Pagina 5 di 5 PrimoPrimo 12345
Mostra risultati da 61 a 72 di 72

Discussione: Vivere in valle...

  1. #61

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PaoloL Vedi messaggio
    Mentre lavorava aveva anche un respiro affannoso vero ?
    Ex giocatore professionista di basket, non chè amico di sciate , di bdc e di mtb. E' sempre tra i primi. Poi non so se sudava perchè aveva difficiltà ad usare il computer

  2. Skife per nonnosciatore:


  3. #62

    Predefinito

    A rischio di sollevare un polverone:
    sei giovane e immagino che la socialità sia pur sempre un aspetto con la sua importanza. Valuta che in valle la società potrebbe essere un po' "chiusa" nei confronti del forestiero. Senza generalizzare ma in ottica di viverci è un aspetto da considerare.
    Anche se per una ragazza in genere è più facile

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cleon Vedi messaggio
    A rischio di sollevare un polverone:
    sei giovane e immagino che la socialità sia pur sempre un aspetto con la sua importanza. Valuta che in valle la società potrebbe essere un po' "chiusa" nei confronti del forestiero. Senza generalizzare ma in ottica di viverci è un aspetto da considerare.
    Anche se per una ragazza in genere è più facile
    Vero, infatti avrei il posto di lavoro e un gran bel panorama. Ma a frenarmi è la distanza dalla città più vicina.
    Vivo in un pesino anche ora, ma tutti i giorni li passo in città. Vuoi per studio, vuoi perché gli amici ormai li ho lì.
    Mi chiedo speso (ma questo non posso chiederlo a voi) se poi, una volta in valle, potrei riuscire d inserirmi oppure se rischierei di trovarmi sola.
    Sono davvero così chiusi i valligiani?🤪

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da 4 Dolomiti Vedi messaggio
    io ci sono nato e vivo in Val di Fiemme!
    Ovviamente può essere facile parlare bene del proprio paese o in questo caso della propria valle..

    Cercando di essere il più obbiettivo possibile devo dirti che si vive davvero bene! Ci sono tutti i servizi che vuoi e nel complesso funziona tutto bene, sia dal punto di vista "amministrativo" che come uffici ecc.. Ovvio, c'è sempre da migliorare e si deve sempre migliorare ma come ripeto, complessivamente si vive da Re!
    C'è la montagna, ogni paese ha il suo bel parco giochi ed aree verdi per bambini, ci sono biblioteche, cinema e tutti gli svaghi/sport all'aria aperta possibili ed immaginabili!

    Rispetto alla vicina Val di Fassa, la Val di Fiemme è sicuramente molto più "viva" lungo tutto l'arco dell'anno!
    Vai in val di Fassa da fine settembre a fine novembre o da fine aprile inizio di giugno che non trovi un cane.. a Campitello o Canazei fai fatica a trovare un bar aperto fuori dalla stagione turistica!

    Il contro della Val di Fiemme può essere il discorso degli affitti o acquisto delle case/appartamenti.. siamo in zona di montagna e zona turistica. Gli affitti e le case costano parecchio..
    Grazie delle informazioni. La Val di Fiemme per ora è il luogo più quotato.
    Devo dire che mi sono arrivati consigli piuttosto interessanti rispetto a tante località.
    Il problema affitti effettivamente c'è, ma non è che nel capoluogo siano poi molto economici.
    Trento, ad esempio, è abbastanza cara.

  6. #64

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Luce Vedi messaggio
    Vero, infatti avrei il posto di lavoro e un gran bel panorama. Ma a frenarmi è la distanza dalla città più vicina.
    Vivo in un pesino anche ora, ma tutti i giorni li passo in città. Vuoi per studio, vuoi perché gli amici ormai li ho lì.
    Mi chiedo speso (ma questo non posso chiederlo a voi) se poi, una volta in valle, potrei riuscire d inserirmi oppure se rischierei di trovarmi sola.
    Sono davvero così chiusi i valligiani?🤪
    Dipende. Il modo migliore per inserirsi, quassù da me, è lo sport.
    Tutti i locals che ho conosciuto fuori dall'ambito lavorativo li ho incontrati alla palestra di arrampicata, alla palestrina boulder, facendo skialp.
    C'è da dire che alla sera non c'è NULLA da fare, tranne il periodo estivo quando i paesi a turno organizzano la festa dei vigili del fuoco o le sagre di paese.
    A parte una tristissima discoteca, i locali più gettonati per la sera, durante l'inverno, sono un paio di rifugi raggiungibili con le pelli.
    In uno, la Jochtal, c'è anche la discoteca. E si balla con gli scarponi. ;-)

  7. Skife per Matteo Harlock:


  8. #65

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Luce Vedi messaggio
    Vero, infatti avrei il posto di lavoro e un gran bel panorama. Ma a frenarmi è la distanza dalla città più vicina.
    Vivo in un pesino anche ora, ma tutti i giorni li passo in città. Vuoi per studio, vuoi perché gli amici ormai li ho lì.
    Mi chiedo speso (ma questo non posso chiederlo a voi) se poi, una volta in valle, potrei riuscire d inserirmi oppure se rischierei di trovarmi sola.
    Sono davvero così chiusi i valligiani?🤪

    - - - Updated - - -
    Non voglio darti consigli sulla zona dove andare ma ti posso dare un consiglio sulla scelta di vita che vuoi fare basandomi sulla mia esperienza personale.
    Non si tratta di capire se i valligiani sono chiusi o no ma se tu sei disposta ad entrate in un mondo più piccolo, in una vera comunità, con tutti i pro e tutti i contro che questo comporta.
    Io vengo da un paesino sull'Appennino Abruzzese, poi per studio e lavoro sono stato in città sull'ordine dei 70.000 abitanti (tanti le considererebbero dei paesoni )e mi ci sono trovato benissimo, mia moglie che è di Roma l'ho conosciuta che eravamo poco più ragazzini, anche se ci siamo rincontrati molti anni dopo, in quanto la sua famiglia ha una casa ad Ovindoli da una vita e lei il paese e la gente del paese li conosce da sempre essendo stata una persona che lo frequentava anche nei periodi morti, che poi si tratta di una conoscenza reciproca.
    Quando abbiamo deciso di sposarci lei aveva detto che sarebbe venuta a vivere ad Ovindoli che non né poteva più della città e delle persone che vi vivono e considera che da Ovindoli arrivare al centro di Roma ci metti 1 ora e mezza, (e comunque nel giro di mezz'ora abbiamo la possibilità di accedere a tutti i servizi che una media città/cittadina italiana offre) io gli avevo spiegato che comunque non sarebbe stata una cosa facile per lei che comunque aveva vissuto sempre il paese da "turista" e dato che avevo la possibilità di scegliere anche se andare a vivere a L'Aquila oppure a Cuneo dove ormai ci andavo quasi 7 mesi l'anno per lavoro da oltre 12 anni gli avevo fatto queste proposte ma lei una la scartata perché comunque era vicina ad Ovindoli e quindi secondo lei era insensata e l'altra perché era troppo distante anche dalla famiglia.
    Per fartela breve alla fine non è resistita più di una stagione, (l'autunno) perché quello che per una persona cresciuta in un paesino è la normalità il salutarsi anche dall'altro lato della strada, il chiedere senza malizia cosa ci facevi in quella zona, il bussare alla porta per chiedere se voleva fare una camminata, etc. etc. a lei sembravano tutte intromissioni che per chi è cresciuto in un ambiente in cui a malapena si saluta il dirimpettaio di piano erano assurde da concepire. Alla fine della fiera, visto anche l'arrivo della bambina chi è stato costretto a trasferirsi e rivedere la sua vita sono stato io....

    Il consiglio che ti posso dare è quello di valutare bene se sei disposta tu ad entrare in un nuovo mondo e non se quel mondo ti possa accettare, perché ti assicuro che mentalità chiusa non vuol dire essere ottusi ma è semplicemente un modo di "proteggere" la loro identità, se te la senti di entrare in una grande famiglia in cui amore e gelosie convivono tranquillamente allora scegli semplicemente la valle che ti piace di più perché la differenza non la farà qualche negozio o servizio in più rispetto alla valle parallela. Fiemme, Fassa, Cadore o altro non farà la differenza se tu ti ci trovi bene.
    Perché per farti un esempio se tu prediligi la val di Fiemme perché ha molti più servizi rispetto alla val di Fassa al primo problema che ti troverai ad affrontare (ma ti auguro che mai ti possa accadere) inizierai a pensare di aver fatto un errore a preferirla alla val di Fassa.
    my 2 cent
    Ultima modifica di skicentral; 07-05-2020 alle 09:13 AM.

  9. Lo skifoso skicentral ha 2 Skife:


  10. #66
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Premessa: chi non risica non rosica, quindi puoi fare un tentativo, per quanto oneroso, a vivere "in valle" poi se va male torni in pianura, magari "leccandoti le ferite" ma tant'è - quel che conta è la salute.

    Visione d'assieme: se vai in valle dovunque essa sia, ma credo anch'io sia meglio un posto non troppo "morto", devi essere una persona, credo, per cui è molto importante fare outdoors life (come dicono a SMCV). Una per cui lavorare - non dico sia uno schifo - ma un mero strumento per poter poi, in comfort, sciare, passeggiare, girare in bici etc.

    Non andrei certo in montagna con l'obiettivo unico/primario di trovare gente "migliore". Non perchè odi i montanari - tutt'altro (e mai generalizzare) - ma perchè in pianura vi è molta più gente e quindi la probabilità di trovare quella "giusta per te" credo sia superiore che "in valle". Ciò detto, anche dalla valle sarebbe bene mantenere i contatti sociali della pianura...

  11. Lo skifoso GioRad ha 2 Skife:


  12. #67

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Premessa: chi non risica non rosica, quindi puoi fare un tentativo, per quanto oneroso, a vivere "in valle" poi se va male torni in pianura, magari "leccandoti le ferite" ma tant'è - quel che conta è la salute.

    Visione d'assieme: se vai in valle dovunque essa sia, ma credo anch'io sia meglio un posto non troppo "morto", devi essere una persona, credo, per cui è molto importante fare outdoors life (come dicono a SMCV). Una per cui lavorare - non dico sia uno schifo - ma un mero strumento per poter poi, in comfort, sciare, passeggiare, girare in bici etc.
    Già, dovrei fare un tentativo. Ma sarebbero,poi, 3 anni di fila.
    Ho circoscritto l'area di interesse al Trentino, quale valle ancora non saprei.
    L'altra opzione sarebbe trasferirmi a trento città (che è abbastanza centrale come posizione) e poi raggiungere le valli quando possibile.

    Sicuramente amo passeggiate, vita all'aria aperta e sport, ma anche l'aspetto della socializzazione non è da meno. Io,sinceramente, non ci avevo nemmeno pensato.

    Grazie per le risposte!

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #68

    Predefinito

    ragazza di 25 anni arriva nuova in valle

    non credo avrà molti problemi a socializzare verranno a trovarla da tutta la valle e pure da quelle vicine

  15. Lo skifoso testataecassa ha 2 Skife:


  16. #69

    Predefinito

    penso che il posto migliore sia la Valtellina per un forestiero, in un'ora e mezza sei a Milano, italiani 100%, e si sta davvero bene
    poi Bormio Livigno, tutt'altro che morte, e Chiesa a 15 minuti da Sondrio

  17. #70
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da atomicfabio Vedi messaggio
    penso che il posto migliore sia la Valtellina per un forestiero, in un'ora e mezza sei a Milano, italiani 100%, e si sta davvero bene
    poi Bormio Livigno, tutt'altro che morte, e Chiesa a 15 minuti da Sondrio
    … Un problema non da poco.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    ragazza di 25 anni arriva nuova in valle

    non credo avrà molti problemi a socializzare verranno a trovarla da tutta la valle e pure da quelle vicine
    ... Ma vai a farti ridere dietro dalle Francesi va! Vecchio porco.

  18. #71

    Predefinito

    GioRad, davvero pensi che una ragazza giovane soffra la solitudine in una valle turistica?

  19. Skife per testataecassa:


  20. #72
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    GioRad, davvero pensi che una ragazza giovane soffra la solitudine in una valle turistica?
    E insiste…. chiodo fisso ormai questo delle ragazze solatie… in valle.

Pagina 5 di 5 PrimoPrimo 12345
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •