare.
    Per il dolore ai malleoli (ora non so chi ne parlava), occhio che se non si hanno problemi di ossa particolrmente sporgenti e/o voluminose è spesso dovuto a scarponi un pò lunghi o troppo abbondanti, con il solito problema di piede che "sbatte" contro le plastiche.

  13. Skife per giò:


  14. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    Quando avrai termoformato la scarpetta oppure dopo qualche giornata di sci vedrai che il dolore sul sollo del piede sparirà, aspetta ad abbassare la zeppa.
    Hai preso un'ottima scarpa, occhio, però, che la scarpetta cede quindi aspetta ad allargare/fresare.
    Per il dolore ai malleoli (ora non so chi ne parlava), occhio che se non si hanno problemi di ossa particolrmente sporgenti e/o voluminose è spesso dovuto a scarponi un pò lunghi o troppo abbondanti, con il solito problema di piede che "sbatte" contro le plastiche.
    Si infatti ne parlavo col mio puscher infatti eravamo scesi anche di un numero per il discorso scarpetta , infatti ho provato lo scarpone senza scarpetta, la classica prova e ci stavo preciso avanzava 1 cm perciò cedimento scarpetta calcolato . La termo formatura sento se me la fa lui , oppure la faccio io con la mia borsa termica , una notte a 90 gradi 😂😂😂😂 non sessuali , e poi lo infilo e via, il piede 😂😂😂. . Tutto si modella come sempre scarpetta piede etc . No no la zeppa aspetto , chiaro , perché poi ho letto dai test che la pressione sul collo del piede , sparisce sciando . Poi c è da considerare anche che ho infilato il piede dentro lo scarpone senza togliere la scarpetta, lunedì proverò a calzare allacciare e poi infilare. Gio’ ma te hai provato anche il modello wc durezza s ? Barbara Milani li ha entrambi e mi ha detto anche lei che sono fantastici 😬😬😬😬. Per il problema malleoli non ero io ,ma penso come dici tu che o ci sono problemi ossei o di misura , perché il dobermann 120 non è uno scarpone duro e scomodo anzi .......... Grazie del tuo intervento, ti seguo ed è un piacere parlare di sci con te . 😉😉😉😉😉

  15. #26

    Predefinito

    Ti ringrazio per le belle parole....
    Il WC ce l'ha mio figlio che ha passato quest'anno le selezioni (sono riusciti a farle a febbraio prima del casino del covid) e ci si trova benissimo. Non è l'ultimo modello ma quello di un paio di stagioni fa ma lo stampo è lo stesso. Rispetto allo head b3 e allo r3 (i due attuali modelli gara a cui si aggiungerà un altro stampo), ha un flex più progressivo, all'inizio sembra più cedevole ma è una impressione, è invece molto elastico. E la tenuta del piede è eccellente, il tutto a vantaggio della sensibilitàmdi sciata.
    Per i moduli pratici credo che si prenderà quello che hai preso tu, non tanto per una questione di comodità, ma perchè il lavoro che fanno è una cosa diversa da come andiamo a sciare noi. Ci monterai il booster?
    Ciaooo!!!!!

  16. #27

    Predefinito

    Mi intrometto nella discussione per una domanda, ma i fori che ci sono nella parte alta della scarpetta dei miei salomon sarebbero per mettere i lacci? Grazie

  17. #28
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miki111 Vedi messaggio
    Mi intrometto nella discussione per una domanda, ma i fori che ci sono nella parte alta della scarpetta dei miei salomon sarebbero per mettere i lacci? Grazie
    Tendenzialmente si ,ma per indossarli con i lacci bisogna prima togliere e allacciare e poi infilare la scarpetta nello scafo.ti ci devi abituare insomma. Poi sul salomon che hai te che è abbastanza morbido non so quanto possa giovare,ma la scarpetta con i lacci farà solo che bene.

  18. Skife per andreski0:


  19. #29

    Predefinito

    Si Miki, allacci il gambetto per avere il piede/caviglia più fasciato. E conviene farlo, aumenta e di tanto la sensibilità. Paragonando con le scarpe è come correre con i mocassini o con le scarpe con i lacci.

  20. #30
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Comunque se ti inizia a piacere ,sempre salomon ha il modello top di gamma da pista che è con i lacci però è 140 ,ma anche altre marche fanno gli scarponi con le scarpette interne con i lacci anche con flex più tranquilli. Intendo con i lacci ovvero scarpette tipo gara senza consistenza e molto anatomiche

Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •