Pagina 149 di 207 PrimoPrimo ... 4999139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159199 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2221 a 2235 di 3094

Discussione: Covid-19 e Sci alpino - SANITARIO [parte 4]

  1. #2221

    Predefinito

    Mio amico che aveva fatto settimana bianca in Val di Fassa prima settimana di marzo, si era ammalato subito al rientro (niente tampone, perchè non aveva sintomi gravi).
    Ieri ha fatto test ed ha appena avuto esito: IGG 0, IGM 30.

    Ergo l'ha avuta, 2 mesi e mezzo fa ma ora .... non si sa. Laboratorio ha trasmesso esito a medico curante e a ASL, come d'obbligo, ma come scrivevo questa mattina non si sa se con IGG a 0 faranno fare ugualmente tampone. Nè si sa se, nel caso gli facessero il tampone, è una procedura fai da te e andrebbe alle tende del triage o se invece sarà quarantenato e dovranno andare a casa a fargli il tampone.

    Deciderlo prima, no?

  2. #2222

    Predefinito

    La questione è quanto si sta male a seconda di età e patologie pregresse, non il risultare positivo.
    Non mi pare di aver mai sentito di immunità da parte dei giovani.

    Che un contagio avvenuto in locali notturni abbia colpito per lo più giovani non mi sembra molto sensazionale, mia nonna sicuramente in disco non ci va

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #2223
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Infatti ho scritto che in teoria si potrebbe arrivare al confine croato però credo che al momento sia precluso a noi salvo quarantena . Rimane anche il dubbio che se torni dalla Slovenia dopo qualche giorno la quarantena la devi fare qui in Italia.......
    Hanno appena detto al TG3 FVG che dal 31 maggio la Slovenia toglierà ogni forma di limitazione sul suo territorio
    Invece sembra che e' assolutamente consentito entrare sia in Slovenia che in Croazia adesso senza obbligo di quarantena, ma il problema sono le regole italiane in auge...

    http://www.triesteprima.it/cronaca/m...glielmino.html

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Mio amico che aveva fatto settimana bianca in Val di Fassa prima settimana di marzo, si era ammalato subito al rientro (niente tampone, perchè non aveva sintomi gravi).
    Ieri ha fatto test ed ha appena avuto esito: IGG 0, IGM 30.

    Ergo l'ha avuta, 2 mesi e mezzo fa ma ora .... non si sa. Laboratorio ha trasmesso esito a medico curante e a ASL, come d'obbligo, ma come scrivevo questa mattina non si sa se con IGG a 0 faranno fare ugualmente tampone. Nè si sa se, nel caso gli facessero il tampone, è una procedura fai da te e andrebbe alle tende del triage o se invece sarà quarantenato e dovranno andare a casa a fargli il tampone.

    Deciderlo prima, no?
    Infatti io ho lo stesso dilemma e non voglio fare il test sierologico finché la sitiuazione non e' chiara.

    L'unica soluzione (che alcuni stanno praticando gia'..) e' di poter fare il tampone immediatamente nella stessa struttura dopo l'esito positivo del sierologico.

    Ma perche' non si faccia mi sfugge....
    Ultima modifica di ddski; 15-05-2020 alle 05:55 PM.

  5. #2224

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Colpisce solo i vecchietti moribondi?

    https://www.lastampa.it/esteri/2020/...nni-1.38842528
    No, ormai è risaputo
    Colpisce TUTTI., poi chi ha patologie ovviamente svilupperà la malattia in modo più evudente
    I fattori di rischio e predisposizioni sono ormai noti, quindi ognuno prende le sue precauzioni
    Essere contagiati non significa finire in TI

  6. #2225

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Spiegato molto bene in questo articolo

    https://www.ilpost.it/2020/05/12/con...avirus-luoghi/

    io però mi riferivo a una cosa leggermente diversa. L'articolo parla di come ci si può infettare, mentre io mi riferisco a quanto grave ci si può infettare in base alla modalità con cui ci si infetta. La mia idea è che se invece di una sputazzata da ddski in seggiovia ( ) avessi passato qualche ora in un pronto soccorso stracarico di virus, forse mi sarei ammalato in maniera più grave.

    E quindi il fatto che ci siano meno casi gravi in questo momento è indice che si stiano limitando i veri rischi di contagio grave, negli ospedali, RSA, chiese etc, e ritengo che quasi tutta le mole di limitazioni alla libertà nei mega-decreti del governo non servano granchè perchè vanno a limitare i rischi di contagio "mild", quelli in seggiovia, in strada, in spiaggia etc.

    I paesi che meglio stanno uscendo dalla pandemia sono quelli che hanno tenuto bene sotto controllo i rischi di contagio "hard" nonostante abbiano limitato poco i rischi di contagi leggeri, lasciando la popolazione libera di muoversi all'aperto dove si rischia questo tipo di infezione.

  7. #2226

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Colpisce solo i vecchietti moribondi?

    https://www.lastampa.it/esteri/2020/...nni-1.38842528
    Nessuno ha mai detto che anche i giovani e forti non possano essere. Contagiati... la differenza sta dell'esito. Non credo sia un'onta dover dire di avere avuto il Covid se l'esito è stato un raffreddore o nemmeno quello

  8. #2227

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Mio amico che aveva fatto settimana bianca in Val di Fassa prima settimana di marzo, si era ammalato subito al rientro (niente tampone, perchè non aveva sintomi gravi).
    Ieri ha fatto test ed ha appena avuto esito: IGG 0, IGM 30.

    Ergo l'ha avuta, 2 mesi e mezzo fa ma ora .... non si sa. Laboratorio ha trasmesso esito a medico curante e a ASL, come d'obbligo, ma come scrivevo questa mattina non si sa se con IGG a 0 faranno fare ugualmente tampone. Nè si sa se, nel caso gli facessero il tampone, è una procedura fai da te e andrebbe alle tende del triage o se invece sarà quarantenato e dovranno andare a casa a fargli il tampone.

    Deciderlo prima, no?
    Non dovrebbe essere il contrario? Gli IgM sono gli anticorpi sviluppati a inizio malattia, poi subentrano anche gli IgG, più potenti.
    Alla fine gli IgM dovrebbero scomparire e gli IgG rimanere, che sono poi quelli che ti forniscono una immunizzazione.
    Se fossero corretti i risultati che dici il tuo amico sarebbe ancora in piena malattia e infettivo(strano dopo 2 mesi)

    Comunque il non avere tempistiche certe per i tamponi sarà quello che scoraggerà molti a fare il test sierologico anche a pagamento...se positivi si rischia di dover rimanere in quarantena non si sa per quanto, anche se si è fatta la malattia molto tempo prima...io di sicuro vedrò l'andazzo prima di decidere se farlo o meno...

    Quella delle tempistiche dei tamponi è un mistero...
    Sorella della ragazza di un mio collega, solo febbre lieve, il medico richiede il tampone lunedì e mercoledì glielo fanno (negativo).
    Mamma di un amico, ricoverata in ospedale con polmonite (fortunatamente non forte) dimessa perché migliorata na senza tampone con obbligo di quarantena.
    Ora sta bene, è da fine aprile che aspetta il tampone per vedere se non è più positiva e ancora non l'hanno chiamata...

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #2228
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    io però mi riferivo a una cosa leggermente diversa. L'articolo parla di come ci si può infettare, mentre io mi riferisco a quanto grave ci si può infettare in base alla modalità con cui ci si infetta. La mia idea è che se invece di una sputazzata da ddski in seggiovia ( ) avessi passato qualche ora in un pronto soccorso stracarico di virus, forse mi sarei ammalato in maniera più grave.

    E quindi il fatto che ci siano meno casi gravi in questo momento è indice che si stiano limitando i veri rischi di contagio grave, negli ospedali, RSA, chiese etc, e ritengo che quasi tutta le mole di limitazioni alla libertà nei mega-decreti del governo non servano granchè perchè vanno a limitare i rischi di contagio "mild", quelli in seggiovia, in strada, in spiaggia etc.

    I paesi che meglio stanno uscendo dalla pandemia sono quelli che hanno tenuto bene sotto controllo i rischi di contagio "hard" nonostante abbiano limitato poco i rischi di contagi leggeri, lasciando la popolazione libera di muoversi all'aperto dove si rischia questo tipo di infezione.

    Lo ribadisco...

    Per ora, la minor gravità dei malati da 1 mese a questa parte, al 99% non è causa del virus diventato buono, bensì merito di:

    - distanziamento sociale (ti infetti di meno)
    - soggetti infettati ora più forti (il virus fa male subito e in fretta a quelli piu deboli...)


    Che vi piaccia no le TI svuotare sono grazie alla gente che non si abbraccia, non si bacia, non si appiccica e non si vede più come prima

  11. #2229

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Avete mai avuto a che fare con l’ INAIL ? ? ?

    Istituto di burocrati che vivono nel loro mondo “perfetto” che si “rapporta” al 10% nel mondo reale . . .

    In bocca al lupo ! ! !
    C’entra poco ma è un ricordo che mi fa ancora sogghignare dopo più di dieci anni.

    Corso di aggiornamento come CSE, modulo ponteggi tenuto da un ingegnere INAIL.

    E noi controlliamo qui, sanzioniamo là, sequestriamo di sotto, denunciamo di sopra.
    E soprattutto i ponteggi devono essere omologati, e devono avere il libretto del costruttore, e non è possibile utilizzare elementi misti senza calcolo e soprattutto non omologati ....

    Al che intervengo e chiedo: “Ah, quindi quel cantiere del palazzo di fronte alla vostra sede con gli angoli chiusi da bancali immagino l’abbiate chiuso o sequestrato.”

    Il seguito ve lo immaginate ....

  12. #2230

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Numeri alla mano: in Veneto si rintraccia un positivo ogni 300 tamponi, in Puglia (in Puglia, non in Svizzera o in Danimarca) uno ogni 200.
    In Lombardia uno ogni 30, con tempi di risposta dei tamponi di 6-7 giorni (e quindi ciao core di riuscire a tracciare i contatti ....).
    Quindi dopo tre mesi ancora la Regione sta a carissimo amico e viene da chiedersi che cosa caxxo abbiano fatto in quasi novanta giorni.

    Ah, no, hanno inaugurato un ospedale da 600 posti teorici con 24 letti e organizzato un bell'assembramento.
    E 21 milioni di costo...

  13. #2231
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    io però mi riferivo a una cosa leggermente diversa. L'articolo parla di come ci si può infettare, mentre io mi riferisco a quanto grave ci si può infettare in base alla modalità con cui ci si infetta. La mia idea è che se invece di una sputazzata da ddski in seggiovia ( )
    Lo puoi dire, dai... abbiamo limonato duro...

  14. #2232

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    E 21 milioni di costo...
    Che non è costato nulla alla comunità e quindi neanche a te. e sara l'ospedale Covid-19 di riferimento per Milano

  15. #2233

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Che non è costato nulla alla comunità e quindi neanche a te. e sara l'ospedale Covid-19 di riferimento per Milano
    Talmente di riferimento che lo chiudono entro 2 settimane.di peggio c'è stato solo la brillante idea di istituire una nave per i ricoverati covid praticamente mai usata e che è costata 1,2 milioni per 40 giorni a carico della protezione civile

  16. #2234

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Che non è costato nulla alla comunità e quindi neanche a te. e sara l'ospedale Covid-19 di riferimento per Milano
    Quindi i soldi sono venuti fuori dall'aria?
    E anche se fosse.. spenderli quando e dove servono sti soldi ti avrebbe fatto schifo?

  17. #2235

Pagina 149 di 207 PrimoPrimo ... 4999139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159199 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •