Pagina 4 di 289 PrimoPrimo 123456789101112131454104 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 46 a 60 di 4328

Discussione: Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

  1. #46

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Contagi ancora in calo ma 743 morti.

    Credo che di questo passo non ci sarà bisogno di allargare i reparti di terapia intensiva, si svuotano da soli ...
    Dati che andrebbero letti.
    Contagi in calo, perché i tamponi non si fanno dove andrebbero fatti (tra gli operatori sanitari e nelle case di riposo o a chi è entrato in contatto con positivi).
    Oggi solo 11 persone in terapia intensiva in Lombardia: perché in realtà non ci sono altri posti disponibili.
    Ah, poi il numero dei morti: in Lombardia i giornali locali sono pieni di necrologie e articoli che riguardano gente più o meno anziana, morta ufficialmente per infezione polmonare, a cui non è mai stato fatto un tampone, e che pertanto non rientrano nelle statistiche di morti per Covid-19.

  2. Lo skifoso blizzy ha 5 Skife:


  3. #47

    Predefinito

    Fabio, solo una nota da umile lettore (la mia insufficienza per argomenti quali virus, cure mediche e dinamiche politiche mi impedisce di essere utile alla discussione, dalla quale tuttavia non mi sottraggo per la lettura),
    “secondo me” non è particolarmente elegante, né è in grado di trasmettere il giusto grado di riverenza.
    Inviterei ad utilizzare il più ossequioso “ io credo” in alternanza con “a mio parere” (evitando l’aggettivo modesto, troppo untuoso per l’occasione).

    Grazie e complimenti, in questi tempi di malanni il suo forum gode di ottima salute.

  4. Lo skifoso LuigiXV ha 6 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #48

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Oggi solo 11 persone in terapia intensiva in Lombardia: perché in realtà non ci sono altri posti disponibili.
    Sì, leggevo un paio di giorni fa un epidemiologo statistico (esistono anche loro ...) che sottolineava come la curva piatta dei ricoveri in Lombardia non fosse data da un flesso, bensì da saturazione.
    E invitava pertanto a non farsi illusioni sul breve.

  7. Skife per bisfra65:


  8. #49

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da stefi74 Vedi messaggio
    Ami, non tutti i virus danno una immunità protettiva (vedi ad esempio HIV, HCV, alcune infezioni HBV, ecc). Non per tutti i virus la risposta anticorpale permette di evitare l’infezione.
    Per altri agenti infettanti la risposta anticorpale può essere protettiva ma di corta durata.
    Non è intuitivo, lo so, ma è così.
    Non sto "intuendo":
    HIV caso estremamente particolare basta il nome
    HCV anche, il problema é che cronicizza e dà epatocarcinoma, sennò non sarebbe un problema
    HBV siamo tutti vaccinati, l'immunità non é totale (del resto non lo é per molti vaccini), ma difatto non é un problema (quando ti pungi cucendo non perdi il sonno per la B

    E comunque tutti e tre sono drammaticamente diversi da un'infezione delle vie respiratorie, quindi perché buttarsi via? E soprattutto nel migliore dei casi chi é guarito lo é da 2 settimane, se sta male di nuovo forse non é guarito, CHI può giudicare la risposta immunitaria secondaria?

  9. Skife per ami:


  10. #50

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    Due notizie dagli USA:

    Trump dichiara: morite pure ma io riapro, l'Ameria non è un paese fatto per star chiuso:
    https://edition.cnn.com/2020/03/24/p...egy/index.html
    Alla fine la decisione verrà presa dopo 15 giorni di social distancing, quindi lunedì della prossima settimana.

    Con New York dove i casi raddoppiano ogni 3 giorni, con queste previsioni "Il governatore democratico ha aggiunto che si stima che saranno necessari 140mila posti letto, 40mila in terapia intensiva."
    e hanno 53.000 posti letto e che alla richiesta di respiratori il FEMA gliene ha mandato 400..
    Già si trovano con le scuole pubbliche chiuse, e là molti bambini contano sul pasto fornito dalla scuola. Poi immagino che un sacco di gente non abbia copertura sanitaria...

    Beh ha in mano una bella bomba ad orologeria e farà in tempo a cambiare idea 5 volte...

  11. #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    P.s: quindi BISFRA sei umbro? come credo monte Redentore :)
    ma io mica vivo in culonia (come daciamo per i paesi interni), io vivo a Falcatraz, lungo la dorsale adriatica. Lungo costa oVviamente ci son i maggiori contagi grz a maggiori realtà produttive e trasporti. Pesaro città viaggia quasi su % bresciane (per far capire come son messi, anche se è in calo da un paio di giorni sembra)
    Quella in grassetto non l'ho mica capita ....

    Sul marchigiano (anzi, per la precisione, in Umbria si dice marchiCiano ) la battuta riguardava il noto detto che credo conoscerai: "meglio un morto in casa che un marchiciano sulla porta", derivante dal fatto che eravate gli amatissimi esattori di tasse e gabelle per conto di Sua Santità.

    Lo stesso dicasi per i pisani nell'ex Granducato di Toscana ("meglio un morto in casa che un pisano all'uscio"), quindi come mi giro mi giro, l'argomento torna prepotente

    Parliamo di cose serie, va ....

  12. #52
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Personalmente, e sottolineo personalmente, non mi metto in pace nessuna anima.

    Non appena si stabilizza la decrescita dei contagiati e sperabilmente dei decessi, va rivista tutta la questione.
    Non ha senso chiudere la provincia, che ne so, di Sassari con le stesse misure di quella di Bergamo, bisogna differenziare per zone.
    Mantenendo alcune misure comuni e obbligando a indossare DPI in determinati luoghi, ma in alcune zone vanno incrementate le misure e in altre allentate, mettendo in campo procedure di tracciamento e isolamento mirato.

    Un altro mese così la gente dentro casa non ce la tieni, tempo il 15 aprile e giuseppi passerà da commander in chief salvatore della patria a buffone-chisicredediessere e dovrà cercare un bunker ben solido. Come da tradizione italica.
    Ti sei GioRadizzato!!!! :)))

    4 mesi per la Lombardia, poi le altre regioni si spera meno ma in seguito. Da molte parti deve ancora iniziare...

    Poi se veramente si sviluppa un test per accertare l’immunità acquisita dagli individui... avremo una “razza superiore” che dominerà il mondo.

    Andiamo con le fantaprevisioni skiforum!

  13. Lo skifoso ddski ha 2 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #53

    Predefinito

    Comunque fa male e incazzare vedere la gente a Napoli in piazza come se nulla fosse e noi, quassú, blindati a pochi metri dai boschi.

    Nel senso che noi, capendo che la regola funziona solo se vale per tutti, si rispetta la quarantena anche se, oggettivamente, potremmo adottare misure meno drastiche.

    Loro, in una zona densamente abitata, una zona sanitariamente devastata che fra poco arriva Gino (Strada) coi tendoni, fuori a fare gli imbecilli.

    E se poi arriva l'emergenza, giú a "Piove, Governo Ladro" e via di contributi speciali a una sanitá che, a fronte di una spesa pro-prestazione folle, é totalmente impreparata a una pandemia in una zona cosí popolosa....


  16. #54

    Predefinito

    A me continua a destare stupore il rapporto contagi deceduti di alcune regioni

    Lombardia: contagi 30.703 deceduti 4.178 13,61%
    Emilia R. : contagi 9.254 deceduti 985 10,64%
    Veneto : contagi 5.948 deceduti 216 3,63%
    Piemonte : contagi 5.515 deceduti 374 6,78%
    Marche : contagi 2.736 deceduti 231 8,44%
    Toscana : contagi 2.699 deceduti 80 2,96%

    e soprattuto in rapporti con gli altri paesi europei ad eccezione della spagna che cmq ha percentuale inferiore.

    La Francia ha una % del 4,26 la Germania lo 0,46.

  17. #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Sì, leggevo un paio di giorni fa un epidemiologo statistico (esistono anche loro ...) che sottolineava come la curva piatta dei ricoveri in Lombardia non fosse data da un flesso, bensì da saturazione.
    E invitava pertanto a non farsi illusioni sul breve.
    Ma l'assessore Gallera ieri ha detto che i dati erano incoraggianti e che facevano vedere una prima inversione di tendenza. Se i dati non aumentano solo perchè non si fanno più tamponi, non ci sono più posti in ospedale e si lasciano morire le persone in casa, senza indagare sulla morte, causa saturazione, siamo in pieno disastro. Spero abbia ragione Gallera.

  18. Skife per Gafred68:


  19. #56

  20. #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Dati che andrebbero letti.
    Contagi in calo, perché i tamponi non si fanno dove andrebbero fatti (tra gli operatori sanitari e nelle case di riposo o a chi è entrato in contatto con positivi).
    Oggi solo 11 persone in terapia intensiva in Lombardia: perché in realtà non ci sono altri posti disponibili.
    Ah, poi il numero dei morti: in Lombardia i giornali locali sono pieni di necrologie e articoli che riguardano gente più o meno anziana, morta ufficialmente per infezione polmonare, a cui non è mai stato fatto un tampone, e che pertanto non rientrano nelle statistiche di morti per Covid-19.
    Diciamoci la verità, i numeri sono saltati. Lo stesso capo della Protezione civile ha detto che i positivi potrebbero essere dieci volte i contagiati ufficiali. A quel punto come la calcoliamo la letalità ? Boh. E i morti di covid non tamponati, come hai detto tu ? Terzo giorni che calano i contagi...e come lo stabilisci ? Hai fatto il tampone a tutti quelli che avevano una linea di febbre ? Qui comincia a insinuarsi il dubbio che non abbiano minimamente idea di come la cosa si stia evolvendo e ci tengano buoni con numeri che non hanno senso. Quelle delle 18 ormai sono estrazioni del lotto, scusate se sono caustico.

  21. Lo skifoso apo ha 6 Skife:


  22. #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    Ma l'assessore Gallera ieri ha detto che i dati erano incoraggianti e che facevano vedere una prima inversione di tendenza. Se i dati non aumentano solo perchè non si fanno più tamponi, non ci sono più posti in ospedale e si lasciano morire le persone in casa, senza indagare sulla morte, causa saturazione, siamo in pieno disastro. Spero abbia ragione Gallera.
    Ti riporto tutto il thread su Twitter del tizio (del Politecnico di Milano, epidemiologo informatico e non statistico, mi correggo):


    Stefano Zanero @raistolo

    Cari amici, quando leggete analisi ed interpretazioni dei dati dell’epidemia fatte, spesso con buone intenzioni, da ingegneri, statistici, fisici, chiunque non sia un epidemiologo, ricordatevi che in sostanza stanno facendo delle educated guesses. E forse dovrebbero smettere.

    Inoltre, quando cercate affannosamente i dati e provate a leggerli, ricordate che:
    - il dato aggregato per l’Italia o per il pianeta non dice granché, bisogna scomporli a livello regionale o provinciale per capirci qualcosa
    - il dato sul “totale positivi” è condizionato dal numero di test e quindi non dice nulla sui positivi totali, che probabilmente sono 10x o più
    - il dato sui ricoverati intensivi satura sul numero di unità ICU, quindi quello che vedete in Lombardia non è un flesso, è saturazione
    - il dato sui decessi è sottostimato (sono solo quelli che sono stati testati) e in ritardo di settimane sul dato di propagazione dell’epidemia

    Insomma, gente: coi dati che abbiamo, qualsiasi forma di modellazione è poco più che tirare a indovinare. Mi spiace dirvelo.


    Mi sento anche io abbastanza impotente, ma allo stato l’unica cosa che possiamo fare è ridurre i contatti, stare in casa, e aspettare che lo tsunami passi e si possa ricominciare a contare i casi in modo sensato tramite testing a tappeto sui contatti.

  23. Lo skifoso bisfra65 ha 2 Skife:


  24. #59

    Predefinito

    E' quello che ho appena detto io che ho la maturità scientifica. Speriamo nel solito stellone che facciamo prima. Se non trovano un vaccino o per qualche caso meteorologico il covid non crepa da solo la vedo dura, e soprattutto lunga.

  25. Lo skifoso apo ha 3 Skife:


  26. #60

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    E' quello che ho appena detto io che ho la maturità scientifica. Speriamo nel solito stellone che facciamo prima.
    Un inutile “maturitá scientifica” ? ? ?


Pagina 4 di 289 PrimoPrimo 123456789101112131454104 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •