Pagina 8 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo
Mostra risultati da 106 a 120 di 166

Discussione: SCI INIZIATO DA ADULTI, fino dove si può mediamente arrivare a livello tecnico??

  1. #106

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vallata Vedi messaggio
    Se posso dire la mia, visto che sono stato chiamato in causa, c'è una grandissima differenza tra turisti e agonisti, e inoltre sport dove la componente economica ha una rilevanza determinante,
    inutile dire che la voglia di investire parecchie risorse economiche dava e da un bel gap.
    Ovvio e pacifico che ai nostri livelli il limite massimo sarà sempre molto al di sotto dell'agonista o meglio del professionista, perché il pilota, il maestro di sci, l'istruttore nazionale ecc ecc sono professionisti.
    Poi a parità di tempo dedicato, qualità del tempo dedicato, esce fuori anche, non direi talento ma predisposizione ad un determinato sport.
    Lo sci e' uno sport costoso, inutile girarci intorno e purtroppo o per fortuna molto tecnico, limitato nella sua possibilità di essere fatto al max 4 mesi l'anno.
    Non voglio dire che altri sport non siano tecnici ma normalmente più a buon mercato.
    Mi ritengo fortunato a poter sostenere economicamente una mia grande passione, ma posso garantire che non mi regala nulla nessuno.
    Quindi il limite massimo per me é composto da più fattori che normalmente non vanno di pari passo, età intesa come atleticita, tempo e vile denaro ,passione.
    Anche delle volte il mondo che abbiamo intorno ci può agevolare, vedere mia moglie alle 10 di sera cercare di provare a capire la pronazione e supinazione facendo esercizi a secco sicuramente aiuta.
    Secondo me, da quel che ho letto nel tuo post, hai avuto anche la grande fortuna di instaurare un rapporto continuativo con un maestro, altro aspetto secondo me molto importante: trovare bravi maestri è semplici, trovare bravi maestri adatti a te è più complicato.

  2. Skife per ski_max:

    apo

  3. #107

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    Credo sia determinante....adesso 60 sono parecchie. Io credo di avele prese in 16 anni di sci. Forse. Ricorda che poi ci devi mettere molto del tuo seguendo la rotta del maestro.
    Poi dipende dalle disponibilità economiche...io se potessi farei 60 ore all'anno...ma lezioni mia figlia di mio figlio, 3 stagionali/anno e tra 2 anni lo pagherà anche il piccolino.
    Si anche per me 30 ore a stagione sarebbero economicamente insostenibili ma almeno 5 il prossimo inverno le voglio fare!

  4. Skife per Albert 85:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #108

    Predefinito

    Avere lo stesso maestro ti permette di avere un percorso didattico continuativo, è stato un mio punto fermo, poi aver trovato un bravissimo maestro è una gran fortuna,
    Vero è che se mi portava solo in giro per le piste lo mandavo a stendere e cercavo altro.
    Poi ragazzi mi massacro di esercizi che sono una rottura di palle esagerata mentre vedo gli altri che sciano felici, l'unica cosa che mi salva è che mi rende felice vedere continui miglioramenti.

  7. Skife per Vallata:


  8. #109

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vallata Vedi messaggio
    Se posso dire la mia, visto che sono stato chiamato in causa, c'è una grandissima differenza tra turisti e agonisti, e inoltre sport dove la componente economica ha una rilevanza determinante,
    inutile dire che la voglia di investire parecchie risorse economiche dava e da un bel gap.
    Ovvio e pacifico che ai nostri livelli il limite massimo sarà sempre molto al di sotto dell'agonista o meglio del professionista, perché il pilota, il maestro di sci, l'istruttore nazionale ecc ecc sono professionisti.
    Poi a parità di tempo dedicato, qualità del tempo dedicato, esce fuori anche, non direi talento ma predisposizione ad un determinato sport.
    Lo sci e' uno sport costoso, inutile girarci intorno e purtroppo o per fortuna molto tecnico, limitato nella sua possibilità di essere fatto al max 4 mesi l'anno.
    Non voglio dire che altri sport non siano tecnici ma normalmente più a buon mercato.
    Mi ritengo fortunato a poter sostenere economicamente una mia grande passione, ma posso garantire che non mi regala nulla nessuno.
    Quindi il limite massimo per me é composto da più fattori che normalmente non vanno di pari passo, età intesa come atleticita, tempo e vile denaro ,passione.
    Anche delle volte il mondo che abbiamo intorno ci può agevolare, vedere mia moglie alle 10 di sera cercare di provare a capire la pronazione e supinazione facendo esercizi a secco sicuramente aiuta.
    Fai benissimo a spendere come e dove meglio credi anche io se potessi dedicherei molto di più allo sci ed è quello che nel limite delle mie possibilità voglio fare a partire dalla prossima stagione.

  9. Skife per Albert 85:


  10. #110

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vallata Vedi messaggio
    Se posso dire la mia, visto che sono stato chiamato in causa, c'è una grandissima differenza tra turisti e agonisti, e inoltre sport dove la componente economica ha una rilevanza determinante,
    inutile dire che la voglia di investire parecchie risorse economiche dava e da un bel gap.
    Ovvio e pacifico che ai nostri livelli il limite massimo sarà sempre molto al di sotto dell'agonista o meglio del professionista, perché il pilota, il maestro di sci, l'istruttore nazionale ecc ecc sono professionisti.
    Poi a parità di tempo dedicato, qualità del tempo dedicato, esce fuori anche, non direi talento ma predisposizione ad un determinato sport.
    Lo sci e' uno sport costoso, inutile girarci intorno e purtroppo o per fortuna molto tecnico, limitato nella sua possibilità di essere fatto al max 4 mesi l'anno.
    Non voglio dire che altri sport non siano tecnici ma normalmente più a buon mercato.
    Mi ritengo fortunato a poter sostenere economicamente una mia grande passione, ma posso garantire che non mi regala nulla nessuno.
    Quindi il limite massimo per me é composto da più fattori che normalmente non vanno di pari passo, età intesa come atleticita, tempo e vile denaro ,passione.
    Anche delle volte il mondo che abbiamo intorno ci può agevolare, vedere mia moglie alle 10 di sera cercare di provare a capire la pronazione e supinazione facendo esercizi a secco sicuramente aiuta.
    Diciamo che per sciare bene occorre...sciare. Se poi sei motivato e hai pure la fortuna di trovare un maestro con cui impostare un lavoro a medio-termine, i risultati sono i tuoi. Bravo.

  11. Skife per apo:


  12. #111

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Diciamo che per sciare bene occorre...sciare. Se poi sei motivato e hai pure la fortuna di trovare un maestro con cui impostare un lavoro a medio-termine, i risultati sono i tuoi. Bravo.
    Verissimo ma credo che in moltissimi avessero dedicato quello che ho dedicato io avrebbero tranquillamente i miei risultati.
    Inoltre parliamo del primo step,diciamo fino al 4 livello che è il mio, vediamo i prossimi step come saranno,non la vedo così semplice ,speriamo di sbagliare ma non credo

  13. #112

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vallata Vedi messaggio
    Verissimo ma credo che in moltissimi avessero dedicato quello che ho dedicato io avrebbero tranquillamente i miei risultati.
    Inoltre parliamo del primo step,diciamo fino al 4 livello che è il mio, vediamo i prossimi step come saranno,non la vedo così semplice ,speriamo di sbagliare ma non credo
    Non credere, dalle mie parti c'è gente che si fa 100 giorni l'anno e scia sempre alla caz. Ma non è motivata a migliorare come lo sei tu e vive bene lo stesso.

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #113

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Non credere, dalle mie parti c'è gente che si fa 100 giorni l'anno e scia sempre alla caz. Ma non è motivata a migliorare come lo sei tu e vive bene lo stesso.
    Certamente bisogna capire cosa si vuole, se nello sci si cerca lo stare all'aperto con famiglia ,amici e non si cerca la tecnica, ben venga l'importante è trovare piacere in ciò che si fa'. Io facevo riferimento a chi è mosso dalla voglia di migliorare.

  16. #114

    Predefinito

    No, resto comunque convinta che se inizi a fare qualsiasi attivita' da adulto (35+) potrai arrivare a buonissimi livelli.............per avere iniziato tardi. La stessa persona avesse iniziato da bambino, mettendoci la stessa passione, farebbe quell'attivita' molto meglio, con piu' disinvoltura e confidenza (avrebbe piu' esperienza)
    Per esempio sciare bene in qualsiasi condizione e sapere come adattare la sciata a seconda delle condizioni della neve.

    Discussione sentita l'altro inverno in un rifugio.
    Lei (intorno ai 35-40) un po' mesta perche', in sintesi un "amico" le aveva detto "mia figlia scia da ca**o" seguito da una frase del tipo "si beh scia meglio di te"
    Il tipo con cui era al tavolo le fa "beh ma che c'entra. Sua figlia ha iniziato a sciare a 6 anni, tu a 30. Lei, per avere iniziato a 6 anni, scia male."

    La fregatura dello sci e' che ok si possono allenare gambe, addominali, si puo' fare bici, e la rava e la fava.............ma ora della fine, per migliorare si deve sciare tanto e non si puo' imparare a sciare in citta' (non so se siete mai andati a un centro indoors..........)

    Con tutto cio' io adoro la montagna sia d'inverno sia d'estate e mi diverto a prescindere e ben venga la gente (come noi ) che continua a volersi cimentare in attivita' nuove a prescindere dall'eta' anagrafica.

  17. #115

    Predefinito

    Ma se si fa il parallelismo tra un 35enne ed un 35enne che ha iniziato da bambino, c'è la differenza di 15/20 anni di sci che sarà un gap incolmabile

    E' chiaro da bambino è meglio, ma per assurdo mi piacerebbe poter bloccare l'invecchiamento e verificare quel 35enne neofita dove può arrivare dopo 20 anni

  18. #116
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica nrgy 90 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Come detto da altri il punto è con quale impegno e serietà ti metti ad imparare la tecnica sciistica. A pari impegno aver iniziato da piccoli ti da quella naturalezza che ladulto difgicilmente avrà. Potranno eseguire gli stesdi movimenti ma la scioltezza la naturalezza la vedi.
    Io che e sono un buon amatore scio meglio di buona parte dei miei amici che sciano da piccoli é che han preso il triplo delle lezioni rispetto a me...ma ho anche un paio di amici che avendo sciato seriamente da piccoli, ora anche se sciano 5 volte all'anno, quelle poche volte che infilano gli sci x sciare con me, me le danno di santa ragione.

  19. Lo skifoso Gian Maria ha 2 Skife:


  20. #117

    Predefinito

    Puoi sciare quanto vuoi , se non inizi da piccolo mancherà sempre un tassello ....

    Comunque si può arrivare ad ottimi risultati in campo libero anche dopo !

    Ci vuole allenamento, dedizione e quando si arriva ad un certo punto anche la fisicità giusta , le forze in gioco sono molto alte e quindi serve una preparazione muscolare non indifferente se vogliamo continuare a progredire

    Io da giovane non ho mai fatto Fis e mi accorgo di quanto sia diverso uno sciatore che arriva da li, ha un altra impostazione, spinge molto di più, non parlo di gente arrivata in comitato o comunqe anche solo di interesse nazionale.

    Mi sono fermato prima a 14 anni perdendomi tutta la parte di sci fatta con un fisico più maturo, che poi ti porti nel bagaglio fino ad oggi.

    Conosco persone che anche se non hanno mai combinato nulla a livello Fis, non hanno mai mollato il mondo delle gare e oggi nelle varie skiracecup o autodrive rifilano secondi a tutti. (parliamoci chiaro uno che è arrivato almeno in coppa Europa non ne può più di continuare nelle master)

    A livello turistico però se si segue un bel percorso stagionale si possono avere delle belle soddisfazioni in termini di estetica ed efficacia sull'attrezzo.

    A proposito in questo periodo di fermo forzato io e altri due amici abbiamo un appuntamento fisso una volta alla settimana con un istruttore nazionale giovane, dove su skype si fanno approfondimenti tecnici e correzioni dei viedo di quest'anno e stanno venendo fuori cose mooolto interessanti che presto mi piacerebbe condividere qui sul forum con voi.
    Ad esempio di quanto ci complichiamo la vita nello sci, infatti secondo lui i movimenti da fare sono pochi e semplici, il problema è farli nel momneto giusto e nel modo giusto, e una volta capito quello tutto diventa più semplice (e inutile pensare a interni che tagliano, spalle che scendono , mani che avanzano, teste che girano ecc )

    A presto

  21. Lo skifoso Gianpa79 ha 6 Skife:


  22. #118
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica nrgy 90 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Puoi sciare quanto vuoi , se non inizi da piccolo mancherà sempre un tassello ....

    Comunque si può arrivare ad ottimi risultati in campo libero anche dopo !

    Ci vuole allenamento, dedizione e quando si arriva ad un certo punto anche la fisicità giusta , le forze in gioco sono molto alte e quindi serve una preparazione muscolare non indifferente se vogliamo continuare a progredire

    Io da giovane non ho mai fatto Fis e mi accorgo di quanto sia diverso uno sciatore che arriva da li, ha un altra impostazione, spinge molto di più, non parlo di gente arrivata in comitato o comunqe anche solo di interesse nazionale.

    Mi sono fermato prima a 14 anni perdendomi tutta la parte di sci fatta con un fisico più maturo, che poi ti porti nel bagaglio fino ad oggi.

    Conosco persone che anche se non hanno mai combinato nulla a livello Fis, non hanno mai mollato il mondo delle gare e oggi nelle varie skiracecup o autodrive rifilano secondi a tutti. (parliamoci chiaro uno che è arrivato almeno in coppa Europa non ne può più di continuare nelle master)

    A livello turistico però se si segue un bel percorso stagionale si possono avere delle belle soddisfazioni in termini di estetica ed efficacia sull'attrezzo.

    A proposito in questo periodo di fermo forzato io e altri due amici abbiamo un appuntamento fisso una volta alla settimana con un istruttore nazionale giovane, dove su skype si fanno approfondimenti tecnici e correzioni dei viedo di quest'anno e stanno venendo fuori cose mooolto interessanti che presto mi piacerebbe condividere qui sul forum con voi.
    Ad esempio di quanto ci complichiamo la vita nello sci, infatti secondo lui i movimenti da fare sono pochi e semplici, il problema è farli nel momneto giusto e nel modo giusto, e una volta capito quello tutto diventa più semplice (e inutile pensare a interni che tagliano, spalle che scendono , mani che avanzano, teste che girano ecc )

    A presto


    come ho scritto sopra, le stesse cose me le ha detto un istruttore (con il quale ho fatto 2 ore di lezione), di sgombrare la testa da tanti lacci o seghe mentali tecniche ma di cercare di stare sullo sci con naturalezza, come una camminata...ossia un movimento più fisiologico possibile....senza mai trascurare la componente del divertimento che è molto importante a livello psicologico

  23. Lo skifoso Gian Maria ha 4 Skife:


  24. #119

    Predefinito

    E quello che si nota da vari video che vedo sul forum, sciatori bravi ma ingessati, più preoccupati a dimostrare il bel gesto che a divertirsi.... Personalmente preferisco uno che fa errori ma mi trasmette voglia di sciare....

  25. #120

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miki111 Vedi messaggio
    E quello che si nota da vari video che vedo sul forum, sciatori bravi ma ingessati, più preoccupati a dimostrare il bel gesto che a divertirsi.... Personalmente preferisco uno che fa errori ma mi trasmette voglia di sciare....
    Beh io sono uno di quelli che a video divento un gatto di marmo e se mi riprednono senza saperlo scio in un altro modo , quello è normale .

    Soprattutto i video fatti dall'allenatore che sai che dopo andranno rivisti aula insieme a tutti , allora cerchi di fare del tuo meglio ma finisce sempre in un ingessatura.

    Detto questo però ci sono errori che non si possono sorvolare, come interni che avanzano, rotazioni di spalle e internate da paura .

  26. Skife per Gianpa79:


Pagina 8 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •