Pagina 211 di 249 PrimoPrimo ... 111161201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 3151 a 3165 di 3721

Discussione: Covid-19 e Sci alpino - SANITARIO [parte 4]

  1. #3151

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Testataecassa contesti anche questo? Oppure ne sai più della Royal?
    io non contesto nulla, al massimo il tuo modo maleducato di porti

    mi limito a leggere il numero di morti, che in tutta Europa è risibile, in Svezia più che in altre nazioni europee

    tutto il resto sono chiacchiere

  2. #3152

    Predefinito

    Quando l’Europa ci trattava da appestati non ci faceva molto piacere, e se è ripartito il turismo è perché paesi e cittadini UE ci hanno dato fiducia permettendo viaggi quando ancora si contavano centinaia di morti.
    Il tampone per ritorni da quei paesi sono pura ipocrisia.
    Perché se torni dalla Spagna sì, ma al turista tedesco no?

    L’europa di unito ha ben poco, nemmeno noi ci crediamo davvero di essere tutti sulla stessa barca...

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3153

    Predefinito

    Più che altro, un certificato di tampone nelle ultime 72 ore ..
    E se mi sono preso il virus nelle ultime 24?
    Cialtroni...

  5. #3154

    Predefinito

    E' semplicemente una ruota che gira ... al primo giro eravamo prima agli altri ... al secondo giro siamo in ritardo ... nè di più nè di meno ... il virus c'era, c'è e ci sarà ... questa è la realtà.

  6. #3155
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sdlkfhnl Vedi messaggio
    n Baviera e non ricordo di aver visto anche solo una persona senza mascherina in treno o metropolitana o in altri locali al chiuso. E se qualcuno la indossava male prendeva un cazziatone che la metà bastava
    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Sono stato recentemente in una decina di località diverse del nord e del centro della Germania ed ho trovato una situazione del tutto differente da quella che hai descritto: quasi nessuna mascherina all'aperto, circa la metà del totale delle persone al chiuso ma la percentuale di utilizzo inutile (sotto al mento, con il naso all'infuori, ecc...) era piuttosto elevata e non ho assistito ad alcun cazziatone che la metà bastava se qualcuno la indossava male. Anzi, durante una breve sosta in una stazione di servizio autostradale l'ho dimenticata in macchina ma sono entrato lo stesso perché ho notato che né parte dei clienti né gli inservienti la indossavano, benché ci fosse il cartello che ne prescriveva l'obbligatorietà attaccato alla porta d'ingresso (cartello che diceva inoltre che oltre alla mascherina era possibile anche coprirsi la faccia con una sciarpa o con un fazzoletto - in che modo non ho ben capito - ma era proprio scritto

    Edo senza offesa ma la tua fobia per le mascherine l’abbiamo capita.
    Ma sei talmente offuscato che rispondi a sdlkfhnl dicendo “io invece girando come un pazzo ho visto situazioni totalmente differenti da quello che dici”.

    Peccato che fai anche esempi completamente diversi.

    Ti sei accorto vero che sdlkfhnl parla di luoghi al chiuso e servizi pubblici e tu di luoghi all’aperto?

    È come se io dicessi
    “Le mele dell’Alto Adige sono molto buone”
    risposta
    “Sbagli, le pere del Trentino sono le migliori”


    Ti parli un po’ addosso... dispiace ma è così

  7. #3156

    Predefinito

    Lo sapevo che il mio messaggio avrebbe potuto essere frainteso perché non era chiarissimo ma c'è anche ben scritto "altri locali al chiuso" nel messaggio che ho citato.

    Ora, tra l'altro ho scritto che non ho potuto verificarlo, ma posso tranquillamente crederci che sui mezzi pubblici non ci fosse nessuno con la mascherina. Altrove però lo dubito, a meno che la situazione a Monaco sia del tutto diversa da tutti i luoghi nei quali mi sono (celermente) fermato sia all'andata che al ritorno lungo i 955 chilometri da Lindau a Flensburg.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Ti sei accorto vero che sdlkfhnl parla di luoghi al chiuso e servizi pubblici e tu di luoghi all’aperto?
    Non sarò stato sufficientemente chiaro (forse perché ho fatto anche l'esempio degli anziani sulle panchine e di chi cammina da solo per strada) ma ti assicuro che riguardo alla Germania intendevo i luoghi al chiuso, in particolare: supermercati, hotel, stazioni di servizio e ristoranti/fast food (capisco che non sia un campione rappresentativo del totale, ma sono i luoghi che si frequentano attraversando un paese in macchina).

    Avevo già scritto ad esempio che in hotel a Francoforte proprio non ce l'aveva nessuno e mi era venuto il dubbio, essendo la prima sera, che non fosse nemmeno obbligatoria.

    Oggi sono in centro Italia e la situazione qua mi sembra più o meno la stessa della Germania: tanti portatori di mascherina alla ***** o anche proprio senza, tra chi la utilizza come si deve naturalmente.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da cleon Vedi messaggio
    Il tampone per ritorni da quei paesi
    Il tampone per chi ritorna dalla Grecia è una stronzata colossale. Mentre oggi sull'autostrada verso il centro sud c'erano tra gli stranieri (francesi e tedeschi più che altro) anche belgi e lussemburghesi* che non vengono controllati, seppure questi due paesi stando ai dati presentino una situazione sanitaria peggiore addirittura di Bulgaria e Romania da dove è prevista addirittura la quarantena.

    Credo che se qualcuno del governo provasse a proporre un tampone dai turisti che arrivano dai paesi succitati riceverebbe celermente qualche telefonata di chiarimento, quei quattro paesi invece non contano un tubo e sono tra l'altro diretti concorrenti delle località turistiche italiane.
    C'è solo da dire che la Grecia al principio aveva trattato gli italiani allo stesso modo e la Croazia pure.....


    *il dato del Lussemburgo mi sembra esageratamente alto in rapporto a quello di tutto gli altri paesi europei e mi sembra piuttosto strano, ma un utente del forum che ci abita aveva scritto se ben ricordo che il governo intendeva testare tutti i cittadini per il covid. Non sarà un altro dato che potrebbe fare pensare a riguardo del reale numero dei contagiati anche negli altri paesi, tanto più che anche gli altri microstati europei hanno il maggior numero di infetti in base alla popolazione, perché ne viene testata una percentuali maggiore?

  8. #3157

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    *il dato del Lussemburgo mi sembra esageratamente alto in rapporto a quello di tutto gli altri paesi europei e mi sembra piuttosto strano, ma un utente del forum che ci abita aveva scritto se ben ricordo che il governo intendeva testare tutti i cittadini per il covid. Non sarà un altro dato che potrebbe fare pensare a riguardo del reale numero dei contagiati anche negli altri paesi, tanto più che anche gli altri microstati europei hanno il maggior numero di infetti in base alla popolazione, perché ne viene testata una percentuali maggiore?
    È esattamente così:

    Su una popolazione residente di circa 600.000 anime (613.894 nel 2019) i tamponi finora effettuati sono ben 666.356. Non si può tuttavia ancora concludere che tutta la popolazione è stata controllata in quanto questo numero comprende anche i tamponi effettuati sui frontalieri abitanti nei tre paesi confinanti come pure i residenti che si sono fatti testare più di una volta. Certo è però che il quadro della situazione è molto più vicino alla realtà di quanto non non sia il caso in altri paesi (lo sconcertante Belgio in primis: nel Lussemburgo siamo arrivati a 12.000 tamponi al giorno contro i 200-500 del paese che ha inventato le patatine fritte e che conta 20 volte il numero di abitanti).




    Detto questo, il Lussemburgo è stato ingiustamente collocato sulle liste arancioni e rosse di molti paesi che ora impongono ai residenti nel Granducato l'obbligo della quarantena in caso d'ingresso sul loro territorio (fra questi: Danimarca, Norvegia, Paesi baltici e Slovenia di sicuro)
    Ultima modifica di Kaliningrad; 14-08-2020 alle 08:40 AM.

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #3158

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cleon Vedi messaggio
    Quando l’Europa ci trattava da appestati non ci faceva molto piacere, e se è ripartito il turismo è perché paesi e cittadini UE ci hanno dato fiducia permettendo viaggi quando ancora si contavano centinaia di morti.
    Il tampone per ritorni da quei paesi sono pura ipocrisia.
    Perché se torni dalla Spagna sì, ma al turista tedesco no?

    L’europa di unito ha ben poco, nemmeno noi ci crediamo davvero di essere tutti sulla stessa barca...
    stanno facendo questi giochetti perchè i turisti europei fanno proprio i turisti europei spostandosi entro la ue, quindi i cittadini (almeno per questa situazione) possono dirsi europei, i governi...


    ma questi affitta-appartamenti strainieri che per queste manovrette sui tamponi, da un giorno all'altro, si ritrovano da pieni a zero prenotazioni, potranno fare qualche azione legale contro gli stati esteri?

    pure i dentisti croati si ritrovano male, un paziente per una visita sicuramente non si fa 14gg di isolamento...anche se sicuramente potrà non aver contatti a rischio

  11. #3159

    Predefinito

    Farà finta di niente...
    Se nessuno ti controlla alla frontiera che ne sanno di chi è stato dove?

  12. #3160

    Predefinito

    Per domattina ho prenotato un test covid, chiamando l'ospedale.

    Forte raffreddore da tre giorni e tosse secca da stamani, molto strana: ogni mezz'ora mi sale per due minuti una tosse fortissima e poi niente per la successiva mezz'ora. Tutto il giorno così.

    Ero andato in pizzeria la sera prima che cominciasse il raffreddore. Ma non ho preso sbalzi di temperatura o freddo. Due notti di inferno in cui ho dormito molto poco, stanotte almeno avevo dormito decentemente ma è comparsa sta tosse.

    Bel ferragosto....

  13. #3161

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Per domattina ho prenotato un test covid, chiamando l'ospedale.

    Forte raffreddore da tre giorni e tosse secca da stamani, molto strana: ogni mezz'ora mi sale per due minuti una tosse fortissima e poi niente per la successiva mezz'ora. Tutto il giorno così.

    Ero andato in pizzeria la sera prima che cominciasse il raffreddore. Ma non ho preso sbalzi di temperatura o freddo. Due notti di inferno in cui ho dormito molto poco, stanotte almeno avevo dormito decentemente ma è comparsa sta tosse.

    Bel ferragosto....
    Spero sinceramente che non sia nulla di grave , ma in caso contrario e non volermene , cadrebbe il palco sotto ai tuoi piedi

  14. #3162

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    ma in caso contrario e non volermene , cadrebbe il palco sotto ai tuoi piedi
    Pierr ha mai detto che non c'è il rischio di infettarsi?

    - - - Updated - - -

    Comunque se anche fosse non è affatto detto che sia grave.

  15. #3163

    Predefinito

    ma infatti, è solo in Italia che si è creata l'equazione contagiarsi = ammalarsi = ammalarsi gravemente

    Pierr, in bocca al lupo!!!

  16. #3164

    Predefinito

    Vediamo, più che altro è per scrupolo verso i miei genitori (rientrati in Italia) e per rispetto ai colleghi di lavoro. E poi io penso d'averlo fatto a inizio Febbraio da ddski a sua volta contagiato da un collega di Cremona.

    E non nascondo che c'è anche un po' di curiosità su come funziona qui. Fatevi anche voi il test al primo raffreddore e raccontate.

    Slalom l'unica attività rischiosa che ho fatto negli ultimi 10 giorni è andare in pizzeria coi miei genitori. I tavoli erano ben distanziati e con separatori che sembrava di mangiare in bagno. Mi risulta che anche in Italia si possa andare in pizzeria

  17. #3165

    Predefinito

    Questo post non l'avrei mai voluto scrivere, ma visto che ritengo utile una voce che ne parla con cognizione DIRETTA di causa, ve lo dico.

    Da due-tre ore ho saputo che mio figlio 18enne è positivo al covid; il tampone glielo hanno fatto stamattina e stasera alle 20 e passa mi ha chiamato la USL per comunicarmelo e chiedermi l'elenco di tutti i suoi contatti stretti recenti.
    Tra l'altro lo sapevo comunque informalmente già da due ore prima tramite i soliti magheggi all'italiana (il tecnico del laboratorio che è amico di mio cugino e oggi era di turno lui, ecc. ecc.).

    Che dire? Lui è in isolamento in camera sua fino al 28 e io, mia moglie e mio figlio piccolo aspettiamo che ci vengano a fare il tampone (domani a ferragosto la vedo dura) per sapere se dobbiamo rimanere reclusi anche noi. Tutti e tre senza mezzo sintomo che sia mezzo.

    Lui ha avuto febbre (fino a 37,9) per un giorno e mezzo e poco più, un po' di naso chiuso e un po' di difficoltà nel sentire i sapori (unico strascico rimasto a questo momento).
    In sostanza se l'è già passato via senza praticamente conseguenze (qui quando ti fanno il tampone ti fanno anche una ecografia di controllo ai polmoni oltre a una visita generale).

    Il post era anche per parlare d'altro: lui è ritornato da una maratona non stop di otto discoteche in otto sere a Riccione e ci sta che se lo sia beccato lì, così come fino al giorno prima in spiaggia a Tirrenia o in qualche raduno vario di suoi coetanei.

    Ma il problema vero non è questo: noi abbiamo attivato tutto il protocollo sia per una questione di sicurezza dei nostri cari più anziani, sia per una questione legata al lavoro di mia moglie che non si può permettere di tralasciare certe cose COME FANNO QUASI TUTTI.

    Il 90% dei coetanei che frequenta ha in questo momento, oppure ha avuto nel corso dell'ultimo mese, febbriciattole, raffreddori, congiuntiviti, tossi varie, ecc. ecc. ecc.

    Per cui non ho assolutamente nessuna certezza che sia colpa delle discoteche, se lo sarebbe potuto prendere - di fatto - ovunque.

    Il virus, secondo me, sta girando sottotraccia in maniera massiccia nella fascia 15-30 anni e la stragrande maggioranza di coloro che si infettano o lo classifica come una semplice freddata o si guarda bene dal dirlo, sia lui/lei, sia i genitori.


    Da un certo punto di vista posso anche capirli (ABBASTANZA POCO, PERO'), non vi immaginate le rotture di palle passate da martedì ad oggi, il non sapere se puoi almeno uscire dalla porta o no, la scena da star wars quando arrivano i dottori per il tampone, ecc. ecc. ecc.

    Si continua a trattare la cosa manco fosse un'epidemia di ebola informandoti dello stretto necessario e manco quello; procedure astruse in cui l'isolamento ha data di partenza variabile a seconda del tizio che in quel momento ha in mano la pratica, due persone che ti telefonano in momenti diversi e che ti dicono due cose diverse. E per fortuna che qui in Umbria siamo tra i più organizzati, posso immaginare cosa succeda in altre regioni ....

    In sostanza o ci organizza come se fosse una procedura di stampo militare oppure non ne usciamo più. La gente continuerà a non denunciare i possibili contagi per paura di finire in qualche spirale kafkiana dalla quale non saprebbe come tirarsi fuori.
    A stasera tutta questa cosa sta provocando il ritorno precipitoso a casa (dal uogo dove avevano prenotato per ferragosto) di due degli amici che hanno soggiornato con mio figlio per paura di dover fare la quarantena in albergo, una specie di dramma della famiglia di un altro partecipante che rischia di passare la quarantena in campeggio in Italia meridionale e altri episodi simili.

    Ripeto, la catena medica funziona (almeno qui), tutto il resto è tuttora improvvisato e lasciato alla buona volontà dei singoli. Va regolato e organizzato. Non dico meglio, va proprio organizzato da capo.

Pagina 211 di 249 PrimoPrimo ... 111161201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •