Pagina 155 di 289 PrimoPrimo ... 55105145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165205255 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2311 a 2325 di 4328

Discussione: Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

  1. #2311

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Approvo in toto e mi viene anche un'altra riflessione: come nessuno proponga di aprire le scuole in estate ! Prof e studenti resteranno a casa due mesi, giusto ? Si recupera a giugno o quando si riaprirà tutta la baracca. Già è un mistero perchè gli insegnanti abbiano tre mesi di ferie, a questo punto ne avrebbero fatti 5 di mesi. A stipendio pieno ?
    Premetto che io all'apertura estiva delle scuole sono favorevole sin dalla fine di febbraio.

    Però, sentirsi dire che adesso sia vacanza, con ore passate davanti allo schermo, mostra fondamentalmente di non sapere una virgola di quello che si sta dicendo.

    Senza contare che dal ministero non è arrivata nemmeno una indicazione su come fare e le scuole si sono autonomamente organizzate da sé, con piattaforme, rompimento di scatole a tutte le famiglie in barba alla privacy, raccolta dati di tutti gli studenti, lo stato attuale delle loro connessioni, il numero e la qualità dei dispositivi in loro possesso, bombardamento di email ad assstenti sociali per far avere ai ragazzi socialmente svantaggiati una connessione ad Internet e un computer.

    Veramente, se un decimo delle cattiverie che vengono dette verso il mondo della scuola venisse detta verso una delle vostre professioni (che, tra parentesi, senza scuola, 9 volte su 10, non sareste nemmeno in grado di svolgere), volerebbero ban e prese di posizione molto dure.

    Invece non si capisce perché tutti, anche utenti molto educati, quando si tratta di scuola si sentano autorizzati a sfogare sul personale scolastico le loro delusioni e le loro giuste preoccupazioni.

    Tranquilli, anche se ci abbassassero lo stipendio, non aumenterebbero i 600 euro dell'INPS.

    Poi potremmo anche discutere dei giorni scolastici in Italia, e di quanto siano identici ai giorni in USA, Germania e praticamente in ogni paese OCSE, di quanto i docenti USA, gli unici che non prendono lo stipendio in estate, hanno un reddito lordo doppio rispetto a un docente italiano, a parità di ore di cattedra.
    Ma francamente sarebbe OT.

  2. Lo skifoso Ema93 ha 11 Skife:


  3. #2312

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bungalow8 Vedi messaggio
    Io invece vomito solo a pensare alla faccia di Gino Strada. Vomito a pensare alle ONG che si sono sfondate di soldi dragando il Meditarraneo a caccia di clandestini e terroristi da fa sbarcare in Italia. Vomito al pensiero che ancora ne stiano sbarcando altri. E vomito anche pensando alla faccia della pankabbestia crucca di Karola. Quella che fa la morale mentre il padre commercia in emport export di armi.
    Citazione Originariamente scritto da bungalow8 Vedi messaggio
    prima di dare a me del becero, pensa alla tua ignoranza nel non saper leggere: dimmi dove ho scritto che Napolitano e Monti rubano! A mio avviso i lro guadagni sono spropositati: sono libero di pensarlo? E lo penso, sopratutto nel caso di Monti, in rapporto ai danni arrecati al Paese.
    Rileggi quello che hai scritto.Inaccettabile

  4. Lo skifoso luca63 ha 3 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #2313
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

    Citazione Originariamente scritto da arslonga Vedi messaggio
    ah, ma allora avevo capito bene, ce l'hai con me...

    poi mi spieghi cosa ho riscritto (visto che ho citato solo fatti e dati).
    ma quanto non mi piace quest'effetto dell'imbruttimento generale. che poi sul milanese imbruttito di suo è un moltiplicatore detonante
    C’è l’ho un po’ perché le “opinioni” erano opinioni di consolidate teste di membro come Sgarbi e sfere interessate economicamente e politici che curano i loro interessi.

    Chi non cercava il complotto, o chi non si sentiva più furbo dei virologi ed epidemiologi ha capito che qualcosa non va.

    Ma ovviamente erano in minoranza e visto che appellandosi al cervello non funzionava, si è tirato fuori il bastone.

    Quindi continua a cantare la tua storia di spirito libero in rete invece di dimostrarlo tacendo ed andando a fare quello che ti pare e le misure verranno ancora inasprite... visto che ci sarà il bel tempo e le marmotte devono uscire.
    Ultima modifica di ddski; 04-04-2020 alle 02:12 PM.

  7. Skife per ddski:


  8. #2314

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ddski Vedi messaggio
    Parlavo di memoria selettiva e sei il perfetto esempio. Racconti i non fatti per tirare l’acqua al tuo mulino da imprenditore del turismo.

    Anche Stalin faceva cose simili riscrivendo i giornali nel archivio.

    Il revisionismo è di moda e vedo che oramai parte in automatico.

    Tuttavia, in quelle settimane non c’era il dovuto livello di consapevolezza del pericolo, questo te lo concedo e quindi per me non si tratta di dolo, ma di errore madornale.

    Come molte cose che si stiano facendo adesso che capiremo dopo.
    Memoria selettiva? Ma di che stai parlando? Se ti dico che se qualcuno dei lavoratori nei rifugi, nelle casse, agli impianti, in numerosi alberghi con cui ho contatti diretti si fosse ammalato lo sarei venuto a sapere. Prendilo come un dato di fatto che non starò qui a spiegarti. E come ho detto fra tutte queste persone che sono circa 400 ho saputo di un solo caso, un direttore d’albergo di Canazei senza che nessuno dei suoi sottoposti, ne in sala, ne in cucina ne in reception ne ai piani si sia ammalato anch’esso. Cosa strana per un virus molto contagioso. Per cui ritengo che si sia preso il contagio DOPO la chiusura dell’albergo che e’ successiva al famoso week end imputato. E dato che sia il medico del paese che la guardia medica di turno se la sono presa ( la guardia medica e’ pure morta ) mi sembra molto ragionevole dedurre che sia stato uno dei due a diffondere il contagio visitando un paziente malato e poi altri pazienti per altri motivi.

  9. #2315

    Question

    E comunque per rispondere a chi domandava della scuola. In Italia ci sono circa 700.000 precari iscritti nelle graduatorie, e di questi almeno 120.000 sono necessari per lo svolgimento dell'anno scolastico. Dal momento che i precari non percepiscono stipendio a luglio agosto e settembre (se non gli ultimi 10 giorni, ma a volte si inizia direttamente a ottobre), fare scuola a luglio e agosto ed esami a settembre, vorrebbe dire reperire più di 600 milioni di euro extra per prolungare i contratti (che scadono a giugno, quindi non sarebbero nemmeno ricattabili in alcun modo per lavorare gratis in estate).

    È evidente che questi soldi non ci sono, e quindi niente scuola in estate. Suppongo che ai tanti precari farebbe solo piacere poter lavorare di più anche in estate. Ma chiaramente non gratis.

  10. Skife per Ema93:

    pat

  11. #2316

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    Premetto che io all'apertura estiva delle scuole sono favorevole sin dalla fine di febbraio.

    Però, sentirsi dire che adesso sia vacanza, con ore passate davanti allo schermo, mostra fondamentalmente di non sapere una virgola di quello che si sta dicendo.

    Senza contare che dal ministero non è arrivata nemmeno una indicazione su come fare e le scuole si sono autonomamente organizzate da sé, con piattaforme, rompimento di scatole a tutte le famiglie in barba alla privacy, raccolta dati di tutti gli studenti, lo stato attuale delle loro connessioni, il numero e la qualità dei dispositivi in loro possesso, bombardamento di email ad assstenti sociali per far avere ai ragazzi socialmente svantaggiati una connessione ad Internet e un computer.

    Veramente, se un decimo delle cattiverie che vengono dette verso il mondo della scuola venisse detta verso una delle vostre professioni (che, tra parentesi, senza scuola, 9 volte su 10, non sareste nemmeno in grado di svolgere), volerebbero ban e prese di posizione molto dure.

    Invece non si capisce perché tutti, anche utenti molto educati, quando si tratta di scuola si sentano autorizzati a sfogare sul personale scolastico le loro delusioni e le loro giuste preoccupazioni.

    Tranquilli, anche se ci abbassassero lo stipendio, non aumenterebbero i 600 euro dell'INPS.

    Poi potremmo anche discutere dei giorni scolastici in Italia, e di quanto siano identici ai giorni in USA, Germania e praticamente in ogni paese OCSE, di quanto i docenti USA, gli unici che non prendono lo stipendio in estate, hanno un reddito lordo doppio rispetto a un docente italiano, a parità di ore di cattedra.
    Ma francamente sarebbe OT.
    Lo sfogo ci sta tutto.
    Ti dico solo la mia opinione sul perché il mondo della scuola attira tante antipatie se non contumelie.

    Perché è visto da tutti coloro che non ci lavorano (o almeno da quelli che conosco) come uno stipendificio per arrotondare il budget delle famiglie delle insegnanti. Ho usato il femminile appositamente, anche perché tra un po’ dopo gli asili, le elementari e quasi le medie, anche alle superiori gli insegnanti maschi andranno tutelati come i panda.
    Personalmente ritengo che questa trasformazione in gineceo sia un danno non da poco.

    Sono quarant’anni che chiunque abbia la balzana idea di fare uno straccio di valutazione delle capacità di insegnamento e della produttività di un insegnante viene preso a pomodori da TUTTI i sindacati delle insegnanti.

    Ho una decina di parenti (donne chiaramente) tra lontane e vicine, vecchie e giovani, che insegnano o hanno insegnato.
    Tranne una che è malata di mente (nel senso che ogni pomeriggio ri-studia la lezione per il giorno dopo), alle altre potresti dare il premio “stravaccamento dell’anno”. E nessuno che le riprenda a impegnarsi di più, tanto c’è la scusa che “prendono quattro soldi”.

    Dato che questa è la media che percepisce l’utente medio, fai 2+2. E di sicuro non fa 5.

  12. Lo skifoso bisfra65 ha 6 Skife:


  13. #2317

    Predefinito

    Scusate ma chi avrebbe il coraggio di mandare i figli a scuola a giugno.Se non ci sono eventi miracolosi io sarei preoccupato anche per nuovo anno scolastico

  14. Skife per picchio:


  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #2318

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da arslonga Vedi messaggio
    tu dici che ce lo meritiamo? perfetto, allora sei d'accordo con loro
    io so che dal "tutto bene signora contessa" al "tutto chiuso nessuno in giro" sono passate poche ore. progressività zero. e ti meravigli che uno che era a sciare il 9 marzo a cui il 10 han detto "non puoi uscire di casa" abbia avuto bisogno di un minimo tempo di adattamento?
    In realtà prima hanno instaurato le zone rosse, poi hanno esteso le zone rosse a intere regioni, poi hanno esteso la zona rossa a tutta l'Italia, poi hanno permesso gli spostamenti per tornare a casa, poi hanno chiuso anche quelli
    Hanno iniziato a chiudere i negozi non necessari, poi bar e ristoranti dopo le 18, poi hanno iniziato a chiuderli sempre e consentire solo l'asporto, poi a consentire solo le consegne a domicilio, poi hanno chiuso le fabbriche di beni non di prima necessità, poi hanno iniziato a limitare gli accessi ai negozi di alimentari, infine hanno iniziato a imporre l'uso delle mascherine al loro interno
    L'attività sportiva era consentita all'aperto, poi era consentita mantenendo le distanze, poi era consentita solo vicino alle abitazioni, ora se ho capito bene nemmeno quello

    Questo perchè non c'è stata gradualità, suppongo

  17. Skife per sdlkfhnl:


  18. #2319

    Predefinito

    I sindacati tradizionali nelle scuole, hanno una rappresentanza ridotta, perché molti fanno riferimento a sindacati autonomi (come ANIEF o SNALS). La CGIL conta come il due di picche, e quando indicono uno sciopero, da almeno 8 anni, l'adesione è bassissima (farei una foto al foglio firme degli scioperi, se non fosse illegale, non aderisce nessuno).

    I presidi sono tutti favorevoli all'INVALSI, e non è vero che siamo tutti contrari alla valutazione del lavoro svolto. Anzi, i giovani e i precari la invocano da sempre, ma non siamo molto rappresentati. I docenti di ruolo, per lo più, sono over50 quindi iniziano a fregarsene di tutto (valutazioni, INVALSI e quant'altro) .

  19. Lo skifoso Ema93 ha 2 Skife:


  20. #2320

  21. Skife per denisamoretti:


  22. #2321
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Memoria selettiva? Ma di che stai parlando? Se ti dico che se qualcuno dei lavoratori nei rifugi, nelle casse, agli impianti, in numerosi alberghi con cui ho contatti diretti si fosse ammalato lo sarei venuto a sapere. Prendilo come un dato di fatto che non starò qui a spiegarti. E come ho detto fra tutte queste persone che sono circa 400 ho saputo di un solo caso, un direttore d’albergo di Canazei senza che nessuno dei suoi sottoposti, ne in sala, ne in cucina ne in reception ne ai piani si sia ammalato anch’esso. Cosa strana per un virus molto contagioso. Per cui ritengo che si sia preso il contagio DOPO la chiusura dell’albergo che e’ successiva al famoso week end imputato. E dato che sia il medico del paese che la guardia medica di turno se la sono presa ( la guardia medica e’ pure morta ) mi sembra molto ragionevole dedurre che sia stato uno dei due a diffondere il contagio visitando un paziente malato e poi altri pazienti per altri motivi.
    Quindi trentini super razza resistente e sfigati avventori di Ischgl mezzeseghe facilmente infettabili?

    O prendi un tuo paesello come numero statistico per tutti i comprensori italiani?

    Come hai letto a Cortina sono più onesti con le cifre... poi si criticano i tedeschi sulle loro.

    A fine febbraio TUTTI i nuovi casi in Europa, Russia e di ritorno in Cina erano provenienti dall’Italia.

    Poi lo sport preferito è raccontarcela come ci piace sentirla...

  23. Skife per ddski:


  24. #2322

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    E comunque per rispondere a chi domandava della scuola. In Italia ci sono circa 700.000 precari iscritti nelle graduatorie, e di questi almeno 120.000 sono necessari per lo svolgimento dell'anno scolastico. Dal momento che i precari non percepiscono stipendio a luglio agosto e settembre (se non gli ultimi 10 giorni, ma a volte si inizia direttamente a ottobre), fare scuola a luglio e agosto ed esami a settembre, vorrebbe dire reperire più di 600 milioni di euro extra per prolungare i contratti (che scadono a giugno, quindi non sarebbero nemmeno ricattabili in alcun modo per lavorare gratis in estate).

    È evidente che questi soldi non ci sono, e quindi niente scuola in estate. Suppongo che ai tanti precari farebbe solo piacere poter lavorare di più anche in estate. Ma chiaramente non gratis.
    Mi spieghi una cosa che non so? Tu dici che i precari non percepiscono stipendio. Io ho conoscente che è precaria e da anni (insegna nelle scuole materne). D'estate è a casa e riprende a settembre-ottobre in base a quando la richiamano, non insegna ma percepisce assegno di disoccupazione (o così dice) che dichiara essere vicino a stipendio x importo. È vero oppure no? Credo lo sia ma attendo conferme perché il personaggio non sembra minimamente preoccupata della sua precarietà ormai ventennale anzi, di perdersi gli oltre due mesi di ferie estive, non ci pensa minimamente.
    Attendo conferme o smentite.

  25. #2323

    Predefinito

    Resta il quesito sul perchè un lavoro standard preveda 30 giorni di ferie retribuite (il mio neanche 1 ma è stata una mia scelta e quindi mi attacco) e quello d'insegnante due o più volte tanto considerata la pausa estiva e le vacanze ad anno scolastico in corso. Sul fatto che senza la scuola non potrei svolgere il mestiere che svolgo avrei molto da dire: ho avuto qualche bravo insegnante accanto a gente che a lezione leggeva il giornale, qualcuno che ti trasmetteva la passione accanto a personaggi che ti facevano odiare la materia. Vale anche il ragionamento contrario: fossi incappato in qualcuno che mi avesse spiegato bene matematica adesso magari sarei ingegnere o astronomo.

  26. Lo skifoso apo ha 7 Skife:


  27. #2324

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Resta il quesito sul perchè un lavoro standard preveda 30 giorni di ferie retribuite (il mio neanche 1 ma è stata una mia scelta e quindi mi attacco) e quello d'insegnante due o più volte tanto considerata la pausa estiva e le vacanze ad anno scolastico in corso. Sul fatto che senza la scuola non potrei svolgere il mestiere che svolgo avrei molto da dire: ho avuto qualche bravo insegnante accanto a gente che a lezione leggeva il giornale, qualcuno che ti trasmetteva la passione accanto a personaggi che ti facevano odiare la materia. Vale anche il contrario: fossi incappato in qualcuno che mi avesse spiegato bene matematica adesso magari sarei ingegnere o astronomo.
    Aggiungi anche le ore settimali (che se non sbaglio credo siano per i prof intorno alle 20) e poi le domande diventano complesse.
    Poi come sempre c'è chi fa di più in situazioni pazzesche ma la media non credo.

  28. #2325

    Predefinito

    E’ vero che gli stipendi degli insegnanti sono bassi, ma e’ anche vero che resta loro molto tempo libero per lezioni private con cui arrotondare, ed arrotondano per bene e tax free.

  29. Lo skifoso gigiotto98 ha 3 Skife:


Pagina 155 di 289 PrimoPrimo ... 55105145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165205255 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •