Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 46

Discussione: Paraschiena LIVELLO 2

  1. #1

    Predefinito Paraschiena LIVELLO 2

    Ragazzi, stavo valutando l'acquisto di un paraschiena. Secondo voi ha senso se uno non fa gare?
    Mi sono imbattuto in questo articolo che mi ha fatto più confusione di prima
    https://www.sportoutdoor24.it/il-par...serve-davvero/

    cito l'articolo
    L’omologazione CE/EN 1621-2 si articola in 2 livelli in base alla forza residua:Livello 1: Forza residua media massima 18kN, forza massima per singolo impatto 24 kN
    Livello 2: Forza residua media massima 9kN, forza massima per singolo impatto 12 kN
    Considerando che 10 N equivalgono indicativamente a 1 kg, e 1 kN a circa 100 kg, e che un livello più basso di forza residua significa migliore protezione, è evidente che i paraschiena per sciare omologati che assicurano maggior protezione sono quelli di Livello 2.
    ------------
    ma scusate se il Livello 1 è fatto per un impatto da 24KN, e livello 2 per 12KN sarà milgiore la protezione di Livello 1...O NO?????

  2. #2

    Predefinito

    Secondo me è sempre utile ma con questo non voglio dire che il rischio si annulli , come in moto tra l' altro.
    Io sono anni che lo uso dopo che sono stato investito in pista , fortunatamente senza conseguenze. Dapprima ho usato un Dainese a gillet livello 2 , praticissimo però poco traspirante , dall' inverno scorso sono passato ad un modello schiumato sempre a gillet di livello 1 della Flaxta , casa svedese , che mi ha risolto questo piccolo difetto.
    È una sicurezza in più che però non sostituisce la cosa più importante quando si scia :
    la prudenza e l' uso della testa , ci sono troppi incoscienti in giro purtroppo , se uno si schianta da solo sono cavoli suoi , ma il più delle volte coinvolgono altre persone.

  3. Skife per Slalom64:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Confermo bontà di FLaxta.
    Praticamente non lo senti addosso e non ingombra. Come avere una maglietta aderente senza maniche.
    Da turista direi che è un buon compromesso.

    PS è stato premiato quest'anno all'ISPO.

  6. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da skiatorealtoatesino Vedi messaggio
    Ragazzi, stavo valutando l'acquisto di un paraschiena. Secondo voi ha senso se uno non fa gare?
    Mi sono imbattuto in questo articolo che mi ha fatto più confusione di prima
    https://www.sportoutdoor24.it/il-par...serve-davvero/

    cito l'articolo
    LÂ’omologazione CE/EN 1621-2 si articola in 2 livelli in base alla forza residua:Livello 1: Forza residua media massima 18kN, forza massima per singolo impatto 24 kN
    Livello 2: Forza residua media massima 9kN, forza massima per singolo impatto 12 kN
    Considerando che 10 N equivalgono indicativamente a 1 kg, e 1 kN a circa 100 kg, e che un livello più basso di forza residua significa migliore protezione, è evidente che i paraschiena per sciare omologati che assicurano maggior protezione sono quelli di Livello 2.
    ------------
    ma scusate se il Livello 1 è fatto per un impatto da 24KN, e livello 2 per 12KN sarÃ* milgiore la protezione di Livello 1...O NO?????
    Si hai ragione tendenzialmente scegli una marca nota (poc,atomic/salomon,sono la stessa cosa,) cosa più imprtante credo sia l'unica protezione non obbligatoria in gara ,a parte skicross, di cui è universalmente riconosciuta l'efficacia ,alle Fis è obbligatorio alle comitato no.Comunque prendilo è importante assieme ad un buon casco.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    Confermo bontà di FLaxta.
    Praticamente non lo senti addosso e non ingombra. Come avere una maglietta aderente senza maniche.
    Da turista direi che è un buon compromesso.

    PS è stato premiato quest'anno all'ISPO.
    Anche loro non sono male almeno cosi dicono ,poc ha un sistema più sicuro.

  7. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Secondo me è sempre utile ma con questo non voglio dire che il rischio si annulli , come in moto tra l' altro.
    Io sono anni che lo uso dopo che sono stato investito in pista , fortunatamente senza conseguenze. Dapprima ho usato un Dainese a gillet livello 2 , praticissimo però poco traspirante , dall' inverno scorso sono passato ad un modello schiumato sempre a gillet di livello 1 della Flaxta , casa svedese , che mi ha risolto questo piccolo difetto.
    È una sicurezza in più che però non sostituisce la cosa più importante quando si scia :
    la prudenza e l' uso della testa , ci sono troppi incoscienti in giro purtroppo , se uno si schianta da solo sono cavoli suoi , ma il più delle volte coinvolgono altre persone.
    OK dai quasi quasi ne prendo 1 per la proz stagione...ma non ho ancora capito se è più protettivo LIVELLO 1 o LIVELLO 2?

  8. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da skiatorealtoatesino Vedi messaggio
    OK dai quasi quasi ne prendo 1 per la proz stagione...ma non ho ancora capito se è più protettivo LIVELLO 1 o LIVELLO 2?
    Sicuramente il livello 2 , ma come già detto da altri x uso prettamente turistico basta anche 1 , ripeto non elimina il rischio ma lo riduce .
    Ne trovi in commercio di ogni forma e prezzo ma affidati comunque a marchi seri 😜

  9. #7

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #8

    Predefinito

    Ma veramente esistono sciatori che non usano le protezioni? Casco e paraschiena li uso da circa 10 anni, mi sembra normale e quando vedo certe discussioni faccio fatica a capire chi si pone ancora questi quesiti.

  12. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Atomic X9R 175

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Ma veramente esistono sciatori che non usano le protezioni? Casco e paraschiena li uso da circa 10 anni, mi sembra normale e quando vedo certe discussioni faccio fatica a capire chi si pone ancora questi quesiti.
    La maggior parte degli ultrasessantenni

  13. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da johnnycere Vedi messaggio
    La maggior parte degli ultrasessantenni
    Vorrei sapere la percentuale di sciare nel range 65/99 . Direi che sono la minor parte, per quanto riguarda il casco ormai son più quelli che lo usano di quelli che non lo usano ma se si parla di paraschiena penso di rappresentare la minoranza che lo usa abitualmente. Dovrebbero imporlo di legge almeno per i minori.

  14. #11

    Predefinito

    Io sono per le libertà di scelta, in base alla propria sensibilità personale, ma qualsiasi tipo di protezione è da vedere come utile.

    Pensa che per le prossime stagioni chiederemo quale mascherina bocca-naso sia la migliore

  15. #12
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Atomic X9R 175

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Vorrei sapere la percentuale di sciare nel range 65/99 . Direi che sono la minor parte, per quanto riguarda il casco ormai son più quelli che lo usano di quelli che non lo usano ma se si parla di paraschiena penso di rappresentare la minoranza che lo usa abitualmente. Dovrebbero imporlo di legge almeno per i minori.
    Per i minori iscritti a sciclub il paraschiena è obbligatorio, l'allenatore della squadra li lascia al rifugio se l'hanno dimenticato.. Per quanto riguarda il casco ti do ragione, la maggior parte lo usa, ma i pochi che non lo usano sono perlopiù anzianotti, di giovani senza non ho ricordo, ma è il mio parere. La percentuale di sciatori over 60 almeno al Cimone è abbastanza alta, durante la settimana ci campa il comprensorio con i pensionati arzilli e combattivi, ovvio che alla domenica non ne vedi uno.

  16. #13

    Predefinito

    D'accordo per gli sci club, ma io auspicherei che tutti i puffi dai 3 anni in sù fossero obbligati ad usarlo, mi sembrerebbe naturale . Non capisco quei genitori che non vogliono mettere in sicurezza il figlio. Si utilizza il casco e non il paraschiena? Mah! A parte che più della metà dei bimbi hanno il casco allacciato non male, malissimo...

  17. #14
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi Rossignol Hero WC 130 (Made in Italy); sci Rossignol Hero LT Ti 2019

    Predefinito

    Personalmente, uso il casco solo da un paio di stagioni... In passato non lo ritenevo necessario e anzi, pensavo fosse fastidioso, ma mi sono dovuto ricredere, adesso lo utilizzo assiduamente e mi ci trovo bene. Del resto, solo gli stupidi non cambiano mai idea...
    Per quanto riguarda il paraschiena, ho ancora qualche dubbio, legato al fatto che io non patisco il freddo, e anzi, la caratteristica che ricerco nell'abbigliamento da sci è proprio un'ottima traspirazione, in quanto non sopporto il sudore addosso... Temo che il paraschiena faccia sudare (cosa che anni fa, avevo sperimentato con un Dainese a fascia lombare, che usavo per andare in moto...).
    Se mi diceste le vostre opinioni in merito al paraschiena, e magari qualche consiglio sul modello, ve ne sarei grato, perchè il timore di patire il caldo è per me il principale ostacolo al suo utilizzo.

  18. #15
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Langhe RS 130 ,Carpani F4 Maestro, Fischer RC4 CT, Blizzard Brahma 88

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da delta2 Vedi messaggio
    Personalmente, uso il casco solo da un paio di stagioni... In passato non lo ritenevo necessario e anzi, pensavo fosse fastidioso, ma mi sono dovuto ricredere, adesso lo utilizzo assiduamente e mi ci trovo bene. Del resto, solo gli stupidi non cambiano mai idea...
    Per quanto riguarda il paraschiena, ho ancora qualche dubbio, legato al fatto che io non patisco il freddo, e anzi, la caratteristica che ricerco nell'abbigliamento da sci è proprio un'ottima traspirazione, in quanto non sopporto il sudore addosso... Temo che il paraschiena faccia sudare (cosa che anni fa, avevo sperimentato con un Dainese a fascia lombare, che usavo per andare in moto...).
    Se mi diceste le vostre opinioni in merito al paraschiena, e magari qualche consiglio sul modello, ve ne sarei grato, perchè il timore di patire il caldo è per me il principale ostacolo al suo utilizzo.
    Vale il discorso del casco. Il paraschiena, se di buona qualità, non fa sudare ma garantisce protezione in caso di caduta e soprattutto e se uno ti viene addosso. Tutti in famiglia lo usiamo da anni e ti garantisco che non infastidisce per nulla.

  19. Skife per Tornado68:


Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •