Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 46

Discussione: Gli attacchi con piastra sganciabile cambiano lo sci ?

  1. #1

    Predefinito Gli attacchi con piastra sganciabile cambiano lo sci ?

    Salve a tutti questa estate mi prenderò il fischer ranger 107 ti (referendolo al 102 FR perchè più strutturato) e sono indeciso sul che attacco metterci .Difatti non ritengo necessario il Pin dato che la mia idea è di prendere gli impianti fino ad arrivare alla linea che mi sono prefissato.
    Quindi la scelta è la seguente :
    -attaco discesa tyrolia quindi non potrò pellare ,ma per me non è un problem farò di più a piedi .
    -Tyrolia adrenaline potrei pellarci però alcuni dicono che il fatto di avere una piastra renda lo sci sordo e non consigliabile
    La mia domanda quindi è è vero che cambia lo sci? Mi devo rassegnare ai Pin per pellare(non è che non mi piacciono è che non mi danno molta sicurezza in discesa e dovendone fare molta poca di salita non so quanto convengano)oppure ho una speranza?
    Ultima modifica di andreski0; 15-04-2020 alle 09:56 AM.

  2. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Salve a tutti questa estate mi prenderò il fischer ranger 107 ti (referendolo al 102 FR perchè più strutturato) e sono indeciso sul che attacco metterci .Difatti non ritengo necessario il Pin dato che la mia idea è di prendere gli impianti fino ad arrivare alla linea che mi sono prefissato.
    Quindi la scelta è la seguente :
    -attaco discesa tyrolia quindi non potrò pellare ,ma per me non è un problem farò di più a piedi .
    -Tyrolia adrenaline potrei pellarci però alcuni dicono che il fatto di avere una piastra renda lo sci sordo e non consigliabile
    La mia domanda quindi è è vero che cambia lo sci? Mi devo rassegnare ai Pin per pellare(non è che non mi piacciono è che non mi danno molta sicurezza in discesa e dovendone fare molta poca di salita non so quanto convengano)oppure ho una speranza?
    il primo punto evidenziato mi lascia perplessità su che tipo di linee intendi
    direi molto a portata di impianti. (per il semplice fatto che camminare con gli scarponi non sempre è agevole.

    detto questo ci sono le seguenti alternative:
    - moderna: salomon shift
    - vintage: alpine trekker o affini ci sono anche nuovi prodotti simili
    - costosa: attacchino pin e relativi scarponi se fai poca salita potrebbe non avere senso
    - zero sbatta: attacco tipo tyrolia adrenalin marker baron etc che appesantiscono e irrigidiscono lo sci
    - punk: ciaspole se necessario se non servono restano attaccate allo zaino se servono (xè sprofondi) le usi. (ci sono ciaspole compatibili con scarponi da sci)
    - nerd: cast binding

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    la sciata un po' cambia, ma non devi fare il tempo o cercare la sciata perfetta da pita, quindi ti cambia poco

    ci sono dei vantaggi ad utilizzare attacchi che rendano pellabili gli sci, come già scritto non sempre riesce a muoverti a piedi con gli sci in spalla, poi, oltre che a dover raggiungere un determinato punto sceso dall'impianto di risalita, può capitare che tu debba risalire per diversi motivi, ad esempio o sei finito sopra un salto non aggirabile o devi fare una ricerca in valanga che sta a monte rispetto a te

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ENO-RIDER Vedi messaggio
    il primo punto evidenziato mi lascia perplessitÃ* su che tipo di linee intendi
    direi molto a portata di impianti. (per il semplice fatto che camminare con gli scarponi non sempre è agevole.

    detto questo ci sono le seguenti alternative:
    - moderna: salomon shift
    - vintage: alpine trekker o affini ci sono anche nuovi prodotti simili
    - costosa: attacchino pin e relativi scarponi se fai poca salita potrebbe non avere senso
    - zero sbatta: attacco tipo tyrolia adrenalin marker baron etc che appesantiscono e irrigidiscono lo sci
    - punk: ciaspole se necessario se non servono restano attaccate allo zaino se servono (xè sprofondi) le usi. (ci sono ciaspole compatibili con scarponi da sci)
    - nerd: cast binding
    Grazie mille quindi confermi che il tyrolia irrigidisce lo sci ,lo consiglieresti in ogni caso o è meglio ripiegare sul salomon shift.
    alla fine il problema è che ho letto che lo rende sordo se lo irrigidisce a me non cambia tanto (non penso diveti un FIS da SG).
    Ultima cosa il salomon gardian cosa ne pensate? Come il tyrolia o meglio?
    Grazie mille ancora

  6. #5

    Predefinito

    okkio che con salomon shift se non hai lo scarpone pin non pelli un cavolo!!!!!!!!

  7. Lo skifoso jeanabbetto ha 2 Skife:


  8. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da jeanabbetto Vedi messaggio
    okkio che con salomon shift se non hai lo scarpone pin non pelli un cavolo!!!!!!!!
    Ho visto infatti chiederei se il guardian di salomon irrigidisse lo sci come il marker baron o l'adrenalin tyrolia oppure fosse meglio.

  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Grazie mille quindi confermi che il tyrolia irrigidisce lo sci ,lo consiglieresti in ogni caso o è meglio ripiegare sul salomon shift.


    Grazie mille ancora
    non consiglio nulla
    dipende dalle esigenze/pippe mentali di ognuno
    io sono un fan dell'attacchino (ma pello molto)
    non mi piacciono assolutamente gli attacchi a barra (tyrolia, baron ecc)
    un attacco da pista normale non irrigidisce
    un attacco a barra farà a spanne lo stesso effetto di un attacco da pista montato su piastra

    detto ciò
    è la soluzione + economica (no cambio scarponi) , molti apprezzano il tipo di attacco (anche se tra una balla e l'altra ne vedo tanti rompersi o prendere giochi velocemente)

    le altre soluzioni di attacchi prevedono il cambio scarpone (cosa positiva o meno a seconda del punto di vista)


    considera anche che pellare con uno scarpone da pista non è "eccitante" ma nemmeno camminarci come vorresti fare tu lo è ...

    tutto dipende da dove scii, che cosa vorresti fare, e che preparazione atletica hai e che livello di sciata vuoi ottenere

  10. Skife per ENO-RIDER:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ENO-RIDER Vedi messaggio
    non consiglio nulla
    dipende dalle esigenze/pippe mentali di ognuno
    io sono un fan dell'attacchino (ma pello molto)
    non mi piacciono assolutamente gli attacchi a barra (tyrolia, baron ecc)
    un attacco da pista normale non irrigidisce
    un attacco a barra farà a spanne lo stesso effetto di un attacco da pista montato su piastra

    detto ciò
    è la soluzione + economica (no cambio scarponi) , molti apprezzano il tipo di attacco (anche se tra una balla e l'altra ne vedo tanti rompersi o prendere giochi velocemente)

    le altre soluzioni di attacchi prevedono il cambio scarpone (cosa positiva o meno a seconda del punto di vista)


    considera anche che pellare con uno scarpone da pista non è "eccitante" ma nemmeno camminarci come vorresti fare tu lo è ...

    tutto dipende da dove scii, che cosa vorresti fare, e che preparazione atletica hai e che livello di sciata vuoi ottenere
    Ok quindi irrigidisce ,ma non rende sordo perfetto grazie alla fine un po di rigidezza in più male non fa.
    Per camminare già ci cammino usando degli scarponi gara (130 ,quelli che usavo prima e che sono sfondati)che sono molto in avanti non è il massimo ma fanno il loro compito.
    Cosa vorrei fare sarebbe prendere gli impianti e salire/arrivare dove ho progettato (comunque non molto distante)
    per il livello e preparazione è buono voglio dire sto preparando le selezioni maestro e il livello di sciata che vorrei ottenere è il migliore possibile comunque userei questi sci quando davvero c'è un botto di polvere o voglio prendermi una giornata libera dagli allenamenti anche perchè i boschetti li devo fare con gli sci da archi che alla selezione possono uscire le gobbe.
    I luoghi sono o gli appennini oppure il Tonale e al limite ad ottobre Solda ,ma nei prossimi anni dopo essere diventato maestro mi stabilizzerei in val di Sole per lo sci.

    grazie a tutti per i consigli

  13. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ENO-RIDER Vedi messaggio
    il primo punto evidenziato mi lascia perplessità su che tipo di linee intendi
    direi molto a portata di impianti. (per il semplice fatto che camminare con gli scarponi non sempre è agevole.

    detto questo ci sono le seguenti alternative:
    - moderna: salomon shift
    - vintage: alpine trekker o affini ci sono anche nuovi prodotti simili
    - costosa: attacchino pin e relativi scarponi se fai poca salita potrebbe non avere senso
    - zero sbatta: attacco tipo tyrolia adrenalin marker baron etc che appesantiscono e irrigidiscono lo sci
    - punk: ciaspole se necessario se non servono restano attaccate allo zaino se servono (xè sprofondi) le usi. (ci sono ciaspole compatibili con scarponi da sci)
    - nerd: cast binding
    Belle le categorie merceologiche

    Chiarisco che lo shift richiede scarpone con pin, quindi occhio!
    Vintage, punk e nerd sono veramente avanti... pure troppo! Però sono offeso perchè hai lasciato fuori i diamir
    Zero sbatta... su uno sci strutturato francamente (dovrebbe avere due strati di titanal) l'irrigidimento facendo impianti non lo vedo così drammatico, su altri sci si sente di più.
    Per il peso invece nessun problema, pesa sicuramente di più un bel Solomon 916 di un Baron, e anche il ragazzo è ggiovine e sportivo...

    Marker lascia perder i tour...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    I luoghi sono o gli appennini oppure il Tonale e al limite ad ottobre Solda ,ma nei prossimi anni dopo essere diventato maestro mi stabilizzerei in val di Sole per lo sci.

    grazie a tutti per i consigli
    Occhio a Solda in prestagione, ci deve essere veramente un botto di fondo perchè ha un fondo roccioso (e non intendo sassi ma squali) ed è pericolo per lo sci (una volta mi hanno dovuto trapiantare 40 cm di soletta) e per te (mi hanno detto che cadere e trovarsi un sasso nelle costole fa molto male)...

  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Belle le categorie merceologiche

    Chiarisco che lo shift richiede scarpone con pin, quindi occhio!
    Vintage, punk e nerd sono veramente avanti... pure troppo! Però sono offeso perchè hai lasciato fuori i diamir
    Zero sbatta... su uno sci strutturato francamente (dovrebbe avere due strati di titanal) l'irrigidimento facendo impianti non lo vedo così drammatico, su altri sci si sente di più.
    Per il peso invece nessun problema, pesa sicuramente di più un bel Solomon 916 di un Baron, e anche il ragazzo è ggiovine e sportivo...

    Marker lascia perder i tour...

    - - - Updated - - -



    Occhio a Solda in prestagione, ci deve essere veramente un botto di fondo perchè ha un fondo roccioso (e non intendo sassi ma squali) ed è pericolo per lo sci (una volta mi hanno dovuto trapiantare 40 cm di soletta) e per te (mi hanno detto che cadere e trovarsi un sasso nelle costole fa molto male)...
    ok quindi me li approvate i tyrolia su questi fischer(che in teoria sono i più strutturati della categoria)
    Per Solda lo so bene ho immolato uno speciale qualche anno fa dovuto buttar via e tenuto solo gli attacchi.
    Ho visto sul forum di fischer si parla poco in fresca appena li ho sotto mano li provo e magari faccio una recensione da quello che mi han detto n questi non sono per niente male duri ma maneggevoli.

  15. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    ok quindi me li approvate i tyrolia su questi fischer(che in teoria sono i più strutturati della categoria)
    Per Solda lo so bene ho immolato uno speciale qualche anno fa dovuto buttar via e tenuto solo gli attacchi.
    Ho visto sul forum di fischer si parla poco in fresca appena li ho sotto mano li provo e magari faccio una recensione da quello che mi han detto n questi non sono per niente male duri ma maneggevoli.
    Non li conosco particolarmente Fisher ma tendenzialmente le marche che nascono come sci da pista fanno più fatica a diventare "famose" con sci da fuoripista..
    Secondo me si impegnano relativamente poco nel settore, almeno per la commercializzazione e in Italia.
    Atomic è un'altro esempio. fa sci da fuoripista ottimi, che vende per puro caso.

    Tyrolia è un'altro esempio,non ha mai sfondato.. ma non ha mai fatto un prodotto innovativo.
    Un Duke è stata una rivoluzione, gli attacchi pin in genere pure, lo Shift è qualcosa di innovativo.

    COme tipo di attacco, viste le tue esigenze, non ti sbagli.

    Qualcuno ha avuto qualche problema di durata

    https://www.skiforum.it/forum/showth...t=88693&page=2

  16. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Non li conosco particolarmente Fisher ma tendenzialmente le marche che nascono come sci da pista fanno più fatica a diventare "famose" con sci da fuoripista..
    Secondo me si impegnano relativamente poco nel settore, almeno per la commercializzazione e in Italia.
    Atomic è un'altro esempio. fa sci da fuoripista ottimi, che vende per puro caso.

    Tyrolia è un'altro esempio,non ha mai sfondato.. ma non ha mai fatto un prodotto innovativo.
    Un Duke è stata una rivoluzione, gli attacchi pin in genere pure, lo Shift è qualcosa di innovativo.

    COme tipo di attacco, viste le tue esigenze, non ti sbagli.

    Qualcuno ha avuto qualche problema di durata

    https://www.skiforum.it/forum/showth...t=88693&page=2
    Si lo so però dato che il mio sci club è fischer e pagherò quegli sci una miseria credo che valga correre il rischio.Per lo sci farò come ho detto una recensione e vedrò come si comporta ,potevo scegliere tra quello e il 102 fr ma alla fine la struttura mi ha convinto appena lo provo scrivo sarà a ottobre temo.(sempre modelli 2021)

  17. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Non li conosco particolarmente Fisher ma tendenzialmente le marche che nascono come sci da pista fanno più fatica a diventare "famose" con sci da fuoripista..
    Secondo me si impegnano relativamente poco nel settore, almeno per la commercializzazione e in Italia.
    Atomic è un'altro esempio. fa sci da fuoripista ottimi, che vende per puro caso.
    Hai abbastanza centrato il punto. Mi ricordo che se ne era parlato un bel po di anni fa qua sul forum con Courmayeur, gli sci fischer da freeride sono (e sono stati) veramente validi però la ditta non ha mai messo in piedi per questo settore un marketing e diffusione/pubblicità efficaci. (Ad esempio, guardando il FWT è da quando manca Niki Salencon che non c'è piu stato un atleta fischer)

  18. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gPasca Vedi messaggio
    Hai abbastanza centrato il punto. Mi ricordo che se ne era parlato un bel po di anni fa qua sul forum con Courmayeur, gli sci fischer da freeride sono (e sono stati) veramente validi però la ditta non ha mai messo in piedi per questo settore un marketing e diffusione/pubblicità efficaci. (Ad esempio, guardando il FWT è da quando manca Niki Salencon che non c'è piu stato un atleta fischer)
    Fisher non si è mai impegnata nel freeride è verissimo basta vedere quanti turisti che fanno fuoripista conoscono i fischer ,pochi,se gli chiedo i black crown mi sanno dire tutto il catalogo.
    Personalmente èenso che a fischer non interessi tanto il fuoripista dato che deve concentrarsi già moltissimo sullo sci alpino e nordico(dove in quest'ultimo domina ).Nel freeride a mio parere sa di avere ottimi cavalli di razza come lo sci che vorrei prendere e pensa che chi li vuole se li va a cercare .Brutto da dire ma è così secondo me.

  19. Skife per andreski0:


  20. #15
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    se lo sci è sordo non dipende dall'attacco, anzi, negli anni ho avuto duke e baron, e sullo sci largo grazie alla maggior altezza dal suolo, in pista è molto più agile nei cambi.

    Su uno sci superlargo lo eviterei per lo sci, sci troppo larghi non si prestano a pellare, ma se compri uno sci tosto intorno ai 100/110, non un assetta di schiuma da skialper convinto, con attacchi tipo adrenaline non avrai alcun problema.
    Figurati che sui miei opus avevo il duke, poi l'ho tolto perchè ho smesso di pellare e ho messo un salomon, senza rialzi, beh dopo una stagione ci ho montato una piastra sotto per farlo tornare come era con il duke

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •