Pagina 2 di 14 PrimoPrimo 123456789101112 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 207

Discussione: Misteriosa RDT - e lo sci d'oltre Cortina

  1. #16

    Predefinito

    Bellissima la "St. Moritz della Sassonia"!

  2. Skife per PaoloB3:


  3. #17

    Post

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    Nel 1994 il muro era già stato demolito, o resistevano tratti oggi non più esistenti?
    Le stazioni della U e S-Bahn di confine murate, erano già state ripristinate?
    Anche io visitai Berlino nel 94 durante un inter-rail... arrivando dalla bellissima Copenhagen, in maniera da notare ancora di più le differenze.

    Il muro era gia crollato, ma esistevano ancora lunghe distese.

    Un aneddoto particolare , ricordo che nei negozietti, tipo 7eleven vendevano i souvenir originali del muro, alcuni erano addirittura in una ampolla di vetro tipo quelli con la finta neve😂😂😂😂

    Mi ricordo che alloggiavano in un ostello fuori berlino a fianco di un lago, prendendo il treno che ci portava in cittá, si scorgevano tanti tratti di muro ancora la, che si stagliavano dietro le case.

    Nonostante fossero passati 4/5 anni, si notava ancora moltissimo la condizione molto diverse tra ovest ed est, i palazzoni squadrati, molto asettici, una marea di trabant...

    Alexander platz era un enorme progetto, con qualche cantiere, se non erro.

    Purtroppo vorrei portare all’attenzione, una considerazione un po’ disatmante, molte persone, in Italia, pensavano che Berlino, come cittá, fosse posizionata esattamente sul confine tra le due germanie e non completamete nella Ddr, dove Berlino ovest era una enclave connessa con la Germania ovest...

  4. Lo skifoso maxxxce ha 5 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #18

    Predefinito

    Interessante discussione, SF non finisce di sorprendermi.
    Rilancio anche io la richiesta di Ema a Kaliningrad, e la estendo a Velvetgold, di spiegarci questo strano fenomeno della "Ostalgie", che mi pare appassioni di più i tedeschi dell'ovest rispetto a quelli che nella RDT ci hanno vissuto veramente.

  7. Skife per blizzy:


  8. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    cosa pensi del fenomeno dell'Ostalgie? C'è stata veramente una discriminazione e un peggioramento della qualità della vita dei cittadini più umili della ex DDR, nella Germania riunificata, o si tratta dell'idealizzazione degli anni della propria gioventù?
    A mio avviso un misto delle due cose. È senz'altro vero che tutta una fascia di cittadini con meno mezzi e meno spirito d'iniziativa e/o capacità imprenditoriali, che prima era protetta e non doveva preoccuparsi del proprio futuro, più o meno dall'oggi al domani s'è trovata, se non proprio in braghe di tela, come minimo a dover cominciare a pensare a come sbarcare il lunario. Per fortuna gli ammortizzatori sociali già esistenti nella BRD, ed estesi a tutto il territorio della Germania riunificata, hanno notevolmente attenuato l'impatto sociale di disoccupazione e insicurezza in genere. Faccio solo un esempio: ai tempi della DDR la gente avrà sì abitato in case vecchie fatiscenti o in fabbricati nuovi costruiti al risparmio, ma nessuno, dico: nessuno, ha mai avuto problemi a pagare il modesto affitto richiesto dallo Stato. Con la riunificazione (che poi è stata in realtà una vera e propria annessione da parte dell'Ovest) gli sfratti hanno invece iniziato a fioccare e ti lascio immaginare le conseguenze ...
    Penso che l'Ostalgie sia anche una riflessione su dei modi di vita più semplici (anche e soprattutto dal punto di vista dei consumi) e meno frenetici rispetto agli attuali. Mi sbaglierò, ma credo che a soffrire di Ostalgie sia non solo quella fascia di popolazione che l'RDT l'ha vissuta dal vivo, ma anche la generazione nata dopo la caduta del muro, che quella società l'ha conosciuta attraverso i racconti dei più vecchi, intrisi di nostalgia come sono, appunto, i racconti dei vecchi.

  9. Lo skifoso Kaliningrad ha 5 Skife:


  10. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio

    Un aneddoto particolare , ricordo che nei negozietti, tipo 7eleven vendevano i souvenir originali del muro, alcuni erano addirittura in una ampolla di vetro tipo quelli con la finta neve😂😂😂😂

    Mi ricordo che alloggiavano in un ostello fuori berlino a fianco di un lago, prendendo il treno che ci portava in cittá, si scorgevano tanti tratti di muro ancora la, che si stagliavano dietro le case.

    Nonostante fossero passati 4/5 anni, si notava ancora moltissimo la condizione molto diverse tra ovest ed est, i palazzoni squadrati, molto asettici, una marea di trabant...

    Alexander platz era un enorme progetto, con qualche cantiere, se non erro.

    Purtroppo vorrei portare all’attenzione, una considerazione un po’ disatmante, molte persone, in Italia, pensavano che Berlino, come cittá, fosse posizionata esattamente sul confine tra le due germanie e non completamete nella Ddr, dove Berlino ovest era una enclave connessa con la Germania ovest...
    I pezzi di muro con certificato di originalità ( ) li vendono ancora e a peso d'oro. Io ne ho anche uno nel comodino (come le reliquie dei santi, non importa che sia vero, ma il credere che lo sia).

    Devo dire, che nonostante cantieri e le orrende demolizioni ancora oggi si vede una certa differenza tra est e ovest.
    Salendo sulla torre della televisione, si vede chiaramente la differente impostazione urbanistica di Berlino Est, rispetto a quella più caotica di Berlino Ovest.
    Inoltre, nel mio unico soggiorno berlinese, ho alloggiato al Schülz Hotel, di fronte alla Ostbahnhof, e devo dire che quel quartiere conserva ancora il suo aspetto socialista. In particolare passeggiando a piedi tra la stazione e Karl Marx Allee, si vedono proprio i plattenbau ancora nel loro aspetto originario, e poi beh, Karl Marx Allee, grazie al cielo, è stata preservata così com'era, con la sua monumentalità razionalista che restituisce "a pelle" l'ideologia dello Stato.

    Volevo condividere con voi le foto di K. M. Allee, ma sono rimaste sulla scheda di memoria della fotocamera. A Cremona....

    Così come hanno tutelato quel viale, rimango dell'idea che avrebbero dovuto tutelare il palazzo della Repubblica. Non si può cancellare così la propria storia, anche se dolorosa. Sarebbe come cancellare in Italia le tracce storiche e architettoniche, del regime fascista (come l'EUR, per dire), il che sarebbe, a mio parere, insensato. Eppure a Berlino è stato parzialmente fatto.

  11. Lo skifoso Ema93 ha 2 Skife:


  12. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    In base a quale criterio?

    mio personalissimo criterio. vivrei più volentieri a Berlino che a Londra, Parigi, Praga o Madrid

  13. Lo skifoso pierr ha 4 Skife:


  14. #22

    Predefinito

    PS nota a margine, parzialmente OT, ma abbiamo detto che brevi incursioni nei paesi fratelli sono consentite.

    A Praga, grazie al mai abbastanza amato Booking.com, ho alloggiato in un appartamento in periferia, dentro un palazzo socialista in un quartiere socialista.

    Il primo impatto è stato la totale assenza di ascensore in un condominio altissimo. Il mio appartamento era al quinto piano.
    Il secondo impatto è stato vedere i tubi del gas posticci, che correvano all'aperto lungo le scale, segno che sono stati aggiunti dopo.
    Il terzo sono state le dimensioni microscopiche dell'appartamento. Ci è stato venduto come appartamento per quattro, ma sarà stato, ad essere generosi, 25 M2. Nella stanza da letto non c'era spazio per muoversi. Nella microscopica cucina, si mangiava, in piedi, in tre, e il quarto andava sul mini terrazzino.

    Ad ogni modo, a differenza di Pierr, ho amato Praga molto più di Berlino, ed è tutt'ora, forse, la città più bella che abbia mai visto fuori dall'Italia. Dirò un affronto, ma la preferisco a Parigi, Londra, Berlino, Monaco, Salisburgo. Forse, per motivi diversi, la metterei a parimerito con Vienna.

  15. Skife per Ema93:

    Edo

  16. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  17. #23

    Predefinito

    non parlavo di bellezza, in quel caso tutte le città che ho citato sono più belle. Stavo pensando a dove vivrei (al di là della vicinanza logistica alle montagne, che a Parigi è molto superiore)

  18. Lo skifoso pierr ha 2 Skife:


  19. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    PS nota a margine, parzialmente OT, ma abbiamo detto che brevi incursioni nei paesi fratelli sono consentite.
    Io cambierei titolo e metterei "Misterioso Oltrecortina" ottenendo un doppio vantaggio: puoi includere a piacimento tutti i paesi dell'Est, e un visitatore distratto potrà sempre pensare che stai parlando di qualche zona poco conosciuta che si trova procedendo oltre la Perla delle Dolomiti

  20. Lo skifoso ste1258 ha 2 Skife:


  21. #25

    Predefinito

    La mia unica esperienza oltrecortina prima della caduta del Muro: fine anni 80, andiamo in vacanza in Turchia in auto, fino a Kemer (postaccio) vicino Antalya. All'andata passiamo dalla Grecia, tutto 'occidentale' a parte le due ore al confine Grecia-Turchia, i rapporti tra i due paesi erano molto più tesi a quei tempi.

    Al ritorno passiamo dalla Turchia (Hollywood) alla Yugoslavia (Manhattan) attraversando per poche ore la Bulgaria (Calcutta).

    Ricordo a Sofia file interminabili (centinaia di metri) tra i bulgari per fare benzina, noi invece avevamo accesso a stazioni di servizio vuote, pagando in valuta forte.

  22. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Kaliningrad Vedi messaggio
    ... Mi sbaglierò, ma credo che a soffrire di Ostalgie sia non solo quella fascia di popolazione che l'RDT l'ha vissuta dal vivo, ma anche la generazione nata dopo la caduta del muro, che quella società l'ha conosciuta attraverso i racconti dei più vecchi, intrisi di nostalgia come sono, appunto, i racconti dei vecchi.
    Una piccola aggiunta: dice una mia amica, nata qualche km piu a est e che aveva una decina d' anni quando è caduto il muro e si è dissolta la URSS ... che da bambini si stava meglio allora di adesso.
    "Al mattino ti venivano a prendere, andavi a scuola a studiare, poi facevi i compiti insieme ai tuoi amici poi giocavi con loro e alla fine ti riportavano a casa. E poi quando arrivava l' estate era bellissimo perchè si andava tutti insieme nei campi dei pionieri in montagna e si giocava tutto il giorno".
    Questa è la sua Ostalgie ...

    Poi indagando bene, ti racconta che fino al 1989 a scuola hanno fatto la colletta per "i bimbi poveri dell' occidente che non avevano da mangiare, da vestirsi e non potevano andare a scuola".

  23. Lo skifoso PaoloB3 ha 8 Skife:


  24. #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PaoloB3 Vedi messaggio
    Poi indagando bene, ti racconta che fino al 1989 a scuola hanno fatto la colletta per "i bimbi poveri dell' occidente che non avevano da mangiare, da vestirsi e non potevano andare a scuola".
    I soldi da inviare in Italia per il Pci da dove pensi provenissero?

  25. Lo skifoso blizzy ha 2 Skife:


  26. #28

    Predefinito

    Beh l'URSS finanziava veramente cooperative ed associazioni a sfondo sociale (ovviamente di un certo orientamento politico) e di militanza politica in Occidente per finalità propagandistiche.

    Conosco anche io una ex cittadina sovietica che dice che il sistema sovietico stava stretto ai dirigenti di fabbrica, ai Rostropovich o ai Richter della situazione, ma era migliore per gli operai e la gente comune (questa è ovviamente la sua opinione personale, che io vi riporto, non già una mia opinione).

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    Io cambierei titolo e metterei "Misterioso Oltrecortina" ottenendo un doppio vantaggio: puoi includere a piacimento tutti i paesi dell'Est, e un visitatore distratto potrà sempre pensare che stai parlando di qualche zona poco conosciuta che si trova procedendo oltre la Perla delle Dolomiti
    L'idea è interessante, ma pur essendo vero che vorrei parlare di tutto il blocco socialista, vorrei anche mantenere il fulcro intorno alla DDR, forse perché tra tutti gli Stati socialisti è il più vicino alla "cultura occidentale", e forse quello che ha creato un maggiore benessere economico per i propri cittadini (rapportato agli Standard dell'est, ovviamente).

  27. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Kaliningrad Vedi messaggio

    Queste sono le prime due pagine del passaporto più vecchio (1977):
    Ma c'è scritto 91 sull'ultimo timbro?


    E 71 sul primo? Una volta il passaporto non scadeva? Sapevo diversamente... Forse trattasi di passaporto speciale?

  28. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio


    L'idea è interessante, ma pur essendo vero che vorrei parlare di tutto il blocco socialista, vorrei anche mantenere il fulcro intorno alla DDR, forse perché tra tutti gli Stati socialisti è il più vicino alla "cultura occidentale", e forse quello che ha creato un maggiore benessere economico per i propri cittadini (rapportato agli Standard dell'est, ovviamente).

    non ne sono cosi convinto, ma mi baso solo sulle mie impressioni.

    Oltre a Berlino nel 1994, nel 1995 nell'inter-rail dopo la maturità tornando da Capo Nord feci Berlino-Cracovia-Praga-Budapest, la più occidentalizzata era Budapest (sembrava Parigi), la meno era Cracovia.

Pagina 2 di 14 PrimoPrimo 123456789101112 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •