Pagina 179 di 289 PrimoPrimo ... 79129169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189229279 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2671 a 2685 di 4328

Discussione: Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

  1. #2671

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da picchio Vedi messaggio
    Non è vero che non abbiano fatto Nulla.Purtroppo tante misure fatte senza logica e non parlo di competenza.Mi sembra purtroppo che si continui ancora sulla stessa strada
    Cosa hanno fatto fino al caso di Codogno se non girarsi i pollici? Sicuramente non hanno ordinato DPI o ventilatori, non hanno ordinato la blindatura di case di riposo e RSA, non hanno neanche timidamente consigliato agli anziani di stare un poco più attenti! NULLA!!

  2. #2672

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Spiegami dove è scritto che un miliardario possa percepire il bonus, ma tu veramente credi che Briatore lavori con una partita iva??
    Ti è stato scritto che il bonus spetta anche ad altre categorie di lavoratori e tu pensi che un cameriere stagionale in un albergo di una località sciistica che ha perso il lavoro sia un riccone che stà passando la quarantena sul suo yacht di 60 metri?.
    Applausi. Mi rendo conto ogni giorno di più che chi non è partita IVA non sa neanche per sbaglio di cosa si stia parlando.

    Andiamo avanti per luoghi comuni. Via così.

  3. Lo skifoso bisfra65 ha 7 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #2673

    Predefinito

    Io pensavo che “partita Iva” fosse la classica espressione del professionista che esulta (lanciato in corridoio scivolando con le ginocchia sul parquet e pugni alzati al cielo), quando la moglie va in vacanza coi figli e lui rimane in città...

  6. Lo skifoso Vettore2480 ha 11 Skife:


  7. #2674

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    sono daccordo, però i pensionati diranno che loro han lavorato e quella pensione gli spetta di diritto (dal loro punto di vista è come se gli togliessi i soldi versati in un fondo per cui aloro spettano gli interessi maturati)
    Purtroppo devono però capire, che nel casino generale se salta il sistema ITALIA, poi le loro pensioni rischiano di saltare assieme (senza ricordare che i pensionati si son fatti pensioni che i giovani di oggi mai vedranno)

    Per i dipendenti pubblici, sarà un'altra guerra persa. Il problema è che non esiste una CIG per loro, il governo dovrebbe (ma il PD sarebbe daccordo?) cercare un accordo nuovo sul contratto, cosa che la vedo difficile. Sarebbe il momento di pesnare da questo punto di vista una modifica per il futuro.
    Mi metto nei panni di quelle partite IVA (agenti, professionisti, etc,...) che non stan guadagnando nulla, mentre i dipendenti privati prendono la CIG e i pubblici stipendio pieno.

    Ognuno in Italia pensa al suo orticello gente, tutti, nessuno escluso

    poi tutti a cantare dal balcone l'inno.............
    Ma quasi tutti i pensionati prendono una pensione calcolata almeno in parte sul sistema reddituale e non contributivo, per cui non hanno pagato per quello che percepiscono, e comunque, dato che il sistema pensionistico e’ a ripartizione e non a capitalizzazione, i loro contributi versati sono già stati spesi allora.

  8. Skife per gigiotto98:


  9. #2675

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    Ho integrato i grafici del Sole 24 Ore per la mia regione, con i dati di oggi, che da noi sono stati già comunicati.
    L’Umbria sta tenendo veramente botta per ora, sembra che l’emergenza stia rientrando.
    Forse l’unica regione nella quale il numero dei malati è iniziato a calare, invece che ad “aumentare meno” come sta succedendo nelle altre.
    Ad esempio il 28 marzo avevamo 898 malati, oggi ne abbiamo 827.
    È anche vero che da noi non appena ti senti meglio, telefoni, ed il giorno dopo hai gli addetti a casa farti il primo tampone per accertare la guarigione.
    Vettore, probabilmente potrebbero esserci due concause, un non elevato numero di positivi in regione associato ad una buona sanità locale

    bisognerà capire in futuro (spero il più presto) quanto grande potrebbe essere stato il contagio nascosto in certe aree prima di esplodere e non essere più controllabile anche con una buona organizzazione. Non la metto in termini politici, io vorrei solo capire............

  10. Skife per saluti75:


  11. #2676

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    sono daccordo, però i pensionati diranno che loro han lavorato e quella pensione gli spetta di diritto (dal loro punto di vista è come se gli togliessi i soldi versati in un fondo per cui aloro spettano gli interessi maturati)
    Ce l'avete spesso con sti pensionati, ma non bisogna dimenticare che in questo sistema (che funziona male e magari dovrebbero essere cambiati gli equilibri sì, ma in questo momento non è questo il punto e non si può risolvere) molto spesso i genitori pensionati aiutano economicamente i figli.
    Meno soldi per loro a volte può volere dire meno soldi per tutto il nucleo famigliare allargato.
    Conosco ad esempio chi, quarantenne, ha avuto un aiuto economico dal genitore per cambiare l'auto, altrimenti non avrebbe potuto cambiarla e si sarebbe tenuto quella vecchia.
    Per non parlare degli alloggi "di famiglia" ristrutturati e ceduti ai figli; se si hanno buoni rapporti con i genitori queste cose non sono fantascienza.

  12. Lo skifoso Edo ha 2 Skife:


  13. #2677

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Ce l'avete spesso con sti pensionati, ma non bisogna dimenticare che in questo sistema (che funziona male e magari dovrebbero essere cambiati gli equilibri sì, ma in questo momento non è questo il punto e non si può risolvere) molto spesso i genitori pensionati aiutano economicamente i figli.
    Meno soldi per loro a volte può volere dire meno soldi per tutto il nucleo famigliare allargato.
    Conosco ad esempio chi, quarantenne, ha avuto un aiuto economico dal genitore per cambiare l'auto, altrimenti non avrebbe potuto cambiarla e si sarebbe tenuto quella vecchia.
    Per non parlare degli alloggi "di famiglia" ristrutturati e ceduti ai figli; se si hanno buoni rapporti con i genitori queste cose non sono fantascienza.
    hai ragione Edo, i pensionati aiutano i loro figli................. ma c'è chi ha una certa pensione e può aiutare parecchio e chi meno ed aiuta per quel che può.
    Ridurre in % elargendo poi i soldi da distribuire al momento dove c'è bisogno (perchè tutti stan facendo la loro parte) credo che per lo meno sia dovuto.

    Se arriva la patrimoniale e mi dicono che aiuterà il sistema paese a risollevarsi ti dico, vabbuò, caxxarola, quest'anno avevo programmato coi risparmi da 5 anni a sta parte di chiudere il mutuo, posticiperò il prox anno, SPERIAMO.
    Però che tutti facciano davvero la loro parte........... fossi quelli al governo, lo lascerei passata l'emergenza, perchè in questo paese ognuno pensa (in grossa %) ai caxxi suoi.
    Vedrai come ogni categoria reclamerà la sua parte, vedremo quanti son disposti realmente a salvare stò paese.

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #2678

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PaoloL Vedi messaggio
    Mi dispiace per la tua parente ma la indicazione della separazione era chiara.
    Purtroppo la situazione delle rsa e degli ospice è comune in tutte le regioni. Il contagio l'hanno trasmesso, inconsapevolmente, sia i parenti che gli operatori. Con probabilià maggiore, ovviamente, dove è più diffuso.
    Citazione Originariamente scritto da PaoloL Vedi messaggio
    Hanno disposto dove possibile di accogliere pazienti in reparti separati anche negli accessi.
    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Ecco, nella struttura di cui parlo io, esiste un solo accesso.
    Citazione Originariamente scritto da PaoloL Vedi messaggio
    Quindi ne risponderà la direzione di questa struttura.
    Mi interessa relativamente, ma penso invece che ne debba rispondere l'Ats, visto che si arroga il diritto di non dare un'autorizzazione per un bagno ad uso privato, penso che sia competente anche e soprattutto in materia sanitaria per tutte le strutture, pubbliche o private che siano, che accolgano pazienti. Nel mio caso una struttura privata, costretta ad accogliere pazienti covid, senza evidentemente averne i requisiti. Mi chiedo: ma gli ispettori dell'Ats dove caspita erano?

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Hai letto male, negli ultimi 3 giorni, circa 2.000 deceduti in Francia provenienti da strutture per anziani
    (circa il 50% dei decessi)

    Andate a leggere, cosa scriveva il sottoscritto 3 settimane fa, 2 settimane fa, 1 settimana fa . . .
    Le Rsa sono state il “principale focolaio” in Italia , hanno favorito il contagio (inconsapevolmente) tra malati e parenti,

    In Francia e Spagna é lo stesso e anche in Usa é partito da una RSA (Seattle)
    Ho recuperato, 2000 morti su ottomila da inizio crisi in Francia. Che sono tantissimi. Evidentemente i contagi là sono arrivati dai parenti.

    Pensa invece che da noi, invece, i morti delle Rsa, per settimane nemmeno li hanno conteggiati come Covid. Quanti siano, nemmeno lo sappiamo ancora adesso. Intere strutture della Bergamasca e della Bresciana sono state azzerate per "polmonite interstiziale", perché a quei poveretti non hanno mai fatto il tampone.

    E seguitano a non farlo nemmeno adesso. Ma cosa caspita gli costa farlo? Se proprio nelle stesse strutture la Regione ha voluto metterci i malati Covid, non era questa una ragione precauzionale per monitorare tutti gli altri degenti?

    Voglio precisare una cosa: che non sto scrivendo queste cose perché le mie idee politiche non solo quelle di Fontana a capo della mia Regione, persona peraltro che conosco personalmente, ci diamo del tu, e che stimo professionalmente. Questo non mi impedisce di dire che su sanità e trasporti in Lombardia si sono fatte e si fanno boiate inenarrabili. Ho l'impressione, e questo ho avuto modo anche di dirglielo di persona, che da noi le cose comunque funzionano solo perché ci sono i soldi, e possiamo permetterci tanti errori. Ma è evidente che potrebbero funzionare molto meglio.
    Non ho problemi a dire che in Veneto, per rimanere sullo stesso coté politico, le cose siano state gestite in un modo decisamente migliore, e se ora anziché in Lombardia, la mia parente fosse stata ricoverata in una struttura in Veneto, molto probabilmente non sarebbe nelle condizioni in cui si trova ora. Tutto qui.

  16. Lo skifoso blizzy ha 2 Skife:


  17. #2679

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Ce l'avete spesso con sti pensionati, ma non bisogna dimenticare che in questo sistema (che funziona male e magari dovrebbero essere cambiati gli equilibri sì, ma in questo momento non è questo il punto e non si può risolvere) molto spesso i genitori pensionati aiutano economicamente i figli.
    Meno soldi per loro a volte può volere dire meno soldi per tutto il nucleo famigliare allargato.
    Conosco ad esempio chi, quarantenne, ha avuto un aiuto economico dal genitore per cambiare l'auto, altrimenti non avrebbe potuto cambiarla e si sarebbe tenuto quella vecchia.
    Per non parlare degli alloggi "di famiglia" ristrutturati e ceduti ai figli; se si hanno buoni rapporti con i genitori queste cose non sono fantascienza.
    Ti pare sano un sistema in cui i figli devono contare sull'aiuto dei genitori ? E chi non ce li ha i genitori che possono aiutare ? Non ci siamo. Questo paese va rivoltato come un calzino, i giovani devono essere messi in grado di farsi la propria vita senza contare su mance e aiutini dai parenti, come accade nei paesi normali. Limare le pensioni eccessive (e in queste ci metto tutte quelle > 2000/mese non derivanti da contributi) e lanciare un piano-giovani. Anche perchè se i giovani sono in difficoltà non si riproducono, e tra 30 anni hai voglia a parlare di pensioni, non ci sarà chi lavorerà per pagarle !

  18. Skife per apo:


  19. #2680

    Predefinito

    Scusate, qualcuno è in grado di darmi riferimenti normativi precisi,sulle così nominate "zonerosse", che leggo "oggi" tanto spesso sui media ( e senti ai tg)? Di mio, sò che con decreto del 9 marzo la distinzione è sparita, tutta Italia è "zonarossa", forse mi è sfuggito qualche passaggio o qualche nuova norma? Grazie

  20. #2681

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Ce l'avete spesso con sti pensionati, ma non bisogna dimenticare che in questo sistema (che funziona male e magari dovrebbero essere cambiati gli equilibri sì, ma in questo momento non è questo il punto e non si può risolvere) molto spesso i genitori pensionati aiutano economicamente i figli.
    Meno soldi per loro a volte può volere dire meno soldi per tutto il nucleo famigliare allargato.
    Conosco ad esempio chi, quarantenne, ha avuto un aiuto economico dal genitore per cambiare l'auto, altrimenti non avrebbe potuto cambiarla e si sarebbe tenuto quella vecchia.
    Per non parlare degli alloggi "di famiglia" ristrutturati e ceduti ai figli; se si hanno buoni rapporti con i genitori queste cose non sono fantascienza.
    Ecco il vero problema dell’italia...questa ROUTINE......

    Speriamo che al,emo questo stato di fatto benga stravolta dal dopo COVID...

    Invece di semtir dire che tutto cambierá....ma che forse non cambierá per nulla.....

  21. Lo skifoso maxxxce ha 2 Skife:


  22. #2682

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Cosa hanno fatto fino al caso di Codogno se non girarsi i pollici? Sicuramente non hanno ordinato DPI o ventilatori, non hanno ordinato la blindatura di case di riposo e RSA, non hanno neanche timidamente consigliato agli anziani di stare un poco più attenti! NULLA!!
    Credo di essermi espresso male.Stiamo dicendo le stesse cose.Il mio commento sul NULLA era ironico

  23. #2683

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    hai ragione Edo, i pensionati aiutano i loro figli................. ma c'è chi ha una certa pensione e può aiutare parecchio e chi meno ed aiuta per quel che può.
    Ridurre in % elargendo poi i soldi da distribuire al momento dove c'è bisogno (perchè tutti stan facendo la loro parte) credo che per lo meno sia dovuto.

    Se arriva la patrimoniale e mi dicono che aiuterà il sistema paese a risollevarsi ti dico, vabbuò, caxxarola, quest'anno avevo programmato coi risparmi da 5 anni a sta parte di chiudere il mutuo, posticiperò il prox anno, SPERIAMO.
    Però che tutti facciano davvero la loro parte........... fossi quelli al governo, lo lascerei passata l'emergenza, perchè in questo paese ognuno pensa (in grossa %) ai caxxi suoi.
    Vedrai come ogni categoria reclamerà la sua parte, vedremo quanti son disposti realmente a salvare stò paese.
    Sulla patrimoniale in questo momento mi trovi abbastanza d'accordo però, su cosa?
    Sui depositi bancari?
    Sui titoli? sui fondi comuni?
    E sulle case come la mettiamo? Sul valore catastale così tassiamo la casa in centro a Milano che vale almeno 500K come la casa nel paese che era meglio se si stava in affitto?
    Mettiamo un tetto minimo di patrimonio o no? E lo mettiamo in base al nucleo familiare?

    E se si introducesse per così dire un sistema misto a regime?
    Nel senso che diminuiamo le tasse sul reddito, in generale, mettendo un aliquota max abbastanza bassa, però su quello che non hai speso ti chiedo un ulteriore 10%? 15%? 20%?. In questo modo hai anche un volano per far partire la spesa: non li hai spesi? Allora non ti servono e te li tasso.
    Li hai spesi tutti? Bene vuol dire che alla fine del cerchio su quei soldi qualcuno le tasse ce le paga (mo che sia IVA mo che sia IRPEF mo quello che vuoi).
    Fra l'altro così facendo la gente ha più stimoli a farsi fare la fattura/scontrino perchè, diciamo le cose come stanno: l'artigiano che non fa la fattura è un evasore, ma il privato che non la vuole così magari oltre all'IVA si fa scontare qualcosina dove lo mettiamo? Chi tiene il sacco non è al pari di chi ruba?

  24. #2684

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    Speriamo che al,emo questo stato di fatto benga stravolta dal dopo COVID...
    Stravolgerla come, redistribuendo la ricchezza (ma come? In quali tempi? Da dove iniziamo? Chi lo farà) o togliendola anche a chi è fortunato ad averla? Il paese si chiamerà Unione Socialista delle Regioni Italiane?

    Ciò lo dico tra l'altro con poco conflitto d'interessi, perché sono uno di quelli che la pensione la vedrà con il binocolo, ma non vedo perché dovrei desiderare l'abbassamento della qualità di vita ai miei genitori, che hanno lavorato comunque quaranta e più anni (e senza alcuna evasione fiscale in quanto erano dipendenti).

  25. Skife per Edo:


  26. #2685

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Scusate, qualcuno è in grado di darmi riferimenti normativi precisi,sulle così nominate "zonerosse", che leggo "oggi" tanto spesso sui media ( e senti ai tg)? Di mio, sò che con decreto del 9 marzo la distinzione è sparita, tutta Italia è "zonarossa", forse mi è sfuggito qualche passaggio o qualche nuova norma? Grazie
    ci sono alucne zone rosse individuate dagli amministratori locali .................

    penso a qlc comune campano, sicilia in provincia di Enna dove c'è un focolare strano, in passato (forse tuttora) a Medicina in Emilia, ........

Pagina 179 di 289 PrimoPrimo ... 79129169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189229279 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •