Pagina 141 di 289 PrimoPrimo ... 4191131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151191241 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2101 a 2115 di 4328

Discussione: Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

  1. #2101

    Predefinito

    Una notizia triste e una domanda.

    Nella ns provincia è deceduta una bimba di 5 anni.

    All'agricoltura manca la manodopera. Hanno proposto a tutti quelli che ricevono in questo periodo aiuti dallo stato (reddito cittadinanza, cig etc) di uscire nei campi a dare una mano, ricevendo un trattamento economico sotto forma di voucher. Altrimenti si rischia di perdere il raccolto e non avere abbastanza da mangiare l'anno prossimo. Cosa ne pensate?

  2. Lo skifoso Crespeina ha 6 Skife:


  3. #2102

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    E' come quelli che non vanno a sciare perchè hanno paura di rompersi una gamba.
    Se invece provassimo ad accendere in nostro senso civico, e denunciassimo tutti gli sprechi veri della pubblica amministrazione? Se pretendessimo che la buca davanti a casa sia riparata, che l'erba del parco sia tagliata, che le scuole fossero luoghi sicuri, che strade e ponti fossero manutentati? Toglieremmo la capacità di sprecare all'amministrazione pubblica, renderemmo più efficiente il nostro paese e aumenteremmo i posti di lavoro, semplicemente spendendo meglio gli stessi soldi.
    Questo virus ci sta insegnando che è inutile andare in un ufficio a 50 Km da casa per accendere un PC e compilare fogli di calcolo o collegarsi in remoto ad un server. Tempo perso, soldi buttati in autostrade in auto e in benzina. A chi giova questo sistema? Queste sono spese improduttive che impoveriscono e basta. Da adesso abbiamo imparato, anche vedendo la qualità dei collegamenti digitali, che le autostrade informatiche e il prossimo 5G non servono per vedere le serie su Netflix, ma sono infrastrutture importanti per rendere maggiormente produttive le aziende, e che, se sono lungimiranti, dematerializzeranno tanti posti di lavoro. Produrremmo di più, lavorando meno.
    Quando ero piccolo ricordo che nel mio piccolo comune c'erano 5 spazzini (si chiamavano così senza che si offendessero) + mi sembra altrettanti stradini e la gestione dell'acquedotto era, come si dice adesso, "in house".
    Le strade erano pulite, se c'era una buca lo stradino la riparava, se un tombino perdeva nel giro di un ora era sistemato. Le erbacce erano estirpate l'erba dei parchi tagliata.
    Adesso tutte queste attività devono andare a gara. Per cui la buca te la tieni e l'erba alta te la tieni perchè in base al piano di manutenzione intervengono tre volte l'anno, per cambiare un contatore deve venire un'azienda che magari sta a 30 kilometri e se un tombino perde devono venire in tre (uno guida, uno guarda l'altro lavora) magari da 40 km.
    Però in compenso ci sono tutte le "utilities" ...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Una notizia triste e una domanda.

    Nella ns provincia è deceduta una bimba di 5 anni.

    All'agricoltura manca la manodopera. Hanno proposto a tutti quelli che ricevono in questo periodo aiuti dallo stato (reddito cittadinanza, cig etc) di uscire nei campi a dare una mano, ricevendo un trattamento economico sotto forma di voucher. Altrimenti si rischia di perdere il raccolto e non avere abbastanza da mangiare l'anno prossimo. Cosa ne pensate?
    Sarebbe bello se dessero una mano ma, amio avviso, nel 90% dei casi daranno un bel braccio.

  4. Lo skifoso mig ha 3 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #2103

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bungalow8 Vedi messaggio
    prima di dare a me del becero, pensa alla tua ignoranza nel non saper leggere: dimmi dove ho scritto che Napolitano e Monti rubano! A mio avviso i lro guadagni sono spropositati: sono libero di pensarlo? E lo penso, sopratutto nel caso di Monti, in rapporto ai danni arrecati al Paese.
    Non lo scrivi ma lo fai capire. E lo ribadisci anche in questo intervento qui sopra. "Guadagni spropositati in rapporto ai danni arrecati al Paese"? Ma di che cosa stai parlando? Pensa che se non ci fosse stato Monti nel 2011, tu nemmeno avresti avuto il device da cui stai scrivendo queste idiozie.

  7. Lo skifoso blizzy ha 3 Skife:


  8. #2104

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    All'agricoltura manca la manodopera. Hanno proposto a tutti quelli che ricevono in questo periodo aiuti dallo stato (reddito cittadinanza, cig etc) di uscire nei campi a dare una mano, ricevendo un trattamento economico sotto forma di voucher. Altrimenti si rischia di perdere il raccolto e non avere abbastanza da mangiare l'anno prossimo. Cosa ne pensate?
    Che non dovrebbero proporre ma in caso di gente inoccupata, imporre. Non sono informato sull'argomento ed è possibile che già sia fatto, ma non dovrebbero obbligare anche i vari richiedenti asilo/immigrati irregolari/etc. che di fatto vengono sostentati dallo Stato a prestare servizio in opere di pubblica utilità, tra cui c'è sicuramente quella da te descritta ? Se ti faccio stare nel mio Paese ricambierai in qualche modo, no ?

  9. Lo skifoso apo ha 7 Skife:


  10. #2105

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Che non dovrebbero proporre ma in caso di gente inoccupata, imporre. Non sono informato sull'argomento ed è possibile che già sia fatto, ma non dovrebbero obbligare anche i vari richiedenti asilo/immigrati irregolari/etc. che di fatto vengono sostentati dallo Stato a prestare servizio in opere di pubblica utilità, tra cui c'è sicuramente quella da te descritta ? Se ti faccio stare nel mio Paese ricambierai in qualche modo, no ?
    Sono d'accordo e infatti spero che riescano a trovare la forza lavoro all'interno dei confini.. offrendo magari anche contratti fissi.

  11. Skife per Crespeina:


  12. #2106
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito Altro che sciare a giugno!....

    Questo grafico riflette il crollo storico verticale delle aziende operanti nel settore turismo ed affini… Se solo ci fosse un fondo finanziario a favore di sta gente sarei il primo a contribuire fino a che ho del mio… altro che eurobonds che la Germania fa bene a non autorizzare (tanto vale allora uscire da euro e ognuno se la stampa, la propria liquidità, secondo gusti e propensione al rischio inflazione) o minkiate alla…. Tridico.

    Tornando al turismo, la vedo durissima per quelli riaprire anche sul medio termine. Chi mai andrà al ristorante o in albergo, finchè nella testa ti frulla sto virus?

    I media hanno responsabilità nel diffondere panico invece che informazione seria, basta guardare il numero di minkiate che sparano sui loro siti online. Farloccate spesso scritte da sconosciuti free lance o teenagers.

    Il governo poi, non ha saputo tranquillizzare perché non è intervenuto in modo efficace
    per tempo.

    Raccontano i media assolati che il mondo invidierebbe il modello Italia sul Covid… Panzanate… Confermabili da chi frequenta media dai paesi più avanti di noi. Alla meglio c'è commiserazione, alla peggio indifferenza, come del resto i nostri media esternano verso l'estero.


    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	775x-1.png.jpg
Visite:	36
Dimensione:	39.4 KB
ID:	72923



  13. #2107

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Non so perchè, ma arrivato a metà ho trovato più interessante un articolo sulla destra dello schermo.
    ti faccio una confessione, ho letto anche quello e l'ho trovato molto interessante

  14. Skife per 66luca:

    apo

  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #2108

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    Non condivido. Non si può replicare anche qui "il problema è un altro".
    Perché dovremmo accettare supinamente un'evasione fiscale ACCERTATA di oltre 100 mld l'anno? Fonte Sole24ore, non mi fido di Otelma.
    E perché doveremmo tollerare un "tacito patto" mafioso tra grandi evasori e Stato? Poiché le mafie sono un modo di agire, non una regione.
    L'evasione, se è protetta dalla collusione degli organi di controllo, diventa mafia.
    Se hai capito questo ("il problema è un altro") o mi sono spiegato male o non hai compreso tu.
    L'evasione fiscale di 100 miliardi sarebbe stata ACCERTATA DA CHI? Dall'ONU?
    E se fosse stata accertata, per cui sarebbe tracciabile e riconoscibile, come mai rimane intonsa e intangibile?

    Per volontà politica? Per inerzia? Perché la guardia di finanza non ha voglia di lavorare?
    Secondo me perché sono palle teoriche.
    Che innanzitutto non tengono MAI conto di una cosa, ossia che se fossero UTILI TASSABILI di questi utili recuperesti l'aliquota di imposizione (ossia una frazione).
    Ma ci si riempe la bocca con CENTO MILIARDI, DUECENTO MILIARDI (CHI OFFRE DI PIU'?) perché in ogni dibattito televisivo fa fico e ci si dà un tono.

    E' una comoda foglia di fico per tutti i politici che non vogliono o non sono capaci di entrare nel merito dei problemi.

    E qui prendo i dati dell'articolo di Quifinanza.it che hai postato tu: 78 miliardi di evasione dall'economia criminale.

    Ma ce li vedi te quelli dell'agenzia delle entrate a notificare le cartelle esattoriali a qualche famiglia mafiosa, a qualche clan camorristico o a qualche 'ndrina?
    Oppure lo stato che confisca e riconverte l'attività di spaccio o prostituzione?

    Gli unici teoricamente recuperabili sono quelli delle grandi compagnie, industriali-bancarie-assicurative che fanno elusione spostando i capitali di qua o di là a seconda delle convenienze. Per questa azione ci vorrebbero trattati internazionali e che non ci facessimo addirittura lo sgambetto all'interno della UE (vedi Olanda e Irlanda).

    Per cui possiamo continuare a parlarne, ma serve a qualcosa o solo ad autoconsolarci raccontandoci la favoletta che saremmo la prima potenza mondiale se recuperassimo l'evasione fiscale? Quale? Quella di Matteo Messina Denaro?

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    E te lo dico perché pure io, da libero professionista, mi sono strarotto (ma non sai quanto...) di lavorare 10 ore al giorno, sabato e domenica inclusi, per pagare i fancaxxisti e gli 'n'dranghetisti di qualsiasi luogo italiano. Ho detto lavorare 10 ore, perché nelle altre 5 ho anche l'ansia di cercarmelo, il lavoro...
    Vabbé, qui siamo sulla stessa barca, francamente non ricordo l'ultimo weekend libero da impegni o da pensieri.

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    Preciso: non è il bar o la merceria che mi danno problemi. Multare il gelataio è un inutile spreco di controllo. A parte l'entità delle somme evase (e capirai...) quel denaro illecitamente evaso viene però riversato immediatamente nell'economia italiana. Ci pagano la vacanzina, la macchinetta, la pizza e la palestra. Soldi che girano.
    Ecco, quando parlavo di patto tacito tra evasori e stato mi riferivo precisamente a questo, dove è difficile fare un bilancio tra costi e benefici e capire quale sia la cosa meno sconveniente.

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    Una nota per chi parla di spostare denaro da Sud a Nord (quindi non a Bisfra, che esprimeva anche egli dubbi).
    A parte la bufala ampiamente smontata del Sud che vive alle spalle del Nord e la cifra mentula canis dei 10 mln che manterrebbero 50 milioni cui ormai credono solo gli infatuati pontidiani (e neanche tutti, non ha davvero senso tornarci sopra), che senso avrebbe strozzare il principale mercato cui vende il Nord?
    A chi vendere, se la gente non ha più denaro?
    Alla fine del gioco dell'oca, chi si avvantaggia della strategia del Sud statalista e consumatore che però compra al Nord non avendo produzione autonoma?

    Altra nota. La famosa (o famigerata) redistribuzione della ricchezza che viene tacciata di "comunismo" è invece il principale alimento del fordismo nella sua versione migliore.
    Mi pare si tratti di economia discendente dal capitalismo, o no? Se volete che la gente compri, deve avere soldi in mano..
    Sui 10 milioni sono d'accordo con Pierr. E tu ed io facciamo parte di quei 10 milioni, gli altri 10 che fformalmente lavorano al massimo incassano da una partita di giro senza nessun valore aggiunto, spesso in perdita e quindi compensata dalle tasse di chi produce valore aggiunto.

    La redistribuzione della ricchezza va fatta seguendo le regole, facendo guadagnare chi merita e potrà scalare l'ascensore sociale; l'esproprio proletario dei guadagni LECITI è un concetto che non mi appartiene.

  17. Lo skifoso bisfra65 ha 2 Skife:


  18. #2109
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    A parte la bufala ampiamente smontata del Sud che vive alle spalle del Nord e la cifra mentula canis dei 10 mln che manterrebbero 50 milioni cui ormai credono solo gli infatuati pontidiani (e neanche tutti, non ha davvero senso tornarci sopra)
    Stare troppo in poltrona ti fa straparlare… vallo a raccontare furi da questa stanzetta…

    Ciò detto, ti prendo volentieri in parola… Sii quindi consequenziale e quando qualcuno al Nord chiedesse mai di seccedere, lascialo andare … Magari accelerandone la dinamica con un calcione nel deretano… Non perderti in polemiche sterili ma digli chiaramente di andarsene pure.
    Sarebbe una furbata, visto che voi non avreste niente da perdere, anzi qualcosa da guadagnare... e il perché e percome glielo spiegheresti tu ai rimanenti comparioti!

    (Ti nomineranno Ministro delle Finanza, nel futuro stato delle 3 Sicilie.)

    PS: Ti consiglio lettura de "Il sacco del Nord", Luca Ricolfi, 2010. Rafforzerebbe i tuoi convincimenti...

  19. Skife per GioRad:

    mig

  20. #2110

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Una notizia triste e una domanda.

    Nella ns provincia è deceduta una bimba di 5 anni.

    All'agricoltura manca la manodopera. Hanno proposto a tutti quelli che ricevono in questo periodo aiuti dallo stato (reddito cittadinanza, cig etc) di uscire nei campi a dare una mano, ricevendo un trattamento economico sotto forma di voucher. Altrimenti si rischia di perdere il raccolto e non avere abbastanza da mangiare l'anno prossimo. Cosa ne pensate?
    all`agricoltura mancano gli schiavi da pagare 30 euro al giorno x 10 ore in nero............saresti disposto a pagare frutta e verdura il triplo di quello che paghi oggi ??

    Ho fatto 20 anni di cantiere......un paio di italiani in regola al 50x cento e tutto gli altri erano marocchini,egiziani,rumeni,albanesi,bulgari....... .tutta gente disposta, pur di mangiare, a lavorare in nero

  21. Lo skifoso camosci ha 3 Skife:


  22. #2111

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Una notizia triste e una domanda.

    Nella ns provincia è deceduta una bimba di 5 anni.

    All'agricoltura manca la manodopera. Hanno proposto a tutti quelli che ricevono in questo periodo aiuti dallo stato (reddito cittadinanza, cig etc) di uscire nei campi a dare una mano, ricevendo un trattamento economico sotto forma di voucher. Altrimenti si rischia di perdere il raccolto e non avere abbastanza da mangiare l'anno prossimo. Cosa ne pensate?
    Sarebbe bello se dessero una mano ma, amio avviso, nel 90% dei casi daranno un bel braccio.

  23. #2112

    Predefinito

    Borrelli ci fa cadere le palle con la sparata di oggi. Stanno tutti immedesimandosi troppo nel loro ruolo di comandanti.
    Lo sapevamo tutti che non avrerebbro riaperto una beneamata mazza prima di giugno, tuttavia in conto è lasciare un filo di speranza, un conto è fare terrorismo così.
    So bene che in molti staranno pensando: "visto che questa estate niente viaggi, niente aerei, niente traghetti, nente espatri... usteremo i tempo libero in maniera diversa, riscoprendo le montagne vicino a casa, per fare un'esperienza nuova e magari positiva".

    Ecco, non vorrei che un bel suppostone punitivo, per coloro che fanno tali pensieri proibiti, fosse già caricato in canna!

    Mi auguro veramente che l'estate spazzera via drasticamente il virus contro ogni previsione!

  24. Skife per Vettore2480:


  25. #2113

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio

    Una nota per chi parla di spostare denaro da Sud a Nord (quindi non a Bisfra, che esprimeva anche egli dubbi).
    A parte la bufala ampiamente smontata del Sud che vive alle spalle del Nord e la cifra mentula canis dei 10 mln che manterrebbero 50 milioni cui ormai credono solo gli infatuati pontidiani (e neanche tutti, non ha davvero senso tornarci sopra), che senso avrebbe strozzare il principale mercato cui vende il Nord?


    Infatuato pontidiano a me non me l'aveva detto nessuno

    I numeri 10 milioni e 50 milioni sono numeri che ho preso spannometricamente, possono anche essere 15 e 45 o 20 e 40, la sostanza del discorso non cambia: c'è troppa gente che non crea Pil e che campa (male) del Pil prodotto da pochi.

    Da buon terrone io non voglio nessun taglio specifico dei soldi che finiscono dal sud al nord, ma sono consapevole che le mie idee politiche se realizzate creerebbero anche questo effetto, tra le altre cose. Le mie idee si possono sintetizzare con È FONDAMENTALE PER NON SALTARE PER ARIA AVERE MENO STATO. Ridurre, tagliare, il cosa se la vedano i politici, ma è assolutamente fondamentale che il bilancio statale diventi una cosa al massimo del 30%-35% del Pil, e che vengano conseguentemente tagliate le tasse a quei 10, 15, 20 milioni che producono PIL. Con la situazione attuale non si cresce e tra un po' ci troveremo la Trojka in casa a fare i tagli alla spesa pubblica. O così o pomì, non ci sono terze vie.


    Qui in Svizzera fatto 100 il mio reddito lordo, pago 12 di tasse (scuole, strade, impiegati comunali) e 23 di contributi che mi riprenderò quabdo vado in pensione. Mi rimane in tasca 65 una volta pagata anche l'assicurazione sanitaria. Potenzialmente se sto male i primi 2500 chf annui li pago io, poi l'assicurazione.

    Quei 65 di reddito netto posso spenderli (7.7% di Iva) o risparmiarli (zero tasse sui redditi da capitale, tranne gli interessi, in questo momento nulli, che finiscono nella dichiarazione). Autostrade sostanzialmente gratis.

    Il sistema regge e il paese cresce, nonostante la forza della moneta che danneggia le esportazioni. Fanno talmente innovazione che la Svizzera è pure esportatrice netta.

  26. Lo skifoso pierr ha 4 Skife:


  27. #2114

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Stare troppo in poltrona ti fa straparlare… vallo a raccontare furi da questa stanzetta…
    PS: Ti consiglio lettura de "Il sacco del Nord", Luca Ricolfi, 2010. Rafforzerebbe i tuoi convincimenti...
    Spazzatura. Ricolfi.
    Delirio. Le tue tesi.

    Stop.

  28. #2115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Sono d'accordo e infatti spero che riescano a trovare la forza lavoro all'interno dei confini.. offrendo magari anche contratti fissi.
    Contratti? In quel settore non è così frequente. Gli agricoltori che stanno cercando manodopera straniera, polacchi, rumeni, africani, ecc. non li stanno cercando a caso.... La manodopera italiana inoltre ha il difetto vuole essere pagata con le tariffe stabilite nei contratti quadro e con gli orari stabiliti di legge; (7 ore nei campi per 6 giorni alla settimana non sono minimamente paragonabili a 8 ore con i master raggio 22, durante una settimana bianca). Inoltre, la normativa attuale vieta a chi percepisce la c.i.g.(s). di andare a lavorare. Un lavoratore in c.i.g. non è un disoccupato, ma risulta dipendente di una azienda. Come fare a mandarlo a lavorare per un'altra azienda non è giuridicamente facile.
    Chi percepisce reddito di cittadinanza, se idoneo per capacità fisiche ed età, invece potrebbe/dovrebbe essere chiamato; ma gli agricoltori generalmente voglio "ov galina e cul cald", pertanto preferiscono lasciare i raccolti nei campi e piangere miseria, aiuti e sovvenzioni, lamentando il fato avverso che li perseguita. Qualcuno disse, "cercavano braccia e arrivarono uomini".
    (Occhio. Sono invece stra-convinto che chi percepisce il reddito di cittadinanza non sta sul divano, anzi..Lavora nei cantieri, sta già raccogliendo frutta, fa traslochi, giardinaggio, imbiancature e collabora con molti artigiani)
    Si lascia sfruttare, senza contributi, pagato anche più degli altri, ma per il "datore di lavoro costa molto meno"...ma è la somma che fa il totale..
    Ecco, che questa potrebbe essere l'occasione per rimettere il treno sui binari.

Pagina 141 di 289 PrimoPrimo ... 4191131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151191241 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •