Pagina 113 di 289 PrimoPrimo ... 1363103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123163213 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1681 a 1695 di 4328

Discussione: Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

  1. #1681

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Vorrei fare una precisazione storica...
    Dato che affiancate Orban a Hitler e Mussolini.

    Hitler al potere ci arrivò democraticamente, con il 33% dei voti dei tedeschi.

    Mussolini NO.
    Aveva circa il 6% e il potere lo chiese con una marcetta un fine ottobre.
    E gli fu bellamente dato dal Savoia.

    Cambiano molto le prospettive, anche su chi è stato dittatore per primo
    Beh, fino al 25 era comunque soggetto a pieno controllo parlamentare ed e’ innegabile che con la sua forte azione di governo tra il 22 e le elezioni del 24 incremento enormemente il proprio consenso popolare.
    Alle elezioni del 24, che seppur in clima di intimidazione sono state sostanzialmente regolari, le liste dei fascisti, che erano due, ottennero sostanzialmente il 65% del voto popolare, che era a suffragio universale maschile con esclusione dei sottufficiali e dei soldati a servizio dello stato. L’affluenza fu di oltre il 63%.
    Per cui anche se la legge Acerbo avrebbe dato comunque il pieno potere ai fascisti, dato che prevedeva per il vincitore i 2/3 della camera dei deputati purché il vincitore prendesse almeno il 25% dei voti, il risultato fu di fatto un vero plebiscito a favore di Mussolini. Che senza tale risultato non avrebbe mai avuto il consenso del re e dei senatori, che erano sempre nominati dal re, per esautorare il parlamento l’anno successivo. Ti ricordo che l’esercito era in quel momento pienamente fedele alla corona, e la corona non poteva muoversi senza il consenso popolare.

  2. #1682
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    Visto l’altissimo livello accademico e diplomatico che sta assumendo la discussione nelle ultime 50 pagine, che dire... allora...

    Viva l’Ungheria!
    La prendo come una battuta.
    Ma purtroppo non possiamo scherzare sopra queste cose, perchè sono molto più serie e gravi di qul che si creda.

    In ballo ci sono enormi questioni geopolitiche ed il futuro democratico nostro e dei nostri figli.
    Il tutto avviene in un momento di estrema debolezza istituzionale a livello europeo e con annessi ricatti: abbiamo (giustamente) impedito per decenni alla Turchia di entrare, per deficit democratici molto inferiori a quelli che si sono palesati in Ungheria.
    Adesso un furbone ha colto il momento e con la scusa del virus si è autoattribuito un potere che - in realtà- aveva già carpito di fatto negli anni scorsi. Ben sapendo che, in questo momento storico, nessuno in Europa avrebbe avuto il coraggio, di mandarlo a cagare..
    Il perchè è presto detto: ci sono altre superpotenze che altro non attendono se non il divide et impera, per poi ballare sulle macerie europee (istituzionali se va bene e concrete se va male).
    Quindi tutti cincischiano e minimizzano. Ma si dimostrano, così, nani al cospetto della storia, che evidentemente non conoscono e non hanno mai studiato.

    Personalmente ritengo che non ci si possa permettere di fare, anche velatamente, il tifo calcistico per una dittatura, magari perchè ingenuamente ritenuta di colore affine.
    Non è questione di colori (che sono cibo per gli sciocchi) ma questione di forma di stato o di governo.
    Una dittatura può ammantarsi come gli pare: di bianco rosso o nero... sempre tale rimane.

    Datemi una forma di Stato e di Governo democratica, laddove ci siano check and balances, e mi sta bene che governi chiunque, di qualunque colore.
    Datemi una dittatura, senza freni e senza controlli, e non mi sta più bene, chiunque ci si insedi.

    Come diceva ottimamenteGafred68, c'è gente che è morta per dare a chiunque di noi l'odierna libertà e gli odierni diritti, compreso il diritto di dire e manifestare le opinioni che ci pare, stupidaggini comprese (entro dati limiti).
    Libertà e diritti li diamo per scontati, ma non lo sono affatto.
    Sono cose che storicamente abbiamo cominciato a gustare solo da pochi decenni, per il resto non ci sono mai state. E si fa presto a riperderle.

    Eviterei quindi di buttare tutti quei morti e tutti quei sacrifici nel cesso.
    Tanto meno per sostenere le pochezze di qualche italico politucolo che ha stretto accordi con un dittatore (prima in pectore ed adesso anche giuridicamente tale) e adesso non ha la statura morale e materiale per fare quello che dovrebbe doverosamente fare.
    Ovvero: rinnegarlo, senza se e senza ma.

    Altro che virus.

  3. Lo skifoso MAXINMARE ha 10 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #1683

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da M-dis Vedi messaggio
    Adesso no, speriamo neanche tra troppi mesi
    Se tanto l epidemia è lì sempre pronta x aggredirci come spiega l articolo non è che ci si può seppellire vivi x srmpre
    Io spero che, visto che iniziano a essere disponibili test sugli anticorpi diventeranno disponibili in quantità a prezzi sostenibili.
    ADESSO che che potrebbero essere efficaci, visto che è vero che rilevano il virus giorni/settimane DOPO che si è infetti ma se uso è stato in lockdown per settimane potrebbe essere sufficiente per dare una bella scremata.

    Per me, se i test di cui si parla funzioneranno, testare chiunque voglia ritornare a un abbozzo di vita normale è necessario se non ci si vuole ritornare dentro a piè pari.

    Sicuramente chi si muove molto verrà forato come un puntaspilli..

  6. Skife per Manfri:


  7. #1684

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    Coronavirus: Trump, ora usate sciarpa[/h][h=2]'Preferiamo che le mascherine vadano agli ospedali'
    Anche BD Avalung è ammesso?

  8. #1685

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    Mi domando; vale anche per chi non ha una assicurazione e in ospedale non potrà mai andare?

    Coronavirus: Trump, ora usate sciarpa

    'Preferiamo che le mascherine vadano agli ospedali'
    https://www.ansa.it/sito/notizie/top...7cafb283c.html

    Alla fine sta succedendo quello che è successo da noi, sono senza mascherine per tutti e dicono la popolazione a che si può farne a meno e di non usarle per fare in modo che arrivino dove servono.
    Poi la storia della sciarpa, beh è Trump...

  9. #1686

    Predefinito

    C’è qualcosa sotto che oro sanno e noi non sappiamo.
    Dopo un lockdown del genere non è possibile che la curva faccia il plateau, deve per forza scendere, e non è possibile che un plateau sia giustificato solo dai contagi interfamiiari.
    Sono quasi tre settimane che la gente è isolata, e non mi si venga a dire che negli ambienti di lavoro (al di fuori degli ospedali) ora ci si contagia con tanta facilità. La gran parte della gente sta tappata in casa, l’altra parte si tiene a 4 metri dalle altre persone.
    Dopo tre settimane la curva deve crollare per forza.
    Quindi le cose sono sue: o la curva andrà subito a picco e la storia del Plateau Rosà ce l’hanno raccontata per spaventarci.
    Oppure hanno dati aggiuntivi rispetto a quelli che pubblicano tutte le sere in quel ridicolo bollettino.

  10. #1687

    Predefinito

    [QUOTE=GioRad;2194221][QUOTE=Gafred68;2194179]Ho seri dubbi sulla tua padaneitÃ* sai?
    A mio avviso sei un lombardo di provenienza greco-mediterranea. Regione dove è nata la cultura, l'arte e tutte le scienze.
    Comunque pangolini a parte, come si fa a non sostenere buona parte di quelle affermazioni? Alcune poi sono sentenze passate in giudicato, o al massimo prescritte.
    Riguardo ai Partigiani, che erano anche della destra liberale, e dei Comunisti, dovresti scaquarti la bocca prima di parlare. Se oggi hai dei diritti, lo devi a loro, e pure se sei libero di rivelare al mondo il tuo pensiero, lo devi a chi si è fatto torturare e uccidere per questo. Vedi, io li ho scritti con la lettera maiuscola, malgrado sia cosciente che non sempre tutto è andato come doveva andare, ma hanno combattuto per liberare questo paese da una ideologia che ha portato alla morte tantissimi giovani.

    Ma piantala di fare il retore da 4 lire.

    Di certo non sono stato liberato dai… comunisti (italiani), che tanti italiani hanno tra l'altro trucidato a cose fatte… Per mesi dopo la fine della guerra.

    Io (miei antenati per il vero) sono stato liberato dagli Anglo Americani. Gli Italiani in maggioranza, hanno prima supportato e poi sopportato Mussolini (ex Socialista tra l'altro - punto di riflessione). Tanti son diventati acclarati partigiani a... cose fatte, e non erano soli come dovresti sapere, visto che c'erano anche molti "cattolici".

    Al di là di come è andata nei dettagli la storia, due fatti rimangono:


    • Ci hanno liberato gli Anglo-americani e questo vale anche per la Francia.
    • Non puoi tentare di descrivere un Comunista come apportatore di democrazia e libertà. Se mai lo erano, che si chiamavano Comunisti a fare, dato che il Comunista capo Stalin ha trucidato più umani di Hitler; mentre il suo ragioniere italiano, Togliatti, lo ha incitato a uccidere tanti Italiani che non riuscirono a tornare dalla campagna di Russia.



    Conclusione: Io ho replicato alle tue filippiche per dovere intellettuale, MA IL MIO POST SOPRA MERAMENTE SBERTUCCIAVA (IMPRESA FACILE) L'ATTEGGIAMENTO DEI SINISTRI ASSOLATI CONTEMPORANEI. RISPONDI SU QUELLO E NON DIVAGARE, CHE LA STORIA LA CONOSCO MEGLIO DI TE E COMPAGNI.
    Hai un serio problema con la storia, soprattutto perchè non la conosci (spero), o non la riconosci (molto peggio..)
    https://www.storiaememoriadibologna....nza/monumenti/

    Confondi il movimento partigiano con i comunisti, dimenticando che molti partigiani erano liberali di destra, uniti contro il fascismo.
    Mai in Italia abbiamo rischiato una dittatura di sinistra, ma una di destra quella l'abbiamo avuta. Hai riportato correttamente che Mussolini era socialista, ( anche Salvini era un Comunista Padano, nella lega di Bossi, e prima era un frequentatore del centro sociale Leoncavallo, e si dichiarava comunista...rifletti.)
    A dichiarare guerra all'Urss, Francia e Stati Uniti fu Mussolini, e fu lui, che disprezzava gli italiani delle regioni del nord, (ritenendoli "persone non affidabili, traditrici,dato che erano soliti scappare oltre confine in caso di guerra, e che diceva "essere piccole di statura e dedite all'alcool") a mandare, per compiacere Hitler, le truppe che meno gradiva e cioè gli Alpini in Russia. Il fatto che li abbia mandati senza mezzi e con un equipaggiamento inadeguato spiega molte cose, soprattutto se consideri che, all'ora, la nostra marina e la nostra aviazione erano tra le migliori al mondo. Imputare a Togliatti i morti della campagna di Russia, denota una tua ignoranza dei fatti, se non paese malafede.
    Se non siamo stati considerati un paese sconfitto dagli alleati, fu grazie alla guerra partigiana, giovani e meno giovani, donne e uomini che ti permettono di essere quello che vuoi. Se cerchi, ne troverai tanti anche nella tua città.
    Non so chi sia un "retore"(?), e non mi risulta che molti italiani siano stati truicidati dai comunisti italiani, (dai fascisti si). Che alcuni fascisti, che si erano macchiati di gravi delitti, siano stati uccisi, dopo la fine della guerra, soprattutto dove vivo io, lo so, e lo comprendo pure.

  11. Lo skifoso Gafred68 ha 3 Skife:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #1688

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Altra prova di quel che sostengo.

    PS: mai stato remotamente di sinistra, tranquillo. By the way, non sono nemmeno leghista… soprattutto non con l'agenda Salvini... Anche se lo reputo meglio del damp squib che adesso stra-paghiamo come PM, in combutta con la sua truppa di non eletti (per governare, intendo).
    Anche tu, impara ad avere rispetto delle idee non di sinistra, e altrui in generale. Ricorda, rappresentano almeno il 50% di questo disgraziato paese. Rifletti e adeguati per educazione.
    senti Gio, ammetto son stato piuttosto diretto, ma vedersi una lista di indicazioni superficiali, proprio non mi ha frenato

    Fabio può anche darmi il rosso senza problemi, ma la maleducazione mia (che poi è anche ironia) si alimenta con uscite troppo scontate (capirai a me sui social, ANPI mi ha dato del fascista.......... ritornando alla tua lista trooooooooppo superficiale)

    Poi la chiudo qui per non alimentare diatribe che intasano il post

    P.S: cmq il camper te lo regalo, almeno son certo che c'è stata una fine per questo Covid

  14. Skife per saluti75:


  15. #1689
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    Che alcuni fascisti, che si erano macchiati di gravi delitti, siano stati uccisi, dopo la fine della guerra, soprattutto dove vivo io, lo so, e lo comprendo pure.
    Quando ai tuoi familiari, dopo 20 anni di olio di ricino, torture, violenze, poi capita anche questo
    https://it.wikipedia.org/wiki/Eccidio_del_pozzo_Becca

    E un mese dopo la liberazione i responsabili di uguali violenze semplicemente in altre parti d'Italia, vengono trattati da prigionieri militari, con tutte le cortesie del caso...
    Le mani ti prudono.

    Non si giustifica, mai si dovrà fare, ma non si può mettere tutto sullo stesso piano.
    C'è chi muore facendo niente di male
    C'è chi muore torturato

    Poi c'è chi muore torturando o dopo aver torturato.


    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Vettore2480 Vedi messaggio
    C’è qualcosa sotto che oro sanno e noi non sappiamo.
    Dopo un lockdown del genere non è possibile che la curva faccia il plateau, deve per forza scendere, e non è possibile che un plateau sia giustificato solo dai contagi interfamiiari.
    Sono quasi tre settimane che la gente è isolata, e non mi si venga a dire che negli ambienti di lavoro (al di fuori degli ospedali) ora ci si contagia con tanta facilità. La gran parte della gente sta tappata in casa, l’altra parte si tiene a 4 metri dalle altre persone.
    Dopo tre settimane la curva deve crollare per forza.
    Quindi le cose sono sue: o la curva andrà subito a picco e la storia del Plateau Rosà ce l’hanno raccontata per spaventarci.
    Oppure hanno dati aggiuntivi rispetto a quelli che pubblicano tutte le sere in quel ridicolo bollettino.
    No, bisogna solo essere più prudenti...
    Sbandierare che tra 3 giorni la curva inizierà a scendere, fa uscire di casa la gente ora, la solita gente che non sta capita
    (vicina di casa: "oh io esco sempre con la scusa di prendere il giornale" - benessum")

    Ripeto, il problema torna al famoso video di Gioele Dix.
    Per far rispettare un cartello a un tedesco, lo devi scrivere in maniera diretta.
    Per far rispettare un cartello a un britannico, gli devi scrivere "per favore".

    Per far rispettare un cartello a un italiano, lo devi minacciare.

    E comunque non lo rispetta

  16. Lo skifoso madflyhalf ha 4 Skife:


  17. #1690

    Predefinito

    Ritorniamo a parlare di coronavirus e annessi e connessi per cortesia; prima di far chiudere anche questa discussione.

    tanto su certi argomenti ognuno si inalbera sulle sue posizioni.

  18. Skife per bisfra65:


  19. #1691
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Deve chiudere perché siamo sopra le 100 pagine

  20. #1692

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Deve chiudere perché siamo sopra le 100 pagine
    Allora quello sulla migliore auto per andare in montagna doveva essere morto e sepolto da qualche anno ....

  21. Skife per bisfra65:


  22. #1693

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Beh, fino al 25 era comunque soggetto a pieno controllo parlamentare ed e’ innegabile che con la sua forte azione di governo tra il 22 e le elezioni del 24 incremento enormemente il proprio consenso popolare.
    Alle elezioni del 24, che seppur in clima di intimidazione sono state sostanzialmente regolari, le liste dei fascisti, che erano due, ottennero sostanzialmente il 65% del voto popolare, che era a suffragio universale maschile con esclusione dei sottufficiali e dei soldati a servizio dello stato. L’affluenza fu di oltre il 63%.
    Per cui anche se la legge Acerbo avrebbe dato comunque il pieno potere ai fascisti, dato che prevedeva per il vincitore i 2/3 della camera dei deputati purché il vincitore prendesse almeno il 25% dei voti, il risultato fu di fatto un vero plebiscito a favore di Mussolini. Che senza tale risultato non avrebbe mai avuto il consenso del re e dei senatori, che erano sempre nominati dal re, per esautorare il parlamento l’anno successivo. Ti ricordo che l’esercito era in quel momento pienamente fedele alla corona, e la corona non poteva muoversi senza il consenso popolare.
    Fare i conti con il proprio passato non è mai facile, ammettere che la maggior parte degli Italiani era fascista e capire perchè questo è avvenuto sarebbe importante per il paese e aiuterebbe anche a pacificare il dibattito politico che non riesce mai a venir fuori dal dualismo destra\sinistra.

    P.S. a chi cita i Partigiani, a prescindere dalla propria visione, consiglio di leggere i libri di Beppe Fenoglio, lettere utili a tutti.

  23. #1694
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Allora quello sulla migliore auto per andare in montagna doveva essere morto e sepolto da qualche anno ....
    Quello è IL topic.
    Si chiudono questi per non superarlo.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    P.S. a chi cita i Partigiani, a prescindere dalla propria visione, consiglio di leggere i libri di Beppe Fenoglio, lettere utili a tutti.
    Il Partigiano Johnny è una noia mortale.
    Una questione privata è uno dei libri più belli mai letti.

    Parliamo comunque di guerra.

  24. #1695

    Predefinito

    Giacomo Matteotti (Fratta Polesine, 22 maggio 1885Roma, 10 giugno 1924) è stato un politico, giornalista e antifascista italiano, segretario del Partito Socialista Unitario, formazione nata da una scissione del Partito Socialista Italiano.
    Fu rapito e assassinato da una squadra fascista capeggiata da Amerigo Dumini probabilmente per volontà esplicita di Benito Mussolini[1], a causa delle sue denunce dei brogli elettorali attuati dalla nascente dittatura nelle elezioni del 6 aprile 1924 e - sembra - anche delle sue indagini sulla corruzione del governo, in particolare sulla vicenda delle tangenti della concessione petrolifera alla Sinclair Oil. Matteotti, nel giorno del suo omicidio (10 giugno) avrebbe dovuto infatti presentare un nuovo discorso alla Camera dei deputati, dopo quello sui brogli del 30 maggio, in cui avrebbe rivelato le sue scoperte riguardanti lo scandalo finanziario coinvolgente anche Arnaldo Mussolini, fratello minore del Duce.[2] Il corpo di Matteotti fu ritrovato circa due mesi dopo, dal brigadiere Ovidio Caratelli.
    In ogni caso, il 3 gennaio 1925, di fronte alla Camera dei deputati, Benito Mussolini si assunse pubblicamente la "responsabilità politica, morale e storica" del clima nel quale l'assassinio si era verificato.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Giacomo_Matteotti

    Siamo sicuramente fuori tema, ma anche questo aiuta a combattere qualche virus, ugualmente pericoloso.

Pagina 113 di 289 PrimoPrimo ... 1363103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123163213 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •