Pagina 180 di 289 PrimoPrimo ... 80130170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190230280 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2686 a 2700 di 4328

Discussione: Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

  1. #2686

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Ti pare sano un sistema in cui i figli devono contare sull'aiuto dei genitori?
    Dove ho scritto che mi pare sano? Ho infatti scritto che funziona male e dovrebbero essere cambiati gli equilibri.

    Tuttavia penso che tra gli ideali e la vita pratica ci sia di mezzo quella cosa che dice il proverbio, e non vedo nulla di male nell'arrabattarsi come si può per tirare avanti, nella totale attuale mancanza di alternative, sia pratiche che ideali, nonché di figure adeguate che potrebbero portarle avanti e delle quali ci si possa fidare.

    Non trovo nessun vantaggio nel distruggere del "welfare" solamente per seguire un ideale. Si potrebbe paragonare un po' alla storia del lavoro nero: se ipoteticamente da un giorno all'altro lo si blocca totalmente, i lavoratori del "settore" domani mattina vengono a mangiare da te?

    A seguire indefessamente un ideale, analizzando ciò che è capitato nel passato ci si può fare l'idea che non sia sempre una scelta che arrechi particolari vantaggi......

    - - - Updated - - -

    Comunque non è una cosa solamente italiana, ho il sentore che sia diffusa in tante altre società nel mondo, almeno in tutte quelle dove esiste un concetto di famiglia simile al nostro.
    In Cina per certo esiste, e dalla mia esperienza viene esteso alla famiglia allargata (che comprende più nuclei famigliari di parenti).
    E non penso nemmeno che, forse, sia giusto che venga smantellato del tutto (cosa che non credo che mai accadrà, in quanto li ritengo appunto un fattore culturale) in futuro per avvicinarsi a paesi nei quali si narra che per andare a trovare la nonna bisogna prendere un appuntamento in anticipo.

  2. Skife per Edo:


  3. #2687

    Predefinito Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Mi interessa relativamente, ma penso invece che ne debba rispondere l'Ats, visto che si arroga il diritto di non dare un'autorizzazione per un bagno ad uso privato, penso che sia competente anche e soprattutto in materia sanitaria per tutte le strutture, pubbliche o private che siano, che accolgano pazienti. Nel mio caso una struttura privata, costretta ad accogliere pazienti covid, senza evidentemente averne i requisiti. Mi chiedo: ma gli ispettori dell'Ats dove caspita erano?


    Ho recuperato, 2000 morti su ottomila da inizio crisi in Francia. Che sono tantissimi. Evidentemente i contagi là sono arrivati dai parenti.

    Pensa invece che da noi, invece, i morti delle Rsa, per settimane nemmeno li hanno conteggiati come Covid. Quanti siano, nemmeno lo sappiamo ancora adesso. Intere strutture della Bergamasca e della Bresciana sono state azzerate per "polmonite interstiziale", perché a quei poveretti non hanno mai fatto il tampone.

    E seguitano a non farlo nemmeno adesso. Ma cosa caspita gli costa farlo? Se proprio nelle stesse strutture la Regione ha voluto metterci i malati Covid, non era questa una ragione precauzionale per monitorare tutti gli altri degenti?

    Voglio precisare una cosa: che non sto scrivendo queste cose perché le mie idee politiche non solo quelle di Fontana a capo della mia Regione, persona peraltro che conosco personalmente, ci diamo del tu, e che stimo professionalmente. Questo non mi impedisce di dire che su sanità e trasporti in Lombardia si sono fatte e si fanno boiate inenarrabili. Ho l'impressione, e questo ho avuto modo anche di dirglielo di persona, che da noi le cose comunque funzionano solo perché ci sono i soldi, e possiamo permetterci tanti errori. Ma è evidente che potrebbero funzionare molto meglio.
    Non ho problemi a dire che in Veneto, per rimanere sullo stesso coté politico, le cose siano state gestite in un modo decisamente migliore, e se ora anziché in Lombardia, la mia parente fosse stata ricoverata in una struttura in Veneto, molto probabilmente non sarebbe nelle condizioni in cui si trova ora. Tutto qui.
    https://www.regione.lombardia.it/wps...d8756c-n2.vCsc

    Attenzione alla parte (in fondo) sulle RSA. Come mettere il lupo nell’ovile.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #2688

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Dove ho scritto che mi pare sano? Ho infatti scritto che funziona male e dovrebbero essere cambiati gli equilibri.

    Tuttavia penso che tra gli ideali e la vita pratica ci sia di mezzo quella cosa che dice il proverbio, e non vedo nulla di male nell'arrabattarsi come si può per tirare avanti, nella totale attuale mancanza di alternative, sia pratiche che ideali, nonché di figure adeguate che potrebbero portarle avanti e delle quali ci si possa fidare.

    Non trovo nessun vantaggio nel distruggere del "welfare" solamente per seguire un ideale. Si potrebbe paragonare un po' alla storia del lavoro nero: se ipoteticamente da un giorno all'altro lo si blocca totalmente, i lavoratori del "settore" domani mattina vengono a mangiare da te?

    A seguire indefessamente un ideale, analizzando ciò che è capitato nel passato ci si può fare l'idea che non sia sempre una scelta che arrechi particolari vantaggi......
    Qui la questione è poco ideale e molto pratica: c'è una generazione che ha fottuto un'altra. Hanno detto: tutto a noi e voi si vedrà.

    E per favore non darmi del sognatore, chè non lo sono: la mia proposta è banale. 2000 euro ti bastano per campare da vecchio, no ? Bene, la quota eccedente quest'importo che non derivi da effettiva contribuzione te la limo. Alla faccia del cosiddetto diritto acquisito, che è tale sono quando è acquisito da noi.

  6. Lo skifoso apo ha 2 Skife:


  7. #2689

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Ma quasi tutti i pensionati prendono una pensione calcolata almeno in parte sul sistema reddituale e non contributivo, per cui non hanno pagato per quello che percepiscono, e comunque, dato che il sistema pensionistico e’ a ripartizione e non a capitalizzazione, i loro contributi versati sono già stati spesi allora.
    Non vorrei essere ripetitivo, ma purtroppo leggo ancora ste polemiche "sui pensionati" e mi accorgo che i miei scritti talvolta passano in cavalleria. Va be, non fa nulla. A parte che, più passano gli anni (tra parentesi nessuno ricorda che con la primissima riforma, nella quale venne abolito il sistema pensionistico retributo per sostituirlo con quello contribbutivo, furono "salvati" tutti i pensionati che al momento della entrata in vigore avevano 19 anni e rimasuglio di contributi versati. Poi ci si accorse che era necessario cambiare e dal quel momenti TUTTI contributivi, la agevolazione fu abolita a fard data dalla entrata in vigore del provvedimento, ed infine nessuno ricorda che con l'ultima riforma, con l'opzione donna" si poteva andare in pensione ben prima, ma il tutto ricalcolato con il contributivo, sin dal primo versamento), dicevo più passano gli anni e sempre meno saremo quelli con il misto, NESSUNO ricorda che le pensioni, ai fini irpef, non godono di nessuna agevolazione, venendo tassate regolarmente come se fosse uno stipendio, al contrario di tante realtà europee, dove la tassazione diretta sulla pensione è ben minore?

    Leggo anche delle polemiche che "pare brutto che i pensionati aiutino i figli". Pure a me, il prpblema è il consumismo, creato non so da chi (dal benessere?) ed aggravato dalla globalizzazione. Se si vede in giro un povero cristo di immigrato senza soldi che usa lo smartphone per navigare in internet e telefonare cento volte al giorno ai suoi famigliari distanti migliaia di km, come fai a negare ad un figlio o ad una figlia uno aggeggio del genere, che non si può permettere? Ragazzi è solo un esempio, è facile allargare gli esempi a tant'altro, sia chiaro. Qui c'è qualcuno che ha gridato "al lupo al lupo" per chi prende 2000 euro al mese netti, bene, nella mia famiglia, cha da una si è divisa in altre tre, tutti ma prorpio tutti, prendono uno stipendio, ottimo per pagare le bollette, per mangiare dignitosamente e forse per tenersi una auto e basta, perchè vengono pagati male, malissimo e certamente non in linea con ciò che esprimono sul lavoro, con la eccezione di chi sta in Friuli, dove il ventisette incassano esattamente lo stipendio previsto dal CCNL , direttamente collegato alloro ruolo reale. Le sfaccettature sull'argomento sono tante e sono variabilissime da zona a zona (nel nord italia, i lavoratori saranno sicuramente tutti molto più rispettati a livello contrattuale che al sud, ma di contro hanno una vita molta più cara, comunque). Un altro esempio, un amico. Mi racconta che la figlia disoccupata, perchè licenziata dal precedente datore di lavoro, e con la necessità di trovarsi un posto, visto che è arrivato anche il secondo figlio ha ricevuto una proposta di lavoro per 5 ore al di, la sola mattinata per 400 auro al mese, senza contributi e la proposta è partita da un prefessionista, con minimo una laurea. Il padre gli ha detto, "lascia stare, non ti preoccupare per qualsiasi necessità ci sono io". Ma possibile che sono l'unico qui dentro che ho queste esperienza?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    ci sono alucne zone rosse individuate dagli amministratori locali .................

    penso a qlc comune campano, sicilia in provincia di Enna dove c'è un focolare strano, in passato (forse tuttora) a Medicina in Emilia, ........
    Mi servono riferimenti normativi precisi. Non so, si può dichiarare una zona rossa? se Si i già pochi diritti alla libertà di movimento possono ulterioriormente esse ridotti, del tipo NON si può più uscire di casa manco per fare la spesa. Tutto ciò dove è normato. La domanda è finalizzata a rispondere a tutte quei sindaci urlatori, che minacciano di far dichiarare zona rossa la comunità con il risultato di restringere ancora di più gli spostamenti. In sostanza tutto sto urlare dei sindaci da dove deriva?

  8. #2690

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Quella di Severgnini è una CAZ.ZATA populista e degna di lui. Oppure ci dimostrasse che guadagna meno di 35.000 euro all'anno.

    Quell'altra rientra ampiamente in quel che ho scritto e che evidentemente non hai letto.
    Mica sono tutti Taormina o Coppi! (che oltretutto incassano anche dall'attività di professore)

    La massa del popolo degli avvocati, nonostante possa fare il fico in giacca e cravatta (quanto basta poco per farsi condizionare in un giudizio), guadagna moooolto meno di quel che tutti voi arrapati col "dagli alle partite IVA" immaginate nei vostri mondi fantasiosi.
    Allora parliamo anche di quel milione abbondante di delinquenti certificati che prende lo stipendio o la pensione dallo stato e fa il doppio o triplo lavoro. IN NERO.

    N.B.: NON sono un avvocato e mi sporco le scarpe in cantiere. Non in giacca e cravatta.
    N.B. Mi sporco le scarpe in cantiere pure io, e non ho nulla, anzi, contro le partite iva. Conosco in mondo, dato che il mio mestiere mi porta in giro per imprese e cantieri in Italia. Non ci sono argomenti tabù, o sbaglio?
    Ti ho già detto che condanno tutto ciò che è illegale, primo fra tutti il lavoro nero, presente nel mondo delle costruzioni e in agricoltura, ma non possiamo negare che anche tra le partite iva c'è tanto nero... detto ciò non ho ancora capito se questo contributo è dato a tutte le partite iva, in difficoltà o meno. Da ciò che sembra, quasi a tutti. Credo che chi ha partita iva dovrebbe essere il primo ad insospettirsi, dato che questo contributo ha un tetto di spesa, e potrebbe andare a chi non ne ha bisogno e lasciare senza chi veramente ne ha bisogno.

  9. Skife per Gafred68:


  10. #2691

    Predefinito

    non fregherà nulla a nessuno, ma ci sono anche le belle notizie......

    TAMPONE NEGATIVO in famiglia, necessario prima di entrare in ospedale regionale per un prelievo/analisi/visita haimè necessario al più presto secondo diversi dottori

    la risposta è arrivata almeno 3 giorni dopo.........per dare idea dei tempi

  11. Lo skifoso saluti75 ha 7 Skife:


  12. #2692

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Qui la questione è poco ideale e molto pratica: c'è una generazione che ha fottuto un'altra. Hanno detto: tutto a noi e voi si vedrà.

    E per favore non darmi del sognatore, chè non lo sono: la mia proposta è banale. 2000 euro ti bastano per campare da vecchio, no ? Bene, la quota eccedente quest'importo che non derivi da effettiva contribuzione te la limo. Alla faccia del cosiddetto diritto acquisito, che è tale sono quando è acquisito da noi.
    In linea di massima sì, ma è un discorso così complicato e che riguardano molti equilibri che non so rispondere.

    Talvolta ad esempio c'è poca progressione a livello fiscale, ad esempio per iscrivere i figli all'Università. Sono previste mi sembra un'ottantina di fasce di reddito per determinare la retta, ma oltre un certo limite si paga la fascia massima. Questo limite però lo può raggiungere probabilmente un funzionario di banca come un notaio, anche se per il primo la retta magari è pari allo stipendio mensile mentre per un notaio e pari ad una settimana di lavoro. Per non dire che il figlio di due "poveri cristi" paga, nonostante l'ISEE, metà della retta massima, che per la sua famiglia sono in proporzione molti molti di più che per la famiglia del notaio, la quale dovrebbe pagare che ne so, 15000 euro di tassa d'iscrizione per essere equalitaria. Ma a questo punto in Italia con tanti sotterfugi si riuscirebbe ad iscrivere il figlio facendolo risultare nullatenente.... Boh, non so cosa dire perché il discorso è troppo sfaccettato e complicato. In Finlandia mi sembra che si paghino le multe in base al reddito, forse facendo così si avrebbe un po' più di uguaglianza di trattamento sotto certi aspetti, ma penso che siano misure difficilmente applicabili da noi (e che tra l'altro poco c'entrano con la questione originale).

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Se si vede in giro un povero cristo di immigrato senza soldi che usa lo smartphone per navigare in internet e telefonare cento volte al giorno ai suoi famigliari distanti migliaia di km
    Lo smartphone è spesso l'unico modo per quei poveracci per avere gli unici contatti che gli rimangono con la famiglia d'origine; è l'ultima cosa che gli toglierei (sì, lo so, tu non hai scritto affatto che bisognerebbe requisirglielo ma bisogna specificare per bene per non essere fraintesi).

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #2693

    Predefinito

    [QUOTE=nonnosciatore;2196602]Non vorrei essere ripetitivo, ma purtroppo leggo ancora ste polemiche "sui pensionati" e mi accorgo che i miei scritti talvolta passano in cavalleria. Va be, non fa nulla. A parte che, più passano gli anni (tra parentesi nessuno ricorda che con la primissima riforma, nella quale venne abolito il sistema pensionistico retributo per sostituirlo con quello contribbutivo, furono "salvati" tutti i pensionati che al momento della entrata in vigore avevano 19 anni e rimasuglio di contributi versati. Poi ci si accorse che era necessario cambiare e dal quel momenti TUTTI contributivi, la agevolazione fu abolita a fard data dalla entrata in vigore del provvedimento, ed infine nessuno ricorda che con l'ultima riforma, con l'opzione donna" si poteva andare in pensione ben prima, ma il tutto ricalcolato con il contributivo, sin dal primo versamento), dicevo più passano gli anni e sempre meno saremo quelli con il misto, NESSUNO ricorda che le pensioni, ai fini irpef, non godono di nessuna agevolazione, venendo tassate regolarmente come se fosse uno stipendio, al contrario di tante realtà europee, dove la tassazione diretta sulla pensione è ben minore?

    Leggo anche delle polemiche che "pare brutto che i pensionati aiutino i figli". Pure a me, il prpblema è il consumismo, creato non so da chi (dal benessere?) ed aggravato dalla globalizzazione. Se si vede in giro un povero cristo di immigrato senza soldi che usa lo smartphone per navigare in internet e telefonare cento volte al giorno ai suoi famigliari distanti migliaia di km, come fai a negare ad un figlio o ad una figlia uno aggeggio del genere, che non si può permettere? Ragazzi è solo un esempio, è facile allargare gli esempi a tant'altro, sia chiaro. Qui c'è qualcuno che ha gridato "al lupo al lupo" per chi prende 2000 euro al mese netti, bene, nella mia famiglia, cha da una si è divisa in altre tre, tutti ma prorpio tutti, prendono uno stipendio, ottimo per pagare le bollette, per mangiare dignitosamente e forse per tenersi una auto e basta, perchè vengono pagati male, malissimo e certamente non in linea con ciò che esprimono sul lavoro, con la eccezione di chi sta in Friuli, dove il ventisette incassano esattamente lo stipendio previsto dal CCNL , direttamente collegato alloro ruolo reale. Le sfaccettature sull'argomento sono tante e sono variabilissime da zona a zona (nel nord italia, i lavoratori saranno sicuramente tutti molto più rispettati a livello contrattuale che al sud, ma di contro hanno una vita molta più cara, comunque). Un altro esempio, un amico. Mi racconta che la figlia disoccupata, perchè licenziata dal precedente datore di lavoro, e con la necessità di trovarsi un posto, visto che è arrivato anche il secondo figlio ha ricevuto una proposta di lavoro per 5 ore al di, la sola mattinata per 400 auro al mese, senza contributi e la proposta è partita da un prefessionista, con minimo una laurea. Il padre gli ha detto, "lascia stare, non ti preoccupare per qualsiasi necessità ci sono io". Ma possibile che sono l'unico qui dentro che ho queste esperienza?

    - - - Updated - - -

    Non lo so. Da parte mia ho in regola anche la babysitter (paga contrattuale, 13^, contributi e TFR).

  15. #2694

    Predefinito

    - - - Updated - - -

    Non lo so. Da parte mia ho in regola anche la babysitter (paga contrattuale, 13^, contributi e TFR).[/QUOTE]

    E fai bene, naturalmente. Purtroppo qui si discute ed io dico pure giustamente, delle realtà che si conoscono direttamente perchè ci si trascorrre la quotidianità della vita, scordandoci tante, troppe volte che le raltà non sono tutte uguali

  16. #2695

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Gafred perdonami, ma lo leggi quello che ti scriviamo?, io ti ho postato due link che spiegano esattamente come funziona questo bonus e tu ci proponi Severgnini che, come al solito, dice una stupidaggine??
    Severgnini non ha diritto a quel bonus, cosi come l' altro oracolo della verità da te citato Scanzi, entrambi suppongo che guadagnino più di 35.000€, oltretutto, fra gli amici che ti hanno risposto, c'è ne è uno che ( se ho ben capito che lavoro fa ) è un commercialista e consulente aziendale e quindi dovrebbe sapere cosa dice.
    Per quanto riguarda gli avvocati di Napoli, avranno diritto al bonus solo se non superano i 35.000€ di reddito e saranno in grado di dimostrare un calo del 30% nel loro fatturato dei primi 3 mesi del 2020 parametrandolo ai redditi 2018 ( ultimo dato utile disponibile ).
    Spiegami dove è scritto che un miliardario possa percepire il bonus, ma tu veramente credi che Briatore lavori con una partita iva??
    Ti è stato scritto che il bonus spetta anche ad altre categorie di lavoratori e tu pensi che un cameriere stagionale in un albergo di una località sciistica che ha perso il lavoro sia un riccone che stà passando la quarantena sul suo yacht di 60 metri?.
    E tanto per non far venire strane idee, io sono una partita iva, mi occupo di consulenze nelle compravendite o locazioni di immobili commerciali, terreni, strutture ricettive, non ho diritto a questo bonus perché eccedo il limite di reddito, nei mesi di febbraio e marzo ho incassato zero€ ( e non credo che la situazione cambierà nei prossimi mesi ) ed ho dovuto sostenere ugualmente una serie di costi fissi, e ti dirò di più, anche se ne avessi avuto diritto non lo avrei richiesto, ritenendo eticamente corretto lasciarlo a chi ne ha più bisogno ( do per scontato che le risorse non siano illimitate ).
    Amico mio, sei comunque riuscito a farmi fare una cosa che voi umani non avreste mai potuto immaginare……. mi hai fatto difendere questo governo che….. non vedo l'ora che se ne vada
    - - Updated - - -
    [/QUOTE]
    Prendo atto, e ti ringrazio per la spiegazione. Mi sono andato a leggere quello che trovo in rete, ma non ho trovato quei paramentri che mi dici. Ma mi fido e aspetto gli eventi. Felice di averti fatto difendere un provvedimento di questo governo. Vedi come basta poco per cambiare la musica?
    Come vedi, sono tra quelli che mette in dubbio sempre ogni provvedimento, e lo analizza.
    Prendo felicemente atto che questi 800€ mensili andranno a persone realmente bisognose.

  17. Skife per Gafred68:


  18. #2696
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Possibile che dopo 180 pagine ancora si sbagli a usare la funzione QUOTE??

    non vi si può leggere cribbio!

  19. Lo skifoso madflyhalf ha 8 Skife:


  20. #2697

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    ora ho capito a cosa serve la mascherina…….
    Comunque siete degli sporchi Komunisti, Berlusconi ha portato delle bellissime ragazze in politica e voi : ricoprono quei ruoli solo perché sono gnocche !!!, il centrodestra decide di cambiare strategia e fa eleggere Fontana e voi : e ma questo è brutto…… ma se po sapè che volete????
    E' che ultimamente alcune stanno un po' sfiorendo...quindi cerchiamo il rinnovamento. Vuoi mettere la Azzolina?
    ( Vi prego, fermatevi e non commentate).

  21. Skife per Gafred68:


  22. #2698

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Leggo anche delle polemiche che "pare brutto che i pensionati aiutino i figli". Pure a me, il prpblema è il consumismo, creato non so da chi (dal benessere?) ed aggravato dalla globalizzazione. Se si vede in giro un povero cristo di immigrato senza soldi che usa lo smartphone per navigare in internet e telefonare cento volte al giorno ai suoi famigliari distanti migliaia di km, come fai a negare ad un figlio o ad una figlia uno aggeggio del genere, che non si può permettere? Ragazzi è solo un esempio, è facile allargare gli esempi a tant'altro, sia chiaro. Qui c'è qualcuno che ha gridato "al lupo al lupo" per chi prende 2000 euro al mese netti, bene, nella mia famiglia, cha da una si è divisa in altre tre, tutti ma prorpio tutti, prendono uno stipendio, ottimo per pagare le bollette, per mangiare dignitosamente e forse per tenersi una auto e basta, perchè vengono pagati male, malissimo e certamente non in linea con ciò che esprimono sul lavoro, con la eccezione di chi sta in Friuli, dove il ventisette incassano esattamente lo stipendio previsto dal CCNL , direttamente collegato alloro ruolo reale. Le sfaccettature sull'argomento sono tante e sono variabilissime da zona a zona (nel nord italia, i lavoratori saranno sicuramente tutti molto più rispettati a livello contrattuale che al sud, ma di contro hanno una vita molta più cara, comunque). Un altro esempio, un amico. Mi racconta che la figlia disoccupata, perchè licenziata dal precedente datore di lavoro, e con la necessità di trovarsi un posto, visto che è arrivato anche il secondo figlio ha ricevuto una proposta di lavoro per 5 ore al di, la sola mattinata per 400 auro al mese, senza contributi e la proposta è partita da un prefessionista, con minimo una laurea. Il padre gli ha detto, "lascia stare, non ti preoccupare per qualsiasi necessità ci sono io". Ma possibile che sono l'unico qui dentro che ho queste esperienza?
    No, non è brutto che i genitori aiutino i figli, nessuno ha scritto questo. E' brutto che i figli per sopravvivere debbano - da adulti - dipendere dai genitori, che è molto diverso. Io Stato do a te pensionato una pensione per farti vivere più o meno decorosamente in rapporto a quel che hai fatto (e pagato in termini di contributi) da lavoratore: non ti do di più affinchè tu possa aiutare i figli ! Ai tuoi figli devo in qualche modo pensare io col welfare state, attraverso interventi come casa, asili nido, aiuti per i figli etc., di modo che sia garantita a tutti la possibilità di vivere decorosamente. Fine OT.

  23. Skife per apo:


  24. #2699

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    I medici si sono infettati ovunque ed hanno trasmesso ovunque. Non solo in Lombardia. L’errore della Lombardia e’ stata quella di tentare nei primi giorni di ospedalizzare tutti i malati e lasciare che venissero in ospedale da soli.
    L’ospedale in fiera non è affatto inutile, perché nella cosiddetta fase 2 bisogna riportare quante più strutture ospedaliere possibili alla loro attività normale, in presenza continua di malati di Covid che continueranno ad affluire anche se in misura non critica.
    Come mai in Italia i numeri dei letti in TI e’ raddoppiato in poche settimane? Semplicemente perché tutte la sale operatorie disponibili sono state convertite in letti da TI.
    Ma se hai bisogno di un’operazione oggi ti attacchi. Per un mese si può fare, ma oltre rischi che a morire sia chi necessità della rimozione di un tumore, o altro.
    Analisi corretta. Hanno sospeso tutti gli interventi non urgenti e riconvertito le sale operatorie.
    Ma per la diffusione anche ciò che è accaduto nelle Case di Riposo ha il suo peso: alcune hanno visto dimezzarsi i degenti....

    Poi ci sarà il problema delle infezioni di ritorno e il prossimo autunno non è lontano...

  25. #2700

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Mi interessa relativamente, ma penso invece che ne debba rispondere l'Ats, visto che si arroga il diritto di non dare un'autorizzazione per un bagno ad uso privato, penso che sia competente anche e soprattutto in materia sanitaria per tutte le strutture, pubbliche o private che siano, che accolgano pazienti. Nel mio caso una struttura privata, costretta ad accogliere pazienti covid, senza evidentemente averne i requisiti. Mi chiedo: ma gli ispettori dell'Ats dove caspita erano?


    Ho recuperato, 2000 morti su ottomila da inizio crisi in Francia. Che sono tantissimi. Evidentemente i contagi là sono arrivati dai parenti.

    Pensa invece che da noi, invece, i morti delle Rsa, per settimane nemmeno li hanno conteggiati come Covid. Quanti siano, nemmeno lo sappiamo ancora adesso. Intere strutture della Bergamasca e della Bresciana sono state azzerate per "polmonite interstiziale", perché a quei poveretti non hanno mai fatto il tampone.

    E seguitano a non farlo nemmeno adesso. Ma cosa caspita gli costa farlo? Se proprio nelle stesse strutture la Regione ha voluto metterci i malati Covid, non era questa una ragione precauzionale per monitorare tutti gli altri degenti?

    Voglio precisare una cosa: che non sto scrivendo queste cose perché le mie idee politiche non solo quelle di Fontana a capo della mia Regione, persona peraltro che conosco personalmente, ci diamo del tu, e che stimo professionalmente. Questo non mi impedisce di dire che su sanità e trasporti in Lombardia si sono fatte e si fanno boiate inenarrabili. Ho l'impressione, e questo ho avuto modo anche di dirglielo di persona, che da noi le cose comunque funzionano solo perché ci sono i soldi, e possiamo permetterci tanti errori. Ma è evidente che potrebbero funzionare molto meglio.
    Non ho problemi a dire che in Veneto, per rimanere sullo stesso coté politico, le cose siano state gestite in un modo decisamente migliore, e se ora anziché in Lombardia, la mia parente fosse stata ricoverata in una struttura in Veneto, molto probabilmente non sarebbe nelle condizioni in cui si trova ora. Tutto qui.
    I contagi arrivano sempre dai parenti e dagli operatori (e dai parenti degli operatori), ovvio che il virus non passa dai muri (forse )
    Il problema di monitorare nasce sempre dai numeri e vale per tutti in Italia ed Estero, se hai la capacitá di laboratorio per “tamponare” 5.000
    pazienti al giorno e hai “richieste” per 50.000 sei nella cacca . . . Ora si puo dire: “potevano pensarci prima” e anche questo vale per tutto il
    mondo (purtroppo). I numeri della Lombardia nascono dal mare “sommerso” dei contagi, parole non mie ma dell’ illustrissimo, Professor, Dottor
    Galli “ci ha fregato per un mese” . . . Il problema é tutto qui, chi doveva dare i protocolli (sapete a chi mi riferisco . . . inizia per O..) non ha
    capito nulla o si sono fatti “fregare” dai cinesi (anche qui parole non mie). Se cerchi dalla parte sbagliata probabilmente non trovi nulla . . .
    Poi, in ambito micro - locale ci sono state delle leggerezze “disastrose” ma, se non ricordo male, un medico del forun, a domanda specifica,
    aveva detto che che le polmoniti (in tempi normali) non vengono “isolate” .

    Ps. Borreli, a precisa domanda, riporta le mie affermazioni ! ! !
    “Con il senno di poi . . . se questo virus non fosse stato così improvviso . . . se ce ne fossimo accorti prima . . . “
    Ultima modifica di wow; 06-04-2020 alle 05:23 PM.

Pagina 180 di 289 PrimoPrimo ... 80130170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190230280 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •